COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 20 Settembre 2018, 08:16:13
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altra SF | Discussione: Fanucci Ristampa FS «prec succ»
Pagine: 1 [2] 3 Rispondi
  Autore  Discussione: Fanucci Ristampa FS  (letto 2487 volte)
attiliosfunel


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:919



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


ProfiloWWW
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #15 data: 13 Luglio 2013, 14:02:21 »
Cita

A essere onesto, le opere degli autori che menzioni hanno veramente poco di "sociologico". Ma forse intendiamo un tipo di sf diverso. In genere con quel termine si intendono opere tipo "I mercanti dello spazio" di Pohl-Kornbluth o "La settima vittima" di Sheckley. Farmer ad esempio ha sì scritto il ciclo di Dayworld che nominalmente sarebbe fantascienza sociologica, ma nel suo caso l'approccio è più sul thriller avventuroso. Idem per opere tipo "Gli Amaranto" o il ciclo degli Asutra di Vance.

Quanto alla povertà di offerta di fantascienza in libreria, sono d'accordo con te. Però l'operazione della Fanucci è comunque lodevole visto che colma appunto un buco clamoroso.
« Ultima modifica: 13 Luglio 2013, 14:05:11 di Edmeo Piras » Loggato
Sto leggendo:

MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1781



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #16 data: 13 Luglio 2013, 14:31:37 »
Cita

Ma io ho esordito con uno "spero che " , lo sforzo della Fanucci è impressionante rispetto agli introiti, nessuno lo mette in dubbio, la questione era anche di dare particolare attenzione a quegli autori esordienti che stanno facendo molto bene. Io cmq , resto del fatto che Farmer e Herbert scrivano sf sociologica. Eccetto il ciclo di Dune , non mi pare che Herbert abbia scritto space opera, perché Progetto coscienza , Il cervello verde e Progetto 40 non mi sembrano proprio  space opera.
Forse sono io che interpreto in modo sbagliato.
Loggato
Sto leggendo


loacker


Collezionista

*

Offline  Msg:131



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #17 data: 13 Luglio 2013, 14:42:49 »
Cita

Ciao Miles, ti sei spiegato... vuoi più FS militare e avventurosa.
E hai pure ragione, ma non puoi incasellare Dune e Riverworld nella fantascienza sociologica, non c'entrano nulla.
E' accaduto anzi che Dune sia stato classificato (erroneamente) come Space Opera, ma mai come sociologica!

Se si tratta di mandare in libreria fantascienza avvincente, avventurosa, ben scritta e traboccante di idee, non si può che fare i complimenti a Fanucci che mantiene disponibili degli autentici capolavori come questi.

E nemmeno si può sperare che escano dal catalogo Ballard, Bradbury, Dick e Orwell.

Certo che se i ragazzi lasciano sullo scaffale Hyperion (space operea pura!), Dune o Riverworld, dove di azione ce n'e' e parecchia, dubito che si entusiasmerebbero con la FS militare di Weber o Ringo.
A parte che grazie a Warhammer 40.000, la FS militare in libreria si trova: se nessun altro editore pesca in questo ambito, forse le vendite non lo consentono

PS: comunque Dorsai sarebbe un'ottima ristampa.
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #18 data: 13 Luglio 2013, 17:27:16 »
Cita

Miles forse hai detto "sociologica" ma intendevi dire "Soft".



Lo so che sei un purista della Hard, la military ed al limite ti spingi alla Space Opera e capisco il tuo punto di vista, io invece vorrei più fantascienza Soft, più opere "di confine", vorrei vedere in italiano i premi Hugo e Nebula degli ultimi 10 anni cominciando da K.S.Robinson ed il suo 2312...

...però Miles se è vero che Asimov, 1984, Farenheit e Dick sono proposte fisse delle librerie nostrane non puoi assolutamente dire la stessa cosa di autori come Farmer ed opere come il ciclo del fiume...pensa che poco tempo fa ho incontrato un appassionato di SF che mi disse "ma la fanucci non potrebbe stampare opere importanti invece di autori sconosciuti come sto Farmer ?".
Ecco: questo per dire qual'è il quadretto della nostra SF.

Evviva la Fanucci, Elara e Gargoyle che resistono ed ogni tanto danno alle stampe qualcosa di bello...sperando che possano fare sempre di più accontentando me...e perchè no...anche te !

Piuttosto: hai comprato i 2 romanzi di Scalzi usciti per Gargoyle ???
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1781



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #19 data: 13 Luglio 2013, 18:36:27 »
Cita

No, non li ho comprati ma per un semplice motivo , in una libreria di usato , dove ormai conosco il proprietario essendo un cliente fisso, tempo fa è girato  Morire per vivere, lo avevo anche visto ma avevo una coda lunga e non lo presi, quando sono tornato per prenderlo non c'era più,  chi lo ha comprato però, mi assicura il proprietario, è un tizio che compra legge e poi riporta i libri per autofinanziarsi a comprarne altri , ovviamente il proprietario li riprende alla metà che li ha venduti. Bene, ho già dato disposizione di metterlo da parte.
Purtroppo non ho un budget alto per poter acquistare tutto quello che voglio. Cmq, se ti va di farci un salto un giorno, la libreria si trova vicino via Conca d'oro, in via Valtravaglia, è molto fornita , si chiama Il Papiro.
A proposito , hai trovato il doppione del libro che mi serviva??

Cmq, devo scusarmi con questo topic per il lungo OT.
« Ultima modifica: 13 Luglio 2013, 18:43:44 di MILES VORKOSIGAN » Loggato
Sto leggendo


tehom


Collezionista

*

Online  Msg:309



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #20 data: 13 Luglio 2013, 19:48:37 »
Cita


Citazione da: MILES VORKOSIGAN il 13 Luglio 2013, 18:36:27

No, non li ho comprati ma per un semplice motivo , in una libreria di usato , dove ormai conosco il proprietario essendo un cliente fisso, tempo fa è girato  Morire per vivere, lo avevo anche visto ma avevo una coda lunga e non lo presi, quando sono tornato per prenderlo non c'era più,  chi lo ha comprato però, mi assicura il proprietario, è un tizio che compra legge e poi riporta i libri per autofinanziarsi a comprarne altri , ovviamente il proprietario li riprende alla metà che li ha venduti. Bene, ho già dato disposizione di metterlo da parte.
Purtroppo non ho un budget alto per poter acquistare tutto quello che voglio. Cmq, se ti va di farci un salto un giorno, la libreria si trova vicino via Conca d'oro, in via Valtravaglia, è molto fornita , si chiama Il Papiro.
A proposito , hai trovato il doppione del libro che mi serviva??

Cmq, devo scusarmi con questo topic per il lungo OT.

Ehm, proprio oggi mi sono pappato su Amazon "Morire per vivere" (usato) alla modica cifra di € 9,60, che segue "Le brigate fantasma" come nuova presa su Ebay la settimana scorsa a 10,15 eurini.
Così si combatte la recessione e il carolibri
Loggato
Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #21 data: 15 Luglio 2013, 12:08:39 »
Cita


Citazione da: MILES VORKOSIGAN il 13 Luglio 2013, 13:46:52

Se nel Fantasy i ragazzi si accostano per le grandiose battaglie tra esseri immondi, nella Fantascienza, i  ragazzi vogliono leggere di " Navi in fiamme al largo dei bastioni di Orione e i raggi B balenare alle porte di Tannhauser "  




Magari fosse così.
I ragazzi che oggi si avvicinano al fantasy, a quello che va di moda oggi tipo vampiri, licantropi, ecc, innanzitutto sono ragazze, e di certo non lo fanno per le grandiose battaglie. Si tratta di romanzetti d'amore la maggior parte delle volte di infima categoria. Sono libri scritti male, semplici nel senso dispregiativo del termine, ed è un disastro per il genere che la gente li legga. Già il fantasy è considerato banale o peggio da molta gente. Pubblicare certa roba significa dar ragione a chi lo denigra.
Non dico che non debbano essere pubblicati anche libri così, può essere piacevole leggere anche un romanzetto d'amore una volta ogni tanto, ma che in Italia l'offerta fantasy attuale sia composta quasi solo da roba del genere è una vergogna.
Si dice ci sia speranza che quelli facciano avvicinare le persone che passeranno poi a letture migliori...ma io onestamente ci credo poco.



Citazione da: MILES VORKOSIGAN il 13 Luglio 2013, 18:36:27


Cmq, devo scusarmi con questo topic per il lungo OT.


Nessun problema, si può parlare e commentare in questo topic, finché l'argomento è inerente.
Loggato
-------------
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Supervisore

*

Responsabile area:
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:915



W UraniaMania!!!


Sta esplorando Dione
4.1 %
ALKADIA
UM NCC 574-A
Sta esplorando Dione
(Sat. di Saturno)

  
Profilo E-Mail
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #22 data: 15 Luglio 2013, 13:08:46 »
Cita


Citazione da: Grianne il 15 Luglio 2013, 12:08:39

Non dico che non debbano essere pubblicati anche libri così, può essere piacevole leggere anche un romanzetto d'amore una volta ogni tanto, ma che in Italia l'offerta fantasy attuale sia composta quasi solo da roba del genere è una vergogna.
Si dice ci sia speranza che quelli facciano avvicinare le persone che passeranno poi a letture migliori...ma io onestamente ci credo poco.


Quotone... Del resto se leggi il vapiro luccicante di turno e ti piace, ti rivolgi allo stesso "genere", se non ti piace, e per disgrazia ti dicono che quello è fantasy, non leggerai mai più fantasy. E temo sarebbero proprio questi ultimi ad avere la potenzailità di apprezzare il Fantasy... (cioè quelli che si avvicinano incuriositi ed aperti al "genere" e buttano via twilight al terzo capitolo :D)
« Ultima modifica: 15 Luglio 2013, 13:09:16 di Thx 1138 » Loggato
bye
--
Thx 1138
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
95.3 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #23 data: 17 Luglio 2013, 12:17:48 »
Cita


Citazione da: Thx 1138 il 15 Luglio 2013, 13:08:46


Citazione da: Grianne il 15 Luglio 2013, 12:08:39

Non dico che non debbano essere pubblicati anche libri così, può essere piacevole leggere anche un romanzetto d'amore una volta ogni tanto, ma che in Italia l'offerta fantasy attuale sia composta quasi solo da roba del genere è una vergogna.
Si dice ci sia speranza che quelli facciano avvicinare le persone che passeranno poi a letture migliori...ma io onestamente ci credo poco.


Quotone... Del resto se leggi il vapiro luccicante di turno e ti piace, ti rivolgi allo stesso "genere", se non ti piace, e per disgrazia ti dicono che quello è fantasy, non leggerai mai più fantasy. E temo sarebbero proprio questi ultimi ad avere la potenzailità di apprezzare il Fantasy... (cioè quelli che si avvicinano incuriositi ed aperti al "genere" e buttano via twilight al terzo capitolo :D)


Quoto anch'io, è giusto che le pubblicazioni a base di efebici vampiri sdolcinati che non succhiano sangue dagli umani perchè non si fa e quindi si nutrono solo di sangue di galline, pantegane ed altri animali più o meno inoffensivi, ecc., abbiano il loro spazio nelle librerie, però è evidente come ormai tali prodotti commerciali abbiano fagocitato per intero gli spazi che una volta erano riservati al fantasy ma anche alla fantascienza.
Per me è la solita mentalità imprenditoriale "all'italiana" non avere una linea propria ma seguire anzi assecondare le mode (più rozze sono e meglio è, perchè minori investimenti comportano), perchè è sempre meglio un uovo oggi che una gallina domani. Ma le conseguenze di una simile politica sono principalmente due: 1) Non abitui il pubblico a leggere qualcosa che sia un minimo articolato, 2) allontani l'utenza più "evoluta" (lo zoccolo duro dei lettori) dalle librerie per mancanza di offerta (soprattutto nel fantasy e nella fantascienza), bei tempi quelli in cui operava la Editrice Nord con le sue collane Cosmo e Fantacollana.
« Ultima modifica: 17 Luglio 2013, 12:27:10 di Fedmahn Kassad69 » Loggato
Sto leggendo:
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
95.3 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #24 data: 17 Luglio 2013, 12:26:22 »
Cita


Citazione da: Grianne il 13 Luglio 2013, 10:02:49

Come sapete, ormai da qualche tempo Fanucci si è messa a ristampare grandi autori del passato nella collana Tascabili Immaginario Extra.
Si tratta di singoli romanzi, di antologie, di cicli interi.

Come è già stato ripetuto più volte è importante sostenere queste case editrici minori nei loro tentativi di stampare cose di qualità, aggiungendo anche che queste ristampe sono un'ottima occasione per acquistare opere ormai difficili da reperire a un ottimo prezzo.

Per tutti questi motivi apro il presente topic, dove segnalerò le varie ristampe degne di interesse, in modo tale che non vi sfuggano

Faccio anche un riassuntino delle precedenti uscite, per onore di completezza.

Per tornare all'oggetto del topic, plaudo alla lodevole iniziativa di Grianne, è giusto sostenere, con l'acquisto dei loro prodotti editoriali, ma anche con una robusta opera di passaparola, case editrici come la Fanucci (ma anche la Gargoyle) che si sforzano in questi tempi grami di pubblicare opere di SF e di fantasy di "qualità" sia inedite che ristampe, .
Nel mio piccolo, mi piacerebbe che una di queste case editrici compisse lo sforzo di ristampare opere mai uscite in libreria, ma solo in Urania, come i cicli di Peter Hamilton, o di Alastair Reynolds.
Loggato
Sto leggendo:
attiliosfunel


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:919



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


ProfiloWWW
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #25 data: 17 Luglio 2013, 14:58:47 »
Cita


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 17 Luglio 2013, 12:17:48


Citazione da: Thx 1138 il 15 Luglio 2013, 13:08:46


Citazione da: Grianne il 15 Luglio 2013, 12:08:39

Non dico che non debbano essere pubblicati anche libri così, può essere piacevole leggere anche un romanzetto d'amore una volta ogni tanto, ma che in Italia l'offerta fantasy attuale sia composta quasi solo da roba del genere è una vergogna.
Si dice ci sia speranza che quelli facciano avvicinare le persone che passeranno poi a letture migliori...ma io onestamente ci credo poco.


Quotone... Del resto se leggi il vapiro luccicante di turno e ti piace, ti rivolgi allo stesso "genere", se non ti piace, e per disgrazia ti dicono che quello è fantasy, non leggerai mai più fantasy. E temo sarebbero proprio questi ultimi ad avere la potenzailità di apprezzare il Fantasy... (cioè quelli che si avvicinano incuriositi ed aperti al "genere" e buttano via twilight al terzo capitolo :D)


Quoto anch'io, è giusto che le pubblicazioni a base di efebici vampiri sdolcinati che non succhiano sangue dagli umani perchè non si fa e quindi si nutrono solo di sangue di galline, pantegane ed altri animali più o meno inoffensivi, ecc., abbiano il loro spazio nelle librerie, però è evidente come ormai tali prodotti commerciali abbiano fagocitato per intero gli spazi che una volta erano riservati al fantasy ma anche alla fantascienza.
Per me è la solita mentalità imprenditoriale "all'italiana" non avere una linea propria ma seguire anzi assecondare le mode (più rozze sono e meglio è, perchè minori investimenti comportano), perchè è sempre meglio un uovo oggi che una gallina domani. Ma le conseguenze di una simile politica sono principalmente due: 1) Non abitui il pubblico a leggere qualcosa che sia un minimo articolato, 2) allontani l'utenza più "evoluta" (lo zoccolo duro dei lettori) dalle librerie per mancanza di offerta (soprattutto nel fantasy e nella fantascienza), bei tempi quelli in cui operava la Editrice Nord con le sue collane Cosmo e Fantacollana.

Il grande Sergio Leone disse che, secondo lui, il cinema western andava considerato ormai parodia di se stesso da quando la gente per strada faceva il verso a titoli tipo "Se incontri Jango digli che è un uomo morto", storpiandolo in "Se incontri Jango digli che è uno str..." Beh, tornando ai vampiri, qui a Torino circola una spassosa pubblicità di gelati con il classico vampiro efebico dalla faccia da pirla e lo slogan "Dai un morso alla freschezza". Da segnali come questo direi, come Leone, che il genere neovampiri è ormai pura autoparodia. Se mai è stato qualcosa di differente.
Loggato
Sto leggendo:

MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1781



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #26 data: 17 Luglio 2013, 15:40:16 »
Cita

Per ritornare all'oggetto del topic, Fedmahn Kassad ha espresso quello che avevo detto io all'inizio di questo topic, vedere nuovi autori nelle stampe della Fanucci, oltre agli autori blasonati come dice Arne, ma io non avevo detto di toglierli, ma di rinnovare , perché  gli Asimov, i Bradbury ed i Clarke, te li trovi facilmente nell'usato a pochi euro senza bisogno di entrare in libreria. Come sto facendo in questo momento io.  Da gennaio 2012 ad oggi, avrò comprato 100 libri nei negozi dell'usato, su e-bay e qui su Uraniamania. Ora , mettiamo che io non faccio statistica da solo, ma non credo sia solo io ad acquistare usato, oltretutto non leggo in inglese, sennò addio proprio alle librerie.  
Loggato
Sto leggendo


Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
95.3 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #27 data: 17 Luglio 2013, 16:44:22 »
Cita


Citazione da: MILES VORKOSIGAN il 17 Luglio 2013, 15:40:16

Per ritornare all'oggetto del topic, Fedmahn Kassad ha espresso quello che avevo detto io all'inizio di questo topic, vedere nuovi autori nelle stampe della Fanucci, oltre agli autori blasonati come dice Arne, ma io non avevo detto di toglierli, ma di rinnovare , perché  gli Asimov, i Bradbury ed i Clarke, te li trovi facilmente nell'usato a pochi euro senza bisogno di entrare in libreria. Come sto facendo in questo momento io.  Da gennaio 2012 ad oggi, avrò comprato 100 libri nei negozi dell'usato, su e-bay e qui su Uraniamania. Ora , mettiamo che io non faccio statistica da solo, ma non credo sia solo io ad acquistare usato, oltretutto non leggo in inglese, sennò addio proprio alle librerie.  

Beh, anche io in percentuale il 90% di quello che acquisto è usato. Vuoi perchè, tranne Fanucci, Gargoyle e pochi altri, nessuno ristampa più i classici (tranne Asimov, Simmons, Herbert, Bradbury, Dick, Matheson e poco altro) sia perchè non esistono più, è il caso di dire, le vecchie collane di una volta.
« Ultima modifica: 17 Luglio 2013, 16:46:00 di Fedmahn Kassad69 » Loggato
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #28 data: 17 Luglio 2013, 18:03:52 »
Cita


Citazione da: Edmeo Piras il 17 Luglio 2013, 14:58:47


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 17 Luglio 2013, 12:17:48


Citazione da: Thx 1138 il 15 Luglio 2013, 13:08:46


Citazione da: Grianne il 15 Luglio 2013, 12:08:39

Non dico che non debbano essere pubblicati anche libri così, può essere piacevole leggere anche un romanzetto d'amore una volta ogni tanto, ma che in Italia l'offerta fantasy attuale sia composta quasi solo da roba del genere è una vergogna.
Si dice ci sia speranza che quelli facciano avvicinare le persone che passeranno poi a letture migliori...ma io onestamente ci credo poco.


Quotone... Del resto se leggi il vapiro luccicante di turno e ti piace, ti rivolgi allo stesso "genere", se non ti piace, e per disgrazia ti dicono che quello è fantasy, non leggerai mai più fantasy. E temo sarebbero proprio questi ultimi ad avere la potenzailità di apprezzare il Fantasy... (cioè quelli che si avvicinano incuriositi ed aperti al "genere" e buttano via twilight al terzo capitolo :D)


Quoto anch'io, è giusto che le pubblicazioni a base di efebici vampiri sdolcinati che non succhiano sangue dagli umani perchè non si fa e quindi si nutrono solo di sangue di galline, pantegane ed altri animali più o meno inoffensivi, ecc., abbiano il loro spazio nelle librerie, però è evidente come ormai tali prodotti commerciali abbiano fagocitato per intero gli spazi che una volta erano riservati al fantasy ma anche alla fantascienza.
Per me è la solita mentalità imprenditoriale "all'italiana" non avere una linea propria ma seguire anzi assecondare le mode (più rozze sono e meglio è, perchè minori investimenti comportano), perchè è sempre meglio un uovo oggi che una gallina domani. Ma le conseguenze di una simile politica sono principalmente due: 1) Non abitui il pubblico a leggere qualcosa che sia un minimo articolato, 2) allontani l'utenza più "evoluta" (lo zoccolo duro dei lettori) dalle librerie per mancanza di offerta (soprattutto nel fantasy e nella fantascienza), bei tempi quelli in cui operava la Editrice Nord con le sue collane Cosmo e Fantacollana.

Il grande Sergio Leone disse che, secondo lui, il cinema western andava considerato ormai parodia di se stesso da quando la gente per strada faceva il verso a titoli tipo "Se incontri Jango digli che è un uomo morto", storpiandolo in "Se incontri Jango digli che è uno str..." Beh, tornando ai vampiri, qui a Torino circola una spassosa pubblicità di gelati con il classico vampiro efebico dalla faccia da pirla e lo slogan "Dai un morso alla freschezza". Da segnali come questo direi, come Leone, che il genere neovampiri è ormai pura autoparodia. Se mai è stato qualcosa di differente.


Bè come discorso è un pò pericoloso...

Polase ha usato l'idea di "The dome" di King rinchiudendo una cittadina sotto un bicchiere di vetro che poi verrà riempito...di Polase .
La fantascienza è stata parodiata in diverse pubblicità ed in tante trasmissioni televisive (da paperissima ad amici)...per non dire anche del cinema.
Anche la SF è autoparodia ?  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:559



Gundam XR-78


Sta viaggiando verso la Fascia degli Asteroidi
81.8 %
HMS R. SHARPE
UM NCC 1373-A
Sta viaggiando verso la Fascia degli Asteroidi


Profilo
Re:Fanucci Ristampa FS
« Rispondi #29 data: 02 Agosto 2013, 19:52:45 »
Cita

Ciao a tutti,

vorrei far notare che e' iniziata l'offerta sconto 25% sui libri Fanucci.

inoltre, sebbene non sia ristampa e quindi fuori topic, segnalo che Fanucci ha pubblicato il romanzo Il prefetto di Alastair Reynolds.
Vedi scheda qui

Buone letture.
Loggato
Armageddon was yesterday. Today we have a big problem!
Pagine: 1 [2] 3 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altra SF | Discussione: Fanucci Ristampa FS «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione