COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 20 Settembre 2018, 13:13:49
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: I Capolavori di Maxpullo «prec succ»
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [12] 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 ... 47 Rispondi
  Autore  Discussione: I Capolavori di Maxpullo  (letto 126583 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Libri
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2480



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Saturno
8.0 %
GRIMI 1°
UM NCC 5-A
Sta esplorando Saturno


Profilo
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #165 data: 11 Agosto 2011, 22:03:10 »
Cita

Ma il ciclo di Miles Vorkosigan della Bujold quando arriva?   
Loggato
Anagramma di BIBLIOTECARIO: beato coi libri


in lettura
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #166 data: 11 Agosto 2011, 23:21:59 »
Cita


Citazione da: bibliotecario il 11 Agosto 2011, 22:03:10

Ma il ciclo di Miles Vorkosigan della Bujold quando arriva?   



E' un po' lunghetto... vedremo... tanto chi può dire quante pubblicazioni ci saranno...


PS
La sfera magica per ora non da indicazioni oltre i prossimi 12 numeri... e continua a lampeggiare un gigantesco "Don't panic!"
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #167 data: 12 Agosto 2011, 14:13:15 »
Cita

037 - Fuga da Tschai - Jack VANCE (1970)

Con questo numero la collana celebra la chiusura di uno dei migliori cicli di fanta-avventura che siano mai stati scritti e come già accaduto per i primi tre capitoli della saga l'uscita coincide in maniera strabiliante con la pubblicazione dell'Urania numero 571.
Questo fatto riflette in pieno l'idea del curatore per cui è impossibile migliorare quello che è già perfetto: nessuna copertina potrà mai superare in bellezza quella di Karel Thole e nessuna trama potrà mai essere più stringata ed efficace di quella proposta dalla collana curata da Fruttero & Lucentini.

    Se la superficie di Tschai pullula di razze e civiltà diversissime il vero enigma del pianeta sta nel sottosuolo. Adam Reith, che ha percorso in lungo e in largo continenti e oceani, che ha superato, con la forza o con l'astuzia, tutti i pericoli concepibili, e che si crede ormai vicinissimo all'astronave della salvezza definitiva, s'accorge d'essere stato troppo ottimista. I suoi viaggi, le sue imprese, sono stati seguiti, fin dal primo giorno, da osservatori silenziosi e persistenti: e proprio quando la libertà gli sembra a portata di mano, precipiterà nel loro regno d'ombre, nel loro antichissimo, sussurrante labirinto di talpe, dove il tempo non si calcola a ore o secoli, ma a centinaia di millenni. L'ultimo nemico di Adam Reith sarà il gelo immobile e indifferente di un immenso museo.

Ultimi volumi pubblicati

023 - Michael CRICHTON - Jurassic Park
024 - Theodore STURGEON - Nascita del superuomo
025 - Jules VERNE - Viaggio al centro della Terra
026 - Robert SILVERBERG - La città labirinto
027 - Arthur C. CLARKE - 2001 Odissea nello spazio
028 - Arthur C. CLARKE - 2010 Odissea due
029 - James G. BALLARD - Deserto d'acqua
030 - Arthur C. CLARKE - 2061 Odissea tre
031 - Arthur C. CLARKE - 3001 Odissea finale
032 - Richard MATHESON - Io sono leggenda / 032bis - Richard MATHESON - Io sono Helen Driscoll
033 - Jack VANCE - Naufragio sul pianeta Tschai
034 - Jack VANCE - Le insidie di Tschai
035 - Fritz LEIBER - L'alba delle tenebre
036 - Jack VANCE - I tesori di Tschai    
037 - Jack VANCE - Fuga da Tschai

E nel prossimo numero atterreremo nientemeno che su Altair-4 alla scoperta dei segreti e delle minacce di un pianeta davvero proibito...
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #168 data: 15 Agosto 2011, 09:10:17 »
Cita

Il pianeta proibito - William J. STUART (1956)

Bisogna dire che anche prima di "2001 odissea nello spazio" si producevano ottimi film di FS: certo gli effetti speciali erano un po' carenti, ma le storie che venivano raccontate erano ricche di inventiva e di fantasia ed avevano un loro fascino che con il trascorrere del tempo si è un po' perduto.
Al giorno d'oggi, rivedere un film come "Il pianeta proibito" del 1956 in cui l'eroe è il mai troppo compianto Leslie Nielsen nei panni dell'astronauta coraggioso che svela i misteri di un pianeta sottoposto all'azione di forze sconosciute e terribili può dare ancora tantissime emozioni e soprattutto può far riflettere sul modo in cui il genere si sia evoluto (e magari anche un po' impoverito) nel corso del tempo: oggi in un ipotetico remake avremmo forse un Robbie dai movimenti più fluidi, magari realizzato con l'aiuto della computer-grafica, avremmo un mostro misterioso realizzato da lampi di luce al laser ed avremmo magari una Altaira in abiti molto più succinti di quelli dell'eroina del film originale, ma non sono affatto sicuro che avremmo un film migliore.
Questa originalissima e suggestiva storia che Philip McDonald ha tratto dalla sceneggiatura del film di Cyril Hume, a sua volta basata su un racconto di Irvin Block e Allen Adler che rielaborava in modo originale il dramma Shakespeariano "La tempesta", ha il pregio che hanno un po' tutti i classici di non lasciar trasparire i segni del tempo trascorso e di regalare emozioni e pathos oggi come al tempo della sua prima uscita.
Il segreto di questo classico, come di tutti i grandi classici che questa collana vuole proporre, è quello di raccontare una storia fatta di sentimenti e di emozioni, di far vivere allo spettatore/lettore la stessa paura dell'ignoto che provavano i nostri progenitori chiusi nelle caverne e nascosti dalle belve in agguato nel buio ed il suo potere è quello di farci ricordare che una trama appassionante non può essere giammai sostituita dagli effetti speciali.
Accompagnata dall'immagine-simbolo che appariva sulla locandina del film e dalla stupenda quarta di copertina dell'edizione Urania Collezione, ecco a voi la storia che Willian Shakespeare, Cyril Hume, Irvin Block, Allen Adler e Philip McDonald (alias William J. Stuart) hanno consegnato ai posteri.

   Quando l'astronave C-57-D avvista il pianeta Altair-4, il comandante Adams e i suoi uomini pensano di dover compiere una missione umanitaria: rintracciare è riportare sulla Terra gli eventuali superstiti della spedizione precedente. Ma Altair-4 è diventato il paradiso privato di un uomo scaltro e pericoloso, il professor Morbius, che lo abita con la figlia e un robot. Non è solo la diffidenza di Morbius a mettere in allarme i terrestri: l'enigma più inquietante è costituito dalla scienza krell, sviluppata dalla razza avanzatissima  che un tempo abitò quel mondo.
Un allarme giustificato perché presto una creatura tremenda emerge dalla notte di Altair, cominciando inesorabilmente a uccidere...

Ultimi volumi pubblicati

024 - Theodore STURGEON - Nascita del superuomo
025 - Jules VERNE - Viaggio al centro della Terra
026 - Robert SILVERBERG - La città labirinto
027 - Arthur C. CLARKE - 2001 Odissea nello spazio
028 - Arthur C. CLARKE - 2010 Odissea due
029 - James G. BALLARD - Deserto d'acqua
030 - Arthur C. CLARKE - 2061 Odissea tre
031 - Arthur C. CLARKE - 3001 Odissea finale
032 - Richard MATHESON - Io sono leggenda / 032bis - Richard MATHESON - Io sono Helen Driscoll
033 - Jack VANCE - Naufragio sul pianeta Tschai
034 - Jack VANCE - Le insidie di Tschai
035 - Fritz LEIBER - L'alba delle tenebre
036 - Jack VANCE - I tesori di Tschai    
037 - Jack VANCE - Fuga da Tschai
038 - William J. STUART - Il pianeta proibito

E nel prossimo numero ritorna alla grande Ray Bradbury con un suo fiammeggiante capolavoro!
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #169 data: 15 Agosto 2011, 09:33:42 »
Cita

Questa fu l'unica escursione di MacDonald nel campo della fs, almeno per quanto mi risulta. MacDonald fu uno migliori giallisti degli anni '20/30 e autore di numerose sceneggiature cinematografiche, tra le quali spicca quella del film di Hitchcock Rebecca, la prima moglie. Il suo libro più famoso è però I nove volti dell'assassino (1959), da cui fu tratto il film di John Houston I cinque volti dell'assassino (1963).
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3674



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #170 data: 15 Agosto 2011, 10:39:05 »
Cita

Il pianeta proibito...
Insieme a Uomini sulla Luna, uno dei ricordi più belli della mia giovinezza fantascientifica.
Grazie Max e Buon Ferragosto a tutti

Lucky
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Online  Msg:3193



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
54.5 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #171 data: 15 Agosto 2011, 21:37:02 »
Cita

Il Pianeta Proibito

Il mio preferito (chiedete pure a mia figlia Altaira)

w.
Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #172 data: 17 Agosto 2011, 11:59:24 »
Cita


Citazione da: marben il 15 Agosto 2011, 09:33:42

Il suo libro più famoso è però I nove volti dell'assassino (1959), da cui fu tratto il film di John Houston I cinque volti dell'assassino (1963).


Si sono ridotti nella trasposizione iperspaziale?
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Gialli
Libri->Spy Story
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3152



Arciere di Corte.
Copertina Preferita

Sta esplorando Venere
62.5 %
GRENUILLE
UM NCC 1789-A
Sta esplorando Venere


Profilo
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #173 data: 17 Agosto 2011, 12:49:16 »
Cita


Citazione da: waferdi il 15 Agosto 2011, 21:37:02

Il Pianeta Proibito

Il mio preferito (chiedete pure a mia figlia Altaira)

w.

Altaira? Tua figlia si chiama Altaira?
Mi inchino, hai dato a tua figlia un nome stupendo  
Loggato
Non sto invecchiando, sto diventando vintage.
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #174 data: 17 Agosto 2011, 13:14:38 »
Cita


Citazione da: PabloE il 17 Agosto 2011, 11:59:24


Citazione da: marben il 15 Agosto 2011, 09:33:42

Il suo libro più famoso è però I nove volti dell'assassino (1959), da cui fu tratto il film di John Houston I cinque volti dell'assassino (1963).


Si sono ridotti nella trasposizione iperspaziale?


Forse nove erano troppi per un film solo..
Loggato
wawawa

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:741



Sono il coccodrillo alieno - ";LA COLAAAAAZIONE";


Sta esplorando Nettuno
58.3 %
BELLEROFONTE
UM NCC 3295-A
Sta esplorando Nettuno


Profilo
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #175 data: 17 Agosto 2011, 14:01:13 »
Cita


Citazione da: waferdi il 15 Agosto 2011, 21:37:02

Il Pianeta Proibito

Il mio preferito (chiedete pure a mia figlia Altaira)

w.



il mio computer si chiama "bellerofonte"
Loggato
John_Fischetti

Membro del Club: La Tana del TrifideAvido Risucchiatore Cosmico

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:295



Nudi alla meta, confidando in una meta


Sta esplorando Mercurio
61.9 %
UM NCC 3258-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #176 data: 17 Agosto 2011, 17:39:45 »
Cita


Citazione da: Lucky il 15 Agosto 2011, 10:39:05

Il pianeta proibito...
Insieme a Uomini sulla Luna, uno dei ricordi più belli della mia giovinezza fantascientifica.
Grazie Max e Buon Ferragosto a tutti

Lucky


Invece io ricordo l'accoppiata "Il pianeta proibito" e "Il cittadino dello spazio" fra quelli "buonI" e "Laser X: operazione uomo" fra quelli "cattivi". Lo so che il terzo è uscito 10 anni dopo i primi due, ma io per ragioni anagrafiche ho iniziato a vederli tutti proprio verso il '68. :)

A chi interessa, "Il cittadino dello spazio" è stato finalmente ripubblicato in dvd dopo decenni di attesa, e ora attendiamo il remake de "Il pianeta proibito" e la conseguente ripubblicazione in dvd dell'originale, che sarà prevedibilmente molto meglio di quello nuovo... :)

Grazie a Maxpullo per queste occasioni di recupero di memoria, e non solo di quella ...

Bye.

Sagan
« Ultima modifica: 17 Agosto 2011, 17:41:07 di Sagan » Loggato
Gutta cavat lapidem
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #177 data: 17 Agosto 2011, 18:19:13 »
Cita

Un film degli anni '50 che ricordo con particolare affetto e che nessuno ha ancora citato, è Ultimatum alla Terra di Robert Wise (1951), quello di Klaatu, Barada, Nikto!, tanto per capirci.
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGran Rugginoso
Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Gialli

Offline  Msg:563



Klaatu Barada Nikto!
Copertina Preferita

Sta esplorando Plutone
15.2 %
UAV GORTSHIP 1
UM NCC 19-A
Sta esplorando Plutone


Profilo E-Mail
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #178 data: 18 Agosto 2011, 15:26:57 »
Cita


Citazione da: marben il 17 Agosto 2011, 18:19:13

Un film degli anni '50 che ricordo con particolare affetto e che nessuno ha ancora citato, è Ultimatum alla Terra di Robert Wise (1951), quello di Klaatu, Barada, Nikto!, tanto per capirci.
Loggato
wawawa

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:741



Sono il coccodrillo alieno - ";LA COLAAAAAZIONE";


Sta esplorando Nettuno
58.3 %
BELLEROFONTE
UM NCC 3295-A
Sta esplorando Nettuno


Profilo
Re:I Capolavori di Maxpullo
« Rispondi #179 data: 18 Agosto 2011, 15:32:58 »
Cita


Citazione da: marben il 17 Agosto 2011, 18:19:13

Klaatu, Barada, Nikto!


ripreso nella mitica "Armata delle tenebre" di Sam Raimi
Loggato
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [12] 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 ... 47 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | La Fantascienza in Generale | Discussione: I Capolavori di Maxpullo «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione