Home Forum
    UraniaMania Forum... => Cinema e TV => Messaggio iniziato da: galions il 31 Agosto 2017, 15:04:25
	

Titolo: La Torre Nera
Messaggio di: galions il 31 Agosto 2017, 15:04:25

Ho visto il film 'La Torre Nera' senza aver ancora letto il ciclo di King.
Immagino che un film di 95' sia un riassunto annacquato rispetto ad un ciclo di 7 romanzi, ma volevo leggere il parere di qualche lettore della saga sulla recente versione cinematografica.


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: ciccio il 31 Agosto 2017, 15:52:44

Premetto non ho visto il film ma ritengo che, semmai, piuttosto che annacquato, potrebbe essere troppo denso, in 95 minuti ci potrebbe stare a fatica "L'ultimo cavaliere"


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: Elianto782 il 31 Agosto 2017, 17:13:10

[quote author=galions qlnk=board=41&threadid=9027&start=0#100140 date=1504184665]
Ho visto il film 'La Torre Nera' senza aver ancora letto il ciclo di King.
Immagino che un film di 95' sia un riassunto annacquato rispetto ad un ciclo di 7 romanzi, ma volevo leggere il parere di qualche lettore della saga sulla recente versione cinematografica.
[/quote]
Ci sono talmente tante falle tra la saga e il film che possiamo affermare che il film è liberamente ispirato al primo volumetto, che dà origine alla saga ma forse il più debole dei sette volumi originari, da qualche anno arricchiti dal prequel La leggenda del vento. Per darti un'idea: Il ragazzino compare solo nel primo volume, Randall Flagg, non ricordo il nome del cattivo del film, compare mi pare in tutti e sette i volumi; Chambers non diverrà mai pistolero ma Roland potrà addestrarne altri, non comparsi nel film. Non proseguo per non spoilerare per davvero ma sono precisazioni per chiarire che il film ha poco a che fare con la saga e credo che possa piacere soprattutto a chi non ne ha letto un libro.
La saga è di ottimo livello, soprattutto dal secondo al quarto volume ;) Si parla di una serie tv...


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: zecca_2000 il 31 Agosto 2017, 17:59:31

io ho visto il fil e ho , piu' o meno, letto la saga.
Nel senso che dopo un primo volume accettabile, un secondo transitorio, il terzo (Terre desolate) bello, secondo me la saga degenra.
Addirittura leggendo l'ultimo ad un certo punto mi sono accorto che erano arrivati alla torre!!!!!!!!!!!!

detto questo, il film mi e' piaciuto abbastanza , a parte il fatto (ATTENZIONE SPOILER!!!!!!!) che fanno morire Flagg ala fine del film...
Per quanto ricordo era un personaggio abbastanza centrale nella saga no??

Strana poi la scelta di ridurre una saga cosi colossale ad un film... E POI ad una serie TV.
di questi tempi mi sarei aspettato il contrario...
D'altra parte King e' stato spesso sfortunato nelle riduzioni cinematografiche.

Voto complessivo al film, 6.


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: galions il 31 Agosto 2017, 19:48:53

Ho apprezzato il film, ma credo anch'io che dipenda dal non aver ancora letto i romanzi.
Non sapevo che 'La leggenda del vento' fosse un prequel, pensavo fosse un romanzo a sè che si limitasse a sfruttare l'ambientazione.
Conoscevo già il fatto che il destino di Flagg si compie in questo ciclo visto il finale de 'L'ombra dello scorpione'.
Grazie agli UMini kinghiani.


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: Elianto782 il 01 Settembre 2017, 00:52:51

[quote author=galions qlnk=board=41&threadid=9027&start=0#100144 date=1504201733]
Ho apprezzato il film, ma credo anch'io che dipenda dal non aver ancora letto i romanzi.
Non sapevo che 'La leggenda del vento' fosse un prequel, pensavo fosse un romanzo a sè che si limitasse a sfruttare l'ambientazione.
Conoscevo già il fatto che il destino di Flagg si compie in questo ciclo visto il finale de 'L'ombra dello scorpione'.
Grazie agli UMini kinghiani.
[/quote]
Se non ricordo male, è l'unico volume che mi manca, può essere considerato il volume 4.5, essendo strettamente collegato alle vicende de La sfera del buio, dove Roland racconta il suo passato. alla fine della saga King sbraca un po' e il Randall Flagg dell'Ombra, mio romanzo preferito del Re, è nettamente più cazzuto di quello della Torre (libri).
Poi non so se avete notato che nel film si vede un luna park con la scritta Pennywise e in un portale compare il numero 1408, altro racconto del Re :P


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: zecca_2000 il 01 Settembre 2017, 09:03:20

Il film e' un po piu Scifi della saga (che e' piu' fantasy) .... no?


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: ciccio il 01 Settembre 2017, 09:51:42

Mi sembra che valga la pena di fare qualche precisazione(sui libri non sul film), il ragazzino scompare nel primo libro, ma viene recuperato in seguiti, mi sembra nel terzo e diventa anche lui un pistolero, il cattivo del primo libro (non mi ricordo il nome),non compare in tutti i libri della saga, ma solo ogni tanto, muore effettivamente nell'ultimo, ma non per mano di Roland e i suoi amici(tra l'altro non ho collegato questo "cattivo" con il malvagio de "L'ombra dello scorpione"), nel frattempo nel ciclo sono comparsi altri nemici ancora peggiori.


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: Elianto782 il 01 Settembre 2017, 12:48:52

[quote author=ciccio qlnk=board=41&threadid=9027&start=0#100148 date=1504252302]
Mi sembra che valga la pena di fare qualche precisazione(sui libri non sul film), il ragazzino scompare nel primo libro, ma viene recuperato in seguiti, mi sembra nel terzo e diventa anche lui un pistolero, il cattivo del primo libro (non mi ricordo il nome),non compare in tutti i libri della saga, ma solo ogni tanto, muore effettivamente nell'ultimo, ma non per mano di Roland e i suoi amici(tra l'altro non ho collegato questo "cattivo" con il malvagio de "L'ombra dello scorpione"), nel frattempo nel ciclo sono comparsi altri nemici ancora peggiori.
[/quote]
su Jake forse hai ragione, è passato tanto tempo! :P sul resto invece: l'uomo in nero è Randall Flagg, lo stesso Randall Flagg de L'ombra dello scorpione, Gli occhi del drago, ecc. Walter O'dim è uno dei nomi di Randall Flagg.


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: mishita il 01 Settembre 2017, 13:20:24

Leggendo certi commenti mi viene da chiedermi come e se avete letto i libri [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]

Senza offesa... ma Walter viene ucciso alla fine del primo libro "L'ultimo cavaliere": finalmente dopo aver attraversato il deserto, Roland arriva da Walter e insieme hanno un lungo conciliabolo. Al termine, Roland si addormenta (o sviene) e il mondo "va avanti". Di Walter rimangono solo le ossa.

Sia fatta la luce.
E luce fu.
Roland si svegliò vicino ai resti del fuoco da bivacco e si ritrovò invecchiato di dieci anni
[...]
I resti della legna che aveva raccolto si erano fossilizzati e l'uomo in nero era uno scheletro ghignante in una tonaca sfatta, un mucchietto di ossa nuove in quel cimitero di ossa, un teschio in più su quel golgota.

Non confondetevi con il Re Rosso (Crimson King) che è dietro a tutto quanto e vuole la distruzione della Torre Nera. Walter è solo un suo sottoposto, potente ma sacrificabile.

Jack nei libri cade da un ponte durante la traversata delle miniere e ritorna ("Ci sono altri mondi oltre a questo") nel romanzo "La casa del buio", dove poi si ricongiunge a Roland e al suo ka-tet nel Medio-Mondo.

Non mi esprimo sul film, in quanto "basato" e non "tratto" dai libri.
A parte la scelta di Idris Elba, grandissimo attore, ma nei libri King dipinge Roland come una figura alla Clint Eastwood, cioè un uomo BIANCO (infatti Odetta Walker lo chiama uomo stinto, per la sua carnagione pallida), il film mescola diverse scene prese da più libri (l'attacco dei ragazzini dotati di poteri psichici alla Torre Nera si vede nel quinto libro), gli scherri di Walter (in realtà, creature soprannaturali simili a vampiri al servizio del Re Rosso e non di Walter), l'attacco al dogan (il campo di concentramento dei ragazzini psichici), la venuta di Roland nel nostro mondo in compagnia di Jack (Roland entrerà in una realtà del nostro mondo insieme ad un altro personaggio, nella "Chiamata dei tre").
Insomma, era impossibile anche solo pensare di ridurre ad un film cinematografico sette libri. Guardandolo puramente da un punto di vista scenografico, non è venuto nemmeno male, Elba è un grande attore e la sua "versione" del pistolero è tosta. Anche Walter non è male, anche se nel film non si capisce perchè ce l'abbia così tanto con Roland.
Il punto è questo: per chi ha letto i libri, questo film non rappresenta niente ed è un guazzabuglio di scene d'azione che mal si conciliano con l'immagine del pistolero dei libri.
Per chi non ha letto i libri, il film ha troppi buchi narrativi e non spiega alcunché (la scritta "Hail Crimson King" nella casa che usa Jack per incontrare il pistolero, l'astio tra Roland e Walter, la figura del padre, etc.). Ci sono troppe cose non dette e non spiegate per capire perchè i personaggi facciano quello che fanno, da dove arrivino e dove si voglia andare a parare.
Insomma, un'operazione commerciale (patinata, per carità) che però scontenta fan e appassionati di cinema.
Di certo questa non è una trasposizione ne' fedele ne' ben riuscita di un racconto o romanzo di King.
Meglio "The Mist" (il film, non la serie tv che non ho ancora visto). Quello sì che è un signor film, dove l'idea di King è stata seguita abbastanza fedelmente senza però rinunciare ad un tocco personale del regista (il colpo di scena finale).
Speriamo nel nuovo "IT"....

saluti
mish


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: galions il 01 Settembre 2017, 14:37:56

Grazie Mish, sei stato esauriente e sintetico nel contempo.
Dal momento che gli spoiler non mi preoccupano affatto, ho dato un'occhiata anche alla trama su Wikipedia e devo dire che siamo di fronte ad un intreccio davvero complesso, aspetto che mi attira parecchio.
Fatto sta che appena ho letto il post di Mish ho ordinato su IBS tutta la saga completa [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
Ora sto arrostendo sulla graticola dell'attesa.


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: mishita il 01 Settembre 2017, 15:03:58

[quote author=galions qlnk=board=41&threadid=9027&start=0#100152 date=1504269476]
Grazie Mish, sei stato esauriente e sintetico nel contempo.
Dal momento che gli spoiler non mi preoccupano affatto, ho dato un'occhiata anche alla trama su Wikipedia e devo dire che siamo di fronte ad un intreccio davvero complesso, aspetto che mi attira parecchio.
Fatto sta che appena ho letto il post di Mish ho ordinato su IBS tutta la saga completa [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]
Ora sto arrostendo sulla graticola dell'attesa.
[/quote]

Mi fa piacere che la mia "strigliata" [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_rolleyes.gif[/IMG] abbia fatto guadagnare un lettore alla saga della Torre Nera.
Per apprezzare al 100% la saga, dovresti leggere TUTTI gli altri libri di King, in quanto il signor Stephen negli anni ha fatto numerosi rimandi incrociati tra le sue opere e la Torre Nera.
Per carità, spessissimo si tratta di piccole cose, ma almeno UN PERSONAGGIO è direttamente collegato con un altro libro di King, dove era pritagonista (e non comparsa).
Riassumendo, senza fare spoiler importanti:
- il primo libro è un fantasy-western post apocalittico
- il secondo libro è prevalentemente ambientato nel nostro mondo quindi è un urban-fantasy più che altro
- dal terzo libro in poi si torna nel Medio-Mondo
Ho trovato per i miei gusti il secondo libro più "brutto" del primo, perché a me l'ambientazione western apocalittica piace.
L'ottavo libro (La leggenda del vento) sono due storie che Roland racconta ai suoi compagni davanti ad un fuoco, quindi può essere letto tranquillamente come ultimo oppure, ancora meglio, dopo il quarto libro.
Dopo aver finito la saga, masticando un po' di inglese, consiglierei la lettura del libro "The Road to the Dark Tower" di Bev Vincent, che raccoglie tutte le informazioni sulla Torre Nera e i suoi personaggi, con i collegamenti verso tutte le altre opere di King. Anche senza aver letto tutti gli altri libri di KIng, sarà una lettura molto interessante.

Buona lettura!

saluti
mish


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: ciccio il 01 Settembre 2017, 15:09:28

Scusa Mish ma mi ricordavo che l'uomo in nero ricompariva verso il 4/5 libro svelando che la sua morte nel primo era un trucco, e più tardi viene divorato da mostro di cui non dirò l'origine.


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: Elianto782 il 01 Settembre 2017, 16:07:26

Beh Mishita, allora ricordavo bene su Jack, grazie per la conferma ma è passato tanto tempo [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG] quello confuso non ero io eheh
e concordo con ciccio, Walter ritorna nelle vesti di Randall Flagg (aka Walter aka L'uomo in nero, ecc.) ma comunque non importa, fatto sta che ne consiglio la lettura, alla fine queste sono inezie. Poi se si vogliono fare per bene i compiti ci sarebbero anche Il talismano e La casa del buio, scritti a quattro mani con Peter Straub.


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: mishita il 01 Settembre 2017, 17:51:53

[quote author=ciccio qlnk=board=41&threadid=9027&start=0#100157 date=1504271368]
Scusa Mish ma mi ricordavo che l'uomo in nero ricompariva verso il 4/5 libro svelando che la sua morte nel primo era un trucco.
[/quote]

Hai ragione, dimenticavo la parte in "La sfera del buio".
Non so perché ma l'avevo rimossa.
Però non spoileriamo troppo per chi deve ancora leggere.
Devo andarmi a rileggere l'intera saga come auto-punizione [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]

saluti
mish


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: Lucky il 01 Settembre 2017, 18:02:42

[quote author=mishita qlnk=board=41&threadid=9027&start;=#100159 date=1504281113]
[quote author=ciccio qlnk=board=41&threadid=9027&start=0#100157 date=1504271368]
Scusa Mish ma mi ricordavo che l'uomo in nero ricompariva verso il 4/5 libro svelando che la sua morte nel primo era un trucco.
[/quote]

Hai ragione, dimenticavo la parte in "La sfera del buio".
Non so perché ma l'avevo rimossa.
Però non spoileriamo troppo per chi deve ancora leggere.
Devo andarmi a rileggere l'intera saga come auto-punizione [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_grin.gif[/IMG]

saluti
mish
[/quote]
Non conosco la portata del vostro spoiling, ma a me pare che si stia cercando di chiudere la stalla delle vacche scappate...
Senza rancore
Gian


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: galions il 02 Settembre 2017, 12:56:55

[quote author=Lucky qlnk=board=41&threadid=9027&start=15#100160 date=1504281762]
Non conosco la portata del vostro spoiling, ma a me pare che si stia cercando di chiudere la stalla delle vacche scappate...
Senza rancore
Gian
[/quote]

Effettivamente la saga é stata riscritta su questa colonna di Uraniamania [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_shock.gif[/IMG]
Ma non è bastato a farmi passare il desiderio di leggere gli attesissimi 8 romanzi.
Grazie in ogni caso agli UMini appassionati che mi hanno risposto [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_wink.gif[/IMG]


Titolo: Re:La Torre Nera
Messaggio di: ciccio il 04 Settembre 2017, 08:35:01

Abbiamo spoilerato un po' ma comunque nella saga c'è molto di più.



Home Forum | Powered by M.Naldini
© 2002, Naldini M. Tutti I diritti riservati.