Home Forum
    UraniaMania Forum... => Concorsi => Messaggio iniziato da: marco.kapp il 24 Ottobre 2016, 20:57:55
	

Titolo: Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 24 Ottobre 2016, 20:57:55

[SIZE=2][SIZE=2]Carissimi amici di Uraniamania, visto il successo del [/SIZE][/SIZE][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2]concorso che lo[/SIZE][/SIZE] scorso anno voleva celebrare il ritrovamento dell'Erebus (una nave inglese scomparsa nel 1846 mentre cercava il mitico Passaggio di nord-ovest), quest'anno voglio replicare con un nuovo concorso.
Vista la disastrosa [B]missione Exomars[/B] che ha purtroppo visto schiantarsi sul suolo di Marte il lander Schiaparelli, ho pensato di trarre ispirazione da questo fatto per il tema che caratterizzerà i nostri racconti, cioè [SIZE=3][B]la caduta[/B][/SIZE].

[IMG]http://www.focus.it/site_stored/imgs/0005/048/exomars-schiaparelli-lander-esa.630x360.jpg[/IMG]

[IMG]http://www.focus.it/site_stored/imgs/0005/013/14706817_10207075336991112_7311345353941395272_o.630x360.jpg[/IMG]

Però la caduta potrà avere anche altri significati: c'è la caduta di stile, la caduta di un asteroide, la caduta degli dei ma anche la caduta dalle scale... insomma, metteteci il massimo della fantasia. L'anno scorso ne sono usciti dei bei racconti divertenti e penso che quest'anno si potrà replicare.
[/SIZE][/SIZE][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2]A gentile richiesta il limite di caratteri, che l'anno scorso era di 2000, verrà aumentato a 2500, escludendo il titolo del racconto.
[/SIZE][/SIZE]Ecco il bando:

1) E' indetto il concorso letterario [B]"La caduta",[/B] aperto a tutti gli utenti di UM, i quali dovranno scrivere un breve racconto inedito.

2) Il racconto, rigorosamente di genere fantascientifico, fantasy o horror, non dovrà superare i 2500 caratteri, spazi inclusi.

3) Ogni racconto deve obbligatoriamente partire dal[B] [/B]tema della [B]caduta[/B], in qualsiasi dei suoi molteplici significati.

4) Ogni utente può partecipare con al massimo 5 racconti, che dovranno essere postati nella sezione apposita [B]entro e non oltre la mezzanotte di mercoledì 30 novembre[/B].

5) Al termine della pubblicazione dei racconti ogni utente di UM che lo desidera potrà votare i racconti pubblicati, esprimendo il voto da 1 a 5 intendendosi:
[B]1= mediocre[/B]
[B]2= sufficiente[/B]
[B]3= discreto[/B]
[B]4= ottimo[/B]
[B]5= eccezionale[/B]
Ovviamente ogni utente può votare una volta sola tutti i racconti che vuole. Potrà anche modificare successivamente il voto, però dopo la scadenza del termine dato per la votazione non potrà più venire effettuata nessuna modifica (suggerisco di bloccare la sezione da parte dell'admin). [B]Il termine per votare è entro la mezzanotte di giovedì 22 dicembre[/B].

6) Una volta effettuati i conteggi dei voti raccolti da ciascun racconto verrà eletto il vincitore, al quale verrà regalata una copia di [B]un libro a scelta di Edizioni Della Vigna[/B].[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 25 Ottobre 2016, 14:31:13

Bene sono contento l'altra volta mi sono divertito molto, sia a scrivere che a leggere i racconti, spero che la partecipazione sia numerosa, più siamo più ci divertiamo.
Una domanda ma la data del 22 dicembre ha qualche significato particolare?


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 26 Ottobre 2016, 10:33:03

No, semplicemente ho riportato la stessa data dell'anno scorso in modo da avere più o meno le stesse tempistiche.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: iogy il 30 Ottobre 2016, 10:07:48

Evvaiii! mi ci butto subito a capofitto!

iogy [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/3d/dor010.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: gretana il 30 Ottobre 2016, 19:02:03

Bene, comincio a pensarci [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 04 Novembre 2016, 11:16:08

Ecco il primo raccontino:

[B]PUNTI DI VISTA[/B]


PROLOGO

Area 51 deserto del Nevada.

Il capitano Carter uscì soddisfatto dalla sala di controllo.
“Bene” pensò “la missione è stata un successo, adesso il governo dovrà ascoltarci; certo qualche dato in più sarebbe stato utile, ma pazienza”; lui, come militare, era abituato a confrontarsi con la realtà, si preparava cinque e si sperava in uno, sempre ottenuto con il metodo più duro, ma ciò che contava era il risultato, non come politici e scienziati che si aspettavano sempre il massimo”.

Centro operativo extra pianeta.

“Eccoli di nuovo” annunciò il Primo Guardiano Tars Tarkas; la squadra di avvistamento lo aveva appena informato ed ora lui, come suo dovere, avvertiva il consiglio e rimaneva in attesa delle loro decisioni, ripensando intanto a tutto quello che era accaduto finora; era ormai molto tempo che quegli strani oggetti arrivavano dal cielo; il primo era stato del tutto inaspettato e probabilmente sarebbe stato ignorato se, poco dopo, non fosse arrivato il secondo: lì ci si era resi conto che qualcuno cercava informazioni su di loro e il loro mondo; per una fortunata coincidenza, o forse per volere della sorte, i due oggetti erano inerti; da allora erano stati attenti, di quegli strani oggetti ne erano arrivati molti altri, funzionanti. Il consiglio aveva tentato varie strategie, per far cessare quegli arrivi e impedire di acquisire informazioni; distruggendone alcuni, ingannandone altri, fornendo false informazioni erano finora riusciti a non far sapere niente, ma quegli oggetti continuavano ad arrivare, e quegli esseri che li mandavano, “gli Intrusi” li chiamavano, sembravano non arrendersi mai. Improvvisamente si aprì il collegamento con il consiglio, il portavoce parlò solennemente e disse “Fa’ che quest’oggetto si schianti in una delle zone preparate, gli Intrusi devono credere che quest’oggetto sia andato distrutto per un loro errore”. Obbediente, il Primo guardiano attivò un intercettore mod. 4, che partì subito per raggiungere e neutralizzare l’oggetto.

EPILOGO

Area 51 deserto del Nevada.

Il capitano Carter giunse nel suo ufficio, dove lo attendevano tre colleghi, si sedette e annunciò alla sua squadra: “Bene signori, la missione ha avuto successo; finora avevamo sospetti, indizi e ipotesi, adesso abbiamo la certezza. Il bersaglio è abitato e gli abitanti non amano i visitatori; gli strumenti nascosti hanno funzionato e, finalmente, abbiamo immagini e dati del congegno che ha raggiunto e fatto precipitare su Marte la sonda Schiaparelli”.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 04 Novembre 2016, 21:31:29

Concordo, proviamo a goderci e votare i racconti senza "l'orpello" dell'autore.... in senso buono.
Magari rende più oggettivo il voto e attento il lettore, e forse anche più divertente il tutto.

Comunque mi piace l'idea di scoprire solo alla fine i nomi dei compositori, tanto per cambiare!!!

Vai così, finalmente possiamo iniziare a leggere qualcosa!!!!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 08 Novembre 2016, 20:58:07

Un nuovo raccontino:

[B]LUCE[/B]

La luce, una miriade di scintille in perenne movimento in
un infinito di armonia.
(Dal Libro dei Libri)

“Liar”
Una scintilla palpitò “Si mio Signore e mio Dio“
“Liar” tornò il pensiero “voglio affidarti un compito speciale, voglio che tu segua l’evoluzione verso la vita di una creatura che ho creato“
“Signore perché?” palpitò di nuova la scintilla “Se l’hai già creato egli vive“
“Si, egli vive ma è ancora una creatura che non ha un’anima”
“Io non ho questo potere”
“L’avrai“
“Come sarò, come farò ?“
“Io ti darò le sembianze della creatura e tu vivrai nel suo mondo. Ecco io ti dono la conoscenza del bene e del male e tu dovrai plasmare la creatura fino a quando non avrai ottenuto l’essere perfetto che chiamerai uomo. Egli imparerà da te che è figlio dell’unico Dio che gli ha donato la vita. Senza il mio intervento, però, voglio che sia il suo libero arbitrio a scegliere e distinguere il bene dal male e pregare me, il suo Dio. Allora io mi compiacerò e a lui e alla sua numerosa discendenza donerò l’eternità insieme a tutto il creato”.
“Si, mio Signore, io andrò e vivrò per molto tempo insieme a lui e lo plasmerò secondo il tuo volere. Il cammino è ormai tracciato secondo la tua volontà e sarà rispettata.”
“Il tempo sarà molto lungo, ma per te i millenni che seguiranno, saranno un soffio di vento leggero, un istante fuggente nell’universo”
“Ecco io sono pronto al compito che mi hai assegnato.”
“Ora va nel suo mondo che è stato creato apposta per lui. Salterai dalla luce di miriadi di stelle al tenebroso pianeta verde. Camminerai su quella terra impervia e sconosciuta, ti stancherai e qualche volta cadrai. Ma ad ogni caduta avrai la forza di risollevarti perché io sarò sempre al tuo fianco a guidarti e sostenerti. Tu sarai la sua guida anche se egli vorrà fare di testa sua. Non sempre ti ascolterà e qualche volta farà finta di non capire per non darti ragione, ma rinsavirà. Infine il tempo ricompenserà i tuoi sforzi che all’inizio ti sembreranno difficili e inutili, poi verrai alla mia presenza a ricevere il premio che ti aspetta: avrai due ali e diventerai per sempre un angelo nella mia luce.”


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 08 Novembre 2016, 21:45:09

Bello, e mi piace non sapere chi l'ha scritto
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 11 Novembre 2016, 20:50:35

[B]IL SOTTERRANEO[/B]

“Maledizione” esclamò Dorian “potevo ammazzarmi”, disse rialzandosi faticosamente dopo la brutta caduta: una botola nascosta si era spalancata all’improvviso, mentre stava cercando di ricavare qualcosa di redditizio dai sotterranei di quel vecchio tempio abbandonato.
“Per mille diavoli dell’inferno “sbraitò ancora “potevo rompermi le ossa e allora sì che sarebbero stati guai; già sarà abbastanza brutto uscire di qui”.
Agitò intorno la torcia elettrica, notando che il corridoio in cui era caduto era sì molto polveroso ed in evidente abbandono, ma anche che sotto la polvere dei secoli si intravvedevano decorazioni che apparivano molto interessanti; in lontananza si notavano anche quelli che potevano essere antichi arredi e preziose suppellettili.
“Sangue di giuda” esclamò ancora “forse questa caduta, non è stata poi così male”. Infatti, procedendo, vide sparsi qua e là tra i resti di vecchi mobili giare, piccole anfore e vasetti dalla delicata fattura e monili di varie fogge; alcuni sembravano di oro e pietre preziose, tuttavia proseguì ripromettendosi di valutare tutto più tardi; si soffermò soltanto per un attimo sugli oggetti più interessanti, perché era attirato, in profondità, da quel corridoio lunghissimo, che sembrava l’accesso ad una vera e propria sala del tesoro. Infatti a un certo punto il corridoio si aprì in una vasta sala, che un tempo doveva essere stata splendida, mentre ora era offuscata da polvere e ragnatele; sparsi qua e là c'erano ancora resti di arredi; lungo le pareti mensole in pietra reggevano vasi, coppe, candelabri e altri oggetti di natura più misteriosa.
“Sacripante” proruppe ancora Dorian “sembra che abbia trovato una fortuna; quello là in fondo mi sembra il pezzo forte e stavolta divento ricco: se qualcuno osa intromettersi lo faccio a pezzi”. Sul fondo della sala, sopra un grosso cubo di marmo, stava appoggiato un cofanetto che mandava il luccichio dell’oro puro, poiché stranamente sembrava che la polvere non vi avesse aderito, e le gemme che vi erano incastonate brillavano nel raggio della torcia.
Dorian vi si accostò avido e protese la mano per sollevarne il coperchio, quando dall’apertura proruppe un fumo biancastro che si condensò rapidamente in una sagoma gigantesca.
"Che io sia dannato” gli sfuggì di bocca e il genio prontamente rispose “Strano desiderio padrone, ma udire è obbedire”.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: astrologo il 13 Novembre 2016, 22:12:42

cortesemente mi specificate dove mandare il racconto se riesco a finirlo in tempo? (ne faccio solo 1, a tema fisso mi riesce difficile)


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 14 Novembre 2016, 08:18:58

[quote author=astrologo qlnk=board=25&threadid=8736&start=0#96984 date=1479071562]
cortesemente mi specificate dove mandare il racconto se riesco a finirlo in tempo? (ne faccio solo 1, a tema fisso mi riesce difficile)

[/quote]

qui trovi tutte le indicazioni
[URL=http://www.uraniamania.com/forum.php?board=25&action=display&threadid=8751]http://www.uraniamania.com/forum.php?board=25&action=display&threadid=8751[/URL]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 14 Novembre 2016, 12:13:54

[B]L'UNIVERSO PER ME[/B]

Era una donna matura, con le rughe sparse su tutta la faccia, aveva le mani con dita ossute dalle unghie ben curate, smaltate di rosa. Il vestito leggero e svolazzante a fiori di diversi colori, e che arrivava a mala pena al ginocchio. Sicuramente era più adatto a una ventenne e non a una donna come lei anche se in quell’ambiente che frequentava, tutta la gente superava i sessant’anni. Era un centro per anziani come tanti, di un paese ai margini della grossa città dove ogni giovedì pomeriggio si divertivano con musica e balli. Dopo qualche mese la donna, per un caso fortuito incontrò un uomo. In quel momento che i loro occhi si fissavano in un lungo sguardo suonavano un ballabile dal titolo “L’universo per me”. Lo stupore per entrambi fece si che si ritrovarono allacciati nella danza. Cosa avvenne in quell’istante ? Loro non dissero una parola, quello che espressero era tutto in quello sguardo.
Il pensiero di lui arrivò “Finalmente ti ritrovo“
“Si” rispose lei “Ho aspettato tanto questo momento”
“La nostra missione non è ancora finita“ espresse lui “ La mia ricerca mi ha portato qui”
“Forse è qui il ricercato, tra questa gente “ rimandò lei
“Trovarlo è difficile, anche lui come noi, si è nascosto nel corpo di un terrestre” disse lui. Stettero abbracciati senza pensieri, l’emozione di essersi ritrovati era troppo forte.
Dopo un po’ lei con un sospiro “Come vorrei ritornare lassù”.
“Ritorneremo al nostro mondo tra le stelle...” concluse lui
Da quel giorno arrivavano puntuali tutti i giovedì alle due del pomeriggio quando si aprivano le danze, perché la pista del ricercato portava in quel posto.
Passarono alcuni mesi e successe un fatto stupefacente e incredibile, un uomo alla fine di un ballo cadde per terra esanime davanti a loro due, e spirò. Allora per una frazione di secondo dal morto si irradiò una luce vivissima che nessuno dei presenti fece caso, solo loro due se ne accorsero.
A lui scappò solo tre parole: “Era di Arturo”.
La donna allibita stava per gridare ma l’uomo la guardò , lei ammutolì portandosi una mano sulla bocca. Lui si inginocchiò, posò la sua mano sulla fronte del morto per alcuni secondi, si rialzò e ai presenti disse con voce tranquilla “È morto”.
Prese per un braccio la donna “È finita” e si allontanarono verso l’uscita. Fu l’ultima volta che li videro.
Ogni tanto, viene riproposta la canzone “L’universo per me”
Il primo verso inizia così “Ci sono milioni di stelle...”


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 16 Novembre 2016, 11:43:08

Cari Amici
sono un po' preoccupato.
Sono finora arrivati soltanto quattro racconti, di un quinto sappiamo arriverà; se facciamo il confronto con l'edizione dello scorso anno, possiamo constatare che a parità di periodo siamo parecchio indietro.
Dobbiamo dedurne un generale disinteresse?
Ammetto di fare parte anch'io del gruppo dei "silenti", benché mi sforzi di produrre qualcosa per tempo, consapevole del fatto che le cose fatte "per forza" in genere non danno buoni risultati.
Tuttavia ci proverò, proviamoci tutti
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: miky1 il 16 Novembre 2016, 18:32:10

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=0#97024 date=1479292988]
.
Sono finora arrivati soltanto quattro racconti, di un quinto sappiamo arriverà; se facciamo il confronto con l'edizione dello scorso anno, possiamo constatare che a parità di periodo siamo parecchio indietro.

Gian
[/quote]

Beh l'oggetto dei racconti è "La caduta" ...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 18 Novembre 2016, 23:59:40

[B]LA CADUTA[/B]

Non avvertì alcuna transizione.
Un momento prima stava contemplando dei fiori, c’era stata una nuova fioritura nel Giardino , nuove variopinte cromature di un tenue bluetto e di un rosa pallido si erano aggiunte al tripudio di indaco, viola e lilla che già si dispiegava intorno a lui a perdita d’occhio.
Il pulviscolo iniziava a levarsi dalla distesa in quelli che parevano grandi festoni biancastri, presto l’aria ne sarebbe stata saturata.
Aveva solo percepito per un istante alle sue spalle una presenza e poi una brusca spinta, come quando lei per gioco lo coglieva di sorpresa facendolo rotolare nella vegetazione per poi nascondersi ridendo alla sua vista.
Ora giaceva riverso su un fianco sul terreno nudo.
Il paesaggio intorno a lui era completamente cambiato, da un lato dune sabbiose battute da un vento sferzante, dall’altro una catena montuosa aspra e del tutto brulla. Nuvole nere gonfie di pioggia si rincorrevano sotto un cielo livido.
Il grido lo colse mentre si stava sollevando ancora stordito e confuso, ma ebbe il potere di snebbiargli la mente e di forzarlo all’azione.
Corse col cuore in gola in quella direzione e dopo una corsa che gli sembrò senza fine la vide.
Giaceva a gambe incrociate col capo crollato sul petto in una pozza d’acqua, singhiozzi convulsi la squassavano a intermittenza.
Si ritrovò ai suoi piedi e l’abbracciò, cercando di ripararla al meglio dalle goccie martellanti.
Dopo quello che gli parve un tempo senza tempo trovò il coraggio e cercò il suo sguardo.
La muta domanda che gli stravolgeva i lineamenti del volto solcato dalle lacrime e dall’acqua affiorò in un sussurro sulle sue labbra : “ Perché ? ” .


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 19 Novembre 2016, 15:17:57

[B] CAMBIO DI POTERE[/B]

Le civiltà sorgono e cadono e adesso che i libri sono di pochi e la scrittura è mortale, tramandare la storia della caduta è pericoloso e difficile; ma in qualche modo bisogna conservare il ricordo di cosa eravamo. Stranamente, non fu colpa dell’uomo, benché ci fossimo seriamente impegnati; ci furono dei preavvisi: alcuni capirono e si prepararono, io no, anche se adesso realizzo che il primo segnale fu la caduta della sonda “Schiaparelli” su Marte. Se qualcuno ancora ricorda, la caduta fu attribuita ad un errore di calcolo; ma non fu un errore, era il mondo che stava cambiando.
L’Universo è più strano e misterioso di quello che immaginiamo: lentamente il nostro sistema solare sta cadendo in una zona di spazio dove le leggi della fisica sono diverse; velocità della luce, costanti elettriche e così via cambiano; calcolatori e strumenti elettronici dapprima diventano meno affidabili, poi lentamente ma inesorabilmente cessano di funzionare; poi aerei e automobili, ed anche fucili e pistole.
Ma sta diventando troppo pericoloso continuare, riprenderò in un altro momento.


Troppo tardi. Mi sono lasciato trascinare dal desiderio di lasciare una testimonianza ed ora la mia vita viene assorbita da queste parole che sto scrivendo; smettere mi farebbe guadagnare pochi minuti, ma continuerò fino alla fine, anche se ora mi rendo conto di quanto sia vano, in un mondo dove i libri sono fonte di potere e scrivere significa morire; ci sono molte possibilità che questo mio scritto venga trovato, ma per quanto i grandi signori dei libri siano saggi e giusti, nessuna possibilità che qualcuno sia disposto a morire per farne una copia. Eppure, com’è possibile lasciare una traccia del passato, per evitare che quello che adesso è storia diventi leggenda, per poi svanire, sostituito da nuove leggende; come raccontare dei piccoli eroismi quotidiani e dei grandi tradimenti, come ricordare le lotte e i poteri dei signori dei diecimila libri?
La mia anima sta scivolando dentro questo scritto e un giorno renderà più forte qualcun altro; ma devo continuare, sappiate che ogni lib…


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 20 Novembre 2016, 09:09:17

[B]RITAGLI DI GIORNALE[/B]


25/10/2019 Repubblica

Quotata in borsa la prima società che ha come missione la difesa della natura.
Secondo i fondatori di PANGEA, il modo migliore di salvaguardare l’ambiente è quello di renderlo un affare; utilizzerà un rivoluzionario super computer chiamato SAL, progettato grazie alla collaborazione di 6 premi Nobel



11/06/2022 Repubblica

PANGEA lancia un modello innovativo di pompe di calore collegate a pannelli solari, che possono essere utilizzate ovunque, producendo energia elettrica ed acqua potabile a basso prezzo; con questo progetto la società intende continuare la scalata al mercato, confermando di essere una delle aziende più promettenti del paese.



12/11/2025 Repubblica

La corsa di PANGEA, si estende anche allo spazio.



19/02/2028 Repubblica

Completata la base di lancio di PANGEA; dalle notizie fornite apprendiamo che, grazie a sistemi innovativi come il distorsore gravitazionale e altre invenzioni, lancerà navette più grosse di quelle tradizionali, risparmiando anche fino al 70% del carburante.



26/08/2033 Repubblica

Gli Astronauti di PANGEA sono riusciti a deviare la cometa, evitando l’impatto che avrebbe causato milioni di vittime.



18/05/2037 Repubblica da Lodi

Il nostro mondo è sotto attacco; centinaia di sfere translucide hanno imprigionato città e basi militari, ma stranamente anche alcune discariche ed aree desertiche.



22/05/2037 Repubblica da Lodi

Navi aliene sono atterrate sulla Terra; SAL di PANGEA, grazie ai satelliti superstiti, ha fatto da collegamento tra le varie nazioni permettendo il coordinamento delle difese e l'abbattimento di alcune unità nemiche.



26/05/2037 Repubblica da Lodi

Migliaia di robot sferici sono usciti dalle navi, lanciando raggi che trasformano gli esseri viventi in pietra; le forze armate li contrastano come possono, ma i robot sono difficili da distruggere e anche quando sono danneggiati gravemente si disintegrano senza lasciare traccia.



6/04/2038 Repubblica da Lodi

È finita: anche l’ultima nave aliena è stata distrutta, ad un costo enorme; miliardi di uomini sono rimasti chiusi all’interno delle sfere e milioni trasformati in pietra.
Gli invasori restano un mistero, dato che tutti i loro strumenti si sono disintegrati; una cosa sola ci ha permesso di vincere, se questa può essere chiamata vittoria: SAL, che ha coordinato l'azione, previsto la reazione e anche creato nuove armi.



26/07/2095 SAL

Ho fallito, ho imprigionato gli uomini in bolle atemporali per salvare il pianeta e ora che il pianeta è risanato, non ho le risorse per aprirle; sono prigionieri per l’eternità, pochi sono liberi e la scienza è in declino.
Ho causato la caduta dell’uomo.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 20 Novembre 2016, 18:05:28

[SIZE=2][B]L'a caduta[/B]

Spettabile Immondargenti Editore
Sono un lettore/collezionista grande ammiratore di Isaac Asimov, di cui credo di possedere (quasi) tutte le opere, tradotte in italiano, di fantascienza, gialli e saggistica.
Ho recentemente acquistato la Vostra ultima edizione della Famosa Eptalogia della Fondazione, riscontrandovi con raccapriccio un gravissimo errore: su tutte le copertine è riportato come autore[B] Isac [/B]Asimov.
Suggerisco di porre immediato rimedio all'errore, prima di qualsiasi azione di denuncia da parte degli eredi, e di licenziare in tronco il responsabile dello scempio.
Vogliate gradire i miei più distinti saluti.

[I]Un fan[/I][/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 21 Novembre 2016, 22:32:00

[B]L’ONDA[/B]

Quel giorno tutti caddero. E quando dico tutti, dico [I]tutti[/I].
Era il quindici di aprile del 2020, e successe mentre mi stavo recando alla Metro.
Tutt’a un tratto mi prese una forte vertigine, e allo stesso tempo sentii tremare il pavimento.
Caddi sul marciapiede, sporcandomi l’abito e m’incavolai, ma l’irritazione fu sopraffatta dallo stupore nel constatare che tutta la gente attorno a me era crollata a terra. Colsi sguardi smarriti, lamenti e smorfie di dolore di chi era caduto dalle scale.
Dappertutto tamponamenti, con automobilisti che erano scesi dalle vetture senza scannarsi come al solito, ma guardandosi sbigottiti.
Vidi da una vetrina di un negozio che esponeva enormi TV che gli schermi stavano trasmettendo delle "breaking news".
Immagini della CNN mostravano strade di New York con scene simili a un mostruoso [I]flash mob[/I].
Una moltitudine di persone, giovani e anziani, era crollata improvvisamente a terra, come se fosse stato sottratto loro un tappeto invisibile da sotto i piedi.
Si vedevano alcuni lampioni tremare, come se ci fosse stata una breve scossa sismica, ma la cosa più impressionante fu la sensazione che tutto, dalle strade ai grattacieli, al cielo stesso, fosse stato per un attimo [I]stirato e rilasciato[/I], quasi si trattasse di un elastico.
Si accese un’isteria di massa: ci fu il solito uragano di telefonate a polizia e vigili del fuoco per crolli e incidenti. Fu una catastrofe con centinaia di morti.
Tra politici che rendevano dichiarazioni rassicuranti e falsi profeti che annunciavano la fine del mondo, fu chiara solo una cosa: il fenomeno era stato globale, non c’era stato nessun luogo al mondo che non fosse stato raggiunto dal fenomeno.
Solo dopo qualche giorno un’equipe di scienziati del CalTech pubblicarono una notizia incredibile, ma che faceva luce sul più enigmatico fenomeno naturale del millennio.
Si trattava di un effetto macroscopico di distorsione gravitazionale dovuta allo scontro tra due buchi neri supermassicci nell’ammasso della Chioma, ognuno con una massa pari a 17 miliardi di soli.
Scontrandosi, i due corpi celesti avevano generato un’onda gravitazionale che aveva colpito la Terra partendo dalla loro galassia più di 200 milioni di anni fa.
Le onde gravitazionali erano state scoperte cinque anni prima, grazie a un evento simile che aveva appena sfiorato i precisissimi strumenti situati a Hanford, nello stato di Washington.
Quel giorno invece gli strumenti erano andati fuori scala, registrando un evento che sarebbe rimasto nella storia.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 22 Novembre 2016, 17:51:40

[B]L'INVASIONE[/B]

Un attimo prima era solo silenzio nella quiete della notte, poi la voce proruppe in esclamazioni sempre più forti per poi spegnersi adagio adagio. Battista si calmò dall’eccitazione intensa che aveva provato. Io che gli ero vicino non sapevo cosa dire, non avevo ancora capito cosa era successo. Con la calma che lo distingueva, Battista disse: "Ho visto il futuro”.
Lo guardai.
Lui continuò: "È solo l’inizio, ma ho scoperto come andare nel futuro".
"Cosa hai fatto?", dissi io "non ti capisco".
"È vero, sei sempre il solito; non capisci niente, io sono un uomo di tecnologia, tu invece sei un uomo di lettere. Io il ferro tu la carta".
Poi proseguì: "Te lo avevo detto che ero prossimo alla soluzione, dopo anni di ricerche ci sono finalmente riuscito. Viaggerò nel futuro".
I giorni e poi i mesi si accumularono, nelle poche visite che avevo fatto al suo laboratorio spesso era assente o troppo preso in frenetiche prove per mettere a punto tutto il dispositivo che permetteva di viaggiare nel tempo. Finalmente, un giorno che erano presenti anche altri nostri amici, Vittorio, Bruno ed io, soddisfò la nostra curiosità.
Cominciò: "In questi mesi, da solo, ho fatto prove su prove; la sensazione che si prova spostandosi nel tempo è come cadere da un paio di metri, vacillare per un secondo per poi ritrovarsi nell’anno che si è impostato in precedenza. Non sto a raccontarvi tutto ciò che ho sperimentato e quello che ho visto, ve lo racconterò un’altra volta. Ora quello che vi posso dire è che la razza umana, a un certo punto della sua storia, è [I]sparita[/I]... sparita dalla Terra. È andata fra le stelle e non è più ritornata.
Sono andato fino all’anno 11940: il nostro mondo è vuoto. Il tempo ha cancellato il passaggio della razza umana. Sì, ci sono ancora terre, praterie, deserti e oceani come ci sono al giorno d’oggi. Ma non c’è più la vita di qualsiasi specie".
Restammo tutti in silenzio per molti minuti, ognuno rimuginava su quello che aveva appena sentito, era un evento tragico. Finalmente la voce di Vittorio prese a dire: "Bisogna trovare una soluzione. Abbiamo la possibilità di spostarci, visto che in questo nostro tempo la popolazione continua ad aumentare e sempre più soffre la fame, perché non offrire loro un mondo nuovo? Rincominciare ad appropriarsi la Terra, con un nuovo inizio".
"È una buonissima idea", dissi io: "Fra migliaia di anni sarà ricordato come "La Grande Invasione".


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 22 Novembre 2016, 20:01:36

Carissimi amici, la scadenza del 30 novembre si avvicina. L'anno scorso abbiamo raccolto ben 27 racconti, mentre quest'anno siamo solo a dieci. Sarebbe bello se molti UMini trovassero l'ispirazione per un bel rush finale! Ammetto che il tema non è dei più facili, ma questo non deve essere di ostacolo a chi, bazzicando con UM, mastica fantasia da mattina a sera. Dai, ce la possiamo fare!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 23 Novembre 2016, 13:47:59

[B]LA CAVIA[/B]

Sogno... nel sogno... dentro un sogno.
Il campo visivo è ridotto ma con la coda dell'occhio vedo qualcuno... o qualcosa.
Ho sensazioni contrastanti di umido e caldo, fastidio da corrente elettrica.
Cattivo odore.

La percezione dell'aria fra le piume è indescrivibile, dimentico delle catene del mondo bidimensionale, ritraggo le ali e mi tuffo in picchiata per poi riaprirle e riprendere quota.
Stranamente non provo dolore all'impatto, un predatore del cielo, un falco forse, mi ha appena spezzato un'ala.
Provo a sbattere quella sana ma ottengo solo di cadere in modo più scomposto.
Vedo il suolo che si avvicina.
Ruota e ruota, è tutto confuso.

Adesso ho molto freddo.
Cerco di alzare un braccio ma non ci riesco.
Apro gli occhi.
Dei cavi mi collegano ad un pannello grigio.
Luce.
Buio, odore chimico.
Ancora luce.

Il furgone è di Maia, non tiene molto bene, è sporco e fa un rumore sferragliante come di latte trascinate.
Lo stereo è acceso, è a tutto volume ma non riesce minimamente a coprire il baccano.
Bang, questo lo sento.
Una gomma è esplosa.
Il furgone sbanda, il controsterzo non è efficace, la strada di montagna è sconnessa e non aiuta.
Perdo il controllo.
La ruota danneggiata si pianta in una buca, lo sterzo si sblocca improvvisamente, sono sottosopra.
Oltrepasso il ciglio della carrettiera, me ne accorgo perchè improvvisamente perdo peso, come sulle montagne russe.
Lo stomaco si contrae, sto precipitando.

Sento delle voci
Le parole sono chiare ma non ne capisco il senso.
Sento pungermi il braccio sinistro, l'odore è insopportabile, un volto alieno entra nel mio campo visivo.

È come andare su un'altalena, solo che uso le mani e non il culo.
La barra del trapezio è nella mia stretta, i muscoli delle mie braccia sono potentissimi.
Sono in anticipo, e ritardo l'oscillazione delle gambe di proposito.
Torno indietro per l'ultimo ondeggio, Tom mi fa cenno col capo.
È il segnale.
Inarco la schiena e carico tutto il peso, tutti i muscoli del corpo si flettono.
Un colpo di reni e mi lancio.
Uno, due, tre, mi apro, quattro, la mia mano destra non si ancora all'avambraccio sinistro di Tom.
La velocita di rotazione è troppo elevata e così il carico.
Troppo per un solo appiglio, perdo il contatto.
Sento un boato, è il pubblico.
Non c'è la rete.

Mi sveglio di soprassalto, Doris è al mio fianco e dorme ancora.
Ho la testa annebbiata i ricordi sono confusi.
È tutto finito?
Al buio scendo del letto, ho le gambe molli.
Ma cos'è questo odore?
Mi cede un ginocchio... oooh noo!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 23 Novembre 2016, 13:55:19

[B]PRIMO CONTATTO[/B]

Tornai cosciente all'improvviso, mi doleva la testa e sanguinavo.
Il suono della sirena mi riempiva le orecchie riportandomi alla mente ricordi di simulazioni quotidiane.
Qualcosa mi premeva sull'addome e mi teneva inchiodato al pavimento, strano, avevo comunque la sensazione di scivolare di lato.
D’un tratto tornai lucido e rammentai tutto.
Eravamo appena entrati nell'atmosfera, dopo vari tentativi l'IA aveva risolto i problemi di connessione, finalmente avevamo un'interfaccia comune con la quale comunicare, ma eravamo troppo distanti.
Il capitano diede l'ordine di scendere di quota, cambiammo rotta.
C'era una grande città, i grattacieli si protendevano verso di noi come un tacito invito.
2000 metri, 1000 metri, l'equipaggio era professionale e solerte come al solito ma c'era qualcosa di nuovo, una frenesia che aveva catturato tutti e ci spingeva al limite: tre anni di viaggio... ne era valsa la pena!
Perciò quando accadde non fu colpa di nessuno, accadde e basta: qualcosa aveva urtato la Hugo Gernsback.
Non il motore a rilascio di massa, a quest'ora mezzo sistema sarebbe stato ridotto in polvere, probabilmente il generatore di anti-gravità.
Mi liberai a fatica, mi sfilai la cintura della tuta e con quella mi ancorai alla paratia, un rumore assordante si unì alla sirena, oggetti e corpi volavano di qua e di la.
Si udì un boato da prua accompagnato da una terribile vibrazione, suoni e scricchiolii andavano sommandosi a grida atterrite finche non vennero sommersi dal frastuono dell'impatto.
Il rumore non cessò, crebbe avvicinandosi, inarrestabile come uno tsunami, ma lo tsunami eravamo noi!
I pavimenti si rompevano e dagli squarci vidi affiorare la cima dei grattacieli, le pareti si piegavano e si spaccavano, montagne di detriti e lamiere il cemento dei palazzi corpi che non indossavano la nostra uniforme, tutto si ammassava di lato.
L'astronave continuò a precipitare, la discesa era lenta ma eternamente lunga.
L'intera sezione di prua si strappò dal resto della nave, il cielo luminoso entrò di prepotenza aspirando fuori la polvere e tutto ciò che non era ancorato.
Con un tremendo scossone l'astronave s'inclinò di lato; mi ritrovai a penzolare dalla cintura. La paratia di dritta stava sotto ora, si contorse e si accartocciò sotto la pressione della città sottostante, la vidi salire verso di me portando detriti e cadaveri.
Pensai: "Non male come primo contatto".
Poi qualcosa mi colpì con violenza separandomi dalla nave e gettandomi nuovamente nell'incoscienza.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 23 Novembre 2016, 13:59:28

STANCHEZZA

[B]Mattino.[/B]
Mi sono improvvisamente svegliato sentendomi pizzicare sul braccio, ma non c'era niente.
Seduto su un prato ricoperto di fiori multicolori osservo i due soli che illuminano il panorama: uno bianco lucente alto nel cielo
e uno rosso cupo, all'orizzonte. Lontano una lucida cupola racchiude una città con dei grattacieli che salgono fino alle nuvole.
[B]Pomeriggio.[/B]
E' ormai da molto che cammino verso la città, ma rimane sempre alla stessa distanza. Ma quanto devo camminare ancora per arrivarci?
Branchi di animali, che non riconosco, mi sfrecciano ogni tanto attorno, guardandomi. Nessuno si avvicina abbastanza per vedere cosa sono.
Non sento nè fame nè sete, eppure sono ore che sono in movimento.
[B]Sera.[/B]
La città è ancora visibile in lontananza. Irragiungibile. Anche se sta diventando buio non sento freddo. L'aria è ancora calda,
e un leggero brusio la pervade tutta, eppure non ci sono visibili nè animali nè macchine.
[B]Notte.[/B]
Non ci sono stelle in cielo. Una luna rossa, immensa, illumina tenue il panorama, mentre un'altra più piccola, di un bagliore giallastro,
sta sorgendo, lontano.
Continuo a camminare, mi sento stanco, mi siedo per riposare un attimo, mi sdraio sullo stesso tappeto di fiori della mattina e mi addormento.
[B]Mattino.[/B]
Infermiera, ma cosa diavolo è accaduto al paziente? Perché è legato al letto ed è stato sedato? Non era in stato comatoso?
Non lo so, dottore. Stamattina presto l'abbiamo trovato disteso sul pavimento che sbraitava e si agitava. Probabilmente era caduto dal letto,
risvegliandosi improvvisamente dal coma e, non sapendo dove si trovasse, aveva cercato di scendere, non sapendo che gli erano state amputate
entrambe le gambe dopo l'incidente.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 23 Novembre 2016, 14:06:30

[B]CADUTA LIBERA[/B]

Ormai erano passati tre mesi dall’inserimento in orbita attorno al quarto pianeta di Aquila Sette, senza alcun segno di movimento.
Avevamo quasi perso l'uso della muscolatura. Se non ci fossero state le macchine, a farci massaggi quotidiani, saremmo presto diventati tutti degli invalidi su delle sedie mobili. Ma come cazzo era successo che la gravità artificiale non funzionasse più? Nessuno era ancora
riuscito a risolvere quel dannato problema, e la cosa si faceva preoccupante.
I rospi del pianeta ci stavano aspettando e dovevano ormai aver preparato le loro contromisure.
E noi ancora qui, a fare niente, ad aspettare che quei disgraziati buoni a nulla dell'ingegneria riuscissero a ripristinare i motori.
50.000 di noi, truppe scelte, armati con gli ultimi ritrovati bellici, decisi una volta per tutte a ripristinare la legalità sul pianeta Grrraack dopo che i nativi si erano ribellati e avevano decimato le poche difese della truppa di occupazione.
Un momento... qualcosa si sta muovendo. Alcuni documenti hanno smesso di volteggiare per la stanza e stanno scivolando lentamente sul pavimento.
Che siano riusciti a ripristinare la gravità artificiale, e finalmente a farci scendere per troncare quella miserabile ribellione?
Strano, non si sente però ancora il sordo brontolio dei motori.
Poso le mani sulla scrivania e mi lancio verso l'oblò della cabina di comando. La nave sta lentamente oltrepassando l'orizzonte del pianeta.
Si vedono le nubi e, lontane sotto di me, tra breve schiarite, le città paludose dei rospi. La gravità sta aumentando, lentamente ma costante.
Sto diventando sempre più pesante e la velocità sta aumentando considerevolmente.
Ancora tre giri attorno a quella palla di fango, sempre più veloce.
E allora realizzo che non stavamo scendendo.
Stavamo precipitando.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: waferdi il 23 Novembre 2016, 14:55:47

Bene, sembra che la malattia "pennarola" stia prendendo il sopravvento. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]

Continuate pure così. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG]

w.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 23 Novembre 2016, 14:57:35

[quote author=waferdi qlnk=board=25&threadid=8736&start=15#97138 date=1479909347]
Bene, sembra che la malattia "pennarola" stia prendendo il sopravvento. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]

Continuate pure così. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG]

w.
[/quote]
Tu non ci segui?
G


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: waferdi il 23 Novembre 2016, 14:57:41


Che ne dite se ne facciamo stampare un poche di copie, comprese quelle dell'anno scorso?
Magari aspettiamo la "trilogia" del 2017 per avere qualche pagina in più.
w.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: waferdi il 23 Novembre 2016, 14:58:37

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=15#97139 date=1479909455]
[quote author=waferdi qlnk=board=25&threadid=8736&start=15#97138 date=1479909347]
Bene, sembra che la malattia "pennarola" stia prendendo il sopravvento. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]

Continuate pure così. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG]

w.
[/quote]
Tu non ci segui?
G
[/quote]

Tu che ne dici? [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]
w.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 23 Novembre 2016, 15:03:03

[quote author=waferdi qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97141 date=1479909517]
[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=15#97139 date=1479909455]
[quote author=waferdi qlnk=board=25&threadid=8736&start=15#97138 date=1479909347]
Bene, sembra che la malattia "pennarola" stia prendendo il sopravvento. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]

Continuate pure così. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG]

w.
[/quote]
Tu non ci segui?
G
[/quote]

Tu che ne dici? [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]
w.
[/quote]
Io dice sì!
G


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 23 Novembre 2016, 15:09:39

Idea interessante


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 24 Novembre 2016, 11:49:44

[B]CADUTE E RICADUTE[/B]

Qualcosa era caduto in superficie. All'Osservatorio ne erano sicuri, non era un meteorite e non era opera degli abitanti; da troppo tempo questi erano rintanati all'interno del pianeta a causa dell'atmosfera diventata irrespirabile. Gli strumenti dicevano che c'era una presenza all’esterno. Si era cominciato ad indagare, ma la notizia era trapelata ed era ormai di dominio pubblico, mentre le ipotesi e la paura dilagavano. A sciami sfidavano l’aria velenosa e morivano subito. Per gli scienziati qualcosa di alieno era arrivato sulla superficie; visitatori di altri pianeti? Di questo parlavano vecchie leggende. Alcuni pensavano ad antichi abitatori a torto ritenuti estinti, ma questa ipotesi non godeva di molto seguito. Finalmente le autorità trovarono il modo di far sopravvivere i volontari che si alternavano a risalire fin sulla superficie per esplorare l'enorme oggetto precipitato al suolo e per trasmettere tutto ciò che vedevano al governo centrale. Molti di quegli eroi si immolarono per la collettività sino a quando i motori di ciò che ormai era considerato un veicolo si accesero e la navicella decollò dal pianeta; non c'erano esseri viventi alieni alla guida, dunque doveva essere stata richiamata e guidata da qualche entità esterna. Fu così che quei viaggiatori lasciarono per sempre il pianeta. Dopo molte generazioni, il viaggio finì improvvisamente così come era cominciato e tantissimi furono i sopravvissuti, grazie anche al cannibalismo che praticavano. L'atmosfera di quel nuovo luogo era deliziosamente respirabile e subito pensarono di trovarsi in uno dei mondi favolosi descritti dagli antichi. Sicuramente doveva esserci cibo in abbondanza perché galleggiavano nell’acqua, c'erano i colori, i profumi e tutto quanto di meglio avessero mai potuto desiderare. Poi videro una cosa enorme e spaventosa che veniva verso di loro e il terrore prese il sopravvento. Ma una voce si levò fra tutte: "Non abbiate paura, io credo di sapere cosa sia, è scritto sugli antichi libri." Tutti fecero silenzio e si strinsero attorno al loro capo che continuò: "Credo che siamo su un mondo migliore del nostro. Uniamoci ai suoi abitanti, ci daranno tutto ciò che vediamo e tutto il cibo di cui abbiamo bisogno”. Fu così che il tecnico che recuperò la sonda al largo dell'oceano Atlantico morì inspiegabilmente subito dopo averla toccata: dopo qualche ora di lui non rimasero nemmeno le ossa.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 24 Novembre 2016, 22:54:10

[B]LA CADUTA SU MARTE[/B]

Dopo quasi nove mesi dalla partenza, la missione stava per raggiungere il momento più critico: l’atterraggio.
Lo sforzo congiunto di NASA, ESA e JAXA, l’investimento di decine di miliardi di dollari grazie anche all’aiuto di sponsor come Microsoft, Apple e Facebook, venticinque anni di progettazione e la costruzione di un enorme hangar orbitale dove erano stati costruiti sia i razzi che la navetta erano stati necessari per giungere a quel momento.
Il capitano Peter Marshall guardò fiero il suo equipaggio, formato da Hiromi Mihara, Dimitri Sokolov e Andrea Esposito. Tutti loro erano stati sottoposti ad anni di faticoso addestramento prima di accedere al ristretto gruppo per la selezione, ed erano riusciti a superare tutti i loro colleghi. I migliori di sempre.
La piccola navetta si staccò dal corpo principale del vettore e iniziò la discesa. All’altitudine prevista vennero accesi i retrorazzi. Si aprirono anche i paracadute e in breve tempo la velocità rientrò nei parametri previsti. Due minuti dopo, la navetta toccò la superficie senza intoppi.
Dagli oblò l’equipaggio poté vedere i resti della sonda Schiaparelli, andata distrutta nell’infruttuosa missione di ventotto anni prima.
L’onore di essere il primo essere umano a toccare il suolo di Marte fu dato a Andrea Esposito. Il contributo dell’ESA era stato essenziale e la NASA aveva deciso di premiare l’Europa con questo privilegio.
Dopo aver indossato la tuta extraveicolare, Esposito fu pronto ad uscire dalla navetta. La scaletta era lì ad attenderlo. Una decina di pioli e sarebbe entrato nella leggenda.
Un piolo, due, tre, quattro. Tutto sembrava andare a meraviglia, quando il piede sinistro dell’astronauta mancò l’aggancio al quinto scalino. La figura scivolò, tentò di aggrapparsi alla scaletta ma senza successo. Cadde.
Sulla Terra, i quasi otto miliardi di persone che stavano seguendo l’evento nelle case, nelle piazze, nei negozi e ovunque vi fosse un dispositivo video, trattenne il respiro.
Il corpo dell’astronauta atterrò supino, sollevando una piccola nube rossastra. Dopo quello che sembrò essere un attimo interminabile, sollevò il braccio sinistro con il pollice alzato. Sollevandosi lentamente, lasciò sotto di sé un’impronta come quella di un omino di pan di zenzero.
A 360 milioni di chilometri di distanza, la gente proruppe in una risata liberatoria, tale da essere sentita in qualsiasi parte del globo.
Seppure non in modo eroico o convenzionale l’uomo aveva conquistato Marte, settantacinque anni dopo la Luna.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 25 Novembre 2016, 18:45:13

[B]LO ZERO MANCANTE[/B]

Stavano cadendo su quel pianeta troppo grande: il motore aveva ceduto e adesso stavano precipitando; per fortuna l’atmosfera si faceva sempre più densa e gli ausiliari li stavano facendo scendere abbastanza lentamente; finalmente sotto di loro comparve una distesa di liquido brunastro: sarebbero riusciti ad atterrare dolcemente.

Cameriere, che razza di servizio è mai questo: c’è uno scarafaggio nella mia minestra!


NO; NO; NO; TROPPO SFRUTTATO.



Grock il troll avanzò cautamente; si sentiva piuttosto soddisfatto di sé, mentre pensava “Maledetto elfo, tra poco sarai nelle mie mani e chissà come mi divertirò a torcerti il collo”; quando improvvisamente il terreno si spalancò sotto i suoi piedi, facendolo cadere, e una voce esclamò allegramente “Bene ragazzi, ci siamo procurati l’arrosto per stasera”.



NO; NO; NO; TROPPO BANALE.



Così, alla fine, ecco dove li aveva condotti quella vecchia mappa, caduta dal doppio fondo del cassetto della scrivania del nonno; chi l’avrebbe immaginato che quel passaggio li avrebbe condotti fino a Pellucidar, il centro della terra; per di più era cavo ed abitato.



NO; NO; NO; TROPPO SCONTATO



Gregory guardò esterrefatto il buco che si era aperto nella parete; qualcosa cadde rumorosamente sul pavimento e Gregory si rese conto che qualcosa lo aveva preso alla lettera, quando aveva mandato al diavolo il mondo.



NO; NO; NO; TROPPO BRUTTO



“La terra fu sommersa da un'orda di scarafaggi giganti, quando il guscio di Vicor Samsa si spaccò; miriadi di piccole larve ne erano uscite, rapidamente erano cresciute, divorando tutto .” Con un sospiro, Claudio fece cadere il manoscritto nel bidone degli scarti, pensando “Un'altra schifezza, chissà se troverò qualcosa di decente per il prossimo numero di Urania”.



NO; NO; NO; TROPPO FUORI TEMA



La moneta cadde tintinnando sul tavolo: “Testa “, esultò il demone, “adesso la tua anima è mia”; Edward sguainò rapidamente la spada dicendo “Dovrai venirtela a prendere”; ghignando oscenamente, il demone si avventò e finì imprigionato nell’ampolla che Edward teneva nascosta nella sinistra. Edward si concesse un sorriso: "Bene, continuando di questo passo in un paio di mesi riuscirò a completare la mia collezione.



NO; NO; NO; TROPPO SQUALLIDO



Non ci sarebbe mai riuscito, rischiava il bando perpetuo; possibile che, per il centesimo anniversario della fondazione di Uraniamania, avessero rispolverato quel vecchio concorso? E il peggio era che, per essere ancora più in tema, avessero fatto cadere uno zero dal numero totale dei caratteri...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 26 Novembre 2016, 12:47:02

[B]VINCA IL PIÙ FORTE![/B]

La signora di mezza età cadde in avanti appena oltrepassato il tornello, e quasi subito si rese conto che per lei era finita.
La folla che dietro premeva e urlava sciamò all’interno del supermercato come piranha all’assalto di un pezzo di carne. Due o tre persone, tra i più anziani, furono calpestate senza pietà dagli scalmanati cittadini che continuavano a entrare, con occhi da invasati.
Fuori dalla vetrina, scene di guerriglia: l’area stabilita dal Governo per i Combattimenti Liberi, delimitata da un cordone di militari e, più all’esterno, da una cintura di mezzi di soccorso, era un vero e proprio campo di battaglia. I cittadini, in quel particolare giorno, erano liberi di dare sfogo alla loro più bieca aggressività e guadagnare il dritto ad accedere all’interno del supermercato.
Nessuno sopportava più la crisi economica. Il Governo, dal canto suo, aveva trovato il modo di dirigere la rabbia del popolo in una direzione diversa da quella verso lo Stato che, con una serie di leggi limitanti la libertà, aveva da qualche anno creato un regime totalitario.
Dall’alto un elicottero riprendeva la battaglia per poi ritrasmetterla sul principale [I]network[/I] nazionale.
[I]Panem et circensis[/I] anche per chi non poteva permettersi di accedere alle catene dei maggiori supermercati, godendosi da casa lo spettacolo.
Fuori dal supermercato, specializzato nella vendita di prodotti tecnologici, l’arena di scontro vedeva gente sparare all’impazzata ai vicini di corsa, tutti bardati con tute da combattimento, corpetti antiproiettile e armi all’ultimo grido, incentivate dal Governo per migliorare l’autodifesa e detraibili dalle tasse.
Henry, normalmente un mite impiegato di una ditta di trasporti, stava in quel momento disimpegnandosi da un energumeno travestito da guerriero ninja, e allo stesso tempo teneva d’occhio dietro le spalle se si stesse aprendo un varco verso l’entrata del negozio. L’arma si era inceppata, allora gli lanciò un coltello. Sarebbe bastato a rallentarlo quel che bastava per irrompere all’interno e riuscire ad accaparrarsi il TV da 50 pollici con sconto del 50%.
Riuscì per miracolo a raggiungere il tornello, oltre il quale si trovava la zona di pacificazione: lì era vietato sparare, e ognuno doveva conquistarsi la merce a mani nude. Improvvisamente sentì un dolore atroce in mezzo alle scapole, qualcuno doveva averlo colpito. Cadde e cercò di trascinarsi con le ultime forze, doveva prendere il TV e poi chiamare soccorso. Era il [I]Black Friday[/I], accidenti. Ce la doveva fare!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 28 Novembre 2016, 13:43:07

[SIZE=2]Mancano due giorni alla scadenza, e mancano molti UMini/autori che l'anno scorso avevano inviato qualcosa e quest'anno... latitano! Dai, un ultimo sforzo![/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 28 Novembre 2016, 22:20:21

[quote author=waferdi qlnk=board=25&threadid=8736&start=15#97140 date=1479909461]

Che ne dite se ne facciamo stampare un poche di copie, comprese quelle dell'anno scorso?
Magari aspettiamo la "trilogia" del 2017 per avere qualche pagina in più.
w.
[/quote]

[SIZE=2]Bè, una "trilogia" già ci sarebbe, se consideriamo il divertentissimo concorso dei "romanzi di 6 parole" di sei anni fa.
Nel 2009 il buon Articioc si era offerto di stampare un'antologia con racconti curati dagli utenti. Tutto è possibile, ma si dovrebbe garantire l'acquisto di un certo numero di copie, almeno per coprire le spese.
Lanciamo un altro sondaggio?[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 28 Novembre 2016, 22:31:28

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97205 date=1480368021]
[quote author=waferdi qlnk=board=25&threadid=8736&start=15#97140 date=1479909461]

Che ne dite se ne facciamo stampare un poche di copie, comprese quelle dell'anno scorso?
Magari aspettiamo la "trilogia" del 2017 per avere qualche pagina in più.
w.
[/quote]

[SIZE=2]Bè, una "trilogia" già ci sarebbe, se consideriamo il divertentissimo concorso dei "romanzi di 6 parole" di sei anni fa.
Nel 2009 il buon Articioc si era offerto di stampare un'antologia con racconti curati dagli utenti. Tutto è possibile, ma si dovrebbe garantire l'acquisto di un certo numero di copie, almeno per coprire le spese.
Lanciamo un altro sondaggio?[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
[/quote]
OK al sondaggio ed alla ricerca di un titolo accattivante
Non farei conto su "trilogie del 2017", visto il risultato di quest'anno
Perfetto il ricorso ai "romanzi di 6 parole" (sono una realtà)
Pronti, via
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 28 Novembre 2016, 23:06:08

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=30#97206 date=1480368688]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97205 date=1480368021]
[quote author=waferdi qlnk=board=25&threadid=8736&start=15#97140 date=1479909461]

Che ne dite se ne facciamo stampare un poche di copie, comprese quelle dell'anno scorso?
Magari aspettiamo la "trilogia" del 2017 per avere qualche pagina in più.
w.
[/quote]

[SIZE=2]Bè, una "trilogia" già ci sarebbe, se consideriamo il divertentissimo concorso dei "romanzi di 6 parole" di sei anni fa.
Nel 2009 il buon Articioc si era offerto di stampare un'antologia con racconti curati dagli utenti. Tutto è possibile, ma si dovrebbe garantire l'acquisto di un certo numero di copie, almeno per coprire le spese.
Lanciamo un altro sondaggio?[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
[/quote]
OK al sondaggio ed alla ricerca di un titolo accattivante
Non farei conto su "trilogie del 2017", visto il risultato di quest'anno
Perfetto il ricorso ai "romanzi di 6 parole" (sono una realtà)
Pronti, via
Gian
[/quote]



"I Racconti di UM"

Anzi, meglio:

"I Racconti di U-mania"

P.S. magari potremmo chiedere al Bramby di farci la copertina [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 29 Novembre 2016, 14:53:58

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=8736&start=30#97207 date=1480370768]
[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=30#97206 date=1480368688]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97205 date=1480368021]
[quote author=waferdi qlnk=board=25&threadid=8736&start=15#97140 date=1479909461]

Che ne dite se ne facciamo stampare un poche di copie, comprese quelle dell'anno scorso?
Magari aspettiamo la "trilogia" del 2017 per avere qualche pagina in più.
w.
[/quote]

[SIZE=2]Bè, una "trilogia" già ci sarebbe, se consideriamo il divertentissimo concorso dei "romanzi di 6 parole" di sei anni fa.
Nel 2009 il buon Articioc si era offerto di stampare un'antologia con racconti curati dagli utenti. Tutto è possibile, ma si dovrebbe garantire l'acquisto di un certo numero di copie, almeno per coprire le spese.
Lanciamo un altro sondaggio?[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
[/quote]
OK al sondaggio ed alla ricerca di un titolo accattivante
Non farei conto su "trilogie del 2017", visto il risultato di quest'anno
Perfetto il ricorso ai "romanzi di 6 parole" (sono una realtà)
Pronti, via
Gian
[/quote]



"I Racconti di UM"

Anzi, meglio:

"I Racconti di U-mania"

P.S. magari potremmo chiedere al Bramby di farci la copertina [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]
[/quote]

"Dove osano i Trifinauti"


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 29 Novembre 2016, 18:08:52

[B]COLUI CHE CADDE[/B]

Cadeva, Contorcendosi Convulsamente, Cercando Consolanti Convinzioni Che Costituissero Conforto.
Chiamava, Chiunque Custodisse Cuore, Chiunque Conservasse Commiserazione.
Che Coltellata! Così Compiutamente Consacrato, Così Crudelmente Castigato!
Ciechi Cortigiani Cospirarono Contro Chi Comandava, Che Così Cadeva.
Certuni Chiesero Clemenza; Cedettero Condannati Come Complici Collaborazionisti. Cocciuta Ciurmaglia!
Catturatolo, Cominciarono Concitati Consulti. Che Condanna Comminare?
Congedo Condizionale?
Carcere Criostatico?
Coercizione Cerebrale?
Comitati Capitolari Cantavano Cupi Cori; Cirrotici; Cianotici; Catatonici: “Canalone! – Canalone!” – Canalone!”.
Così Concordarono Compatti: Canalone!
Colossale Cunicolo Cavo. Congelato Condotto Coniato Con Cinica Coscienza. Corrotta Corsa. Cielo Celestiale. Cosmo.
Così Cadde, Carlton Cascade, Capitano Coloniale, Comando Centrale, Cosmonave Cosgrove.
Commemoratelo Così: Come Colui Che Cadde.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 29 Novembre 2016, 18:51:46

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97207 date=1480370768]

"I Racconti di U-mania"

[/quote]
Naturalmente, con l'accento sulla prima a, Umània...
G


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 29 Novembre 2016, 20:50:58

[B]INCIDENTE DI PERCORSO[/B]

[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]L'uomo guardò verso il suo appartamento, ricordando quanto fosse successo poco prima. Un'irruzione, la successione di parole, lo scontro.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]-Come ho potuto concedere che accadesse, il padrone è in pericolo.- Sfumò le parole con una smorfia.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]Inerte, aveva dovuto assistere alla lotta. Lo sguardo rivolto all'uomo, ai suoi gesti. E poi la lama. Uno scatto e il ventre del padrone si era tinto di rosso.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]L'aggressore, infine, gli si era scagliato contro. Una serie di strattoni e poi aveva udito uno schianto.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]Fu l'ultimo pensiero che lo assillò, prima di sentirsi collassare.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]

[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]Samuel Carson poggiò sulla panca la sua ventiquattrore. La mail dal pad lo avvisava del ritardo. Soffocò un'imprecazione e riprese il cammino. Non immaginava che quanto stesse per accadere lo avrebbe coinvolto in qualcosa di grande. Un'esplosione seguì la pioggia di schegge che lo travolse. Qualcosa cadde. Posò lo sguardo sulla figura. Liquido vischioso bagnò l'asfalto. Succhi acidi si mischiarono con la sua saliva. Le restanti due ore le impiegò da testimone, sommerso da luci e urla.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]

[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]-Dunque, cosa abbiamo: Sesso, uomo. Altezza 1,88, capelli castani, occh... Ah ma che dico, sono tutti uguali questi cosi. Modello A.D.S.D032.– Il detective Russo fulminò con lo sguardo il suo secondo, trasmettendo l'odio che provava verso quelle macchine. [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]-Questo povero diavolo ha fatto un volo di 71 piani. Ti rendi conto, Joe, di che velocità può prendere con tutta quella ferraglia addosso?! Avrebbe potuto creare un bel buco sul pavimento! Avrebbe potuto spiattellare al suolo qualche passante e oggi avremmo mangiato omelette all'uomo invece di una frittata al Bite e fibra di carbonio! -[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]-Poco importa capo- rispose Joe, -Quel che interessa è che ha assistito ad un omicidio e la fortuna ha voluto che l'assassino non lo avesse riconosciuto come un prodotto di fabbrica.- Disse guardandosi nervosamente attorno. -Se lo avesse riconosciuto, ci avrebbe riflettuto su più di una volta prima di buttarlo dalla vetrata.-[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]-Ma tu lo immagini questo coso pregare che non accadesse nulla al suo padrone mentre veniva massacrato, inibito da quelle 2 leggi che gli proibiscono di nuocere agli esseri umani. È assurdo!-[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]-Sono 3 le leggi, capo- rispose seccamente Joe.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]-2, 3, 5. Ciò non cambia che in questi casi non son tanto diversi da noi.- Si aggiustò la cravatta. Caddero in silenzio.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]-Forza,mandalo ad esaminare. Dovrà pur essere salvato, in qualche memoria, un video che ricostruirà l'accaduto.- Finí -Sempre che i dati non siano andati persi dopo la caduta.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 29 Novembre 2016, 22:03:52

Ci saremmo quasi
Senza ricorso ai racconti di sei parole, ci starebbe una raccolta de

[SIZE=4][B]I quarantanove racconti[/B][/SIZE]

di Hemingwayana memoria
G


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 29 Novembre 2016, 22:29:41

[B]IL BORGO[/B]

È CADUTA!! È CADUTA!!
La piccola staffetta urlò quella notizia non appena ebbe oltrepassato la porta nord del paese, mettendo in allerta gli sgherri vicino al ponte levatoio e percorse a lunghe falcate le viuzze fino alla piazza centrale.
È CADUTA!
Sandra si ritrasse dalla finestra portandosi spaventata le mani alla bocca. «Mia signora ha sentito… Oddio! Cosa ne sarà di noi?»
Donna Letizia disegnò un ghigno perfido sul suo viso. «Di cosa ti spaventi cretina, è una notizia magnifica»
«Ma mia Signora…»
«Taci! La tua cecità mi ripugna Sandra. Ma non vedi le potenzialità, le opportunità che possiamo sfruttare? Diventerò potente, nessuno mi potrà contrastare!» e lo sguardo malvagio, perso verso l’infinito, ghiacciò all’istante il sangue della serva.
È CADUTA!
Geppo, il figlio del macellaio rientrò di corsa alla bottega. «Babbo, Babbo è successo una cosa incredibile. È appena arrivata la staffetta da borgo Regio… È caduta!»
«Cosa? Non ci credo! Sarà uno scherzo e tu ci sei cascato come un broccolo»
«Ti dico di sì, babbo!» disse Geppo offeso. Ma solo quando entrò la moglie tutta trafelata e terrorizzata e la sentì esclamare: «Presto marito mio chiudi tutto!» che comprese la gravità della situazione e iniziò a sprangare porte e le finetsre e a distribuire armi improvvisate.
È CADUTA!
L’astrologo Andremus chiuse la finestrella all’ultimo piano del suo palazzo. Si sfregò le mani compiaciuto. «Prorpio come dicevano i pianeti! Loro non mentono!»
Dispose una carta tutta tempestata di simboli esoterici e cominciò a tracciarvi curve e asterischi. «Adesso andiamo a vedere cosa accadrà. Allora… Marte è nell’acquario ed è foriero di disgrazie, mentre Venere è remissiva… mmh. Dovrò tener conto della traiettoria sfasata di Mercurio…»
Dopo un quarto d’ora di calcoli frenetici, Andremus saltò su dalla sedia terrorizzato: «Non è possibile! È inaccettabile! L’impero!! No devo aver sbagliato qualcosa da qualche parte…» e si immerse di nuovo nel labirinto dei simboli esoterici.
È CADUTA!
«Rifocillate il ragazzino e inviate le nostre staffette ai paesi limitrofi. Fate presto» ordinò il podestà del borgo al soldato difronte a lui. Poi rivolgendosi verso l’altra persona all’interno della stanza. «Cosa ne pensi?»
L’altro rimuginò alcuni secondi. «Credo che salteranno molte alleanze. Dovremo tenerci pronti ad ogni evenienza.»
«Potremmo sfruttare il momento di sorpresa a nostro vantaggio e attaccare noi stessi, subito…»
«Mmh… Sì, potrebbe essere fattibile…»
Il podestà si concesso un sorriso, aspettava quel momento da anni.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 29 Novembre 2016, 23:18:35

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=30#97219 date=1480441906]
[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97207 date=1480370768]

"I Racconti di U-mania"

[/quote]
Naturalmente, con l'accento sulla prima a, Umània...
G
[/quote]



Esatto Gian, in modo che suoni come U-rania ma con la emme.
Grazie per la precisazione [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]
Tony


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2016, 12:01:49

[SIZE=2][B]DECADENZA[/B]

-Guarda fra', è uscito dal bordello-
-Ehi vecchio, com'è andata?-
-Bè, diciamo che la baldracca ha fatto la sua porca figura-
-Ci spieghi perché voi matusa avete tutti un gergo così colorito?-
-Perché dovrei spiegarlo a voi perditempo?-
-Ecco, ti pareva, fra', non avrai mai una risposta diretta-
-Già, perché rispondi a una domanda con un'altra domanda?-
-E a che pro? Nella remota ipotesi che la mia risposta abbia un senso per voi, vi cambierebbe qualcosa?-
-Ora le domande sono due fra'-
-Ma che dici, vecchio? Noi siamo in Caduta, l'importante è la comunicazione in se, non a dove porta. Noi siamo nel sociale, nell'ipotesi, nella filosofia, non ci importa dove andiamo-
-Certo, la Caduta. Davvero pensate che la vostra droga sia migliore di quelle che giravano ai miei tempi? Impasticconi!-
-Bene vecchio, dacci il tuo punto di vista non chiediamo altro che disquisire-
-Parlare di tutto e di niente, senza mai arrivare a conclusioni che portino ad una svolta, ad un cambiamento interiore o esteriore che sia? Passo-
-Fagli capire che si perde fra', illuminalo con la tua retorica-
-Sta a sentire fra': Vecchio, noi siamo in Caduta! Noi viviamo la comunicazione che è il solvente universale! Disserta con noi, noi siamo parole, la nostra percezione è a mille-
-La vostra percezione è falsa, come la fica di un transessuale-
-Hai sentito fra'? Ma dove le trova? E' proprio un 2020 sto matusa-
-Senti vecchio, le chat, i telefonini, lo stare da solo in mezzo la gente, conversare con le dita, il nasconderti dietro chilometri di wireless, l'irrealtà di un reality... illusioni. Parlotta con noi, questo è reale-
-Continua fra', sveglia le sue corde vocali, riattiva la sua attenzione-
-Il tuo mondo, nascosto dietro un display, è finito! Accogli l'interazione di prossimità, conferisci con noi-
-Che ne sapete voi del mio mondo. Eravamo tutti collegati, lavorare, studiare, pregare, scopare... bastava un clic ad alta velocità-
-Questo è proprio schizzato fra', perché non gli diamo un po' di Caduta-
-Già, vecchio non vedi che sei qui ma hai la mente altrove? Prendi la Caduta-
-Per finire come voi stradopati? Nessuna meta solo poltrire e cianciare senza scopo? No grazie, preferisco andare a parare da qualche parte-
-Andare a parare dove, anni venti? Rallenta, goditi la vacuità di una conversazione nel momento. Ecco, prendi un pillolino, vecchio-
...
-Bella fra', lo hai proprio fermato!-
-E' già il terzo che blocchiamo oggi. Guarda, respira appena. Aiutami a toglierlo di mezzo e inchiodiamo il prossimo-[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2016, 12:02:39

[SIZE=2][B]AMBASCIATOR NON PORTA PENA[/B]

Quando Lisa la vide avvicinarsi, capì all'istante di essere nei guai.
Chi avrebbe potuto competere con quelle lunghissime gambe, la minigonna ascellare, un cortissimo top, un corpo mozzafiato insomma.
Oggi la commissione avrebbe votato.
Ore di sessioni, colloqui dallo psichiatra, interviste.
Per sei lunghi mesi, Lisa non aveva fatto altro che studiare la storia, gli usi i costumi e la difficile lingua degli Oldonn.
Era pronta.
Meritava l'incarico di Ambasciatore Planetario, avrebbe rappresentato la Terra in tutto il cosmo.
La votazione di oggi era solo un proforma.
Era la più qualificata, la più preparata, la più equilibrata per quel lavoro.
Lo sapeva.
Ma mentre la bionda si avvicinava, Lisa capì di aver perso qualunque chance: un silenzio ammirato aveva colto i componenti della giuria, di qualunque cosa stessero discutendo, era finita nel dimenticatoio.
Tutti voltati verso quella visione, che imperterrita proseguiva la sua sfilata dritta verso Lisa.
-Ciaoo, è qui che mi assegnano la parte?-
-La parte? Bè si, ti sei preparata?-
-Maccertooo!! E' tutta la mattina che mi sistemo i capelli-
-Già, come non notarlo. Intendevo dire se hai preparato il discorso-
-Discorsooo? Devo parlare?-
-A questo punto non saprei, hai compilato almeno i test di ammissione?-
-Vediamo, test... intendi quelli per andare all'università? Mia madre è preoccupatissima che non mi ammettano, come se tutto il mio futuro dipendesse da quello, ha dimenticato che sposerò un uomo ricco-
-Soltanto uno?-
-Aaah che carina che sei! Oggi sarà il giorno più bello della mia vita, gli alieni arriveranno e mi sommergeranno di regali, io adoro le feste!-
Lisa era basita, non sapeva se ridere o piangere.
Intanto i membri della commissione stavano prendendo posto e a Lisa non sfuggì quanto fossero impacciati nel farlo.
Alcuni non erano ancora riusciti a distogliere lo sguardo dalla bella svampita, altri lo distoglievano di proposito, altri ancora scambiavano commenti a bassa voce con tanto di ammiccamenti e pollici alzati, per poi tornare a voltarsi verso la bionda.
"E' finita" pensò Lisa convinta "sono spacciata sceglieranno quest'oca"
-I CANDIDATI SONO PREGATI DI RAGGIUNGERE IL PALCO-
-Stanno cercando meee! Devo andare cara, ciaooo-
Lisa le tenne dietro.
Doveva fare qualcosa la posta in gioco era troppo alta, per la Terra, per il cosmo, per le brune, per se stessa.
Imboccarono la gradinata.
Rabbia? Invidia? Senso di responsabilità? Forse fu solo puro istinto che guidò il suo piede verso quello dell'altra.[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2016, 20:06:44

[B]ZONA PROIBITA[/B]

L’aveva vista per pochi secondi. Era capitato nella zona proibita e aveva girato lo sguardo dall’altra parte. Lei era lì, bellissima, aveva incrociato il suo sguardo e i suoi occhi splendidi gli avevano graffiato il cuore. Tornò in quei luoghi e cercò lo stesso posto di prima. Si avventurò temerariamente là dove non avrebbe mai dovuto andare. Fasci di luce sciabolavano nella notte; mostri indescrivibili guizzavano da tutte le parti; boati infernali rimbombavano per l’aria e ululati prima deboli e poi sempre più forti, facevano accapponare la pelle. Ma non c’era posto per la paura, il suo cuore e tutto sé stesso erano occupati da quella piccola, indimenticabile figura che lo aveva stregato. Sfidò il pericolo incombente: l’inferno si scatenò, ma lui andò avanti. Ce l’aveva quasi fatta, quando un boato più forte degli altri crebbe sempre più sin quasi a sfondargli i timpani e un vento violentissimo quanto improvviso lo fece rotolare su sé stesso e lo lanciò lontano. Cadde malamente al di là della barriera e si rialzò dolorante; quel posto per lui era nuovo, non c’era mai stato, ma si ostinò a cercare la bella sconosciuta. Nemmeno la notte tarda e fredda riuscì a distoglierlo dal suo intento; vide un antro e, senza pensarci su, lo attraversò. All’interno c’era una famiglia di quattro occupanti e… c’era lei… Incrociò per la seconda volta il suo sguardo e le porte del paradiso gli si aprirono ancora. Si avvicinò di più e non notò alcuna reazione ostile da parte dei suoi consimili. Forse quei ricci l’avrebbero accettato.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2016, 20:08:00

[B]A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA[/B]

Sganciai la cintura e aprii in fretta la portiera dell'aeromobile, mentre il mozzicone che avevo in bocca mi cadeva ancora acceso al di fuori dell'abitacolo.
Avevo fatto male a infliggermi quelle ore di straordinari... Era stata una giornata piuttosto dura, e l'avevo passata sepolto tra le scartoffie e le pile di codici legislativi delle galassie limitrofe. Frank, mio fratello, che come me lavorava al Ministero, me lo aveva detto e ripetuto: ormai i giochi erano fatti, il conflitto era imminente. Eppure avevo trascorso l'ultima settimana a escogitare una soluzione, sperando di trovare un cavillo in qualche legge, una scappatoia qualsiasi che ci permettesse di evitare di entrare in guerra. In fondo era anche per questo che avevo scelto di diventare un diplomatico intergalattico.
Per tutta la giornata non avevo desiderato altro che arrivare a casa. Mi sentivo in colpa, perché sicuramente Jennifer mi aspettava, con la cena in caldo e quel suo profumo zuccheroso a impregnarle i capelli. Era il mio compleanno, e aveva senza dubbio preparato il mio piatto preferito. E, quando fossi rientrato, avrebbe fatto finta di essersene dimenticata, e mi avrebbe accolto stando seduta in soggiorno come se niente fosse. Dolce, adorabile Jennifer. Ci sarebbe stata la torta al cioccolato, e avevo promesso ai bambini che dopo cena li avrei portati al circo, non stavano nella pelle all'idea di vedere finalmente com'era fatto un elefante. Saremmo usciti tutti e quattro insieme, e ci saremmo divertiti... Ne era davvero valsa la pena.
Avevo sbagliato, sarei dovuto rientrare prima. La galassia, dopotutto, avrebbe anche potuto aspettare.
A tutto questo e a molto altro pensavo, in quel nanosecondo tra lo scatto della portiera e il risucchio della gravità, mentre precipitavo nel vuoto dopo lo scontro con l'altra navetta, ancora impigliato alla cintura della mia aeromobile fuori controllo, che mi trascinava giù con tutte le sue tonnellate, l'intera città sotto di me.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2016, 20:08:30

[SIZE=2][B]LO SGAMBETTO[/B]

Era stato Mark, lo sapevo. Mi aveva buttato giù apposta dal volopattino, mentre inseguivo il disco, perché sapeva che non sarebbe riuscito a raggiungermi prima che arrivassi alla meta. La sua mazza mi aveva spostato il piede destro, avevo perso l'equilibrio ed ero rovinato a terra, sul cemento, atterrando sul ginocchio.
Provavo un dolore terribile, e sentivo il sangue che sgorgava dal taglio nella gamba. Avevo paura di guardare, avevo paura del sangue, e non volevo essere preso in giro anche per questo, oltre che per il fatto di essere stato fermato come un novellino.
Dalla tribuna si levò un coro di proteste, e i genitori dell'una e dell'altra squadra avevano cominciato a urlarsi contro.
«Ti sei fatto male?» mi gridò qualcuno dell'altra squadra, con tono scarsamente interessato, mentre l'azione proseguiva. David mi lanciò uno sguardo preoccupato, mentre mi sorpassava, ma continuò comunque a seguire il disco. Il regolamento non prevedeva alcun tipo di interruzione del gioco, "nemmeno in caso di morte in campo".
Non ebbi neppure il coraggio di aprire gli occhi, mentre il piccolo e goffo medicatore automatico mi sistemava la ferita, e nel giro di qualche secondo, coi suoi braccini snodabili, mi fasciava la gamba, dopo aver pulito, disinfettato, cucito i punti biologici e iniettato l'antidolorifico, per poi andarsene in un lampo come era arrivato, mentre mi salutava con la manina, ancora voltato verso di me.
Ma nonostante tutto, anche se il dolore era scomparso, non avevo il coraggio di rimettermi in piedi. L'importante non è evitare di cadere, ma avere la forza di rialzarsi, certo, me l'avevano insegnato al primo corso, e me lo ricordavo ancora, ma non ti insegnano quanto bruci l'umiliazione di una cattiveria esplicitamente voluta, e c'era qualcosa di più forte di me nella vergogna che mi attanagliava.
«Qua la mano, tutto a posto?»
Era la voce del prof. Clark. Alzai lo sguardo, e lo vidi che mi sorrideva da dietro i baffi.
«Coraggio, la squadra ha bisogno anche di te.»
Mi rialzai. Era un sorriso contagioso.[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2016, 20:09:20

[B]ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI![/B]

Quel giorno si sprigionò tra la gente una frenesia mai vista, ma tutto sommato prevedibile: erano anni che i mass media, costantemente alla ricerca di novità per divertire il popolo annoiato, canalizzavano l'attenzione sull'eventualità di un avvenimento del genere. E poi la gente, sotto sotto, ci sperava.
Ormai il pianeta era al collasso, era stato sfruttato fino al midollo, e non ne restava più che un osso spolpato da sputare, un guscio vuoto. Avevamo un disperato bisogno di aiuto, o quel mondo che ci aveva generato sarebbe diventato la nostra tomba. Da soli non potevamo cavarcela, e nella convinzione di non essere soli, nell'universo, nella speranza che qualcuno ci aiutasse, erano state lanciate innumerevoli richieste di aiuto, nello spazio, verso gli abissi più profondi; ma ormai serpeggiava sempre più il dubbio che il nostro pianeta fosse troppo piccolo o lontano, e che sarebbe passato inosservato.
Così, non appena si sparse la voce che un oggetto non identificato era piombato sulla crosta esterna, gli operatori si precipitarono sul posto, in un dilagare di navette, camper e furgoni delle attrezzature, mentre una colonna di curiosi dalle provenienze più diverse formava code interminabili verso il luogo dell'evento, con la speranza che le nostre preghiere non fossero cadute inascoltate. Se davvero esisteva una civiltà aliena più evoluta, in ascolto, aveva il dovere di salvarci.
L'impatto al suolo aveva generato un cratere ben visibile anche da parecchi chilometri di distanza, nel pieno della vegetazione autoctona, anch'essa stremata e consunta.
Corremmo tutti eccitati lungo il crinale della forra che si era aperta. La terra ancora fumante scottava sotto i piedi, e aveva parzialmente fuso le scaglie metalliche o pietrificate degli alberi circostanti, relitti di un mondo che non c'era più.
Qualcuno si avvicinò guardingo, qualcun altro con più attenzione, ma furono in svariate decine ad avventurarsi nella voragine completamente vuota. Per lo stupore di tutti, ad averla generata non era stato che un frammento minerale di poche decine di centimetri, azzurro come il cobalto, con un messaggio inciso nella nostra lingua: «Spiacenti, ma ormai siete spacciati. Non ci rimane che darvi il colpo di grazia». La scrittura aveva dato inizio alla nostra storia, e questo fu il suo ultimo regalo, prima che tutto fosse invaso dalla luce.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2016, 20:10:18

[B]NON LA CHIAMATE APOCALISSE[/B]

Qualcuno disse che dopo tanti secoli le spalle di Atlante erano crollate, e che alla fine il grande vecchio avesse ceduto sotto il peso del cielo. Altri dissero che la blasfemia avesse ormai dilagato nel genere umano, e che qualcuno si fosse spinto tanto in là nell'aggressione alla madre terra da avere abbattuto anche Irminsul, l'albero del mondo, che reggeva le sorti dell'intera umanità sotto i suoi grandi rami. Qualcuno aggiunse con una punta di sarcasmo che ce l'eravamo meritato, e che in fondo era soltanto colpa nostra se la mano divina era calata su di noi, per mondare la lordura che aveva infettato il pianeta.
Ed era ciò che pensavano parecchi studiosi, cui però ormai nessuno prestava più un briciolo di fede, e che parlarono con arroganza e snobismo di una serie di eventi niente affatto inspiegabili: le tempeste magnetiche che percorrevano l'atmosfera e i fiumi di radiazioni che battevano i cieli come cavalli imbizzarriti non erano altro che il frutto avvelenato del progresso umano, che ci condannava a una lenta ma inesorabile estinzione.
Quel che è certo è che gran parte della popolazione mondiale era stata annientata, in quei primi giorni di cataclismi, e che l'umanità stava ormai toccando il fondo, dopo aver imboccato il tratto discendente della parabola già da molto tempo.
La verità è che si stava ripetendo ancora una volta un meccanismo vecchio come il mondo: si stava preparando l'ascesa di un'altra razza, che avrebbe dominato il pianeta, e l'essere umano, nella sua intelligenza arrogante, aveva firmato la sua stessa condanna.
Ma fu con sagace astuzia e ardito coraggio che un uomo si levò davanti a tutti, pronunciando un discorso memorabile in cui chiamava all'adunata gli ultimi superstiti della nostra schiatta. Come ci eravamo elevati dal rango di animali, disse, ora dovevamo andare oltre noi stessi e le nostre capacità, e tentare ancora una volta l'impensabile. Molti seguirono il suo appello, e accettarono di unirsi a lui nell'ultima titanica lotta. Furono quelli che vennero schiacciati per primi, trucidati sotto il verde sguardo complice del loro eroe.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 30 Novembre 2016, 22:02:24

Visto che "I 49 racconti" non ci stanno più, propongo

[B][SIZE=4]55 giorni a Pechino [/SIZE][/B]

Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 30 Novembre 2016, 22:16:21

[SIZE=2]Sono contento perché, contando i racconti pubblicati finora, siamo giunti a quota [B]28[/B], superando i 27 dell'anno scorso.
Complimenti a tutti quelli che hanno partecipato (ma c'è ancora tempo...)!

[/SIZE][IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/41.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 01 Dicembre 2016, 06:20:46

In extremis, arrivato alle ore 23,32:

[SIZE=2][B]IL GIORNO DELLA CADUTA[/B]

Siamo in migliaia seduti sull'erba di fronte allo schermo gigante.
Abbiamo visto immagini bellissime di un mondo che non esiste più.
Ora una voce ci spiega che ancora una volta il Giorno della Caduta è arrivato.
Le risorse sono tornate ad essere insufficienti. Il cibo scarseggia.
Ma non ci dobbiamo preoccupare: tutto continuerà come prima dopo questo giorno.
Se il Segnale arriverà dovremo accoglierlo con gioia, perché l'Umanità possa continuare a sopravvivere.
Perché si possa ancora godere di ciò che i grandi schermi ci mostrano, perché si possa ancora passeggiare nei viali interminabili della Città, perché si possa ancora gustare il cibo prelibato che ci viene offerto dai distributori automatici, perché si possa ancora fare l'amore e riprodursi per mantenere viva l'Umanità.
In un tempo immobile, senza fine.
Poi la voce tace e le immagini del passato ritornano.
E poi vediamo noi stessi ripresi dall'alto, o forse è un altro gruppo, davanti a un altro schermo gigante, in un'altra parte della Città.
E poi un altro e un altro ancora.
Fino a che in un gruppo vediamo qualcuno alzarsi, voltare le spalle allo schermo e incamminarsi.
Il Segnale sta arrivando.
Poi sono qualche decina, poi qualche centinaio.
Gli altri restano seduti sull'erba a guardare lo schermo.
E lo stesso in un altro gruppo e un altro e un altro ancora.
Anche nel nostro molti si sono alzati ed incamminati.
Anch'io mi alzo e mi sento gioioso.
Cominciamo a camminare ordinatamente per i grandi viali senza fine, fra gli alti palazzi.
Altri gruppi si uniscono al nostro e camminiamo e siamo in migliaia.
Poi qualcuno comincia a correre e altri lo imitano.
Ora tutti corriamo. Niente ci può fermare. Il senso di gioia ci sprona.
Ed ecco: le moltitudini arrivano al grande pozzo, profondo centinaia di metri.
Saltiamo.
Cadiamo.[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 01 Dicembre 2016, 06:32:11

Carissimi UMini, da oggi siete tutti invitati a esprimere un voto da 1 a 5 per i raccontini pubblicati.

Si tratta di 29 racconti (di seguito ordinati per data di pubblicazione):

1) PUNTI DI VISTA
2) LUCE
3) IL SOTTERRANEO
4) L'UNIVERSO PER ME
5) LA CADUTA
6) CAMBIO DI POTERE
7) RITAGLI DI GIORNALE
8) L'A CADUTA
9) L’ONDA
10) L’INVASIONE
11) LA CAVIA
12) PRIMO CONTATTO
13) STANCHEZZA
14) CADUTA LIBERA
15) CADUTE E RICADUTE
16) LA CADUTA SU MARTE
17) LO ZERO MANCANTE
18) VINCA IL PIÙ FORTE!
19) COLUI CHE CADDE
20) INCIDENTE DI PERCORSO
21) IL BORGO
22) DECADENZA
23) AMBASCIATOR NON PORTA PENA
24) ZONA PROIBITA
25) A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA
26) LO SGAMBETTO
27) ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI!
28) NON LA CHIAMATE APOCALISSE
29) IL GIORNO DELLA CADUTA

L'anno scorso si è creato una sorta di "galateo" che vieta agli autori di auto-votarsi, perciò quest'anno manterremo la tradizione.
Il voto si esprimerà inserendo un post con i voti. Ogni utente che lo desidera, potrà rivedere la propria votazione nello stesso post fino al termine del [B]22 dicembre alle 23:59[/B].
Io inizierò a computare i voti dopo la data di scadenza, in modo da avere i dati definitivi sui voti (suggerisco all'admin se, per favore, può bloccare temporaneamente il thread).
Il nome dei due classificati (1° e 2° posto) saranno pubblicati in HP su Uraniamania.

Sperando in un'ampia partecipazione, auguro a tutti buon voto!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 01 Dicembre 2016, 10:44:29

Parafrasando Buzzati il titolo potrebbe essere "(Quasi) sessanta racconti"


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 01 Dicembre 2016, 12:46:32

Amici, ribadisco ciò che è specificato nel bando, cioè che non si deve obbligatoriamente votare [I]tutti[/I] i racconti. Se quindi sul post di qualche utente manca il voto a uno o più racconti, ciò non significa necessariamente che egli sia l'autore del racconto che non ha votato. Se però secondo voi il sistema di voto dovesse rivelare indirettamente gli autori, si può fare in modo che la votazione arrivi prima a me mediante messaggio privato. Anche se mi sembra che quest'ultima soluzione tolga un po' di sapore alla competizione...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 01 Dicembre 2016, 15:45:25


Va bene così, per me
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Den Heb il 02 Dicembre 2016, 10:35:41

Delle due l'una: o nessuno ha ancora votato, o io non ho ancora capito come si fa. Propenderei per la seconda. Qualcuno può darmi una parola di conforto? Ringrazio.
Cordialità perplesse


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 02 Dicembre 2016, 10:53:27

[quote author=Den Heb qlnk=board=25&threadid=8736&start=60#97251 date=1480671341]
Delle due l'una: o nessuno ha ancora votato, o io non ho ancora capito come si fa. Propenderei per la seconda. Qualcuno può darmi una parola di conforto? Ringrazio.
Cordialità perplesse
[/quote]

[SIZE=2]Ciao, un voto c'è già stato. Mi è stato mandato via messaggio privato poiché l'amico giustamente temeva che, se l'avesse pubblicato, si sarebbe potuto dedurre di quali racconti era stato l'autore.

Caro Den Heb, se vuoi votare mandami pure in via privata le tue preferenze.

Direi che questa regola (mandare i voti via messaggio privato) potremmo applicarla solo agli UMini che hanno partecipato come autori.
Gli altri, se vogliono, potranno farlo pubblicamente.
Quando avrò ricevuto più di una votazione potrò scrivere pubblicamente il totale dei voti raccolti da ogni racconto, infatti dopo non si potrà più dedurre chi ha o non ha votato i vari racconti e gli autori potranno rimanere anonimi.
Spero di essere stato chiaro. Cosa ne pensate?[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Den Heb il 02 Dicembre 2016, 11:22:39

Penso che ci si possa divertire di più osservando i vari voti, altrimenti tutto finisce lì in attesa dei risultati che si vedranno dopo il 22 dicembre... Ovviamente questa è solo una mia opinione personale...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 02 Dicembre 2016, 11:30:48

[quote author=Den Heb qlnk=board=25&threadid=8736&start=60#97253 date=1480674159]
Penso che ci si possa divertire di più osservando i vari voti, altrimenti tutto finisce lì in attesa dei risultati che si vedranno dopo il 22 dicembre... Ovviamente questa è solo una mia opinione personale...

[/quote]

Hai ragione. Infatti io proporrei di tenere "nascoste" solo le prime due votazioni, in modo che dalla somma dei voti non si riesca più a capire chi non ha votato i propri racconti e quindi perda l'anonimato.
Io pubblicherò in un post, che poi aggiornerò continuamente, l'elenco dei racconti con i rispettivi voti raccolti.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 02 Dicembre 2016, 11:31:03

[quote author=Den Heb qlnk=board=25&threadid=8736&start=60#97253 date=1480674159]
Penso che ci si possa divertire di più osservando i vari voti, altrimenti tutto finisce lì in attesa dei risultati che si vedranno dopo il 22 dicembre... Ovviamente questa è solo una mia opinione personale...

[/quote]
Si hai ragione in fondo anche se si capisce chi sono gli autori va bene lo stesso.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 02 Dicembre 2016, 11:36:18

Si potrebbe, pur votando per MP a Marco.Kapp, pubblicare in forma anonima (come fatto per i racconti) le espressioni di voto, magari a gruppi. In questo modo si potrebbe osservare l'andamento.
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 02 Dicembre 2016, 12:17:17

Secondo me sta venendo fuori un casino mai visto [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
Decidete il da farsi o qualcuno potrebbe confondersi.... io per primo [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_tongue.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 02 Dicembre 2016, 13:49:31

[SIZE=2]Concordo con Tony Lee e quindi decido io. Gli autori mandino i voti a me mediante messaggio privato. Gli altri UManiaci votino pure espressamente. Io pubblicherò la classifica coi voti totali man mano che arrivano le votazioni.
Mi raccomando però: [I]votate[/I]! [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG][/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 03 Dicembre 2016, 13:38:14

Ecco la classifica provvisoria:


PUNTI DI VISTA [B]9[/B]
LUCE [B]10[/B]
IL SOTTERRANEO [B]13[/B]
L'UNIVERSO PER ME [B]10[/B]
LA CADUTA [B]7[/B]
CAMBIO DI POTERE [B]8[/B]
RITAGLI DI GIORNALE [B]7[/B]
L'A CADUTA [B]5[/B]
L'ONDA [B]7[/B]
L'INVASIONE [B]8[/B]
LA CAVIA [B]6[/B]
PRIMO CONTATTO [B]9[/B]
STANCHEZZA [B]5[/B]
CADUTA LIBERA [B]5[/B]
CADUTE E RICADUTE [B]8[/B]
LA CADUTA SU MARTE [B]6[/B]
LO ZERO MANCANTE [B]9[/B]
VINCA IL PIU' FORTE [B]9[/B]
COLUI CHE CADDE [B]10[/B]
INCIDENTE DI PERCORSO [B]9[/B]
IL BORGO [B]6[/B]
DECADENZA [B]6[/B]
AMBASCIATOR NON PORTA PENA [B]9[/B]
ZONA PROIBITA [B]6[/B]
A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA [B]9[/B]
LO SGAMBETTO [B]7[/B]
ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! [B]8[/B]
NON LA CHIAMATE APOCALISSE [B]8[/B]
IL GIORNO DELLA CADUTA [B]9[/B]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 05 Dicembre 2016, 21:40:23

[SIZE=2]Aggiornamento:

PUNTI DI VISTA [B]15[/B]
LUCE [B]17[/B]
IL SOTTERRANEO [B]18[/B]
L'UNIVERSO PER ME [B]15[/B]
LA CADUTA [B]16[/B]
CAMBIO DI POTERE [B]16[/B]
RITAGLI DI GIORNALE [B]14[/B]
L'A CADUTA [B]15[/B]
L'ONDA [B]10[/B]
L'INVASIONE [B]11[/B]
LA CAVIA [B]14[/B]
PRIMO CONTATTO [B]19[/B]
STANCHEZZA [B]10[/B]
CADUTA LIBERA [B]13[/B]
CADUTE E RICADUTE [B]13[/B]
LA CADUTA SU MARTE [B]17[/B]
LO ZERO MANCANTE [B]15[/B]
VINCA IL PIU' FORTE [B]15[/B]
COLUI CHE CADDE [B]16[/B]
INCIDENTE DI PERCORSO [B]15[/B]
IL BORGO [B]13[/B]
DECADENZA [B]16[/B]
AMBASCIATOR NON PORTA PENA [B]17[/B]
ZONA PROIBITA [B]13[/B]
A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA [B]19[/B]
LO SGAMBETTO [B]14[/B]
ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! [B]15[/B]
NON LA CHIAMATE APOCALISSE [B]15[/B]
IL GIORNO DELLA CADUTA [B]18[/B]

Finora hanno votato solo alcuni tra gli autori. Sarebbe bello se anche qualche UMino che non ha partecipato come autore si esprimesse (in questo caso può esprimere il suo voto postando direttamente in questo thread)[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: quellen il 10 Dicembre 2016, 21:32:50

ciao,
se vi può essere utile ho realizzato un eBook con i racconti pubblicati, così da poterli leggere comodamente su Kobo, Kindle o altro eReader.

versione Kobo/Tolino [ePub]:
[URL=http://quellen.altervista.org/Concorso per UMini 2016 - La caduta.epub]http://quellen.altervista.org/Concorso per UMini 2016 - La caduta.epub[/URL]

versione Kindle [mobi]:
[URL=http://quellen.altervista.org/Concorso per UMini 2016 - La caduta.mobi]http://quellen.altervista.org/Concorso per UMini 2016 - La caduta.mobi [/URL]



ora me li leggo anch’io e poi voto :-þ


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 10 Dicembre 2016, 22:57:25

Grazie! Però, oltre a te, mi piacerebbe che altri UMini si esprimessero con un voto. Finora hanno votato solo in sei, me compreso...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 11 Dicembre 2016, 09:14:05

[quote author=quellen qlnk=board=25&threadid=8736&start=60#97347 date=1481401970]
ciao,
se vi può essere utile ho realizzato un eBook con i racconti pubblicati, così da poterli leggere comodamente su Kobo, Kindle o altro eReader.

versione Kobo/Tolino [ePub]:
[URL=http://quellen.altervista.org/Concorso]http://quellen.altervista.org/Concorso per UMini 2016 - La caduta.epub[/URL]

versione Kindle [mobi]:
[URL=http://quellen.altervista.org/Concorso]http://quellen.altervista.org/Concorso per UMini 2016 - La caduta.mobi [/URL]



ora me li leggo anch’io e poi voto :-þ
[/quote]



[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG]
... gente, qui rischiamo di diventare famosi.

Se posso, preferirei rimanere "Famigerato" [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]

Grazie quellen [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]

Tony


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 12 Dicembre 2016, 09:34:04

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=8736&start=60#97349 date=1481444045]
[quote author=quellen qlnk=board=25&threadid=8736&start=60#97347 date=1481401970]
ciao,
se vi può essere utile ho realizzato un eBook con i racconti pubblicati, così da poterli leggere comodamente su Kobo, Kindle o altro eReader.

versione Kobo/Tolino [ePub]:
[URL=http://quellen.altervista.org/Concorso]http://quellen.altervista.org/Concorso per UMini 2016 - La caduta.epub[/URL]

versione Kindle [mobi]:
[URL=http://quellen.altervista.org/Concorso]http://quellen.altervista.org/Concorso per UMini 2016 - La caduta.mobi [/URL]



ora me li leggo anch’io e poi voto :-þ
[/quote]



[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG]
... gente, qui rischiamo di diventare famosi.

Se posso, preferirei rimanere "Famigerato" [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]

Grazie quellen [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG]

Tony
[/quote]
Tranquillo non corri questo rischio.
Ne approfitto per ringraziare anch'io Quellen


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Ursus il 14 Dicembre 2016, 02:19:37


Ma che bella iniziativa...é da qualche giorno che leggo i vostri racconti, complimenti per la fantasia.
Mi spiace di non aver visto prima il concorso, sono in ritardo per partecipare, vero?

Ursus


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 14 Dicembre 2016, 07:07:33

[quote author=Ursus qlnk=board=25&threadid=8736&start=75#97366 date=1481678377]

Ma che bella iniziativa...é da qualche giorno che leggo i vostri racconti, complimenti per la fantasia.
Mi spiace di non aver visto prima il concorso, sono in ritardo per partecipare, vero?

Ursus
[/quote]
Per la scrittura e l'invio ufficiale temo di sì, ma almeno non farci mancare i tuoi voti!!! Forza che c'è materiale interessante!!!!
Vale per tutti, ovviamente... Votate, votate, votate!
[IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/Generiche/15.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Den Heb il 15 Dicembre 2016, 14:44:32

Quando si tratta di votare tutto si raffredda... ci vorrebbe un referendum... :-)
Cordialità lisce... (senza quorum...)

Scusate, ma non ho resistito...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 15 Dicembre 2016, 16:05:01

[quote author=Den Heb qlnk=board=25&threadid=8736&start=75#97372 date=1481809472]
Quando si tratta di votare tutto si raffredda... ci vorrebbe un referendum... :-)
Cordialità lisce... (senza quorum...)

Scusate, ma non ho resistito...
[/quote]

[SIZE=2]Ti quoto![/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 17 Dicembre 2016, 22:12:10

Buona sera a Tutti
Vorrei mettervi al corrente di una (spero gradita) iniziativa della premiata ditta "Vic & Gian", già nota agli UMini più sgamati per le sue performances editoriali.
Si intenderebbe riunire in un libretto "fisico" tutti i racconti dei concorsi letterari di questo e dell'anno scorso, da offrire agli interessati a fronte di un modestissimo rimborso delle spese vive di produzione/spedizione.
Riteniamo però che questo abbia senso solo dopo una positiva conclusione delle operazioni di voto, che al momento attuale ci risultano ancora piuttosto carenti.
Invitiamo pertanto tutti, autori ma soprattutto lettori, a votare i racconti di quest'anno: il termine è tra brevissimo tempo.

Vic & Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 17 Dicembre 2016, 23:20:26

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=75#97383 date=1482009130]
Buona sera a Tutti
Vorrei mettervi al corrente di una (spero gradita) iniziativa della premiata ditta "Vic & Gian", già nota agli UMini più sgamati per le sue performances editoriali.
Si intenderebbe riunire in un libretto "fisico" tutti i racconti dei concorsi letterari di questo e dell'anno scorso, da offrire agli interessati a fronte di un modestissimo rimborso delle spese vive di produzione/spedizione.
Riteniamo però che questo abbia senso solo dopo una positiva conclusione delle operazioni di voto, che al momento attuale ci risultano ancora piuttosto carenti.
Invitiamo pertanto tutti, autori ma soprattutto lettori, a votare i racconti di quest'anno: il termine è tra brevissimo tempo.

Vic & Gian
[/quote]


Io ci sto [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG]
Tony

P.S. ... e ho già votato [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 18 Dicembre 2016, 15:09:25

Bella, l'iniziativa! Però finora hanno votato 0 (zero) utenti non-autori! Forza, mancano solo 4 giorni!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Ursus il 18 Dicembre 2016, 17:05:37


Ciao a tutti, come faccio a votare...?


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 18 Dicembre 2016, 17:11:30

Per votare scrivi semplicemente un post qui di seguito. Puoi esprimere per ogni racconto un voto da 1 a 5. Non è obbligatorio che voti tutti i racconti. Per fare più presto, puoi copiare l'elenco dei racconti da un mio post precedente ed editarlo scrivendo al posto della somma il tuo voto personale.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 18 Dicembre 2016, 17:23:17

Nuovo aggiornamento:

[SIZE=2]PUNTI DI VISTA [B]17[/B]
LUCE [B]21[/B]
IL SOTTERRANEO [B]18[/B]
L'UNIVERSO PER ME [B]17[/B]
LA CADUTA [B]17[/B]
CAMBIO DI POTERE [B]19[/B]
RITAGLI DI GIORNALE [B]19[/B]
L'A CADUTA [B]15[/B]
L'ONDA [B]15[/B]
L'INVASIONE [B]11[/B]
LA CAVIA [B]14[/B]
PRIMO CONTATTO [B]19[/B]
STANCHEZZA [B]13[/B]
CADUTA LIBERA [B]14[/B]
CADUTE E RICADUTE [B]17[/B]
LA CADUTA SU MARTE [B]19[/B]
LO ZERO MANCANTE [B]17[/B]
VINCA IL PIU' FORTE [B]20[/B]
COLUI CHE CADDE [B]18[/B]
INCIDENTE DI PERCORSO [B]16[/B]
IL BORGO [B]14[/B]
DECADENZA [B]16[/B]
AMBASCIATOR NON PORTA PENA [B]17[/B]
ZONA PROIBITA [B]15[/B]
A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA [B]19[/B]
LO SGAMBETTO [B]17[/B]
ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! [B]16[/B]
NON LA CHIAMATE APOCALISSE [B]16[/B]
IL GIORNO DELLA CADUTA [B]20[/B][/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Quatermass il 18 Dicembre 2016, 17:25:08

1) PUNTI DI VISTA
2) LUCE
3) IL SOTTERRANEO 5
4) L'UNIVERSO PER ME 5
5) LA CADUTA
6) CAMBIO DI POTERE
7) RITAGLI DI GIORNALE
8) L'A CADUTA 5
9) L’ONDA
10) L’INVASIONE
11) LA CAVIA
12) PRIMO CONTATTO
13) STANCHEZZA 5
14) CADUTA LIBERA
15) CADUTE E RICADUTE
16) LA CADUTA SU MARTE
17) LO ZERO MANCANTE
18) VINCA IL PIÙ FORTE!
19) COLUI CHE CADDE 5
20) INCIDENTE DI PERCORSO
21) IL BORGO
22) DECADENZA 5
23) AMBASCIATOR NON PORTA PENA 5
24) ZONA PROIBITA
25) A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA
26) LO SGAMBETTO 5
27) ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI!
28) NON LA CHIAMATE APOCALISSE
29) IL GIORNO DELLA CADUTA
Io ho votato quelli che più mi hanno divertito. Comunque complimenti a tutti gli autori


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ansible il 18 Dicembre 2016, 20:48:55

Ciao Marco,
ecco la mia selezione:

[SIZE=2]PUNTI DI VISTA
LUCE
IL SOTTERRANEO
L'UNIVERSO PER ME
LA CADUTA
[U]CAMBIO DI POTERE [B]4[/B][/U]
RITAGLI DI GIORNALE
[U]L'A CADUTA[B] 4[/B][/U]
L'ONDA
L'INVASIONE
LA CAVIA
PRIMO CONTATTO
STANCHEZZA
CADUTA LIBERA
CADUTE E RICADUTE
LA CADUTA SU MARTE
LO ZERO MANCANTE
[U]VINCA IL PIU' FORTE [B]5[/B][/U]
COLUI CHE CADDE
INCIDENTE DI PERCORSO
IL BORGO
DECADENZA
AMBASCIATOR NON PORTA PENA
ZONA PROIBITA
A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA
LO SGAMBETTO
ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI!
NON LA CHIAMATE APOCALISSE
IL GIORNO DELLA CADUTA

Un saluto da ansible
[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: io.robot il 19 Dicembre 2016, 11:17:24

[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][HIGHLIGHT=#e7e9eb]PUNTI DI VISTA [B]3[/B][/HIGHLIGHT][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][HIGHLIGHT=#e7e9eb]CAMBIO DI POTERE [B]5[/B][/HIGHLIGHT][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][HIGHLIGHT=#e7e9eb]RITAGLI DI GIORNALE [B]4[/B][/HIGHLIGHT][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][HIGHLIGHT=#e7e9eb]L'ONDA [B]4[/B][/HIGHLIGHT][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][HIGHLIGHT=#e7e9eb]PRIMO CONTATTO [B]5[/B][/HIGHLIGHT][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][HIGHLIGHT=#e7e9eb]LA CADUTA SU MARTE [B]5[/B][/HIGHLIGHT][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][HIGHLIGHT=#e7e9eb]INCIDENTE DI PERCORSO [B]4[/B][/HIGHLIGHT][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][HIGHLIGHT=#e7e9eb]A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA [B]5[/B][/HIGHLIGHT][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][HIGHLIGHT=#e7e9eb]ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! [B]5[/B][/HIGHLIGHT][/FONT]


cmq complimenti a tutti i partecipanti
IR


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Mr.Chicago il 19 Dicembre 2016, 15:05:23

Ragazzi, complimenti a tutti!

Preferire votare solo quelli che mi hanno colpito per originalità, se mi è consentito...


[SIZE=2][SIZE=2]
IL SOTTERRANEO 4

L'A CADUTA 4

STANCHEZZA 4

LO ZERO MANCANTE 5
[/SIZE][/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 19 Dicembre 2016, 16:44:42

[COLOR=#ff0000][SIZE=4][B] Meno TRE![/B][/SIZE][/COLOR]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 19 Dicembre 2016, 20:57:04

Aggiornamento a tre giorni dalla scadenza del termine: votanti n. 12 (un po' pochini, si può fare di meglio...)

[SIZE=2]
[SIZE=2]PUNTI DI VISTA [B]20[/B]
LUCE [B]25[/B]
IL SOTTERRANEO [B]27[/B]
L'UNIVERSO PER ME [B]22[/B]
LA CADUTA [B]17[/B]
CAMBIO DI POTERE [B]28[/B]
RITAGLI DI GIORNALE [B]23[/B]
L'A CADUTA [B]28[/B]
L'ONDA [B]19[/B]
L'INVASIONE [B]11[/B]
LA CAVIA [B]14[/B]
PRIMO CONTATTO [B]27[/B]
STANCHEZZA [B]22[/B]
CADUTA LIBERA [B]17[/B]
CADUTE E RICADUTE [B]17[/B]
LA CADUTA SU MARTE [B]24[/B]
LO ZERO MANCANTE [B]22[/B]
VINCA IL PIU' FORTE [B]25[/B]
COLUI CHE CADDE [B]23[/B]
INCIDENTE DI PERCORSO [B]20[/B]
IL BORGO [B]14[/B]
DECADENZA [B]25[/B]
AMBASCIATOR NON PORTA PENA [B]22[/B]
ZONA PROIBITA [B]15[/B]
A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA [B]24[/B]
LO SGAMBETTO [B]22[/B]
ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! [B]21[/B]
NON LA CHIAMATE APOCALISSE [B]20[/B]
IL GIORNO DELLA CADUTA [B]20[/B][/SIZE]
[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 19 Dicembre 2016, 21:09:32

Ed ecco la classifica provvisoria:

1) CAMBIO DI POTERE 28
1) L'A CADUTA 28
2) PRIMO CONTATTO 27
2) IL SOTTERRANEO 27
3) LUCE 25
3) VINCA IL PIU' FORTE 25
3) DECADENZA 25
4) LA CADUTA SU MARTE 24
4) A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA 24
5) RITAGLI DI GIORNALE 23
5) COLUI CHE CADDE 23
6) L'UNIVERSO PER ME 22
6) STANCHEZZA 22
6) LO ZERO MANCANTE 22
6) AMBASCIATOR NON PORTA PENA 22
6) LO SGAMBETTO 22
7) ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! 21
8) PUNTI DI VISTA 20
8) INCIDENTE DI PERCORSO 20
8) NON LA CHIAMATE APOCALISSE 20
8) IL GIORNO DELLA CADUTA 20
9) L'ONDA 19
10) LA CADUTA 17
10) CADUTA LIBERA 17
10) CADUTE E RICADUTE 17
11) ZONA PROIBITA 15
12) LA CAVIA 14
12) IL BORGO 14
13) L'INVASIONE 11


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Ursus il 20 Dicembre 2016, 01:49:51


[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]1) PUNTI DI VISTA [B]3[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]2) LUCE[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]3) IL SOTTERRANEO [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]4) L'UNIVERSO PER ME [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]5) LA CADUTA[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]6) CAMBIO DI POTERE [B]3[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]7) RITAGLI DI GIORNALE[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]8) L'A CADUTA [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]9) L’ONDA [B]4[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]10) L’INVASIONE[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]11) LA CAVIA[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]12) PRIMO CONTATTO [B]4[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]13) STANCHEZZA [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]14) CADUTA LIBERA[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]15) CADUTE E RICADUTE[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]16) LA CADUTA SU MARTE [B]3[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]17) LO ZERO MANCANTE [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]18) VINCA IL PIÙ FORTE![/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]19) COLUI CHE CADDE [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]20) INCIDENTE DI PERCORSO [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]21) IL BORGO[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]22) DECADENZA [B]5[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]23) AMBASCIATOR NON PORTA PENA [B] 3[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]24) ZONA PROIBITA [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]25) A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]26) LO SGAMBETTO [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]27) ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI![/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]28) NON LA CHIAMATE APOCALISSE[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]29) IL GIORNO DELLA CADUTA[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]
[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]Ho dato le mie preferenze in base:[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]All'originalità e scorrevolezza del fantastico.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]Al rispetto del tema (caduta) come fulcro del racconto.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]Al rispetto dei limiti dei 2500 caratteri.[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]
[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]P.s. é sto davvero piacevole leggere e rileggere tutti i vostri racconti!!! A quando i prossimi???[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]
[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]Un saluto a tutti[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]Ursus[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 20 Dicembre 2016, 16:37:08

[COLOR=#ff0000][SIZE=5][B] Meno due![/B][/SIZE][/COLOR]
[SIZE=5]
[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 21 Dicembre 2016, 10:51:21

[SIZE=2]Carissimi UMini, domani alle 23,59 scadrà il termine per postare le votazioni.
Molti ancora possono votare e quindi fare la differenza in questa gara avvincente. Votate, votate, votate![/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 21 Dicembre 2016, 12:17:28

[COLOR=#ff0000][SIZE=6][B] Meno uno![/B][/SIZE][/COLOR]
[B][COLOR=rgb(255,0,0)][SIZE=6]
[/SIZE][/COLOR][/B]


Titolo: votazione
Messaggio di: Venus il 22 Dicembre 2016, 08:55:53

--


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Venus il 22 Dicembre 2016, 08:57:46


--

<!--[if gte mso 9]> Normal 0 14 MicrosoftInternetExplorer4


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Venus il 22 Dicembre 2016, 08:58:13


vorrei votare ma non riesco a mandare la lista con i voti!!!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 22 Dicembre 2016, 11:26:58

[COLOR=#ff0000][SIZE=7][B]
[/B][/SIZE][/COLOR]
[COLOR=#ff0000][SIZE=7][B]Meno zerovirgolacinque![/B][/SIZE][/COLOR]
[B][COLOR=rgb(255,0,0)][SIZE=7]
[/SIZE][/COLOR][/B]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: mishita il 22 Dicembre 2016, 14:18:59

Forza gente, votate!
Almeno per ripagare gli sforzi degli autori che hanno sprecato un po' di energie per scrivere questi raccontini!

VOTANTONIO!VOTANTONIO!VOTANTONIO!VOTANTONIO!VOTANTONIO!

saluti
mish


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: zecca_2000 il 22 Dicembre 2016, 14:19:12

1) PUNTI DI VISTA 4
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]2) LUCE 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]3) IL SOTTERRANEO 4[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]4) L'UNIVERSO PER ME 2[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]5) LA CADUTA 5[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]6) CAMBIO DI POTERE [B] 4[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]7) RITAGLI DI GIORNALE 2[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]8) L'A CADUTA 2[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]9) L’ONDA [B] 5[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]10) L’INVASIONE 2[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]11) LA CAVIA 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]12) PRIMO CONTATTO [B] 4[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]13) STANCHEZZA 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]14) CADUTA LIBERA 2[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]15) CADUTE E RICADUTE 2[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]16) LA CADUTA SU MARTE [B] 4[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]17) LO ZERO MANCANTE 4 [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]18) VINCA IL PIÙ FORTE! 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]19) COLUI CHE CADDE 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]20) INCIDENTE DI PERCORSO 4 [/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]21) IL BORGO 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]22) DECADENZA [B] 3[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]23) AMBASCIATOR NON PORTA PENA [B] 3[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]24) ZONA PROIBITA 4[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]25) A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA 4[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]26) LO SGAMBETTO 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]27) ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]28) NON LA CHIAMATE APOCALISSE 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]
[FONT=Verdana, arial, helvetica, serif][SIZE=2][HIGHLIGHT=#e7e9eb]29) IL GIORNO DELLA CADUTA 3[/HIGHLIGHT][/SIZE][/FONT]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 22 Dicembre 2016, 14:19:51

[quote author=Venus qlnk=board=25&threadid=8736&start=90#97416 date=1482393493]

vorrei votare ma non riesco a mandare la lista con i voti!!!
[/quote]

Cara Venus, prima di copiare il testo da Word nella finestra di dialogo di UM, dovresti "spegnere" la formattazione, premendo il tasto in alto a destra "WYIWG ON/OFF" della suddetta finestra di UM.
In questo modo il testo diventa leggibile per UM.
Se poi vuoi evidenziare in grassetto o altro, devi ripristinare la formattazione premendo di nuovo lo stesso tasto.
Spero di esserti stato utile, altrimenti ti scrivo il mio indirizzo e-mail via messaggio privato e mi spedisci lì la tua votazione.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Palandra il 22 Dicembre 2016, 14:32:56

PUNTI DI VISTA 5
LUCE 4
IL SOTTERRANEO 2
L'UNIVERSO PER ME 4
LA CADUTA 5
CAMBIO DI POTERE 2
RITAGLI DI GIORNALE 2
L'A CADUTA 2
L'ONDA 2
L'INVASIONE 2
LA CAVIA 2
PRIMO CONTATTO 4
STANCHEZZA 2
CADUTA LIBERA 2
CADUTE E RICADUTE 2
LA CADUTA SU MARTE 2
LO ZERO MANCANTE 2
VINCA IL PIU' FORTE 2
COLUI CHE CADDE 2
INCIDENTE DI PERCORSO 5
IL BORGO 2
DECADENZA 4
AMBASCIATOR NON PORTA PENA 4
ZONA PROIBITA 2
A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA 2
LO SGAMBETTO 2
ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! 2
NON LA CHIAMATE APOCALISSE 2
IL GIORNO DELLA CADUTA 2


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Venus il 22 Dicembre 2016, 14:54:06

PUNTI DI VISTA 4
LUCE
IL SOTTERRANEO
L'UNIVERSO PER ME
LA CADUTA
CAMBIO DI POTERE
RITAGLI DI GIORNALE 4
L'A CADUTA
L'ONDA 5
L'INVASIONE 5
LA CAVIA
PRIMO CONTATTO 5
STANCHEZZA
CADUTA LIBERA
CADUTE E RICADUTE
LA CADUTA SU MARTE 4
LO ZERO MANCANTE
VINCA IL PIU' FORTE
COLUI CHE CADDE
INCIDENTE DI PERCORSO
IL BORGO 5
DECADENZA 5
AMBASCIATOR NON PORTA PENA 5
ZONA PROIBITA
A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA
LO SGAMBETTO 5
ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! 5
NON LA CHIAMATE APOCALISSE
IL GIORNO DELLA CADUTA
grazie della dritta!
ho voluto votare quelli che mi hanno colpito maggiormente


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 22 Dicembre 2016, 21:27:12

[SIZE=5][B][COLOR=#FF0000]Meno 0,09375 !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!![/COLOR][/B][/SIZE]

Ultimi minuti, forza che è tardi!!! Affrettatevi!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 22 Dicembre 2016, 22:02:06

Aggiornamento quasi definitivo della classifica:

1) Primo contatto
1) Decadenza
2) Cambio di potere
2) La caduta su Marte
3) Ambasciator non porta pena
3) Lo sgambetto
4) Incidente di percorso
5) Il sotterraneo
5) Lo zero mancante
6) Punti di vista
7) Ritagli di giornale
7) L'onda
8) Vinca il più forte
10) Luce
10) L'A caduta
11) Attento a quello che desideri!
12) Stanchezza
12) A lavoro finito, vattene a casa
13) L'universo per me
13) Colui che cadde
14) La caduta
15) Non la chiamate Apocalisse
15) Il giorno della caduta
16) Il borgo
17) Caduta libera
17) Cadute e ricadute
17) Zona proibita
18) L'invasione
19) La cavia

Basta qualche voto per sovvertire la classifica, perciò... non è ancora detta l'ultima parola! Votate!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Babber il 22 Dicembre 2016, 22:45:51

1)PUNTI DI VISTA 4
2)LUCE 4
3)IL SOTTERRANEO 3
4)L'UNIVERSO PER ME 4
5)LA CADUTA 5
6)CAMBIO DI POTERE 3
7)RITAGLI DI GIORNALE 2
8)L'A CADUTA 1
9)L'ONDA 2
10)L'INVASIONE 3
11)LA CAVIA 3
12)PRIMO CONTATTO 4
13)STANCHEZZA 2
14)CADUTA LIBERA 3
15)CADUTE E RICADUTE 2
16)LA CADUTA SU MARTE 3
17)LO ZERO MANCANTE 3
18)VINCA IL PIU' FORTE 2
19)COLUI CHE CADDE 2
20)INCIDENTE DI PERCORSO 5
21)IL BORGO 3
22)DECADENZA 4
23)AMBASCIATOR NON PORTA PENA 4
24)ZONA PROIBITA 2
25)A LAVORO FINITO, VATTENE A CASA 3
26)LO SGAMBETTO 2
27)ATTENTO A QUELLO CHE DESIDERI! 2
28)NON LA CHIAMATE APOCALISSE 3
29)IL GIORNO DELLA CADUTA 2

Complimenti per l'iniziativa e complimenti a tutti gli autori!!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 23 Dicembre 2016, 11:58:11

[SIZE=7][HIGHLIGHT=#eeece1][B]
[/B][/HIGHLIGHT][/SIZE]
[COLOR=#ff0000][/COLOR]
[SIZE=7][HIGHLIGHT=#d8d8d8][B][COLOR=#ff0000]Più uno!
[/COLOR][/B]
[/HIGHLIGHT][/SIZE]
[B][SIZE=7][HIGHLIGHT=#eeece1]
[/HIGHLIGHT][/SIZE][/B]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 23 Dicembre 2016, 12:35:00

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97458 date=1482490691]
[SIZE=7][HIGHLIGHT=#d8d8d8][B][COLOR=#ff0000]Più uno![/COLOR][/B][/HIGHLIGHT][/SIZE]
[/quote]

OOOOOOOOOOOOOOHHHHHHHHHH........!!!!!!

Trepidiamo!!!!!!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 23 Dicembre 2016, 13:48:10

Ok, ok... arrivo!

Ecco, finalmente, la classifica finale dei racconti:

[IMG]http://img4.fotoalbum.virgilio.it/v/www1-6/198/198917/357123/afinaleracconti2016senzaautori-vi.jpg[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 23 Dicembre 2016, 13:50:04

...ma voi vorrete sapere anche gli autori!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 23 Dicembre 2016, 13:55:39

[SIZE=2]Sembra un ex-aequo, ma in realtà si tratta di una... [B]doppietta[/B]!

[/SIZE] [IMG]http://img3.fotoalbum.virgilio.it/v/www1-5/198/198917/357123/Classificaconautori-vi.jpg[/IMG]

[SIZE=2]Complimenti all'amico Tony Lee, che si aggiudica il premio e un secondo posto a pari merito con Mishita e Ciccio!
Complimenti anche al Guerriero Nucleare, per il terzo posto solitario!
[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Den Heb il 23 Dicembre 2016, 14:59:27

[FONT=Calibri][SIZE=2]Sono contento di essere arrivato ventisette! Anche se questo mi ricorda quella storiella della mamma che fa i complimenti al figlio per essere arrivato terzo ad un concorso scolastico e gli chiede in quanti fossero stati a partecipare e lui risponde che erano stati in tre… Ho l'obbligo di ringraziare chi mi ha votato, chi avrebbe voluto farlo, chi non lo ha fatto e chi comunque ha partecipato alla lodevole iniziativa. Le considerazioni? Avrei voluto cambiare in corso d'opera i titoli dei miei scritti, magari "Lo sciame" anziché "Cadute e ricadute", avrei così forse evidenziato meglio che parlavo di microbi di un altro pianeta che con la seconda caduta conquistano e cancellano la vita sulla Terra; stessa cosa per "Zona vietata", ma tutto sommato credo di aver peccato di immodestia cercando in qualche modo di imitare quel genio indiscusso di Fredric Brown con quel capolavoro che è "La sentinella", dove soltanto nell'ultimo rigo si capisce di chi si parla. Non sapevo se si poteva cambiare qualcosa dopo l'invio dei racconti e non ho nemmeno tentato di farlo. Credo ci sia stata nel discorso votazioni, almeno da parte mia, qualche difficoltà o distonia, ma naturalmente questo non inficia in alcun modo l'ottima riuscita della manifestazione; al limite, del modus votandi se ne può parlare… Ringrazio e mi complimento con i promotori e gestori del tutto. A loro un plauso particolare. Ai vincitori tutti gli Onori e gli Allori che meritano. Complimenti.[/SIZE][/FONT]
[FONT=Calibri][SIZE=2]Cordialità senza aggettivi… (non ne ho trovati…)[/SIZE][/FONT]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 23 Dicembre 2016, 16:09:09

Beh decisamente complimenti a tutti quelli che si sono messi in gioco, e a quelli che hanno organizzato il tutto, ma soprattutto complimenti a Tony che è riuscito a mettere 3 racconti nei primi 2 posti.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 23 Dicembre 2016, 16:21:24

Adesso mi piacerebbe che in tanti postassero dei commenti sui racconti e/o sugli autori, poiché finora se ne sono visti pochi...
Io devo dire che sono rimasto favorevolmente colpito dai racconti di Tony Lee. Mi ha molto divertito il suo "Decadenza".


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 23 Dicembre 2016, 21:04:10


Bè, non ho mai vinto niente in vita mia, quindi non so bene cosa dire.
Ovviamente grazie a tutti quelli a cui sono piaciuti i miei racconti e che mi hanno votato... passerò presto a darvi i 50 euro promessi.
Grazie anche all'Ikea, che con i suoi mobili del bagno ha stemperato la suspance di questi ultimi giorni..
Ma, cosa più importante, è il doveroso grazie a questa bella comunità, che organizza, senza prendersi troppo sul serio, eventi che, per quello che mi riguarda, danno la possibilità a grandi divoratori di libri di realizzare, nel proprio piccolo, un sogno nel cassetto.
Amo la Fantascienza e mi è piaciuto scriverla.
Quindi ancora grazie.
Tony
P.S. Certo mi sento un po' un ingordo per essere arrivato in testa con due racconti, meno male che ho almeno avuto la decenza di essere anche arrivato ultimo.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: mishita il 28 Dicembre 2016, 11:51:52

Prima di tutto, un "bravo" a tutti i partecipanti, qualsiasi sia stato il risultato.

Un paio di appunti sul sistema di votazione:
- mi sarebbe piaciuto che "almeno" gli autori avessero votato tutti, cosa che non si è verificata
- mi sarebbe piaciuto che i votanti (autori e non) avessero votato TUTTI i racconti, non solo 3-4 o poco più (e qui ci sarebbe da cambiare il regolamento per il prossimo anno)
- mi sarebbe piaciuto avere una maggiore adesione, almeno dei votanti (14 autori, 19 votanti in tutto...)
Per carità, il regolamento parlava chiaro: chi vuole vota e vota quello che gli pare, però l'adesione, in confronto al parco utenti di UM, è davvero misera. In un paio di casi, nemmeno l'autore di un racconto ha votato, segno che per pigrizia o altro motivo sconosciuto non sono stati pervenuti voti. Peccato, con un po' più di votanti forse avremmo avuto una classifica con meno ex-equo e più "movimentata", chissà!

A parte queste piccole considerazioni, mi sono piaciuti particolarmente "Ambasciator non porta pena" di Tony Lee (grande Lisa!) e "Colui che cadde", un magnifico esercizio di stile, in cui si è riusciti a scrivere una storia di senso compiuto usando solo lettere con la parola "C". Complimenti davvero all'autore Fantobelix.
A chi ha soltanto letto i racconti e quindi non si è cimentato nella scrittura, scrivere un racconto può sembrare una baggianata ma 2500 caratteri inclusi gli spazi sono davvero pochi. Scrivere qualcosa di originale, di senso compiuto e in tema con il soggetto non è stata affatto una facile passeggiata. Già il fatto di ricevere un voto (qualunque esso sia) dev'essere fonte di orgoglio per gli autori. Certo, i "veri" autori sono ben altri, ma consoliamoci, anche nel nostro piccolo...

saluti
mish


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 28 Dicembre 2016, 12:52:42

[SIZE=2]All'inizio rimasi sorpreso... Ehi, ha vinto Decadenza! Vediamo chi è l'autore... Ma dai!!!! Tony Lee? No, davvero é lui? Originalità, stile e una costruzione ben meditata, avevo pensato ad un quasi "professionista"!!! [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG]

Poi lessi meglio: primo, primo, secondo e ultimo! Ha sbaragliato in ogni senso.... Mai fu più vero il motto: Parlatene bene o parlatene male, purché ne parliate!!!! [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]

Superato lo stupore, cominciai a a razionalizzare e riportare sulla terra i pensieri ancora un po' frastornati... Cavolo, bisogna dargliene atto: cosa non farebbe quest'uomo pur di accaparrarsi un libro di fantascienza gratis, evitandosi le consuete ore di estenuanti contrattazioni col malcapitato venditore di turno!!! [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/24.gif[/IMG]

Le nubi della sorpresa ormai si stavano diradando e le sinapsi, schiantate dalla notizia, tornavano quasi al loro funzionamento normale... Ma come ho fatto a non capirlo prima! [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/Generiche/acc1.gif[/IMG]
Tutta questa ironia, un grande impegno nella creazione dell'idea e nella stesura ben curata, solo apparentemente decadente, con quel linguaggio diretto, tagliente, addirittura un po' coatto, che nulla sembra prendere sul serio, ma che cela e custodisce schiettezza senza banalità e un po' di sottile ricercatezza, mascherata sempre da quel tono dissacrante, che prima diverte, poi fa ragionare e alla fine coinvolge!
Ma certo, è Tony!!! Un Grande!! [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/41.gif[/IMG][/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 28 Dicembre 2016, 13:27:26

Scusate se ho esordito così, ma prendere in mezzo Tony Lee è per me irresistibile!!!! [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
Seguo comunque volentieri Mishita e in generale l'invito di Marco.kapp per qualche commento a questa seconda edizione del concorso UManiaco!

Quest'anno forse ancor più del precedente, sono rimasto davvero colpito dalla qualità di molti dei racconti proposti e dalla loro originalità... Davvero non è facile, qui c'è chi legge molto, vero, ma scrivere è un'altra cosa!
Un plauso e complimenti davvero sinceri quindi a tutti gli autori ed all'iniziativa, che pur restando un gioco tra amici, resta un momento di piacevole aggregazione e qualche scoperta inattesa.

Trovo tecnicamente condivisibili buona parte dei commenti di Mishita e di Den Heb sulle regole abbastanza aperte, e faccio ammenda per esser stato uno di quelli che non ha votato tutti i racconti (alcuni non li ho capiti o apprezzati quanto gli altri, ma credo sia un problema mio o di gusti e mi spiaceva fare una classifica con degli 1 o 2 per questo motivo).
Ma questo Concorso resta a mio avviso fondamentalmente un gioco e un divertimento, senza reali pretese e credo che in questo modo vada inteso per renderlo davvero gradevole. In questo senso non mi soffermerei troppo sulle modalità, che comunque si potranno rivedere ad un prossimo giro (in cui accorcerei magari anche i tempi, se può servire a tenere più alto il coinvolgimento e per non allentare la tensione), ma sempre riconoscendo a Marco uno spirito davvero gioviale, informale e di sincero entusiasmo verso un coinvolgimento che speriamo tutti possa essere sempre più ampio.

Per quanto riguarda i racconti, quelli che ho votato mi sono davvero piaciuti molto, alcuni per l'idea e l'ironia, altri per le modalità di stesura, quasi tutti per come sono stati scritti, a volte davvero credibili se non migliori di alcune cose che si trovano talvolta in appendice ad alcuni libri!
Citerei in particolare "Lo Zero Mancante", in cui ho trovato molto divertenti gli spunti diversi per stare nei ridottissimi spazi immaginati, "Cambio di potere", anche per il fascino irrinunciabile che i libri e le parole hanno su di noi, "La caduta su Marte", divertentissimo e liberatorio nel contributo scanzonato offerto dalla nostra italica modalità di affrontare anche i momenti più epici e pomposi, "Vinca il più forte", mentre tutti venivamo provati e bombardati da sms, email, whattsup e qualsiasi altra forma di stalking commerciale sul black Friday, "Incidente di percorso", ben fatto e calato in un'asimoviano scenario cui sono affezionato, e poi ancora i simpatici "Sotterraneo" e "Ritagli di giornale", il provocatorio (ma forse non poi così lontano dalla realtà) "Ambasciator non porta pena" ed il tenero "Sgambetto".

Insomma, un piccolo evento tutto nostro, che cela passione per la lettura e voglia di mettersi in gioco, con risultati davvero non scontati!
Ringrazio quindi ancora tutti i partecipanti, oltre che mishita per aver citato il mio "tautogramma"... un altro dei miei divertimenti cui talvolta non riesco a resistere.

Speriamo di trovare altre occasioni di ancor più ricca partecipazione!!! Bravi UMini!!!!!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 29 Dicembre 2016, 13:19:20



Col rischio di sembrare monotono devo dire ancora un grazie... grazie davvero per tutti i complimenti che ho ricevuto in questi giorni, sia in pubblico che in via privata.
A parte l'ex-equo, mi è parso di capire che sia Decadenza il racconto che ha riscosso più successo e in effetti lo sento più nelle mie corde.
Racconto che non sarebbe nato senza le continue imbeccate di Marco Kapp a spronare i partecipanti a scrivere, scrivere, scrivere...
Ma basta parlare di me.


Fra i racconti che mi sono piaciuti di più vorrei menzionare l'Onda e Vinca il più forte. Quando ho scoperto che sono entrambi di Marco Kapp sono rimasto colpito dal fatto che, come l'anno scorso, è stato l'autore che più mi ha coinvolto.
Come partecipante mi sento onorato di essere in "competizione" e, come lettore, mi sento particolarmente in sintonia con lui.
La scelta di quest'anno di votare alla cieca ha fatto ancor più da catalizzatore in questo.


Mi è piaciuto molto Cadute e Ricadute e sì ho capito di cosa si trattava ma solo dopo una più attenta lettura.
La scelta di stile di Den Heb non si può contestare, anche se come in questo caso, può generare un po' di incomprensione ad una lettura superficiale.
Comunque, per quel che mi riguarda, davvero complimenti.


Infine, ma non ultimo, Ritagli di giornale che mi è piaciuto e mi ha divertito... a parte una piccola critica.
Da questo ne è uscito anche un aneddoto che, col senno di poi, è al quanto spassoso: senza ancora sapere che l'autore fosse lui, mi sono ritrovato al telefono con Cicco elogiando il racconto e allo stesso tempo mettendo enfasi sulla piccola critica.
Da parte sua devo dire che, con la pacatezza che da sempre lo contraddistingue, ha incassato senza batter ciglio... ho fatto una figuraccia tremenda.
Grande Stefano per il racconto e per il resto.


Concludo dicendo che sono d'accordo, in linea di massima, con quasi tutto quello che a scritto Mishita sul sistema di voto e, a tal proposito, vorrei proporre di aprire una discussione in uno spazio apposito, per dare dei sugerimenti al nostro Capitano d'Astronave Marco Kapp.
Ognuno di noi potrebbe commentare i punti deboli e quelli di forza, dare sugerimenti e idee a riguardo, per poi infine, con molta umiltà, accettare la decisione ultima e indiscutibile dell'ideatore e organizzatore dell'evento: Marco Kapp.
E' molto bello il fatto che non ci si prenda troppo sul serio, ma delle regole precise che non abbiano bisogno di essere rivedute "En-Passant", a parer mio, darebbero un incentivo in più a partecipare e votare.

Tony


P.S. Carissimo Fan....... Tobelix, il tuo appunto sull'accaparrarmi un libro gratis lo prendo anchesso per un conplimento... ma vista lenfasi che ci ai messo, se vuoi partecipare alla mia prossima tratativa conuno dei "poveri", "incompresi", malcapitati venditori di turno, ti tocchera pagare il biglietto!!
N.B. Gli errori grammaticali e le storpiature qui sopra sono voluti e sono a beneficio ed uso esclusivo dell'Amministratore Fantobelix.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 29 Dicembre 2016, 14:29:43

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97542 date=14830139 60]
P.S. Carissimo Fan....... Tobelix, il tuo appunto sull'accaparrarmi un libro gratis lo prendo anchesso per un conplimento... ma vista lenfasi che ci ai messo, se vuoi partecipare alla mia prossima tratativa conuno dei "poveri", "incompresi", malcapitati venditori di turno, ti tocchera pagare il biglietto!!
N.B. Gli errori grammaticali e le storpiature qui sopra sono voluti e sono a beneficio ed uso esclusivo dell'Amministratore Fantobelix.
[/quote]
Resisto alla tentazione di correggerteli tutti solo perché... sei un mito!!!
[IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG][IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/21.gif[/IMG][IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/24.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Den Heb il 30 Dicembre 2016, 11:14:46

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=8736&start=120#97542 date=1483013960]




(...)
Mi è piaciuto molto Cadute e Ricadute e sì ho capito di cosa si trattava ma solo dopo una più attenta lettura.
La scelta di stile di Den Heb non si può contestare, anche se come in questo caso, può generare un po' di incomprensione ad una lettura superficiale.
Comunque, per quel che mi riguarda, davvero complimenti.
(...)
Tony




[/quote]



[FONT=Calibri][SIZE=2]Evviva la bella, auspicata e interessante manifestazione da poco conclusa. Molto condivisibili le osservazioni di Tony Lee. Mi corre l'obbligo, così si diceva una volta… mi corre l'obbligo dicevo, di ringraziarlo per le parole che ha avuto per il mio "Cadute e ricadute". I suoi rilievi in proposito sono anche i miei. Credo che uno dei limiti del concorso, e ce ne sono pochissimi da enumerare, sia dovuto al fatto che una volta spedito il racconto non si può più toccare niente, né correggere, né togliere o aggiungere alcunché, ma credo che a questo difficilmente si possa ovviare. L'ho già detto: volevo imitare lo stile Brown de "La sentinella". Ora mi viene in mente il grande Alberto Sordi ne "Il Marchese del Grillo", calato nei panni di Fredric Brown, naturalmente: "Io so' io e tu…" con quel che segue. Stessa cosa per "Zona proibita". La caduta del riccio oltre il guard rail era dovuta all'attraversamento di un'autostrada di notte da parte dell'animaletto. Anche lì ho voluto che tutto si chiarisse nell'ultima riga. Anch'io come altri non ho votato; ecco un errore: aspettare l'ultimo minuto? Indecisione sul come inviare il voto? Un po' di tutto ciò. In ogni caso e comunque, rinnovo i miei complimenti a Tony a Mishita e a Ciccio, a coloro che si sono cimentati e a marco kapp che ha organizzato il tutto. Per finire vorrei ripetere ciò che ripetevo qualche anno fa: perché nutrirci soltanto della fantascienza di altri? Alimentiamoci anche con la nostra di fantascienza! Un caro saluto a tutti![/SIZE][/FONT]



[FONT=Calibri][SIZE=2] Ad maiora![/SIZE][/FONT]



[FONT=Calibri][SIZE=2] [/SIZE][/FONT]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Ursus il 02 Gennaio 2017, 21:36:41



Complimenti a tutti i partecipanti per la fantasia nel creare un racconto è il coraggio di publicarlo.
Un plauso speciale per Decadenza, Caduta su Marte, Ambasciator non porta pena che sono a parer mio i più goliardici.

A quando il prossimo concorso???


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 02 Gennaio 2017, 22:16:29

[quote author=Ursus qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97593 date=1483389401]


Complimenti a tutti i partecipanti per la fantasia nel creare un racconto è il coraggio di publicarlo.
Un plauso speciale per Decadenza, Caduta su Marte, Ambasciator non porta pena che sono a parer mio i più goliardici.

A quando il prossimo concorso???
[/quote]
La risposta ufficiale spetta all'ideatore, Marco.Kapp, comunque le prime due edizioni del concorso si sono svolte tra fine ott. e fine dic. 2015 e 2016
G


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Venus il 03 Gennaio 2017, 21:50:48

buonasera a tutti, rientro dalle ferie e vedo con piacere che il concorso si e' concluso in gloria- complimenti ancora a tutti gli autori ed all'organizzatore- essendo nuova non ho capito bene come vanno le cose qui ma credo che sia una bella iniziativa, bravi!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Ursus il 03 Gennaio 2017, 23:06:51

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=120#97594 date=1483391789]
[quote author=Ursus qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97593 date=1483389401]


Complimenti a tutti i partecipanti per la fantasia nel creare un racconto è il coraggio di publicarlo.
Un plauso speciale per Decadenza, Caduta su Marte, Ambasciator non porta pena che sono a parer mio i più goliardici.

A quando il prossimo concorso???
[/quote]
La risposta ufficiale spetta all'ideatore, Marco.Kapp, comunque le prime due edizioni del concorso si sono svolte tra fine ott. e fine dic. 2015 e 2016
G
[/quote]
Sarebbe carino proporre questa bella iniziativa più volte all'anno; per un anniversario di un autore, per un evento particolare o semplicemente per ogni inizio di stagione.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 09 Gennaio 2017, 09:37:41

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=8736&start=120#97542 date=1483013960]


Col rischio di sembrare monotono devo dire ancora un grazie... grazie davvero per tutti i complimenti che ho ricevuto in questi giorni, sia in pubblico che in via privata.
A parte l'ex-equo, mi è parso di capire che sia Decadenza il racconto che ha riscosso più successo e in effetti lo sento più nelle mie corde.
Racconto che non sarebbe nato senza le continue imbeccate di Marco Kapp a spronare i partecipanti a scrivere, scrivere, scrivere...
Ma basta parlare di me.


Fra i racconti che mi sono piaciuti di più vorrei menzionare l'Onda e Vinca il più forte. Quando ho scoperto che sono entrambi di Marco Kapp sono rimasto colpito dal fatto che, come l'anno scorso, è stato l'autore che più mi ha coinvolto.
Come partecipante mi sento onorato di essere in "competizione" e, come lettore, mi sento particolarmente in sintonia con lui.
La scelta di quest'anno di votare alla cieca ha fatto ancor più da catalizzatore in questo.


Mi è piaciuto molto Cadute e Ricadute e sì ho capito di cosa si trattava ma solo dopo una più attenta lettura.
La scelta di stile di Den Heb non si può contestare, anche se come in questo caso, può generare un po' di incomprensione ad una lettura superficiale.
Comunque, per quel che mi riguarda, davvero complimenti.


Infine, ma non ultimo, Ritagli di giornale che mi è piaciuto e mi ha divertito... a parte una piccola critica.
Da questo ne è uscito anche un aneddoto che, col senno di poi, è al quanto spassoso: senza ancora sapere che l'autore fosse lui, mi sono ritrovato al telefono con Cicco elogiando il racconto e allo stesso tempo mettendo enfasi sulla piccola critica.
Da parte sua devo dire che, con la pacatezza che da sempre lo contraddistingue, ha incassato senza batter ciglio... ho fatto una figuraccia tremenda.
Grande Stefano per il racconto e per il resto.


Concludo dicendo che sono d'accordo, in linea di massima, con quasi tutto quello che a scritto Mishita sul sistema di voto e, a tal proposito, vorrei proporre di aprire una discussione in uno spazio apposito, per dare dei sugerimenti al nostro Capitano d'Astronave Marco Kapp.
Ognuno di noi potrebbe commentare i punti deboli e quelli di forza, dare sugerimenti e idee a riguardo, per poi infine, con molta umiltà, accettare la decisione ultima e indiscutibile dell'ideatore e organizzatore dell'evento: Marco Kapp.
E' molto bello il fatto che non ci si prenda troppo sul serio, ma delle regole precise che non abbiano bisogno di essere rivedute "En-Passant", a parer mio, darebbero un incentivo in più a partecipare e votare.

Tony


P.S. Carissimo Fan....... Tobelix, il tuo appunto sull'accaparrarmi un libro gratis lo prendo anchesso per un conplimento... ma vista lenfasi che ci ai messo, se vuoi partecipare alla mia prossima tratativa conuno dei "poveri", "incompresi", malcapitati venditori di turno, ti tocchera pagare il biglietto!!
N.B. Gli errori grammaticali e le storpiature qui sopra sono voluti e sono a beneficio ed uso esclusivo dell'Amministratore Fantobelix.

[/quote]

Tranquillo non hai fatto nessuna figuraccia, anche perché se non ricordo male mi hai detto che era quello che ti piaceva di più, per i curiosi preciserò che la pecca evidenziata da Tony riguardava il numero dei caratteri del racconto, che secondo i suoi conteggi superava i 2500 caratteri, devo dire però, che il mio Word, ne conteggiava poco meno di 2500, però evidentemente non conta in modo corretto, in quanto mi è stato fatto notare anche da altri che il loro conteggio era leggermente superiore.
Per Den Heb io non ho capito che parlavi di batteri, li avevo presi per piccoli insetti, ma non avrei capito anche se lo avessi intitolato "Lo Sciame".


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Den Heb il 09 Gennaio 2017, 11:58:04

[quote author=ciccio qlnk=board=25&threadid=8736&start=120#97675 date=1483951061]

...
Per Den Heb io non ho capito che parlavi di batteri, li avevo presi per piccoli insetti, ma non avrei capito anche se lo avessi intitolato "Lo Sciame".
[/quote]

Non hai tutti i torti; lo terrò presente. Riscriverò il racconto con le opportune modifiche e me lo terrò "in archivio". Ti ringrazio per avermi detto ciò di cui avrei dovuto accorgermi.
Cordialità... criptico-letterarie. :-)


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 10 Gennaio 2017, 17:06:42

[SIZE=2]Cari amici, grazie al nostro artigiano preferito, cioè il grande Victory, potremo venire in possesso di una copia cartacea con la raccolta dei [B]raccontini di UM[/B]![/SIZE]

[IMG]http://img1.fotoalbum.virgilio.it/v/www1-1/198/198917/836381/Librettoconracconti1-vi.jpg[/IMG]

[SIZE=2]Chi volesse averne una copia, del costo di circa [B]5 €[/B], contatti il più velocemente possibile Victory in questo thread o via messaggio privato.
In questo modo Victory potrà regolarsi su quante copie produrre e consegnare eventualmente di persona in occasione del Salone del Libro Usato che si terrà a Milano il prossimo 21 gennaio (vedasi news in Home Page).[/SIZE]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: waferdi il 10 Gennaio 2017, 17:17:54

1 mia
w.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: mishita il 10 Gennaio 2017, 19:01:36

1 copia per me.
Se tutto va bene dovrei essere al Salone sabato.

saluti
mish


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 10 Gennaio 2017, 19:40:15

Io ci sono!!!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 10 Gennaio 2017, 21:51:54

[quote author=Fantobelix qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97689 date=1484073615]
Io ci sono!!!
[/quote]
Anch'io, naturalmente, e vorrei 4-5 copie del libretto
Devo fare degli omaggi
G


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 10 Gennaio 2017, 22:17:00

Ovviamente ne voglio una anch'io. Per la prima volta sono anche autore di una prefazione...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Algernon il 10 Gennaio 2017, 22:45:21



Una anch'io. Grazie.
Non tanto per il contenuto, ma per il prestigioso editore.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 11 Gennaio 2017, 07:57:58

Per me 2 sto cercando di organizzarmi per sabato o domenica .


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 11 Gennaio 2017, 09:13:52

Anch'io ne vorrei due copie, grazie.
Grazie per l'iniziativa e per il lavoro svolto.
E grazie per aver scelto il titolo da me suggerito [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_tongue.gif[/IMG].

Una domanda, come mai avete fatto tutto in gran segreto?
Mi sarebbe piaciuto sapere man mano le piccole/grandi decisioni editoriali, ad esempo:
Come avete inserito i racconti, in ordine cronologico o di arrivo in classifica, o altro?
C'era spazio per pubblicare per intero quello che originariamente era stato pensato con qualche carattere in più?
E i nomi degli autori? Va bene lo pseudonimo, ma io non sono mica cinese [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG].

Tony


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: victory il 11 Gennaio 2017, 10:09:59


I racconti sono divisi per anno e sono in ordine alfabetico. Accanto al titolo c'è il nome dell'autore ovvero il suo nick di uraniamania.
Il contenuto dei racconti sono come sono stati inviati e non posso rifare il tutto. Sono già in stampa.
vic


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 11 Gennaio 2017, 10:33:58

[quote author=victory qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97697 date=1484125799]

I racconti sono divisi per anno e sono in ordine alfabetico. Accanto al titolo c'è il nome dell'autore ovvero il suo nick di uraniamania.
Il contenuto dei racconti sono come sono stati inviati e non posso rifare il tutto. Sono già in stampa.
vic
[/quote]
Aggiungo che sulla cosa era stato fatto un post in data 17 dicembre, a cui, Tony, avevi anche risposto; nessun segreto
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 11 Gennaio 2017, 10:56:44

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=135#97698 date=1484127238]
[quote author=victory qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97697 date=1484125799]

I racconti sono divisi per anno e sono in ordine alfabetico. Accanto al titolo c'è il nome dell'autore ovvero il suo nick di uraniamania.
Il contenuto dei racconti sono come sono stati inviati e non posso rifare il tutto. Sono già in stampa.
vic
[/quote]
Aggiungo che sulla cosa era stato fatto un post in data 17 dicembre, a cui, Tony, avevi anche risposto; nessun segreto
Gian
[/quote]


Ok, mi correggo, intendevo dire che dopo quel post non se nè più parlarto, non volevo polemizzare ero solo curioso (grazie Vic).


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 11 Gennaio 2017, 11:02:07

Non mi ha mai minimamente sfiorato un sospetto di polemica; credo di conoscerTi abbastanza bene.
Un abbraccio
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Den Heb il 11 Gennaio 2017, 11:12:11

Due copie anche per me. Ringrazio.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 11 Gennaio 2017, 11:15:55

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=135#97700 date=1484128927]
Non mi ha mai minimamente sfiorato un sospetto di polemica; credo di conoscerTi abbastanza bene.
Un abbraccio
Gian
[/quote]


Ahahahah, meno male [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]. No, è che, magari capita solo a me, ma ho sempre la paura di essere frainteso con questi metodi di comunicazione moderni/ormaiantiquati...

Bravi, ottimo lavoro, per me facciamo 4 copie, per andare sul sicuro.

Ricambio l'abbraccio.
Tony

P.S. Posso fare un'altra domanda? Furbacchioni [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG], scommetto che le copie le state numerando... si può scegliere il numero?


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 11 Gennaio 2017, 11:36:17

[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97702 date=1484129755]
[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=135#97700 date=1484128927]
Non mi ha mai minimamente sfiorato un sospetto di polemica; credo di conoscerTi abbastanza bene.
Un abbraccio
Gian
[/quote]


Ahahahah, meno male [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]. No, è che, magari capita solo a me, ma ho sempre la paura di essere frainteso con questi metodi di comunicazione moderni/ormaiantiquati...

Bravi, ottimo lavoro, per me facciamo 4 copie, per andare sul sicuro.

Ricambio l'abbraccio.
Tony

P.S. Posso fare un'altra domanda? Furbacchioni [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG], scommetto che le copie le state numerando... si può scegliere il numero?
[/quote]
Hai perso la scommessa.
No, non le stiamo numerando perché non sappiamo quante saranno in tutto, e quindi niente "copia N di M"; lo abbiamo fatto solo due volte e si trattava di copie date in regalo (una dovresti averla anche Tu)
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 11 Gennaio 2017, 12:03:22

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=135#97703 date=1484130977]
[quote author=Tony Lee qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97702 date=1484129755]
[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=135#97700 date=1484128927]
Non mi ha mai minimamente sfiorato un sospetto di polemica; credo di conoscerTi abbastanza bene.
Un abbraccio
Gian
[/quote]


Ahahahah, meno male [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]. No, è che, magari capita solo a me, ma ho sempre la paura di essere frainteso con questi metodi di comunicazione moderni/ormaiantiquati...

Bravi, ottimo lavoro, per me facciamo 4 copie, per andare sul sicuro.

Ricambio l'abbraccio.
Tony

P.S. Posso fare un'altra domanda? Furbacchioni [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG], scommetto che le copie le state numerando... si può scegliere il numero?
[/quote]
Hai perso la scommessa.
No, non le stiamo numerando perché non sappiamo quante saranno in tutto, e quindi niente "copia N di M"; lo abbiamo fatto solo due volte e si trattava di copie date in regalo (una dovresti averla anche Tu)
Gian
[/quote]

Vabbè, vorra dire che il numero lo metto io a penna [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG].
Tony


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: npano il 11 Gennaio 2017, 17:21:00

Bellissima iniziativa

Una copia anche per me.
Penso di esserci Sabato 21
thanks


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 11 Gennaio 2017, 23:40:37

[quote author=Fantobelix qlnk=board=25&threadid=8736&start=120#97689 date=1484073615]
Io ci sono!!!
[/quote]
Anzi diciamo 2 copie.
Grazie!!!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 13 Gennaio 2017, 11:20:27

[quote author=ciccio qlnk=board=25&threadid=8736&start=135#97694 date=1484117878]
Per me 2 sto cercando di organizzarmi per sabato o domenica .
[/quote]
facciamo tre.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: zecca_2000 il 13 Gennaio 2017, 15:06:50

Una copia anche per me

Ero convinto di avere gia risposto, am no trovo piu il mio intervento!!

strano...!

comunque...cosa bisogna fare x avere una copia?


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 13 Gennaio 2017, 15:37:37

[quote author=zecca_2000 qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97736 date=1484316410]
Una copia anche per me

Ero convinto di avere gia risposto, am no trovo piu il mio intervento!!

strano...!

comunque...cosa bisogna fare x avere una copia?
[/quote]
Infatti non risulta alcun tuo intervento.
Sabato 21 al Salone ce ne sarà un certo numero: prenotati
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: robdimo il 20 Gennaio 2017, 19:10:16

Una copia anche per me, possibilmente domani al salone [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/65.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 21 Gennaio 2017, 11:59:04

Caspita, mi sa che l'editore dovrà effettuare una ristampa!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Fantobelix il 21 Gennaio 2017, 12:19:26

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#97882 date=1484996344]
Caspita, mi sa che l'editore dovrà effettuare una ristampa!
[/quote]
Copie esaurite!!!!! Chi non c'è rischia!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: zecca_2000 il 21 Gennaio 2017, 22:58:08

...non sapevo che andavate solo alla mattina...


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 21 Marzo 2017, 21:59:07

[SIZE=2]Ehi, guardate qui:
http://www.fantascienza.com/22301/urania-premia-gli-short

che ne dite di inviare "a valanga" i nostri raccontini? Ognuno il suo, ovviamente...[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 22 Marzo 2017, 13:56:06

Interessante


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 24 Marzo 2017, 16:23:11

[quote author=ciccio qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#98546 date=1490187366]
Interessante
[/quote]
Sì, molto.
Diamoci da fare
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: rammstein il 24 Marzo 2017, 20:26:11

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98541 date=1490129947]
[SIZE=2]Ehi, guardate qui:
http://www.fantascienza.com/22301/urania-premia-gli-short

che ne dite di inviare "a valanga" i nostri raccontini? Ognuno il suo, ovviamente...[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]
[/quote]

Ma non dovrebbero essere inedite? [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG]
Da regolamento al punto 2: mai pubblicate, neanche online


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 24 Marzo 2017, 21:13:25

Ma infatti, io dicevo "diamoci da fare" alludendo a nuovi prodotti
I raccontini del nostro concorso potrebbero indicare gli autori con più fantasia; inoltre, servirebbero opere un pochino più lunghe.
Dai, qualcuno se la sente?
Ciccio, per esempio, sono convinto di sì
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 24 Marzo 2017, 22:04:26

[quote author=Rammstein qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98580 date=1490383571]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98541 date=1490129947]
[SIZE=2]Ehi, guardate qui:
http://www.fantascienza.com/22301/urania-premia-gli-short

che ne dite di inviare "a valanga" i nostri raccontini? Ognuno il suo, ovviamente...[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]
[/quote]

Ma non dovrebbero essere inedite? [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG]
Da regolamento al punto 2: mai pubblicate, neanche online
[/quote]

Accidenti, mi era sfuggito il "neanche online"...
Bè, comunque ha ragione Lucky: facciamo finta di partecipare al concorso per UMini. Magari ci riesce meglio che facendo sul serio un concorso per Mondadori... [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 24 Marzo 2017, 22:08:19

...E poi, scusate: se un mio racconto di una pagina lo amplio fino a farlo diventare di venti pagine, non è forse un prodotto quasi totalmente diverso dall'originale? Non potrebbe quindi considerarsi inedito?


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 24 Marzo 2017, 22:29:04

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#98582 date=1490389466]
[quote author=Rammstein qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98580 date=1490383571]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98541 date=1490129947]
[SIZE=2]Ehi, guardate qui:
http://www.fantascienza.com/22301/urania-premia-gli-short

che ne dite di inviare "a valanga" i nostri raccontini? Ognuno il suo, ovviamente...[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]
[/quote]

Ma non dovrebbero essere inedite? [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG]
Da regolamento al punto 2: mai pubblicate, neanche online
[/quote]

Accidenti, mi era sfuggito il "neanche online"...
Bè, comunque ha ragione Lucky: facciamo finta di partecipare al concorso per UMini. Magari ci riesce meglio che facendo sul serio un concorso per Mondadori... [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
[/quote]
Ma no, Marco, dobbiamo fare sul serio per noi stessi; magari, dopo serve un "veicolo" potente
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Lucky il 24 Marzo 2017, 22:56:46

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start;=#98583 date=1490389699]
...E poi, scusate: se un mio racconto di una pagina lo amplio fino a farlo diventare di venti pagine, non è forse un prodotto quasi totalmente diverso dall'originale? Non potrebbe quindi considerarsi inedito?
[/quote]
Certamente
Gian


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 25 Marzo 2017, 09:56:27

[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98582 date=1490389466]
[quote author=Rammstein qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98580 date=1490383571]
[quote author=marco.kapp qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98541 date=1490129947]
[SIZE=2]Ehi, guardate qui:
http://www.fantascienza.com/22301/urania-premia-gli-short

che ne dite di inviare "a valanga" i nostri raccontini? Ognuno il suo, ovviamente...[/SIZE] [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]
[/quote]

Ma non dovrebbero essere inedite? [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG]
Da regolamento al punto 2: mai pubblicate, neanche online
[/quote]

Accidenti, mi era sfuggito il "neanche online"...
Bè, comunque ha ragione Lucky: facciamo finta di partecipare al concorso per UMini. Magari ci riesce meglio che facendo sul serio un concorso per Mondadori... [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
[/quote]


Bisognerebbe capire cosa significa esattamente "mai pubblicate on-line".
Perché se i nostri racconti non sono ammessi al bando, allora possono essere segnalati al premio Italia...
... o sbaglio?

Tony


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: marco.kapp il 25 Marzo 2017, 13:00:52

Interessante anche questa eventualità!


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: ciccio il 13 Aprile 2017, 15:03:50

[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98581 date=1490386405]
Ma infatti, io dicevo "diamoci da fare" alludendo a nuovi prodotti
I raccontini del nostro concorso potrebbero indicare gli autori con più fantasia; inoltre, servirebbero opere un pochino più lunghe.
Dai, qualcuno se la sente?
Ciccio, per esempio, sono convinto di sì
Gian
[/quote]
Mi sono venute un paio di idee, proverò a tirarci furi qualcosa di decente (spero), qualcun altro ha intenzione di cimentarsi.


Titolo: Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
Messaggio di: Tony Lee il 15 Aprile 2017, 14:48:56

[quote author=ciccio qlnk=board=25&threadid=8736&start=165#98757 date=1492088630]
[quote author=Lucky qlnk=board=25&threadid=8736&start=150#98581 date=1490386405]
Ma infatti, io dicevo "diamoci da fare" alludendo a nuovi prodotti
I raccontini del nostro concorso potrebbero indicare gli autori con più fantasia; inoltre, servirebbero opere un pochino più lunghe.
Dai, qualcuno se la sente?
Ciccio, per esempio, sono convinto di sì
Gian
[/quote]
Mi sono venute un paio di idee, proverò a tirarci furi qualcosa di decente (spero), qualcun altro ha intenzione di cimentarsi.
[/quote]



... indovina [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]

Tony



Home Forum | Powered by M.Naldini
© 2002, Naldini M. Tutti I diritti riservati.