COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 21 Settembre 2018, 09:46:46
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: I Capolavori di Maxpullo «prec succ»
Pagine: 1 ... 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 [46] 47 Rispondi
  Autore  Discussione: I Capolavori di Maxpullo  (letto 126611 volte)
AgenteD


Collezionista

*

Offline  Msg:358



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #675 data: 13 Maggio 2012, 11:59:36 »
Cita


... Certo l'iniziativa HA il gradimento del pubblico!
Loggato
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #676 data: 15 Maggio 2012, 18:08:32 »
Cita


Citazione da: AgenteD il 13 Maggio 2012, 11:59:36


... Certo l'iniziativa HA il gradimento del pubblico!


Concordo, quindi al lavoro!
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #677 data: 15 Maggio 2012, 18:10:07 »
Cita

141 - Oltre l'ignoto - Theodore STURGEON

Completiamo con questa uscita lo straordinario viaggio nella narrativa breve di Theodore Sturgeon.
La grande difficoltà di questa doppia uscita è stata la pressochè totale ignoranza del sottoscritto della materia trattata con conseguente gravissima impasse  per la scelta di titoli, copertine e didascalie appropriate per le due raccolte.
Per questa uscita mi sono affidato all'arte del bravissimo Richard Powers, utilizzando l'immagine di copertina di una edizione estera di "More than Human".

  

     Prosegue in questo numero la presentazione delle short-stories di Theodore Sturgeon, con una selezione delle storie scritte nel periodo che va dal 1953 al 1980.

E di seguito l'indice del volume.

Un piatto di solitudineA Saucer of Loneliness, 1953Nova FS 37
Gli inseparabiliThe World Well Lost, 1953Le grandi storie della FS 15
Il signor Costello. EroeMr. Costello, Hero, 1953SFBC 5
Il [vaggio], il [viggio] e BoffThe [Widget], the [Wadged] and Boff, 1955Futuro Biblioteca FS 36
...e cominciò la notteThe Skill of Xanadu, 1956Nova FS 15
Ultime notizieAnd Now The News, 1956Urania 1071
Un avamposto in paradisoThe Girls Had Guts, 1957SFBC 5
Il chiodo e l'oracoloThe Nail and the Oracle, 1964Gamma 4
Se tutti gli uomini fossero fratelli, a chi dareste in moglie vostra sorella?If All Men Were Brothers, Would You Let One Marry Your Sister?, 1967Sigma FS 12
L'uomo che imparò ad amareThe Man Who Learned Loving, 1969Fantascienza 1
Scultura lentaSlow Sculpture, 1970Urania Classici 216
Non cremate il PresidenteOcan's Scalpelt, 1971Urania 586
Vendetta èVengeance Is, 1980MM Estate 1990

Ultimi volumi pubblicati

127 - William GIBSON - Neuromante
128 - William GIBSON - Giù nel ciberspazio
129 - William GIBSON - Monna Lisa Cyberpunk
130 - Valerio EVANGELISTI - Il mistero dell'inquisitore Eymerich
131 - Philip K. DICK - L'uomo dei giochi a premio
132 - Philip J. FARMER - Notte di luce
133 - Lois McMASTER BUJOLD - L'onore dei Vor
134 - A.E. VAN VOGT - Il mondo del Non-A
135 - A.E. VAN VOGT - Le pedine del Non-A
136 - A.E. VAN VOGT - La fine del Non-A
137 - Valerio EVANGELISTI - Il corpo e il sangue di Eymerich
138 - Greg BEAR - Le città vive / 138 bis - Greg BEAR - Psychlone
139 - Douglas ADAMS - Addio, e grazie per tutto il pesce
140 - Theodore STURGEON - Verso l'ignoto
141 - Theodore STURGEON - Oltre l'ignoto

Nel prossimo numero invece ritroveremo Ursula K. Le Guin, con un altro tassello del ciclo Hainita.
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #678 data: 15 Maggio 2012, 18:39:47 »
Cita

Anch'io amo molto Sturgeon.
"Mondo d'incubi" mi è servito d'ispirazione per il racconto che ho scritto per il 1° Premio letterario Giulio Verne e col quale ho raggiunto la 3.a posizione in classifica.
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
AgenteD


Collezionista

*

Offline  Msg:358



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #679 data: 15 Maggio 2012, 19:04:08 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 15 Maggio 2012, 18:10:07


La grande difficoltà di questa doppia uscita è stata la pressochè totale ignoranza del sottoscritto della materia trattata con conseguente gravissima impasse  per la scelta di titoli, copertine e didascalie appropriate per le due raccolte.




... Chissà se il curatore del nostro universo, G. L., legge proprio tutto tutto quello che pubblica...talvolta ho i miei dubbi!
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #680 data: 15 Maggio 2012, 19:35:17 »
Cita


Citazione da: Andy Dufresne il 15 Maggio 2012, 18:08:32


Citazione da: AgenteD il 13 Maggio 2012, 11:59:36


... Certo l'iniziativa HA il gradimento del pubblico!


Concordo, quindi al lavoro!




Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
STAFF-UM


Collezionista

*

Offline  Msg:13



Tutti per UM, UM per tutti!



ProfiloWWW
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #681 data: 15 Maggio 2012, 21:57:04 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 15 Maggio 2012, 19:35:17


Citazione da: Andy Dufresne il 15 Maggio 2012, 18:08:32


Citazione da: AgenteD il 13 Maggio 2012, 11:59:36


... Certo l'iniziativa HA il gradimento del pubblico!


Concordo, quindi al lavoro!







Non mettere fretta al curatore fantasma Arne, nell'universo NPMS il tempo scorre a velocità differente rispetto al vostro.
Loggato
Ventiquattr'ore al giorno, festivi non esclusi; il lavoro non ci spaventa, il conto non vi spaventa!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #682 data: 17 Maggio 2012, 10:51:27 »
Cita

I capolavori di Maxpullo, anno 11

Nell'attesa della nuova uscita che ne direste di vedere la rassegna delle cover dell'anno (virtuale) passato? Siete d'accordo? Noooo? Peccato... eccovela lo stesso!

  

  

  

  

  

  

  

  

  

  

  

  


Stavolta purtroppo sono venute un po' sfocate, ma questo non mi impedisce di esprimermi sulle mie preferite.
In cima ci sono quella di Ferenc Pinter per il romanzo di Evangelisti e quella di Richard Powers per "Vento dal nulla"; a pari merito ma un gradino più giù ci metto: quella di Brambilla per "Notte di luce", quella di Adams per "Moderan" e quella di Thole per "Margherite per Dorothy".
E voi che dite?
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #683 data: 17 Maggio 2012, 11:01:57 »
Cita


Sono d'accordo quasi totalmente con te, solo che toglierei Margherite per Dorothy e citerei Gravità zero e L'imperatore-dio di Dune
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #684 data: 18 Maggio 2012, 10:17:25 »
Cita

142 - I reietti dell'altro pianeta - Ursula K. Le GUIN (1974)

Terminati gli indugi causati dal difficile "parto" della doppia uscita di Sturgeon la collana riprende la sua consueta regolarità con una uscita che farà felici tutti i fan della Le Guin: presentiamo, infatti, oggi quello che potremmo considerare il romanzo di partenza del ciclo dell'Ecumene, un romanzo insignito nel 1975 con Hugo e Nebula, e la redazione ha già incluso la serie completa del ciclo nell'elenco delle pubblicazioni future.
La cover scelta per questa edizione virtuale è opera di Jim Burns, mentre per la quarta di copertina è stata selezionata la trama dell'edizione TeaDue.

  

       Urras e Anarres sono due pianeti gemelli, ma anche due mondi inconciliabili. Urras, densamente popolato e tecnologico, è proiettato verso la società dei consumi e del benessere; Anarres, invece, con le sue terre desertiche, è popolato dai seguaci di Odo, un gruppo di anarchici che vi ha creato una società libera e semplice, consona ai propri ideali, una fratellanza da cui sono esclusi i concetti e i sentimenti stessi di proprietà, di governo e di autorità. E i contatti tra i due mondi sono sporadici, avvolti da mistero e reciproca diffidenza... Fino a quando Shevek, un geniale matematico di Anarres, si convince che l'unico modo di salvare il sogno di libertà della sua terra stia proprio nell'apertura agli scambi con l'altro mondo. E così, spinto dal desiderio di abbattere le barriere dell'odio, parte per lavorare sul pianeta "dei ricchi e dei proprietari", cercando di accendere il fuoco del cambiamento in entrambi i mondi.
Una geniale metafora della nostra società e del conflitto tra diverse idee di convivenza e sviluppo. Un romanzo di straordinaria attualità. Un capolavoro della fantascienza vincitore del premio Hugo e del premio Nebula.

Ultimi volumi pubblicati

128 - William GIBSON - Giù nel ciberspazio
129 - William GIBSON - Monna Lisa Cyberpunk
130 - Valerio EVANGELISTI - Il mistero dell'inquisitore Eymerich
131 - Philip K. DICK - L'uomo dei giochi a premio
132 - Philip J. FARMER - Notte di luce
133 - Lois McMASTER BUJOLD - L'onore dei Vor
134 - A.E. VAN VOGT - Il mondo del Non-A
135 - A.E. VAN VOGT - Le pedine del Non-A
136 - A.E. VAN VOGT - La fine del Non-A
137 - Valerio EVANGELISTI - Il corpo e il sangue di Eymerich
138 - Greg BEAR - Le città vive / 138 bis - Greg BEAR - Psychlone
139 - Douglas ADAMS - Addio, e grazie per tutto il pesce
140 - Theodore STURGEON - Verso l'ignoto
141 - Theodore STURGEON - Oltre l'ignoto
142 - Ursula K. LE GUIN - I reietti dell'altro pianeta

E per la gioia di tutti gli amanti della SF d'avventura nel prossimo numero ci sarà una gradita sorpresa: un grande capolavoro di Michael Moorcock da troppo tempo dimenticato nel cassetto degli editori italiani!
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #685 data: 22 Maggio 2012, 19:08:55 »
Cita

143 - Il veliero dei Ghiacci - Michael MOORCOCK (1972)

Con questa uscita la collana assume una nuova dimensione di virtualizzazione.
Il "cloud" ormai impazza e non si può più derogare; nella mega nuvola del futuro c'è posto per tutto: parole, foto, file, notizie, programmi, musica, server e computer, libri, documenti, servizi di stampa... una sorta di gorgo infinito che risucchia la realtà che ci circonda per depositarla chissà dove e dandoci l'impressione di averla resa "eterna", come fosse migliore di come era prima quando era tangibile.
Diciamoci la verità: quest'idea del cloud e della virtualizzazione somiglia tanto all'immagine che abbiamo del Paradiso, un luogo che non sta da nessuna parte ed in cui l'esistenza di quello che ci mettiamo dentro non dipende più dalla nostra volontà. Quando affidiamo i nostri oggetti elettronici alla rete, insomma, è un po' come se li liberassimo dalla loro innata caducità e li rendessimo non solo disponibili a tutti, ma anche indistruttibili e pronti a raccontare in eterno la storia che li ha generati.
Con questa uscita le cover di questa collana virtuale si liberano dai "ceppi" del server di Urania Mania e trovano la loro giusta collocazione nel cloud di chi ha fatto dell'hosting delle immagini la sua missione.
Ma non vorrei che questa introduzione togliesse la giusta importanza al romanzo presentato: un piccolo gioiello della fantascienza che ha avuto l'unico torto di esser stato scritto da un autore più noto per la sua produzione fantasy che per altro e che, per questa sua unica "colpa", è stato dimenticato da tutti.
Gli ridiamo oggi la giusta collocazione che si merita: al fianco dei grandi classici della SF come Ubik, il ciclo della Fondazione e tutti gli altri capolavori che la collana ha presentato sino ad oggi.
Per la copertina ho scelto ancora una suggestiva immagine di Jim Burns, mentre per la quarta di copertina ho scelto uno stralcio della trama dell'edizione Galassia, l'unica uscita, sino ad oggi, del romanzo in Italia.

     Non è del tutto infrequente che l'ipotesi di una nuova epoca glaciale venga assunta come fondamento per un romanzo di fantascienza. Di solito, gli autori si compiacciono, in questo caso, di descrivere l'instaurarsi del fenomeno, e presentano un'umanità morente, che si adatta faticosamente alle nuove condizioni di vita. Il veliero dei ghiacci, invece, ci presenta un mondo in cui la glaciazione si è stabilita ormai da migliaia di anni, e in cui gli uomini si sono adattati ormai da molto tempo. Abilmente, Moorcock assume i motivi classici dei romanzi marinareschi e addirittura di quelli, popolarissimi, che hanno a protagonisti esploratori dei ghiacci e cacciatori di balene: e vi aggiunge l'ingrediente tradizionale della quest, della ricerca, che la fantascienza sembra mutuare spesso, per una contraddizione più apparente che reale, dai romanzi medievali. Come in molti di questi, anche la ricerca di Arfiane, il duro protagonista del romanzo, è mistica: egli si lascia indurre al viaggio straordinario dal desiderio di trovare il palazzo della fiabesca Madre del Ghiaccio, divinità suprema immaginata dalla fantasia degli uomini, eppure stranamente allusiva di una fondamentale legge fisica. Ciò che troverà, alla conclusione della sua navigazione, del tremendo viaggio, stabilirà in realtà una contraddizione feroce e insopportabile con la base stessa della sua fede, ma non riuscirà a scuoterla.

Ultimi volumi pubblicati

129 - William GIBSON - Monna Lisa Cyberpunk
130 - Valerio EVANGELISTI - Il mistero dell'inquisitore Eymerich
131 - Philip K. DICK - L'uomo dei giochi a premio
132 - Philip J. FARMER - Notte di luce
133 - Lois McMASTER BUJOLD - L'onore dei Vor
134 - A.E. VAN VOGT - Il mondo del Non-A
135 - A.E. VAN VOGT - Le pedine del Non-A
136 - A.E. VAN VOGT - La fine del Non-A
137 - Valerio EVANGELISTI - Il corpo e il sangue di Eymerich
138 - Greg BEAR - Le città vive / 138 bis - Greg BEAR - Psychlone
139 - Douglas ADAMS - Addio, e grazie per tutto il pesce
140 - Theodore STURGEON - Verso l'ignoto
141 - Theodore STURGEON - Oltre l'ignoto
142 - Ursula K. LE GUIN - I reietti dell'altro pianeta
143 - Michael MOORCOCK - Il veliero dei ghiacci

E nel prossimo numero l'ultima uscita di questa "tormentata" annata: un allucinante, sconvolgente, "scomodo", imperdibile classico di Ward Moore.
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #686 data: 05 Giugno 2012, 15:38:43 »
Cita

144 - Lot - Ward MOORE

Questa annata di pubblicazioni si chiude con l'uscita di un romanzo che in realtà è l'unione di due racconti lunghi che Moore scrisse nel 1953 e 1954: "Lot" e "Lot's Daugther"; che due storie scritte così tanto tempo fa riescano ancora oggi a sorprendere, stupire e, se vogliamo, scandalizzare, è la riprova migliore del fatto che i veri classici sono intramontabili.
Di fantascienza vera e propria ce ne sta forse poca in queste due storie, ma lo scenario post-apocalittico raccontato da Moore, il ritmo frenetico della narrazione, il mirabile parallelo con la storia biblica di Lot e gli sconvolgenti colpi di scena finali con cui si chiudono entrambe le vicende, rendono questo suo lavoro un qualcosa di assolutamente indimenticabile, un libro che colpisce, sconvolge e che ogni appassionato dovrebbe leggere almeno una volta nella propria vita.
Con la cruda cover di William Reid e la quarta di copertina scritta da me medesimo a commento del libro, ecco a voi un'altra gemma della fantascienza che si incastona alla perfezione assieme alle altre presentate sino ad oggi.

   Ward Moore riecheggia e rielabora in modo originale la storia biblica di Lot in chiave sicuramente più psicologica che fantascientifica ma ha il merito di consegnarci una perla di romanzo praticamente perfetto, una vera fucilata che in pochissime pagine distrugge ogni tipo di umano sentire e ci presenta un lato della natura umana che, probabilmente, non ci fa piacere conoscere, ma che ugualmente non può essere ignorato.
La moglie di questo moderno Lot non si tramuta in una statua di sale per avere assistito alla distruzione di una Sodoma post-atomica, ma possiamo bene immaginare che la sua espressione non sia troppo diversa da quella di una statua di sale nello sconvolgente finale della prima parte di questa storia; la figlia di questo moderno Lot, invece, spietata protagonista della seconda parte, non ha bisogno di ubriacare il padre per giacere con lui, ma il suo disumano e imprevedibile tradimento finale non sarà meno spettacolare e crudele del peccato delle sue controparti bibliche.

Ultimi volumi pubblicati

130 - Valerio EVANGELISTI - Il mistero dell'inquisitore Eymerich
131 - Philip K. DICK - L'uomo dei giochi a premio
132 - Philip J. FARMER - Notte di luce
133 - Lois McMASTER BUJOLD - L'onore dei Vor
134 - A.E. VAN VOGT - Il mondo del Non-A
135 - A.E. VAN VOGT - Le pedine del Non-A
136 - A.E. VAN VOGT - La fine del Non-A
137 - Valerio EVANGELISTI - Il corpo e il sangue di Eymerich
138 - Greg BEAR - Le città vive / 138 bis - Greg BEAR - Psychlone
139 - Douglas ADAMS - Addio, e grazie per tutto il pesce
140 - Theodore STURGEON - Verso l'ignoto
141 - Theodore STURGEON - Oltre l'ignoto
142 - Ursula K. LE GUIN - I reietti dell'altro pianeta
143 - Michael MOORCOCK - Il veliero dei ghiacci
144 - Ward MOORE - Lot

Grandi lavori fervono dietro le quinte: il webamster che è in me medita rivoluzioni ed il tempo è tiranno, per cui non so dirvi quanti eoni passeranno prima del nuovo editoriale e delle prossime uscite. Voi però rimanete qui e saprete.
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
attiliosfunel


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:919



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


ProfiloWWW
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #687 data: 05 Giugno 2012, 16:55:23 »
Cita


Citazione da: AgenteD il 15 Maggio 2012, 19:04:08


Citazione da: maxpullo il 15 Maggio 2012, 18:10:07


La grande difficoltà di questa doppia uscita è stata la pressochè totale ignoranza del sottoscritto della materia trattata con conseguente gravissima impasse  per la scelta di titoli, copertine e didascalie appropriate per le due raccolte.




... Chissà se il curatore del nostro universo, G. L., legge proprio tutto tutto quello che pubblica...talvolta ho i miei dubbi!

Meno male che non lo dico solo io.
Loggato
Sto leggendo:

Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #688 data: 01 Luglio 2016, 19:16:50 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 27 Settembre 2011, 22:50:54

047 - Anguilla stellare - Robert F. Young

Come sono nati "I capolavori di Maxpullo"?
La storia, se avete seguito questa rubrica sin dalla sua prima uscita, la sapete già, ma cosa sta realmente dietro l'idea di pubblicare una collana "ideale"? Ci sono certamente gli scambi epistolari con Ernesto Vegetti sui "desiderata" per Urania Collezione e ci sono le discussioni proprio qui su questo forum sullo stesso argomento: tutto questo ha senza dubbio contribuito, ma la vera scintilla che ha acceso l'idea nella mia testa è stata la scoperta, nel 2010, dei racconti di Robert F. Young che, opportunamente raccolti grazie al lavoro di indicizzazione del database di Uraniamania, mi hanno fatto aprire gli occhi su un autore quasi completamente ignorato dall'editoria italiana.
Con questa uscita la mia collana diventa più "virtuale" del solito, proponendo un libro che in effetti non esiste, ma che può comunque esser letto grazie ai riferimenti che verranno forniti.
Accompagnato dalla stupenda immagine di copertina, opera di Franco Brambilla ed adattissima al racconto che ho scelto come titolo per la raccolta, dalla quarta di copertina scritta da me medesimo e dall'indice del volume con il riferimento al numero di Urania in cui ritrovare il racconto, ecco quindi a voi l'antologia che avrebbe dovuto esserci, ma che non c'è mai stata...

  

    Autore poco noto al grande pubblico, Robert F. Young, possiede il raro dono di saper tramutare in poesia le storie di fantascienza che racconta.
In una carriera di scrittore che copre poco più di trent'anni, egli ci ha regalato ben cinque romanzi ed oltre un centinaio di racconti, molti dei quali pubblicati in Italia nell'appendice di alcune note riviste di fantascienza: il presente volume raccoglie tutti i suoi racconti apparsi sulla rivista Urania dal 1962 al 1988 con l'eccezione de "Il figlio stella" e "Viaggio sul fiume" che fanno parte della raccolta "A glass of stars" e che saranno proposti in una prossima uscita.
Il suo stile raffinato e romantico, le sue favole spesso amare e basate sul ribaltamento dei valori, ci raccontano una fantascienza inconsueta ed al contempo affascinante e ci portano alla scoperta di un mondo che ogni vero appassionato del genere non dovrebbe mancare di conoscere.

Indice del volume.

TitoloTitolo originaleUrania
Il pollineHopsoil, 1962280
RumpelstiltskinskiRumpelstiltskinski, 1965395
Le rovine di MarteA Glass of Mars, 1965416
Stazione di ricaricaRomance in Eleventh Century Recharging Station, 1965421
Il radiatore sacroThe Quest of the Holy Grill, 1964438
L'ultimo eroeThe Last Hero, 1966447
L'auto addossoRomance in a Twenty-fisrst-century Used-car Lot, 1960455
La gigantessaThe Giantess, 1973637
Settimo cieloKingdom come, Inc, 1966660
Fattore XHex Factor, 1974676
Il curioso caso di Henry DickensThe Curious Case of Henry Dickens, 1975704
InventarioRemmants of Things Fast, 1976729
PRNDLPRNDLL, 1976758
RotaieThe Day the Limited Was Late, 1977774
Anguilla stellareThe Star Eel, 1977777
Giù per la scalaDown the Ladder, 1978785
Progetto edilizioProject Hi-Rise, 1978793
La prima spedizione su MarteThe First Mars Mission, 1979806
Tom l'indiscretoPeeping Tommy, 1965815
Stella cadutaThe Summer of the Fallen Star, 1981936
Il terrestre perdutoThe Lost Earthman, 1983971
Il secondo esperimento di PhiladelphiaThe Second Philadelphia Experiment, 19851029
VisioniVisionary Shapes, 19861061
Vento DivinoDivine Wind, 19841074

Ultimi volumi pubblicati

033 - Jack VANCE - Naufragio sul pianeta Tschai
034 - Jack VANCE - Le insidie di Tschai
035 - Fritz LEIBER - L'alba delle tenebre
036 - Jack VANCE - I tesori di Tschai    
037 - Jack VANCE - Fuga da Tschai
038 - William J. STUART - Il pianeta proibito
039 - Ray BRADBURY - Fahrenheit 451
040 - Isaac ASIMOV - Io robot
041 - A.E. VAN VOGT - Slan
042 - Douglas ADAMS - Guida galattica per gli autostoppisti
043 - Douglas ADAMS - Ristorante al termine dell'universo
044 - Douglas ADAMS - La vita, l'universo e tutto quanto
045 - Philip K. DICK - Le tre stimmate di Palmer Eldritch
046 - Robert A. HEINLEIN - Stella doppia
047 - Robert F. YOUNG - Anguilla stellare

E nel prossimo numero, concluderemo questa "annata" di pubblicazioni con l'esordio di Joe Haldeman!  



Riprendo brevemente questo thread per annunciarvi che, con un colpevole ritardo di oltre 4 anni, finalmente "ANGUILLA STELLARE" sta per venire alla luce!
Non so se altri hanno intrapreso un anaolgo lavoro di recupero editoriale in opere proprie o se esistono su internet estimatori di Robert Franklyn Young che abbiano addirittura tradotto racconti/romanzi inediti del nostro, ma io la mia parte l'ho fatta.
ANGUILLA STELLARE è adesso un ebook, leggibile e godibile senza dover fare una pila di volumi di Urania e di andare a scartabellarne le appendici...
Per completarlo manca solo un racconto: "Terrestre perduto", apparso in appendice all'Urania 971, "Dai bassifondi di Klittmann City".
Insomma: dopo anni di snobismo editoriale e ristampe che lasciano il tempo che trovano, c'è voluta una iniziativa personale per ridare lustro ad un autore che ha avuto l'unico difetto di non esser stato prolifico.
Non appena arriverà l'ultimo racconto ne darò notizia, dopodichè l'ebook sarà messo a disposizione di chiunque ne voglia una copia.
Naturalmente sarà corredato dalla recensione-fiume in cui per la prima volta ho concepito l'idea della raccolta.

PS
Se qualcuno ha il racconto mancante oppure addirittura traduzioni amatoriali di racconti inediti in Italia è il benvenuto: sarò lieto di inserire il suo contributo nel volume.

PPS
L'iniziativa NON ha scopo di lucro per cui spero che questa iniziativa non venga vista di cattivo occhio o possa procurare problemi al sito di Urania Mania: è una mia iniziativa privata e come tale rimarrà.
« Ultima modifica: 01 Luglio 2016, 19:17:24 di maxpullo » Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #689 data: 02 Luglio 2016, 22:27:59 »
Cita

La raccolta è completa: il primo numero non-virtuale de "I capolavori di Maxpullo" è ora realtà.
Leggerlo sull'e-reader è un piacere
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Pagine: 1 ... 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 [46] 47 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: I Capolavori di Maxpullo «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione