COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 11 Dicembre 2018, 18:33:02
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania? ¬ęprec succ¬Ľ
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 [11] 12 13 14 15 Rispondi
  Autore  Discussione: Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?  (letto 20632 volte)
Sherdan


Collezionista

*

Offline  Msg:59



Per aspera sic itur ad astra
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
70.9 %
COSMIC MOTH
UM NCC 3755-A
Sta viaggiando verso Mercurio


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #150 data: 31 Maggio 2015, 12:23:51 »
Cita


A me personalmente preoccupa pure la "crisi" del genere fantascienza qui in Italia. Ha smesso di essere una lettura "popolare", anzi le letture popolari ormai sono praticamente ridotte a prodotti mirati, destinati ad un certo pubblico e a cavalcare determinate mode, nascono e appassiscono come le famose viole di De Andrè...mi ricordo quando già negli anni '90 le librerie erano invase solo dal cyberpunk...e va bene, era ancora sf almeno! Ma non avrei mai pensato che un giorno solo in certe grosse librerie avrei trovato un microscopico reparto nemmeno segnalato, accanto a quello titanico "FANTASY-HORROR", in cui sarebbero comparsi due volumetti di Asimov, uno di Gibson e, se veramente fortunato, qualcosa della Delos o Fanucci.
D'accordo che questa può essere una scelta dell'editoria, influenzata magari anche dai lettori, ma è anche vero che quando parlo con qualche persona di trent'anni (come me) del genere "fantascienza" mi guarda come se stessi parlando di un qualche libro esoterico, destinato solo a laureati in fisica o chissà in quali occulte scienze...o proprio non sanno cosa sia se non per la rimasticatura (percarità,nobilissima e giusta!) dell cinema.
Non parliamo dei pi√Ļ giovani, dei quali purtroppo non posso che avere ancora pi√Ļ profonda commiserazione per come la societ√† li st√† crescendo culturalmente e a cui, come gi√† Tevis vaticinava in "Monkbird", presto sar√† gi√† una rarit√† trovare l'alfabetizzazione.
Ecco poi le edicole...dove prima pullulavano le pubblicazioni, ora un deserto dei Tartari...se non fosse per la fortezza Urania, che con tutte le sue burocratiche debolezze e linee editoriali incerte, ostinatamente continua a pubblicare qualcosa, direi quasi in modo illogico...controproducente.
Come ho già detto, da ragazzo è stata la mia sola fonte di approvigionamento per quel genere che già sentivo in crisi...gli UCZ sono stati poi la mia "base" formativa sui pilastri del genere e non posso che esserne contento.
Solo pi√Ļ tardi ho iniziato a cercare il mondo dell'usato dove ora, per motivi di collezionismo, sono stabilmente "arenato", visto che  la fantascienza, il genere letterario del futuro per eccellenza...√® ormai ridotto ad un reperto di "archeologia libraria".
Per questo spero non solo che Urania continui, attraversi la tempesta, che possa ritornare ad assere una collana "popolare" come era trenta, quarant'anni fà, ma anche che il genere letterario in sè torni ad essere "popolare"...sopratutto per le nuove generazioni.
...ma questo forse è un OT. ;)
Loggato
Stò leggendo
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:671



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
99.0 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #151 data: 31 Maggio 2015, 14:30:53 »
Cita


Citazione da: Sherdan il 31 Maggio 2015, 12:23:51


A me personalmente preoccupa pure la "crisi" del genere fantascienza qui in Italia. Ha smesso di essere una lettura "popolare", anzi le letture popolari ormai sono praticamente ridotte a prodotti mirati, destinati ad un certo pubblico e a cavalcare determinate mode, nascono e appassiscono come le famose viole di De Andrè...mi ricordo quando già negli anni '90 le librerie erano invase solo dal cyberpunk...e va bene, era ancora sf almeno! Ma non avrei mai pensato che un giorno solo in certe grosse librerie avrei trovato un microscopico reparto nemmeno segnalato, accanto a quello titanico "FANTASY-HORROR", in cui sarebbero comparsi due volumetti di Asimov, uno di Gibson e, se veramente fortunato, qualcosa della Delos o Fanucci.
D'accordo che questa può essere una scelta dell'editoria, influenzata magari anche dai lettori, ma è anche vero che quando parlo con qualche persona di trent'anni (come me) del genere "fantascienza" mi guarda come se stessi parlando di un qualche libro esoterico, destinato solo a laureati in fisica o chissà in quali occulte scienze...

Beh, pi√Ļ che altro ti guardano (come capita a me) come fossi affetto da chiss√† quale malattia neuro degenerativa, ossia con un misto di piet√†, disgusto, condiscendenza; "Ah ma √® fantascienza" √® la frase che accompagna questo sguardo.
Loggato
Sto leggendo:
zecca_2000


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Online  Msg:718



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #152 data: 31 Maggio 2015, 16:22:07 »
Cita

Ma è proprio questo il punto, la cosidetta "crisi" dalla FS scritta!!
Per quale motivo nel 90 usci la novelization di Terminator 2 presso Sperling (!!!!) mentre per leggere il romanzo originale di C.Priest THE PRESTIGE si sono dovutri aspettare parecchi anni???

Il fatto che dici "leggo FS" e ti guardano strano, c'è sempre stato.

Di novità oggi, c'è che autori come Rollins che vengono venduti come thriller scrivono quasi FS pura
O forse anche questo c'è sempre stato?? (Vedi Jams Bond e simili....)

Tempo fa parlavo con un bagnino che stava leggendo un romanzo fantasy...
"Perche fantasy e non FS?" gli chiedo
Lui ci pensa e ... "Cosa intendi con FS?"
"Non so Star Trek Star Wars Doctor Who"
"Ah si, mi piacciono" fa lui "ma di scritto, di romanzi non c'è quasi nulla".

Noi uraniamaniaci snobbiamo i libri trAtti da serie TV e videogiochi, ma siamo sicuri che sia u buon atteggiamento?

Quakcuno ha citato il cyberpuk anni 90...
Fu un esempio significativo scondo me.
L'ansia di editori che pubblicavano atorie trite di investigatori o simili (Angelo nero, Filmlive) o bellissimi romanzi cn titoli fuorvianti (Il sistema virtuale XV)...
Siamo sicuri che questi atteggiamenti portarono al successo nel medio lungo periodo?
Loggato
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:671



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
99.0 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #153 data: 31 Maggio 2015, 16:31:48 »
Cita

Il problema principale  alla base della crisi della narrativa di genere (soprattutto SF) e quindi anche causa principale della crisi di Urania e in definitiva il motivo di questo topic, √® che in Italia (non so in altri paesi) la narrativa non mainstream √® vista come passatempo per incolti sottosviluppati o per adulti con sindrome da Peter Pan.
Tutto qui, è proprio un pregiudizio culturale, mentre se leggi l'ennesimo romanzetto giallo (di uno qualsiasi degli autori editi da Sellerio tanto per fare un esempio) scritto coi piedi, assicurando giusto il minimo sindacale in tema di tecnica narrativa o grammatica spicciola vieni quasi considerato un intellettuale figo.
Partendo comunque dal presupposto di una base di lettori piuttosto ristretta (ovvero in Italia non si leggono libri, molto meglio armeggiare con un smartphone).
« Ultima modifica: 31 Maggio 2015, 17:12:48 di Fedmahn Kassad. » Loggato
Sto leggendo:
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2409



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
98.6 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #154 data: 01 Giugno 2015, 09:05:23 »
Cita


Citazione da: Lupo dei Cieli (VinMar)alias Proff. Sassaroli il 29 Maggio 2015, 17:48:21

Ho letto le vostre analisi e i vostri pareri, alcuni molto profondi ottime analisi ed interpretazioni. Molte le verit√†. Tutto questo mi ricorda gli anni in cui si dibatteva sulla supremazia "intellettuale" di Galassia Libra e altre riviste o libri rispetto ad Urania. Di quelle diatribe √® rimasto solo il ricordo nei lettori della mia et√† ed Urania. Galassia (purtroppo) non √® pi√Ļ Gamma anche dei Libra lo stesso.
Perchè continuare a comprare e a leggere Urania? Non lo so, per me è un appuntamento a cui è difficile rinunciare perchè sono cresciuto con Lei, è un rincontrare, avendola tra le mani, i miei anni giovanili, i miei sogni di allora quando c'era solo Lei in edicola e solo con Lei potevi volare nello spazio immenso. Con Lei ho conosciuto la Fs Sociologica oltre la Space Opera. Un po alla volta grazie a Lei, e agli anni che passavano, ho letto Galassia Gamma e tutto ciò che veniva pubblicato e che giungeva nel profondo sud. E sempre presenti le critiche ad Urania. E le dichiarazioni di abbandono da parte dei suoi lettori. E' vero a volte ti vien voglia di lasciare perdere questa mia amata rivista e certo la Mondadori da un momento storico in poi (il cambio di padrone) ha fatto di tutto per farla morire, ma non ci riesco.
E' con lei che ho amato la fantascienza e grazie a Lei forse in Italia esiste la fantascienza. Che volete non posso lasciarla. Sarò un vecchio e sciocco collezionista ma quando vedo la sacra Collana sono un po meno triste.
Si per me ha un senso continuare a comperarla: Le voglio bene.
" Tu che vendi il vino che cosa ti compri di migliore ?" De Andrè
Scusatemi
Vin

E un commento molto bello e mi ha molto toccato  mi sento di condividerlo in pieno sar√≤ un vecchio sentimentale anch'io, ma Urania e una parte della mia vita e mi ha aiutato in alcuni brutti momenti, mi √® accaduto di abbandonarla per un certo periodo anni fa e lo sto ancora rimpiangendo e pagando.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #155 data: 01 Giugno 2015, 12:31:54 »
Cita


Citazione da: zecca_2000 il 31 Maggio 2015, 16:22:07

"Cosa intendi con FS?"
"Non so Star Trek Star Wars Doctor Who"



Per fortuna la SF scritta non è questa
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
zecca_2000


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Online  Msg:718



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #156 data: 01 Giugno 2015, 13:25:41 »
Cita

E' proprio questo il puto Star trek Star Wats e Doctor Who "SONO" FS... e piacciono.
A me piacciono.

Anzi, a me iacciono di piu' i romanzi di Star Trek dei film e dei telefilm (soprattutto la serie classica)
Loggato
galions


Collezionista

*

Offline  Msg:272



...è pieno di stelle!



Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #157 data: 01 Giugno 2015, 16:20:00 »
Cita

Ciao a tutti
esordisco oggi in questo club meraviglioso, la mia risposta al tema è decisamente sì.
Parlo da un punto di vista personale, sono un neofita della fantascienza e mi rendo conto di essere in minoranza schiacciante su questo come sul blog ufficiale, ma per me Urania è un mondo da esplorare tanto in edicola quanto ai mercatini dell'usato.
Le ristampe sono preziosissime per me come lo è la collana principale.
Questo cosa significa? Che Urania deve puntare a nuovi lettori e lasciar perdere i collezionisti incalliti affamati di inediti.
Ovviamente la risposta è no, i lettori nuovi non credo certo che bastino a sostenere le vendite.
La sfida è quindi doppia, allargare la cerchia dei lettori nuovi e cogliere tutte le occasioni per farsi conoscere.
So che penserete che io abbia vissuto in un'altra galassia, ma Urania l'ho scoperta 2 anni fa ed è facile accontentarmi, infatti mi manca tutto e quindi compro (quasi) tutto.
Il mio criterio di scelta sono le sinossi del blog ufficiale e le recensioni dei lettori su questo sito.
Ma la domanda inevasa è come soddisfare le aspettative dei lettori dello zoccolo duro.
Alzare il prezzo per me non è una bestemmia e da giugno sarà così, ma anche lo strumento del crowdfunding così ben sfruttato da editori nuovi e dinamici come Zona 42 è una via da sperimentare.
Non penso che ci siano alternative al chiedere ai lettori un maggior sforzo economico, molti storceranno il naso e lo si legge gi√† in questi giorni sul sito Mondadori, ma tanti se vedranno le uscite riempirsi di titoli appetibili dimenticheranno presto di aver speso qualche spicciolo in pi√Ļ.
D'altra parte altri editori propongono volumi che costano anche 2 o 3 volte un fascicolo Urania.
E poi comunque le anticipazioni sono incoraggianti, le antologie curate da Dozois, il Millemondi di Tonani, il seguito di Redemption Ark, ma qu√¨ inevitabilmente si entra nel discorso dei gusti personali da cui non se ne uscirebbe pi√Ļ.
Insomma certo che vale la pena continuare a collezionare Urania, non necessariamente tutto, se non si è ammalati di completezza (e quì mi gioco le simpatie di un sito di collezionisti) ci sono comunque titoli imperdibili a mio modesto giudizio.
Un saluto particolare a Vin con il quale mi sento di condividere il sentimento di tenero affetto verso questi volumetti bianchi, che quando mi appaiono dall'edicola mi strappano un moto di gioia impagabile.
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:656






Sta esplorando Ida
20.4 %
KOLOKNAVY
UM NCC 1827-A
Sta esplorando Ida
(Asteroide)


ProfiloWWW E-Mail
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #158 data: 01 Giugno 2015, 16:42:49 »
Cita

Innazitutto benvenuto galions e grazie per il tuo intervento

Mi interessa la parte dove riprendi il concetto di crowfunding per poter avere i dindini (lato Mondadori) per acquistare i diritti di autori pi√Ļ costosi, ebbene, butto l√¨ alcune considerazioni sparse:

- cioè, io dipendente che pago migliaia di euro di tasse all'anno e vivo del poco che rimane dovrei dare dei soldi alla Mondadori, MONDADORI, MONNNNNNNNNNNNN-DA-DOOOOOOOOOOOOOOOOOORI sperando che li usino per acquistare i diritti di autori costosi?! Poveri cucciolini senza soldini, poverini poverini che tenerezza!!! (ma voi siete pazzi! )

- e poi, se anche lo facessi, che ne so toh do 25‚ā¨ al crowfunding, nel corso dell'anno mi pubblicano 10 romanzi DEGNI, di autori OTTIMI e costosi, mi sarei pagato ogni libro ‚ā¨2,50 in pi√Ļ. Cosa mi cambierebbe dal democratico aumento di prezzo della testata pert tutti scusate?

- cosa credete che nello zoccolo duro dei lettori o anche nei donatori estemporanei ci capiti il FILANTROPONE anonimo che ci caccia 100.000 ‚ā¨ e risolve i problemi dei diritti costosi? Da una parte lo zoccolo duro √® fatto da NORMALI lettori e appassionati che si ti danno 50‚ā¨ si fa festa tutti, dall'altra i nuovi lettori sarebbero ragazzi (forse) con le tasche bucate e le tasse universitarie da pagare.

Bah...

P.S. mai scrissi intervento così confuso e sconclusionato
Loggato
Il mio blog:
http://koloklife.blogspot.com/
J.J.Adams


Uraniofilo

*

Offline  Msg:224



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #159 data: 01 Giugno 2015, 17:23:52 »
Cita

@ galions ...

Citazione:
Non penso che ci siano alternative al chiedere ai lettori un maggior sforzo economico, molti storceranno il naso e lo si legge gi√† in questi giorni sul sito Mondadori, ma tanti se vedranno le uscite riempirsi di titoli appetibili dimenticheranno presto di aver speso qualche spicciolo in pi√Ļ.

Il fatto è che non trovo per niente appetibili titoli già pubblicati soltanto una decina di anni fa ... e ributtati sul mercato soltanto per evitare di investire su titoli nuovi ... quelli si realmente appetibili ... a patto, ovviamente, che vengano scelti con oculatezza ...
Posso anche comprendere il tuo punto di vista di neofita ... ma, mi vorrai scusare, solo fino a un certo punto ...  
Loggato
galions


Collezionista

*

Offline  Msg:272



...è pieno di stelle!



Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #160 data: 01 Giugno 2015, 18:40:49 »
Cita

- cioè, io dipendente che pago migliaia di euro di tasse all'anno e vivo del poco che rimane dovrei dare dei soldi alla Mondadori, MONDADORI, MONNNNNNNNNNNNN-DA-DOOOOOOOOOOOOOOOOOORI sperando che li usino per acquistare i diritti di autori costosi?! Poveri cucciolini senza soldini, poverini poverini che tenerezza!!! (ma voi siete pazzi! )


Grazie per il benvenuto Kolok
hai ragione in linea di principio, anch'io sono un dipendente e finanziare un editore come Mondadori sarebbe come vestire i panni di un Robin Hood alla rovescia.
Tuttavia immagino, anche se non sono assolutamente un esperto in questo, che Urania sia una collana che debba vivere dei proventi di sè stessa e che paradossalmente non abbia alcun vantaggio dall'essere una delle collane di un colosso dell'editoria anzichè di un piccolo editore.
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #161 data: 01 Giugno 2015, 18:43:58 »
Cita


Citazione da: zecca_2000 il 01 Giugno 2015, 13:25:41

E' proprio questo il puto Star trek Star Wats e Doctor Who "SONO" FS... e piacciono.
A me piacciono.

Anzi, a me iacciono di piu' i romanzi di Star Trek dei film e dei telefilm (soprattutto la serie classica)


Scusami Zecca, che rientrano nella categoria "SF" non ci piove ... ma se uno non conosce la SF e crede che la SF SCRITTA sia doctor Who, Star Wars e Star Trek...bè c'è qualcosa che non torna.
La SF è molto altro...è sopratutto altro.

  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
J.J.Adams


Uraniofilo

*

Offline  Msg:224



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #162 data: 02 Giugno 2015, 08:35:46 »
Cita

'Capitan Abisso' è ora in edicola ...

Viene annunciato ufficialmente, per il prossimo Luglio, il Jumbo 'Absolution Gap' ...
Cosa ci riservino invece Urania e Urania Collezione ... non è ancora dato sapere ...

Chiss√† ... forse al fascicolo mancavano quelle due paginette destinate a comunicarcelo ... oppure si tratta di una ulteriore mossa del Signor Lippi ... che, come aveva dichiarato, ama farci sorprese ...   
Loggato
Impossibili


Uraniofilo

*

Offline  Msg:95







Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #163 data: 02 Giugno 2015, 13:28:53 »
Cita

Di solito le anticipazioni servono a mettere l'acquolina in bocca ai lettori.
Difficile capire quali sono le ragioni "politiche" che hanno spinto Lippi a dire che non faranno pi√Ļ anticipazioni.
Secondo me tutta questa programmazione non c'è.
Loggato
zecca_2000


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Online  Msg:718



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #164 data: 02 Giugno 2015, 15:08:25 »
Cita

Citazione da: zecca_2000 il 01 Giugno 2015, 13:25:41   

E' proprio questo il puto Star trek Star Wats e Doctor Who "SONO" FS... e piacciono.
A me piacciono.

Anzi, a me iacciono di piu' i romanzi di Star Trek dei film e dei telefilm (soprattutto la serie classica)



Scusami Zecca, che rientrano nella categoria "SF" non ci piove ... ma se uno non conosce la SF e crede che la SF SCRITTA sia doctor Who, Star Wars e Star Trek...bè c'è qualcosa che non torna.
La SF è molto altro...è sopratutto altro.


Bè quindi.... cosa avresti suggerito ad un lettore di fantasy, per fargli capire cos'è la FS (qualcosa che lui potesse conoscere e già apprezzare ovviamente)?
Loggato
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 [11] 12 13 14 15 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania? ¬ęprec succ¬Ľ
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione