COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 13 Novembre 2018, 21:56:22
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: Neache gli Dei ¬ęprec succ¬Ľ
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Neache gli Dei  (letto 530 volte)
Imriel


Collezionista

*

Offline  Msg:513



*Swish Swish*


Sta viaggiando verso la Luna
49.5 %
I'M NOT A SPACESHIP
UM NCC 3695-A
Sta viaggiando verso la Luna
(Sat. della Terra)


Profilo E-Mail
Neache gli Dei
« data: 13 Gennaio 2012, 02:20:36 »
Cita

Beh,sono nuovo alla fantascienza quindi non mi biasimate per la mia scarsa conoscenza a riguardo.Stavo leggendo la rubrica I Capolavori di Maxpullo e la prima uscita era neache gli dei isaac asimov,a questo punto mi sono ricordato che tipoun anno fa avevo visto questo libro nella libreria di mio padre,ma beh il titolo e la copertina non mi convincevano molto e a quei tempi ero di visioni ristrette(spero di essere cambiato )Quindi oggi dopo una perpetua ricerca nel labirinto che √® la mia casa ho finalmente  trovato il tesoro,cosi mi appresto a leggere questo libro che sembra molto apprezzato da quello che ho letto,beh sono entusiasta e volevo condividere il mio entusiasmo con Uraniofili/maniaci/psicopatici(non reciproco probabilmente )per sentire le vostre opinioni o suggerimenti.
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4517



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:Neache gli Dei
« Rispondi #1 data: 13 Gennaio 2012, 08:59:57 »
Cita

Che dire.
E' un libro complesso e interessante, ma anche divertente.
A mio modesto avviso è la cosa migliore scritta da Asimov che già di per se è una garanzia, per cui meglio di così non credo si possa partire (e che lo abbia scelto come start della mia collana ideale la dice lunga su come la penso).
Se per√≤ sei un lettore pi√Ļ abituato al fantasy ed all'avventura allora sicuramente potresti apprezzare i romanzi di Jack Vance del ciclo di Tschai e quelli di Evangelisti del ciclo di Eymerich.
Buona lettura!
« Ultima modifica: 13 Gennaio 2012, 09:00:36 di maxpullo » Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:Neache gli Dei
« Rispondi #2 data: 13 Gennaio 2012, 09:24:05 »
Cita

Io userei la  sezione "autori di fantascienza" ed il post dell'autore in questione per discutere di un romanzo.

cmq è un capolavoro assoluto....forse il migliore romanzo non appartenente ad un cilco che abbia letto di asimov.

aggiungo che asimov riesce a trattare la tematica del "sesso" alieno con una profondità ed intelligenza che gli altri autori si sognano......altro che lazarus long!!! Heinlein mi è scaduto da maestro della fantascienza a sceneggiature di giornaletti porno.
« Ultima modifica: 13 Gennaio 2012, 09:54:44 di DarkHorseman » Loggato
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:Neache gli Dei
« Rispondi #3 data: 13 Gennaio 2012, 09:49:05 »
Cita

Dopo un lungo periodo durante il quale Asimov si era dedicato esclusivamente alla saggistica (a parte qualche sporadico racconto e la brutta novelization di Viaggio allucinante) questo romanzo, meritatamente premiato con l'Hugo (il primo vinto da Asimov, se la memoria non falla), rappresent√≤ il suo ritorno in grande stile alla fantascienza. Per molti √® il suo miglior romanzo, sicuramente √® uno dei pi√Ļ belli che abbia scritto.
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Neache gli Dei
« Rispondi #4 data: 13 Gennaio 2012, 10:17:57 »
Cita

Io ho finito proprio ieri di leggere "Neanche gli Dei" ...

... vado un pò controcorrente rispetto ai giudizi letti finora: posto che a mio avviso Asimov è un grande, uno degli scrittori che preferisco, detto che "Neanche gli dei" è un bellissimo romanzo ( un 8-8,5 lo merita tutto !), non riesco a vedere in questo romanzo il "Capolavoro".
Bellissima l'idea di partenza, molto stimolante tutto il discorso scientifico che ruota intorno alla pompa ed agli isotopi, bellissima la trovata del para-universo ed il modo in cui ne vengono sviscerate caratteristiche-implicazioni. Certo incolla alla sedia (al letto...al gabinetto...) ed è scritto alla maniera di Asimov, con lucidità, mestiere, ironia...
...deludente la terza parte e sopratutto la conclusione (anche se ha il grande merito di lasciarti con degli interrogativi che stimolano a 1000 la fantasia speculativa).
Insomma i soliti standard Asimoviani. Ma per il "Capolavoro", a mio avviso manca qualcosa...

Asimov è come Neil Young:

Grande artista, conosce benissimo il mestiere, uno stile dvvero raffinato e non è facile trovare un album di Young che non sia piu che bello.
Conosce bene cio' che fa e lo fa sempre meglio, molto molto produttivo, non so quanti album ha all'attivo !!

Eppure il "Capolavoro" lo ha mancato.
David Crosby ha fatto molto meno album, tutti abbastanza anonimi se non bruttini... eppure il suo primo lavoro, caso unico nella sua ristretta discografia, è un capolavoro.
"If i colud only remember my name" è indimenticabile !

Ecco, forse osando parecchio e con molto istinto e poco mestiere si puo raggiungere il capolavoro, ma molto piu spesso si scade nella mediocrità.
Con molto mestiere, grandi raggionamenti, tanto stile... ai arriva sempre a lavori eccellenti ai quali pero' manca quel quid, quell'imponderabile e folle dettaglio, quella visione... quello che trasforma un lavoro eccellente in un capolavoro.

Oh !!! Tutto secondo il mio personalissimo parere eh (e sono solito modificare il mio pensiereo alla luce di nuovi elementi e nuvi ragionamenti) !!!
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
wawawa

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:771



Sono il coccodrillo alieno - ";LA COLAAAAAZIONE";


Sta esplorando Nettuno
95.0 %
BELLEROFONTE
UM NCC 3295-A
Sta esplorando Nettuno


Profilo
Re:Neache gli Dei
« Rispondi #5 data: 13 Gennaio 2012, 10:52:40 »
Cita

letto mille milioni di anni fa e come tutte le cose di Asimov ho un ricordo bellissimo di questo romanzo!
Loggato
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:Neache gli Dei
« Rispondi #6 data: 13 Gennaio 2012, 11:33:54 »
Cita


D'accordo con Arne, non è IL capolavoro, ma è sicuramente un ottimo libro, da leggere

Parere di uno che leggerebbe anche la mano del Good Doctor
Loggato
Imriel


Collezionista

*

Offline  Msg:513



*Swish Swish*


Sta viaggiando verso la Luna
49.5 %
I'M NOT A SPACESHIP
UM NCC 3695-A
Sta viaggiando verso la Luna
(Sat. della Terra)


Profilo E-Mail
Re:Neache gli Dei
« Rispondi #7 data: 13 Gennaio 2012, 18:09:31 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 13 Gennaio 2012, 10:17:57

Io ho finito proprio ieri di leggere "Neanche gli Dei" ...

... vado un pò controcorrente rispetto ai giudizi letti finora: posto che a mio avviso Asimov è un grande, uno degli scrittori che preferisco, detto che "Neanche gli dei" è un bellissimo romanzo ( un 8-8,5 lo merita tutto !), non riesco a vedere in questo romanzo il "Capolavoro".
Bellissima l'idea di partenza, molto stimolante tutto il discorso scientifico che ruota intorno alla pompa ed agli isotopi, bellissima la trovata del para-universo ed il modo in cui ne vengono sviscerate caratteristiche-implicazioni. Certo incolla alla sedia (al letto...al gabinetto...) ed è scritto alla maniera di Asimov, con lucidità, mestiere, ironia...
...deludente la terza parte e sopratutto la conclusione (anche se ha il grande merito di lasciarti con degli interrogativi che stimolano a 1000 la fantasia speculativa).
Insomma i soliti standard Asimoviani. Ma per il "Capolavoro", a mio avviso manca qualcosa...

Asimov è come Neil Young:

Grande artista, conosce benissimo il mestiere, uno stile dvvero raffinato e non è facile trovare un album di Young che non sia piu che bello.
Conosce bene cio' che fa e lo fa sempre meglio, molto molto produttivo, non so quanti album ha all'attivo !!

Eppure il "Capolavoro" lo ha mancato.
David Crosby ha fatto molto meno album, tutti abbastanza anonimi se non bruttini... eppure il suo primo lavoro, caso unico nella sua ristretta discografia, è un capolavoro.
"If i colud only remember my name" è indimenticabile !

Ecco, forse osando parecchio e con molto istinto e poco mestiere si puo raggiungere il capolavoro, ma molto piu spesso si scade nella mediocrità.
Con molto mestiere, grandi raggionamenti, tanto stile... ai arriva sempre a lavori eccellenti ai quali pero' manca quel quid, quell'imponderabile e folle dettaglio, quella visione... quello che trasforma un lavoro eccellente in un capolavoro.

Oh !!! Tutto secondo il mio personalissimo parere eh (e sono solito modificare il mio pensiereo alla luce di nuovi elementi e nuvi ragionamenti) !!!


Grazie moltissimo di aver postato questo tuo commento che mi √® piaciuto davvero tanto,appena lo avr√≤ finito mi prendero un po di tempo per riflettere su come rispondere(non mi sento all'altezza  ),Isaac,mi riservo l'onore di chiamarlo per nome,  indubbiamente √® un bravissimo scrittore e sono sicuro che mi imbatter√≤ in altre sue opere pi√Ļ o meno brillanti,.. beh che altro c'e da dire,Finiscono qui i miei vani tentativi di allungare il mio post.
@Altri che hanno risposto (e che non ho degnato d'attenzione )mille grazie anche a voi

@Maxpullo Andrò a vedere come sono questi romanzi di Jack Vance,per quanto riguarda Evangelisti ho gia avuto modo di leggere mi sembra un paio dei suoi racconti e penso che mi erano piaciuti abbastanza ma non ho avuto il coraggio di continuare,vedrò se mi è rivenuta voglia di leggerli,sennò
tutto nel camino   

Seguente Aggiunta:Trovato il modo per allungarlo ,mi son scordato di chiedere una cosa,mio padre era iscritto al club degli editori,di cui questo libro fa parte,la copertina √® diversa(piuttosto penosa  a mio dire)in ogni caso,dovrei postarla in questo sito?(O sbaglio?)
« Ultima modifica: 13 Gennaio 2012, 18:15:38 di Imriel » Loggato
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: Neache gli Dei ¬ęprec succ¬Ľ
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione