COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 22 Ottobre 2018, 03:46:15
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: a.sf. 2012-2013 «prec succ»
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 [8] 9 10 11 12 13 Rispondi
  Autore  Discussione: a.sf. 2012-2013  (letto 14709 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4514



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #105 data: 10 Aprile 2013, 10:35:15 »
Cita

Si certo, anche "Agonia della Terra", te l'ho detto che sono tantini... forse perchè, nonostante tutto, il futuro del pianeta è un tema che ci è caro...


Per ora ti ho citato quelli che considero i migliori poi vedremo: anche "Le guide del tramonto" di Clarke ci rientra di diritto, ma a me non piace e quindi l'avevo omesso...
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
wawawa

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:742



Sono il coccodrillo alieno - ";LA COLAAAAAZIONE";


Sta esplorando Nettuno
61.3 %
BELLEROFONTE
UM NCC 3295-A
Sta esplorando Nettuno


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #106 data: 10 Aprile 2013, 10:36:44 »
Cita

la storia futura di Heinlein
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3124



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #107 data: 10 Aprile 2013, 10:42:55 »
Cita

"La pista dell'orrore" di Roger Zelazny, oppure "35 miglia a Birmingham" (che non ho ancora letto), di James Braziel
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #108 data: 10 Aprile 2013, 11:40:39 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 10 Aprile 2013, 10:35:15


Per ora ti ho citato quelli che considero i migliori poi vedremo: anche "Le guide del tramonto" di Clarke ci rientra di diritto, ma a me non piace e quindi l'avevo omesso...




Ahahahah !!!Vedi ?
No a caso la mia massima preferita è "il mondo è bello perchè è vario" !

Pensa: "Le fontane del paradiso" (sempre di Clarke) mi pare che a te è piaciuto molto, a me per niente... tanto che mi sta quasi portando a smettere UCZ !

Invece "Le guide del tramonto" lo metto tra le cose più belle che ho letto.

Che dire?  ...Il mondo è bello perchè è vario !!  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #109 data: 12 Aprile 2013, 10:49:57 »
Cita

Mia suocera a mia figlia:"Tesoro la Pimpa e finita, posso chiudere?" e fa il gesto di spegnere la televisione

Sofia:"Nonna !! Non si dice chiudere! Si dice spegnere!" ...accigliata e dopo un attimo di silenzio conclude: "La porta si chiude! Eh, ma che stiamo scherzando?".

Ahahahaha !!!!

Mia suocera: "Ah scusa! Hai ragione.... e sei tutta tuo padre!".  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3195



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
55.1 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #110 data: 12 Aprile 2013, 13:03:11 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 12 Aprile 2013, 10:49:57

Mia suocera a mia figlia:"Tesoro la Pimpa e finita, posso chiudere?" e fa il gesto di spegnere la televisione

Sofia:"Nonna !! Non si dice chiudere! Si dice spegnere!" ...accigliata e dopo un attimo di silenzio conclude: "La porta si chiude! Eh, ma che stiamo scherzando?".

Ahahahaha !!!!

Mia suocera: "Ah scusa! Hai ragione.... e sei tutta tuo padre!".  


Se la mia nipotina Sofia diventa come la tua, al massimo potranno dire "tutta come il nonno" perchè il padre è buono che più buono non si può.
w.
Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #111 data: 12 Aprile 2013, 16:37:30 »
Cita


Citazione da: waferdi il 12 Aprile 2013, 13:03:11


Citazione da: Arne Saknussemm il 12 Aprile 2013, 10:49:57

Mia suocera a mia figlia:"Tesoro la Pimpa e finita, posso chiudere?" e fa il gesto di spegnere la televisione

Sofia:"Nonna !! Non si dice chiudere! Si dice spegnere!" ...accigliata e dopo un attimo di silenzio conclude: "La porta si chiude! Eh, ma che stiamo scherzando?".

Ahahahaha !!!!

Mia suocera: "Ah scusa! Hai ragione.... e sei tutta tuo padre!".  


Se la mia nipotina Sofia diventa come la tua, al massimo potranno dire "tutta come il nonno" perchè il padre è buono che più buono non si può.
w.


Ah !!! Allora sei un cattivo ?

Comunque non intendevo quello, io (purtroppo ??) sono pure troppo buono...
... però nel parlare cerco di essere preciso e quando mi capita correggo mia figlia...ma anche mia moglie, mia suocera, amici, conoscenti....sconosciuti....
  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3195



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
55.1 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #112 data: 12 Aprile 2013, 16:50:28 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 12 Aprile 2013, 16:37:30


Citazione da: waferdi il 12 Aprile 2013, 13:03:11


Citazione da: Arne Saknussemm il 12 Aprile 2013, 10:49:57

Mia suocera a mia figlia:"Tesoro la Pimpa e finita, posso chiudere?" e fa il gesto di spegnere la televisione

Sofia:"Nonna !! Non si dice chiudere! Si dice spegnere!" ...accigliata e dopo un attimo di silenzio conclude: "La porta si chiude! Eh, ma che stiamo scherzando?".

Ahahahaha !!!!

Mia suocera: "Ah scusa! Hai ragione.... e sei tutta tuo padre!".  


Se la mia nipotina Sofia diventa come la tua, al massimo potranno dire "tutta come il nonno" perchè il padre è buono che più buono non si può.
w.


Ah !!! Allora sei un cattivo ?

Comunque non intendevo quello, io (purtroppo ??) sono pure troppo buono...
... però nel parlare cerco di essere preciso e quando mi capita correggo mia figlia...ma anche mia moglie, mia suocera, amici, conoscenti....sconosciuti....
  



Uguale, il padre parla poco
Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #113 data: 18 Aprile 2013, 16:47:07 »
Cita

Sto leggendo "Novilunio" di Fritz Leiber (The Wanderer, 1964)


  


Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #114 data: 18 Aprile 2013, 19:06:49 »
Cita

  Galassie come granelli di sabbia" di Brian W.Aldiss  (Galaxies Like Grains of Sand, 1960)







Brian W. Aldiss ha riunito, in questo romanzo, diversi racconti scritti negli anni '50 (l'indice della scheda del nostro db riporta erroneamente, come data di ogni singolo racconto, il 1960) e li ha contestualizzati, li ha legati con un filo comune servendosi di introduzioni scritte ad hoc per ogni singolo racconto, trasformandoli in tasselli di una Storia futura che parte da un imprecisato futuro abbastanza prossimo per arrivare alla fine della nostra galassia, tra diversi milioni di anni.
Aldiss narra questa "storia universale" attraverso 8 storie, quindi le storie sono separate l'una dall'altra da salti di millenni, a volte di milioni di anni; alcune storie narrano passaggi fondamentali per la storia della Galassia, altre narrano storie di personaggi assolutamente marginali ma rendono conto di come la Terra, gli uomini e le loro abitudini, il loro stile di vite e (persino) la loro biologia sia mutata nel corso dei millenni.
Non tutte le storie sono allo stesso livello: le prime 2 sono forse le più belle, ma purtroppo l'eccitazione per la lettura è andata scemando man mano che andavo avanti.
Le storie più belle: "I millenni sterili"(7,5)  "I millenni della guerra"(7,5) ed "I millenni delle megalopoli"(8).
Carino anche "I millenni oscuri" (6,5).
Superficiali, un pò tirate via e forzate invece le altre:"I millenni dei robot"(5,5) , "i millenni delle Stelle" (4,5), "I millenni dei mutanti"(5) e "Gli ultimi millenni"(5).
Il racconto più toccante e poetico è certamente "I millenni delle megalopoli" nel quale prima si descrivono le meraviglie delle città future (le architetture, i monumenti, la tecnologia) che tentano di dare un aria nobile alla megalopoli e poi si mette a nudo la vera anima della città ovvero l'uomo, nella sua solitudine, nella sua piccolezza ed impotenza. Si adatta bene anche alle odierne città.
Aldiss alterna una scrittura asciutta ed essenziale (con la quale scrive i migliori raconti di questo romanzo) ad una arzigogolata, evocativa, barocca ed immaginifica che la dove riesce da vita al racconto più bello del lotto ("I millenni dellle megalopoli") ma la maggior parte delle volte da invece vita a racconti meno che sufficenti: i 4 racconti peggiori del libro.

Insomma...peccato: la prima parte del romanzo prometteva molto molto bene...poi invece ....

Voto: 6

P.S. Visto Max ?? Alla fine mi è piaciuto ancora meno di quanto è piaciuto a te   
« Ultima modifica: 18 Aprile 2013, 19:09:50 di Arne Saknussemm » Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #115 data: 30 Aprile 2013, 09:18:52 »
Cita

Sto leggendo "La costa dei barbari" di Kim Stanley Robinson (The wild shore, 1984)






Prima parte del ciclo di "Orange County".
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1782



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #116 data: 30 Aprile 2013, 14:27:42 »
Cita

Dei 4 romanzi di Hamilton che ho letto ,- Agonia della terra- al momento  Ã¨ quello che mi ha trasmesso più emozione.
Loggato
Sto leggendo


Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #117 data: 03 Maggio 2013, 19:38:27 »
Cita

Novilunio di Fritz Leiber (The Wanderer, 1964)


  


Un altro grande romanzo di Fritz Leiber !
In 400 pagine Leiber mette tanta, forse troppa, carne al fuoco; il romanzo è ricco: ricco di personaggi, ricco di situazioni, ricco di simboli, ricco di significati .... Ed ha vinto il premio Hugo.
Cerco di non "Spoilerare" ... ci provo:
Il romanzo copre un arco temporale di 2-3 giorni ed ha una struttura particolarmente frammentata dal momento che seguiamo le vicende di diversi personaggi in diverse parti del mondo ed in varie situazioni.
Nella prima parte del romanzo vediamo apparire questa gran quantità di personaggi e viene descritta (in maniera splendida) l'apparizione del Vagabondo nei cieli della Terra, il romanzo si sposta poi sul catastrofico e vengono descritti gli effetti del Vagabondo sulla Luna e sulla Terra, poi si seguono le reazioni, i viaggi verso la salvezza, le speculazioni intelletuali e filosofiche di varia umanità, tutto questo si intreccia con la "scoperta" del Vagabondo e di tutto ciò che c'è dietro, si arriva all'iperspazio (descritto in maniera davvero superlativa) ed all'intero universo, per poi tornare alle vicende dei singoli personaggi.
Tutto questo con uno stile sempre brillante, a volte poetico, toccante e con gran classe.
Nel romanzo sono tante le citazioni di autori dell'età d'oro della SF (da Burroughs ad Heinlein...) e di loro opere, tra i personaggi troviamo anche appassionati di fantascienza, cacciatori di UFO, scienziati, astronomi ed astronauti.
Il romanzo ha anche una solida base di Hard SF, difatti tutta la parte riguardante gli effetti del vagabondo sulla Terra (maree e terremoti) e l'orbita del vagabondo e la sua influenza sulla luna, le foto che testimoniano l'arrivo del vagabondo... È tutto descritto abbastanza fedelmente ed in maniera molto chiara.

Leiber ci mette davanti all'unicità dell'individuo ed alla grandezza della sua anima e dei suoi sentimenti.
Il singolo essere umano è certamente insignificante per l'evoluzione del nostro pianeta ... figuriamoci cosa può significare per gli immensi meccanismi dell'universo...
...siamo troppi e se la popolazione mondiale si dovesse dimezzare la Terra non potrebbe che giovarne.
Un sussulto della Terra può fare stragi, esseri sconosciuti possono schiacciarci con la stessa noncuranza con la quale noi schiacciamo casualmente le formiche ... eppure la Terra, la galassia, l'universo non sarebbero nulla se non ci fossimo noi a percepirli, a vederli, sentirli, toccarli... siamo noi a rendere tutto reale, siamo noi a dare un senso al mondo che ci circonda e non c'è nulla di più importante di ogni singolo essere umano. Ed i personaggi di Leiber, in questo, sono davvero esemplari; cercano un significato, inseguono la conoscenza o i sogni e si realizzano unendosi agli altri, amando, soffrendo... in cerca della salvezza, ma forse ancora più in cerca di un abbraccio, di un attimo di felicità che possa diventare eterno (tematica gia affrontata ne "Il grande tempo").

Insomma, questo "Novilunio" è un'opera pretenziosa, forse non riuscita al 100%, ma scritta molto bene, con una struttura particolare e che funziona, avvincente, mescola catastrofismo, hard SF, SF sociologica.
Certamente da leggere.

Voto: 8

(Voto passato da 7,5 ad 8 perchè "Novilunio" è un gradino sopra a tutti i romanzi cui ho dato 7,5...)
« Ultima modifica: 27 Giugno 2013, 19:16:41 di Arne Saknussemm » Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #118 data: 09 Maggio 2013, 19:40:05 »
Cita

La costa dei barbari di Kim Stanley Robinson (The wild shore, 1984)






Prima parte del ciclo di "Orange County".
----------------------------------------------------------------------------------------------------------


In questo romanzo la SF è relegata in un angolino: l'autore crea uno spazio ed un tempo "alternativo".
Nel 1984 gli USA vengono distrutti da migliaia di ordigni nucleari, l'intera nazione viene messa in "quarantena" sotto il controllo (sembra) dell'ONU...
....E questo è l'evento che da inizio ad una "storia alternativa".
L'azione si svolge nel 2050, i discendenti dei sopravvissuti all'olocausto nucleare vivono in un isolamento totale dal resto del mondo, e sono tornati indietro di almeno 100 anni: niente elettricità, niente macchine, treni, niente idrocarburi...si vive di agricoltura e pesca. Le città sono diventate villaggi di lamiera, legno ed in qualche caso mattoni...


... la vicenda si svolge in questo contesto.
Molto belle le descrizioni dell'america "selvaggia", della maestosa natura che la fa da padrona, e ci si appassiona alle avventure di questi ragazzi che sopravivvono usando unghie e denti, in cerca di qualcosa di migliore e di un riscatto.

Una bella avventura che nasconde una morale, anzi più di una.
C'è la denuncia contro l'attuale sistema, contro quello che gli USA sono diventati e contro quello che le nazioni stanno facendo alla nostra Terra ed ai suoi abitanti (e questa denuncia va inquadrata in un contesto più ampio che è quello, appunto, della trilogia di Orange County).
E c'è l'amore per l'uomo, che cerca sempre di andare avanti, che può sbagliare...che sbaglia...
C'è il bene ed il male.
E c'è l'amore per la natura, che va sempre avanti, che in qualche modo ce la fà...

C'è la natura e c'è l'uomo: così deve essere, perchè siamo parte della natura.

Voto: 8
« Ultima modifica: 30 Dicembre 2013, 19:09:12 di Arne Saknussemm » Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:a.sf. 2012-2013
« Rispondi #119 data: 10 Maggio 2013, 12:24:17 »
Cita

Sto leggendo "Labirinto di morte" di P.K.Dick (Maze of Death, 1970)


Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 [8] 9 10 11 12 13 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: a.sf. 2012-2013 «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione