COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 12 Novembre 2018, 23:06:30
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: fs italiana «prec succ»
Pagine: [1] 2 Rispondi
  Autore  Discussione: fs italiana  (letto 1859 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Gialli
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:1246



Partire è un pò morire... Ma è meglio partire!


Sta esplorando Marte
11.6 %
CINGHIALE STELLARE
UM NCC 4207-A
Sta esplorando Marte


Profilo
fs italiana
« data: 11 Marzo 2014, 00:22:11 »
Cita

Qualche giorno fa mi hanno fatto una domanda che mi ha spiazzato e trovato poco preparato.

Sapendo che mi piace la fantascienza mi hanno chiesto quali sono gli autori italiani più importanti e riconosciuti.

Ora, un pò di nomi, soprattutto recenti, mi sono venuti in mente, ma se dovessi pensare ad una breve storia della fs italiana per autori, sarei veramente in difficoltà: a parte gli storici Rapuzzi ed Enna (di cui, ammetto, non ho mai letto niente) faccio fatica a colmare il vuoto fino agli anni '90 e seguenti (Evangelisti, Prantera, Masali e poi Ricciardiello, Aresi fino a Tonani).

Mi aiutate a ricostruire un quadro più organico e a dipanare il tremendo timore di essermi dimenticato di qualche nome illustre?

Se poi avete qualche libro da consigliarmi, sia saggio a carattere storico che romanzo da non trascurare...

Grazie!!

PS quasi nascosto: credo che ricerche per paese d'origine non ci sia modo di farle, però, detto molto silenziosamente, non sarebbe male, anche se vorrebbe dire rimettere mano agli inserimenti... Non importa, era per dire e mi auto-censuro...


Loggato
Sto leggendo:
"Gli Help di Uraniamania", ovvio!!!

666castlerock666


Uraniofilo

*

Offline  Msg:70



Ho visto cose che voi umani ...



Profilo
Re:fs italiana
« Rispondi #1 data: 11 Marzo 2014, 01:12:20 »
Cita

il saggio di Curtoni, "CURTONI, Le frontiere dell'ignoto. vent'anni di fantascienza italiana - Ed. Nord " direi sia una delle cose più interessanti , ma si ferma agli anni 70. In realtà penso che a parte poche eccezioni ( Aldani, i racconti di Catani , la Cerrino ad esempio ) da quegli anni ci sia ben poco ( a parte Tonani forse )
Loggato
articioc67

Membro del Club: La Tana del TrifideDiscepolo raccoglitore dei Sacri Tomi

Collezionista

*

Offline  Msg:365



Ubi veritas?



ProfiloWWW E-Mail
Re:fs italiana
« Rispondi #2 data: 11 Marzo 2014, 08:23:36 »
Cita


Citazione da: 666castlerock666 il 11 Marzo 2014, 01:12:20

In realtà penso che a parte poche eccezioni ( Aldani, i racconti di Catani , la Cerrino ad esempio ) da quegli anni ci sia ben poco ( a parte Tonani forse )

???
Siamo in completo disaccordo. Ma non diro' altro, perche' sembrerebbe pubblicita'. Comunque il piu' famoso negli USA (OK, prima degli anni Settanta) e' Italo Calvino.
Vero che fiìnche' alle fiere ci si sente dire "questo non lo compro perche' compro solo autori stranieri", allora hai ragione tu.

Un Carciofo che fa tutto quanto il possibile per la SF italiana
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3770



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:fs italiana
« Rispondi #3 data: 11 Marzo 2014, 09:51:19 »
Cita

Rivarossa, Vallorani, Verso...
« Ultima modifica: 11 Marzo 2014, 12:52:24 di Lucky » Loggato
redreptile

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:28



.....Non é facile mantenere il sangue freddo....
Copertina Preferita


Profilo
Re:fs italiana
« Rispondi #4 data: 11 Marzo 2014, 12:20:43 »
Cita


Inisero Cremaschi.....
Loggato
Nick Parisi


Uraniofilo

*

Offline  Msg:531



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:fs italiana
« Rispondi #5 data: 11 Marzo 2014, 12:28:51 »
Cita

Dunque io aggiungerei: Gilda Musa e Inisero Cremaschi, Giuseppe Pederiali, Lino Aldani Renato Pestriniero e il dimenticato Sandro Sandrelli tra i "padri fondatori" della Sf italiana.
Poi come non citare Pierfrancesco Prosperi, Claudio Chillemi e Antonio Bellomi riguardo al "periodo mediano"
Tra le nuove leve metterei Francesco Troccoli ed Emanuele Viscusi.
E se volete potrei continuare.....
Chi lo sa se il Carciofo è d' accordo con questi nomi?
Loggato
articioc67

Membro del Club: La Tana del TrifideDiscepolo raccoglitore dei Sacri Tomi

Collezionista

*

Offline  Msg:365



Ubi veritas?



ProfiloWWW E-Mail
Re:fs italiana
« Rispondi #6 data: 11 Marzo 2014, 13:09:03 »
Cita


Ciao, Nick.

Con loro e con molti di piu': nella mia prima versione nell'intervento "universitario" avevo inserito anche gli autori italiani, con il "criterio delle quaranta righe" (se nel mio file Excel di catalogo hanno almeno 40 voci, erano inseriti). Quasi tutti quelli che citi c'erano; chi non c'era, non aveva 40 racconti presenti nella mia lista.
Criterio arbitrario? Sicuramente, tant'e' che ai 30 del "criterio delle quaranta righe" poi ne avevo dovuti aggiungere un altro paio di decine. Ma si fa una prima scrematura. E poi da li', se uno vuole divertirsi con la critica piu' o meno letteraria, si parte. Io non ho ne' il tempo ne' la voglia di farlo :-)

Carciofus
Loggato
Nick Parisi


Uraniofilo

*

Offline  Msg:531



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:fs italiana
« Rispondi #7 data: 11 Marzo 2014, 17:46:41 »
Cita


Citazione da: articioc67 il 11 Marzo 2014, 13:09:03


Ciao, Nick.

Con loro e con molti di piu': nella mia prima versione nell'intervento "universitario" avevo inserito anche gli autori italiani, con il "criterio delle quaranta righe" (se nel mio file Excel di catalogo hanno almeno 40 voci, erano inseriti). Quasi tutti quelli che citi c'erano; chi non c'era, non aveva 40 racconti presenti nella mia lista.
Criterio arbitrario? Sicuramente, tant'e' che ai 30 del "criterio delle quaranta righe" poi ne avevo dovuti aggiungere un altro paio di decine. Ma si fa una prima scrematura. E poi da li', se uno vuole divertirsi con la critica piu' o meno letteraria, si parte. Io non ho ne' il tempo ne' la voglia di farlo :-)

Carciofus

Ciao Luigi.
Un giorno o l'altro mi piacerebbe scrivere qualche articolo sugli scrittori italiani di Sf, in particolare di quelli scomparsi nel nulla dopo pochi racconti.
Però è una di quelle idee che dovrò rimandare fino al momento in cui sarò più tranquillo lavorativamente parlando.
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3770



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:fs italiana
« Rispondi #8 data: 11 Marzo 2014, 18:28:37 »
Cita


Citazione da: articioc67 il 11 Marzo 2014, 13:09:03


Ciao, Nick.

Con loro e con molti di piu': nella mia prima versione nell'intervento "universitario" avevo inserito anche gli autori italiani, con il "criterio delle quaranta righe" (se nel mio file Excel di catalogo hanno almeno 40 voci, erano inseriti). Quasi tutti quelli che citi c'erano; chi non c'era, non aveva 40 racconti presenti nella mia lista.
Criterio arbitrario? Sicuramente, tant'e' che ai 30 del "criterio delle quaranta righe" poi ne avevo dovuti aggiungere un altro paio di decine. Ma si fa una prima scrematura. E poi da li', se uno vuole divertirsi con la critica piu' o meno letteraria, si parte. Io non ho ne' il tempo ne' la voglia di farlo :-)

Carciofus


... e mi dispiace, Luigi, perchè sono convinto che sei uno dei pochi che lo farebbe bene.
Gian
Loggato
Nick Parisi


Uraniofilo

*

Offline  Msg:531



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:fs italiana
« Rispondi #9 data: 11 Marzo 2014, 18:37:13 »
Cita


Citazione da: Lucky il 11 Marzo 2014, 18:28:37


Citazione da: articioc67 il 11 Marzo 2014, 13:09:03


Ciao, Nick.

Con loro e con molti di piu': nella mia prima versione nell'intervento "universitario" avevo inserito anche gli autori italiani, con il "criterio delle quaranta righe" (se nel mio file Excel di catalogo hanno almeno 40 voci, erano inseriti). Quasi tutti quelli che citi c'erano; chi non c'era, non aveva 40 racconti presenti nella mia lista.
Criterio arbitrario? Sicuramente, tant'e' che ai 30 del "criterio delle quaranta righe" poi ne avevo dovuti aggiungere un altro paio di decine. Ma si fa una prima scrematura. E poi da li', se uno vuole divertirsi con la critica piu' o meno letteraria, si parte. Io non ho ne' il tempo ne' la voglia di farlo :-)

Carciofus


... e mi dispiace, Luigi, perchè sono convinto che sei uno dei pochi che lo farebbe bene.
Gian

Concordo con Lucky.
Loggato
666castlerock666


Uraniofilo

*

Offline  Msg:70



Ho visto cose che voi umani ...



Profilo
Re:fs italiana
« Rispondi #10 data: 11 Marzo 2014, 21:05:02 »
Cita


Citazione da: articioc67 il 11 Marzo 2014, 08:23:36


Citazione da: 666castlerock666 il 11 Marzo 2014, 01:12:20

In realtà penso che a parte poche eccezioni ( Aldani, i racconti di Catani , la Cerrino ad esempio ) da quegli anni ci sia ben poco ( a parte Tonani forse )

???
Siamo in completo disaccordo. Ma non diro' altro, perche' sembrerebbe pubblicita'. Comunque il piu' famoso negli USA (OK, prima degli anni Settanta) e' Italo Calvino.
Vero che fiìnche' alle fiere ci si sente dire "questo non lo compro perche' compro solo autori stranieri", allora hai ragione tu.

Un Carciofo che fa tutto quanto il possibile per la SF italiana


... ed io ti ammiro per il tuo lavoro, ma ...

il mio è un problema che deriva dal tempo e dalla Legge di Sturgeon ( il 90% di quello che si pubblica è spazzatura, quindi anche il 90% di quello che si pubblica di sf è spazzatura ):

well, oramai di sf riesco a leggere si e no 6-7 libri all'anno ( il resto si divide tra King / horror in generale , riviste , saggistica varia e fumetti );

se devo scegliere tra il 90% di spazzatura italiana ( e ti assicuro che in anni passati ne ho letta !!! [sempre a mio parere , ovviamente] ) e sf anglo-britannica tradotta che [dovrebbe] aver scremato un po di quel 90% ... beh, la scelta per mè è obbligata

poi ovviamente ognuno la può pensare come vuole ...  ;-)
Loggato
666castlerock666


Uraniofilo

*

Offline  Msg:70



Ho visto cose che voi umani ...



Profilo
Re:fs italiana
« Rispondi #11 data: 11 Marzo 2014, 21:10:50 »
Cita

cmq, come nota a margine ...

io sono dotato di scarsissima memoria, ... ma uno dei racconti che ricordo ancora oggi , molto di più di tantissima roba americana , dopo tantissimi anni è "Rose rosse vaganti nello spazio" di Naviglio

" Franco, che stasera non vuole fare il polemico ;-) "
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Gialli
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:1246



Partire è un pò morire... Ma è meglio partire!


Sta esplorando Marte
11.6 %
CINGHIALE STELLARE
UM NCC 4207-A
Sta esplorando Marte


Profilo
Re:fs italiana
« Rispondi #12 data: 12 Marzo 2014, 00:06:39 »
Cita


Ragazzi, grazie davvero per tutti i vostri spunti che da una parte confermano quanto ancora io abbia da leggere ed esplorare, dall'altra, al tempo stesso, mi stimolano proprio a farlo.
Mi viene da pensare che forse questa scarsa conoscenza, temo non solo mia, sia soprattutto alimentata dalla tremenda rarefazione degli spazi offerti a questa letteratura, compresa in particolare la produzione nostrana, ma non solo, visto l'ancora diffuso distacco, se non disprezzo, riservato alla fs.
Se poi penso alla sterminata quantità di c@@@@te che riempiono gli scaffali delle principali librerie...
Ma per fortuna possiamo scegliere e oggi la tecnologia avvicina e facilita reperibilità e accesso alle giuste info!
Peccato solo non abbiano ancora inventato una macchina che produca spazi temporali per la lettura... Non ancora, chissà....
Comunque mi dedicherò sicuramente a qualche approfondimento.
Saluti grati e incuriositi!
« Ultima modifica: 12 Marzo 2014, 00:15:52 di Lucky » Loggato
Sto leggendo:
"Gli Help di Uraniamania", ovvio!!!

MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1784



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:fs italiana
« Rispondi #13 data: 13 Marzo 2014, 20:17:19 »
Cita

Caro Fantobelix , eccoti accontentato , sembra ti abbiano ascoltato  :)  

http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/18696/bus-stop-arrivano-i-classici-della-fantascienza-i/
Loggato
Sto leggendo


articioc67

Membro del Club: La Tana del TrifideDiscepolo raccoglitore dei Sacri Tomi

Collezionista

*

Offline  Msg:365



Ubi veritas?



ProfiloWWW E-Mail
Re:fs italiana
« Rispondi #14 data: 30 Marzo 2014, 14:51:38 »
Cita


Citazione da: 666castlerock666 il 11 Marzo 2014, 21:05:02

... ed io ti ammiro per il tuo lavoro, ma ...
il mio è un problema che deriva dal tempo e dalla Legge di Sturgeon ( il 90% di quello che si pubblica è spazzatura, quindi anche il 90% di quello che si pubblica di sf è spazzatura ):
...
se devo scegliere tra il 90% di spazzatura italiana ( e ti assicuro che in anni passati ne ho letta !!! [sempre a mio parere , ovviamente] ) e sf anglo-britannica tradotta che [dovrebbe] aver scremato un po di quel 90% ... beh, la scelta per mè è obbligata
poi ovviamente ognuno la può pensare come vuole ...  ;-)

Ciao Francesco, e scusa il ritardo (troppo da fare nel frattempo )
Un paio di note veloci:
1) Tenendo conto di qualche considerazione statistica, per conto mio ho modificato il 90% in 95%.
2) Per conto mio, faccio una forte selezione su quello che pubblico. Circa il 98% delle "proposte spontanee" viene scartato (su quello che chiedo direttamente io per ovvi motivi la percentuale e' diversa). Concordo con te che pero' la selezione sugli stranieri e' doppia: prima seleziona l'editore estero, poi seleziona l'editore italiano. Doppio filtro, che dovrebbe offrire garanzie aggiuntive.

A presto :-)

Carciofus
Loggato
Pagine: [1] 2 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: fs italiana «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione