Home Forum
    Non solo UM... => Non solo UM => Messaggio iniziato da: MILES VORKOSIGAN il 13 Marzo 2013, 20:34:01
	

Titolo: HABEMUS PAPAM
Messaggio di: MILES VORKOSIGAN il 13 Marzo 2013, 20:34:01

Il gesuita BERGOGLIO, primo papa argentino e primo papa a chiamarsi francesco.


Titolo: Re:ABEMUS PAPAM
Messaggio di: gretana il 13 Marzo 2013, 20:54:32

Abbiamo visto, confesso che temevamo un pope U.S.A, dobbiamo ancora analizzare i nostri sentimenti, chissà perchè ci turbava un pope U.S.A [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_huh.gif[/IMG]
Francesco mi piace è...paciarotto, esteriormente.....


Titolo: Re:ABEMUS PAPAM
Messaggio di: MILES VORKOSIGAN il 13 Marzo 2013, 21:05:33

Confesso che io non temevo nulla, perchè sinceramente essendo ateo mi lascia totalmente indifferente. [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_smiley.gif[/IMG] Ho solo aperto il topic per conoscenza.


Titolo: Re:ABEMUS PAPAM
Messaggio di: cosmo 49 il 14 Marzo 2013, 03:55:38

[SIZE=1]Questa è la sesta fumata bianca che vedo[/SIZE]
[SIZE=1]Un gesuita papa che si chiama Francesco è fantastico![/SIZE]
[SIZE=1]Speriamo che ora risolva i problemi della curia sistemando ior e pedofili sempre che non (papa Luciani) o [I][/I] prima (Benedetto XVI).
[/SIZE][COLOR=#ff0000][SIZE=5][FONT=Comic Sans MS] [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/41.gif[/IMG] auguri!!![IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/1.gif[/IMG][/FONT][/SIZE][/COLOR]


Titolo: Re:ABEMUS PAPAM
Messaggio di: Arne Saknussemm il 14 Marzo 2013, 09:08:44

Dopo aver[I] fumato nero [/I]per quasi 2 giorni .... [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/21.gif[/IMG]


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: Arne Saknussemm il 14 Marzo 2013, 09:10:13

Miles .... la[B] H[/B] !!


Titolo: Re:ABEMUS PAPAM
Messaggio di: Fulvit il 14 Marzo 2013, 17:00:09

Un papa è sempre segno dei tempi, in genere.
Vediamo un pò.
Un papa polacco è stato eletto quando il blocco sovietico stava crollando e si prospettava la fine del comunismo e la fine della guerra fredda, vinta dall'Occidente e dai mercati finanziari.
Un papa tedesco è stato eletto quando dovevano affermarsi l'euro, la Germania, la Merkel e lo [I]spread[/I]...
Un papa argentino viene eletto oggi. Forse perchè l'Argentina si è salvata dalla crisi proprio rifiutando le politiche economiche imposte dal FMI, le stesse che stanno ammazzando anche i Paesi del Sud Europa?
Chissà.


Titolo: Re:ABEMUS PAPAM
Messaggio di: attiliosfunel il 15 Marzo 2013, 10:24:26

[quote author=Fulvit qlnk=board=21&threadid=6801&start;=#75318 date=1363276809]
Un papa è sempre segno dei tempi, in genere.
Vediamo un pò.
Un papa polacco è stato eletto quando il blocco sovietico stava crollando e si prospettava la fine del comunismo e la fine della guerra fredda, vinta dall'Occidente e dai mercati finanziari.
Un papa tedesco è stato eletto quando dovevano affermarsi l'euro, la Germania, la Merkel e lo [I]spread[/I]...
Un papa argentino viene eletto oggi. Forse perchè l'Argentina si è salvata dalla crisi proprio rifiutando le politiche economiche imposte dal FMI, le stesse che stanno ammazzando anche i Paesi del Sud Europa?
Chissà.
[/quote]
Io penso che la politica estera non strettamente vaticana c'entri relativamente. Credo invece che l'elezione di ogni papa risponda al machiavellisimo interno, puramente, purissimamente POLITICO e di potere (quindi religione = 0) all'interno della Curia. Della nazionalità ne tengono certamente conto, ma più per mandare un messaggio interno, anche se certamente non trascurano del tutto gli aspetti da te menzionati. Tipo: papa argentino = segnale di attenzione alle numerose comunità ispanoamericane che sono quelle che attualmente tengono un po' a galla il numero di cattolici praticanti nel mondo. O magari Francesco lo hanno eletto principalmente perché stava sulle palle ai vaticani di destra che ultimamente hanno dominato con i loro oscuri magheggi, tipo Bertone.

PS: come è "Asce di guerra"? E' nuovo o vecchio?


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: Arne Saknussemm il 15 Marzo 2013, 12:51:13

Ragazzi, il Papa viene eletto dallo spirito santo incarnato nei cardinali chiusi in conclave.
Quale politica e politica.

Non scherzate con le cose serie. [IMG]http://www.uraniamania.com/editor/smileys/YahooIM/68.gif[/IMG]


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: Fulvit il 15 Marzo 2013, 13:31:39

Senz'altro l'elezione di un papa risponde a logiche di potere interne al Vaticano e alla Chiesa, è riflesso della lotta tra fazioni ecclesiastiche, però gli echi della politica internazionale esterna al Vaticano sono comunque presenti in tali giochi.
E' del resto incontestabile il significato geopolitico che ebbe il pontificato di Wojtyla nella contesa tra Est e Ovest, giusto per fare un esempio vicino a noi come tempi.

[B]Asce di guerra[/B] l'ho appena iniziato, è il secondo romanzo del collettivo di scrittori bolognesi dopo [B]Q[/B], ed è il primo pubblicato sotto il nome di [I]Wu Ming[/I].
Se non hai ancora letto [B]Q[/B], ti consiglio di colmare subito la lacuna, è un romanzo di una potenza narrativa incredibile.


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: attiliosfunel il 15 Marzo 2013, 19:52:23

[quote author=Fulvit qlnk=board=21&threadid=6801&start;=#75332 date=1363350699]
Senz'altro l'elezione di un papa risponde a logiche di potere interne al Vaticano e alla Chiesa, è riflesso della lotta tra fazioni ecclesiastiche, però gli echi della politica internazionale esterna al Vaticano sono comunque presenti in tali giochi.
E' del resto incontestabile il significato geopolitico che ebbe il pontificato di Wojtyla nella contesa tra Est e Ovest, giusto per fare un esempio vicino a noi come tempi.

[B]Asce di guerra[/B] l'ho appena iniziato, è il secondo romanzo del collettivo di scrittori bolognesi dopo [B]Q[/B], ed è il primo pubblicato sotto il nome di [I]Wu Ming[/I].
Se non hai ancora letto [B]Q[/B], ti consiglio di colmare subito la lacuna, è un romanzo di una potenza narrativa incredibile.
[/quote]
Cerrrrrrto che ho letto [I]Q[/I], anche se di Wu Ming mi sono piaciuti di più [I]Altai[/I] e soprattutto [I]54[/I]. Sarei interessatissimo a quello in cui David Bowie invece della svolta berlinese fa la svolta... cubana. Entrambi temi che sono mie passioni.


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: MILES VORKOSIGAN il 15 Marzo 2013, 21:31:49

Io credo invece che la svolta del papa argentino sia un deterrente per l'ideologia di sinistra che si sta propagando nel sud america e far ritornare nel buio delle dittature di destra l'intero continente.


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: Arne Saknussemm il 16 Marzo 2013, 10:01:47

[quote author=MILES VORKOSIGAN qlnk=board=21&threadid=6801&start=0#75344 date=1363379509]
Io credo invece che la svolta del papa argentino sia un deterrente per l'ideologia di sinistra che si sta propagando nel sud america e far ritornare nel buio delle dittature di destra l'intero continente.
[/quote]

Io invece non credo che la figura del Papa possa smuovere le cose fino al livello di cui tu parli.

E poi in sud america stanno messi davvero bene: pessime dittature a destra e pesserrime dittature a sinistra .....

...il tutto con una spruzzat...ona di USA[I]uber-alles[/I] !!


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: MILES VORKOSIGAN il 17 Marzo 2013, 19:26:51

Bè, le mie convinzioni sono state avallate in questi giorni, come volevasi dimostrare. Papa eletto politicamente e amico di personaggi vicini a dittature di destra.


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: Fulvit il 18 Marzo 2013, 11:33:08

[quote author=MILES VORKOSIGAN qlnk=board=21&threadid=6801&start=0#75379 date=1363544811]
Bè, le mie convinzioni sono state avallate in questi giorni, come volevasi dimostrare. Papa eletto politicamente e amico di personaggi vicini a dittature di destra.
[/quote]
Appunto, la politica internazionale c'entra eccome. Non dimentichiamo che l'America Latina ha avuto e sta avendo, nel corso dell'ultimo decennio, una rinascita e un recupero di dignità e sovranità grazie a gente come Chavez, Correa, Morales, gente che non le manda a dire contro l'FMI e lo strapotere americano.
Il nuovo papa non poteva che andare in direzione opposta, sia mai che qualche Paese mediterraneo e cattolico dovesse cominciare a prendere ad esempio i succitati governanti sudamericani...
Eppoi anche il "papa buono", il "santo subito" Wojtyla aveva le sue belle frequentazioni: famosa la sua foto sul balcone con Augusto Pinochet (30mila [I]desaparecidos[/I]).


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: maxpullo il 18 Marzo 2013, 12:39:14

Ragazzi,
non dimentichiamo che anche San Paolo aveva i suoi "scheletri nell'armadio" e che Giuda, prima di "passare al lato oscuro" era annoverato nelle file dei buoni...
Insomma, siamo uomini e commettiamo errori ogni giorno, l'importante è non perseverare e non appiccicare etichette a tutto quello che conosciamo o vediamo, altrimenti nessuno avrebbe una seconda possibilità e non esisterebbe il perdono.
Concludo questo intervento ricordandovi che UM è un sito che tratta principalmente di FS, ma che è composto da persone che approcciano ai temi della religione con punti di vista diversi da quello che emerge prevalentemente da questa discussione; quindi vi invito caldamente a rileggere quanto scrivete prima di postare giudizi su persone e sull'immagine che queste persone rappresentano o hanno rappresentato per molti membri di questa comunità.
Nessuno pone veti particolari alla circolazione della notizia che è stato eletto il nuovo papa o all'espressione di opinioni su come siano state condotte le votazioni, ma se da questo il thread prende una certa piega un invito alla moderazione è necessario.
Sennò chiamo Eymerich (che è già molto irritato di suo per l'elezione al soglio pontificio di un gesuita che si fa chiamare Francesco) e poi ci pensa lui, ok?


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: Fulvit il 18 Marzo 2013, 13:17:41

Accolgo l'invito alla moderazione, anche perchè la minaccia di Eymerich, con l'uso dei suoi metodi di "convincimento", non è una bella prospettiva... [IMG]http://www.uraniamania.com/images/s_cheesy.gif[/IMG]


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: olmo il 18 Marzo 2013, 15:02:12

Vedremo se questo papa inizierà il processo di beatificazione del grande vescovo di S. Salvador Oscar Arnulfo Romero, ucciso il 24 marzo 1980 mentre celebrava messa, assassinato per essersi opposto alla bestiale dittatura del suo paese.
Questo sarà un vero segnale, non il chiamarsi Francisco, anche Franco il caudillo di Spagna si chiamava Francisco.


Titolo: Re:HABEMUS PAPAM
Messaggio di: IO, LOBOT OM il 18 Marzo 2013, 18:40:45

C'è già materiale a sufficienza per un buon libro, qui Olmuccio la fantasia può spaziare a piacimento, come la tua. Se non voleva morire si sarebbe dovuto adattare come ha fatto Bergoglio in Argentina.



Home Forum | Powered by M.Naldini
© 2002, Naldini M. Tutti I diritti riservati.