COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 15 Novembre 2018, 02:40:00
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altra SF | Discussione: La fantascienza di Stephen King «prec succ»
Pagine: [1] 2 3 Rispondi
  Autore  Discussione: La fantascienza di Stephen King  (letto 2611 volte)
Longmire


Uraniofilo

*

Offline  Msg:21



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
La fantascienza di Stephen King
« data: 21 Agosto 2015, 11:49:29 »
Cita

Nonostante io non ami molto la scifi classica, Stephen King è riuscito - quelle volte che ci ha provato - a farmela apprezzare (ma di King, c'è da dire, leggerei tutto). Tutti sappiamo che King è uno scrittore horror (etichetta comune ma stretta) ma il buon Zio Steve ha scritto praticamente tutti i generi (tranne il western ) tra cui quindi anche la fantascienza. In questo topic vorrei raccogliere i titoli dei suoi romanzi e racconti e discuterne con voi.

Romanzi

Ho letto un bel po' di romanzi di King (non tutti, sfortunatamente) e mi sono documentato sugli altri. Non so se ne mancano, ma ho provato a stilare questa lista:

- L'ombra dello scorpione (post-apocalittico)
- Le creature del buio
- La lunga marcia (distopico)
- L'uomo in fuga (distopico)

Racconti

- Io sono la porta
- La nebbia (post apocalittico)
- Il viaggio
- Sabbiature

Ce ne sarebbero anche due o tre ("La fine del gran casino", "Parto in casa" e "Pomeriggio del diploma") forse non proprio di fantascienza ma comunque di genere post-apocalittico o post-epidemia.
Loggato
Cecco67


Collezionista

*

Offline  Msg:39



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #1 data: 21 Agosto 2015, 12:08:47 »
Cita

Il 962 di Urania, "L'uomo in fuga", deve ancora prendere posto tra i buchi della mia collezione "uraniomaniaca" e non saprei dirti, conoscendone solo la trama è un pò poco ovviamente per parlarne..., quando lo "assimilerò" tra gli scaffali di certo lo andrò a leggere. Ho visto a suo tempo il film con Swarzy che non mi è dispiaciuto ma leggere il romanzo da cui si trae una pellicola è sempre un'altra cosa...


"La lunga marcia" lo lessi quando uscì all'epoca in Urania e ne conservo un buon ricordo (che andrebbe rispolverato quando in un'altra vita avrò il tempo di rileggermelo).

Per gli altri due titoli non avendoli letti, taccio.

Forse al western ci è andato vicino con "La torre nera" da cui hanno tratto una serie di episodi in fumetto (uno lo lessi di sfuggita qualche anno fa) ma tornando al King scrittore di fantascienza e al romanzo che ho letto, debbo dire che leggendolo non sembrava il King da Horror...

Saluti.

Cecco
Loggato
Cecco67
Longmire


Uraniofilo

*

Offline  Msg:21



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #2 data: 21 Agosto 2015, 13:05:17 »
Cita

"L'uomo in fuga" è uno dei più bei romanzi distopici che io abbia mai letto. Certo, è un lavoro del primo King (Richard Bachman per l'occasione) e fu scritto in 72 ore (così dice King nell'introduzione) ma è breve, è ritmato ed è anche premonitore perchè pur essendo scritto nel 1982 e ambientato mi pare nel 2052 le sue descrizioni combaciano praticamente col mondo di oggi.

"La lunga marcia" è un altro Bachman, qui l'abilità di King è non essere ripetitivo o noioso nonostante lo scenario unico. Ottimo anche questo.
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2391



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
95.6 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #3 data: 21 Agosto 2015, 14:43:45 »
Cita

A proposito di King qui c'è la pagina dedicata a lui http://www.uraniamania.com/forum.php?board=43&action=display&threadid=8074
comunque direi che il ciclo della torre nera e decisamente un misto tra Western e distopia, per la cronaca le creature del buio mi sembra del genere invasione aliena, mentre il genere distopico e più di "Cell"
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Longmire


Uraniofilo

*

Offline  Msg:21



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #4 data: 21 Agosto 2015, 15:47:03 »
Cita

Sì, per la Torre Nera si parla di western-fantasy ma io non l'ho mai considerato, mi dispiace per King ma io ODIO il fantasy e mescolarlo con un genere nobile come il western per me è UN INSULTO

Già, c'è anche CELL. Un bel romanzo, ma è fantascienza o horror? Bel dubbio!
« Ultima modifica: 21 Agosto 2015, 15:48:05 di Longmire » Loggato
Cecco67


Collezionista

*

Offline  Msg:39



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #5 data: 21 Agosto 2015, 19:06:44 »
Cita

eheh... mi rendo conto che il western è il western... ultimamente ho visto il film con Craig e Ford, "Cowboys vs Aliens", e sotto certi versi non ho ben capito il perché lo abbiano realizzato in quella maniera (beninteso... parere personale!!!).

Probabilmente se proprio vogliamo cercare un western che sconfina nei generi horror e fantascienza basta andare a rileggere le bellissime storie di Tex scritte da Bonelli padre con il Morisco, Sasquatch (spero l'ho scritto giusto!!!) per chiudere con Mefisto e Yama e un altro paio scritte nell'ultimo decennio da Boselli che mi sfuggono...

In questi casi il westen è ben... "contaminato"... (sempre a mio parere, eh?!?)

Saluti.

Cecco
Loggato
Cecco67
Longmire


Uraniofilo

*

Offline  Msg:21



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #6 data: 21 Agosto 2015, 22:25:10 »
Cita

Hai ragione, Cecco! Io infatti mi riferivo solo al fantasy, perchè adoro il western contaminato, in particolare con l'horror (i due generi insieme credo siano perfetti l'uno con l'altro, tipo Sandra e Raimondo ). Certo, poi dipende dal tipo e dal modo di contaminazione. "Cowboys & Aliens" mi è piaciuto molto perchè ritengo che in questo caso la fantascienza abbia trovato un posto abbastanza credibile nel mondo western (e poi perchè c'era Olivia Wilde ), così come "Pianeta di frontiera", il romanzo Urania di non-mi-ricordo-il-nome.

Comunque in generale il western ha ospitato praticamente tutti gli altri generi: il giallo, il romantico, l'erotico, l'avventura, il noir, ecc.
Loggato
Cecco67


Collezionista

*

Offline  Msg:39



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #7 data: 22 Agosto 2015, 13:52:38 »
Cita

Concordo con te!!!

Lunga vita al western... e alla fantascienza... e all'horror... e al fantasy (separato dal western)

Saluti.
Loggato
Cecco67
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #8 data: 22 Agosto 2015, 20:11:15 »
Cita

tra i fantascientifici potremmo mettere anche "the dome" e quella data che non ricordo mai (11/11/63??).
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2391



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
95.6 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #9 data: 24 Agosto 2015, 13:18:44 »
Cita

Va bene la critica al fantasy ma qual è la differenza tra Horror e fantasy ???
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Cecco67


Collezionista

*

Offline  Msg:39



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #10 data: 24 Agosto 2015, 20:28:51 »
Cita

Mi vien da rispondere come feci una volta col mio professore di Chimica (col quale dividevo qualche volta parte della passeggiata di ritorno quando coincideva con l'uscita della V ora) in 3° ragioneria: per la fantascienza ci sono gli alieni e le navi spaziali, per l'horror vampiri, licantropi e morti viventi e per il fantasy draghi, stregonerie e spade magiche.

Lui si trovò d'accordo ed io dopo più di trent'anni ne ho ancora memoria...
Loggato
Cecco67
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2391



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
95.6 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #11 data: 25 Agosto 2015, 09:04:25 »
Cita


Citazione da: Cecco67 il 24 Agosto 2015, 20:28:51

Mi vien da rispondere come feci una volta col mio professore di Chimica (col quale dividevo qualche volta parte della passeggiata di ritorno quando coincideva con l'uscita della V ora) in 3° ragioneria: per la fantascienza ci sono gli alieni e le navi spaziali, per l'horror vampiri, licantropi e morti viventi e per il fantasy draghi, stregonerie e spade magiche.

Lui si trovò d'accordo ed io dopo più di trent'anni ne ho ancora memoria...

Va bene allora in che categorie metti questi libri:
IT
Il principe rapito
Il colore venuto dallo spazio
il ciclo L'alba della notte
Mondo9
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Cecco67


Collezionista

*

Offline  Msg:39



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #12 data: 25 Agosto 2015, 11:45:01 »
Cita

IT: horror.
Cronache di Mondo9: fantascienza.

Gli altri due non li ho letti e non posso dire basandomi solo sulle descrizioni sommarie o d'introduzione.


E' ovvio che, col trascorrere dei decenni e delle mode nella scrittura fantastica, definire un determinato racconto o romanzo specificatamente di fantascienza, fantasy o horror, non basta più, considerati i sottogeneri che si sono creati intorno alle tre piante principali.

Lascio con buona pace le specifiche del caso a quegli appassionati che si sentono legittimamente di puntualizzare, restando personalmente sulla suddivisione classica nei tre generi.
Loggato
Cecco67
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2391



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
95.6 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #13 data: 25 Agosto 2015, 12:16:14 »
Cita


Citazione da: Cecco67 il 25 Agosto 2015, 11:45:01

IT: horror.
Cronache di Mondo9: fantascienza.

Gli altri due non li ho letti e non posso dire basandomi solo sulle descrizioni sommarie o d'introduzione.


E' ovvio che, col trascorrere dei decenni e delle mode nella scrittura fantastica, definire un determinato racconto o romanzo specificatamente di fantascienza, fantasy o horror, non basta più, considerati i sottogeneri che si sono creati intorno alle tre piante principali.

Lascio con buona pace le specifiche del caso a quegli appassionati che si sentono legittimamente di puntualizzare, restando personalmente sulla suddivisione classica nei tre generi.


Secondo la tua suddivisione in It non compaiono vampiri, licantropi e morti viventi mentre compaiono una specie di  vampiri, e morti viventi in Mondo9
La mia opinione e che a Horror vada comunque abbinato ad un altro genere che ne definisca il contesto.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Cecco67


Collezionista

*

Offline  Msg:39



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:La fantascienza di Stephen King
« Rispondi #14 data: 25 Agosto 2015, 12:41:41 »
Cita

Guarda che la mia "suddivisione" è del 1983, quando di anni ne avevo 16.

Mi sembra di aver chiarito che, oggi come oggi, chi tiene ad essere più preciso nello specificare questo o quel sottogenere è liberissimo di farlo...

... per me IT resta un horror e Cronache di Mondo9 fantascienza...
Loggato
Cecco67
Pagine: [1] 2 3 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altra SF | Discussione: La fantascienza di Stephen King «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione