COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 15 Novembre 2018, 17:28:32
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania? «prec succ»
Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ... 15 Rispondi
  Autore  Discussione: Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?  (letto 20153 volte)
tario1


Uraniofilo

*

Offline  Msg:54



W UraniaMania!!!



Profilo
Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« data: 30 Aprile 2015, 18:29:03 »
Cita

Cari amici,
questo è un post che non avrei mai voluto aprire, io non intervengo molto, anche se vi leggo quasi tutti i giorni, ma il mio stato di sofferenza attuale mi costringe a scriverlo..


Ebbene sì, la mia sofferenza viene proprio dalla nostra sacra collana: io che sono vissuto a pane e Urania devo dire che da qualche tempo quasi non la sopporto, mi spiace davvero dire questo, ma tant’è…  

così ho deciso dopo 35 anni di chiudere definitivamente con la collezione.



Pensate che li ho tutti dal n° 1 al 1616 e tutti in stato da edicola, li ho scelti uno per uno in una vita, ed ora guardate cosa sto facendo..

Alla domanda titolo del post : Ha senso continuare ad acquistare a collezionare Urania?


la risposta che io do è ormai questa (e definitiva):


Sì!  ma solo se si vuole contribuire a farla sopravvivere nonostante tutto.  La sola altra ragione è quella strettamente collezionistica, ed allora su questo non vi può essere discussione, si può collezionare di tutto, anche aghi da cucire, figurarsi gli Urania.   Ma purtroppo molti dei collezionisti dei sacri tomi sono anche lettori attenti, intelligenti ed informati e mi sembra impossibile che molti di loro non abbiano un mail di pancia simile al mio.


Se uno mi chiede perché colleziono Urania rispondo quindi senza indugi : per sostenere la causa, faccio una donazione volontaria non detraibile, altro non mi viene in mente.

Sono abbastanza sicuro che una buona parte degli appassionati colleziona Urania..

PER PAURA!!  


io sono uno di quelli che ha avuto paura che la collana potesse chiudere,


MA QUANTI NE ESISTONO COME ME?  FATEVI AVANTI!


ho avuto bisogno di queste pagine (e forse ce l'ho ancora) quasi come il pane e se ti manca il pane è un casino! Quindi sosteniamo ed andiamo avanti.


Ma in questi ultimi tempi andare avanti è proprio difficile, la Mondadori proprio non ti aiuta!, trovare una perla tra il pubblicato è raro, ed ogni 2 mesi bisogna, per sostenere la causa, sorbirci un “capolavoro”.


Ecco, proprio quest’ultimo capolavoro (ma anche altri prima) mi è rimasto sul gozzo, La notte del bombardiere ; ma come si fa a ristampare questa roba definendola capolavoro?  Tralascio di infierire oltre sul questo romanzo perché sarebbe come sparare sulla croce rossa, ma il mio godimento, quando ho visto per la prima volta tutte le 8 copie invendute alla Esselunga - dove vado di solito - e le 4 del giornalaio in Piazza Repubblica, è stato reale anche se venato da tristezza.  E’ dura per me arrivare a pensare queste cose, ma ho provato proprio piacere a vedere gli invenduti, non mi sparate per favore eh!


Ma la ciliegina sulla torta finale è stato conoscere il contenuto del prossimo Urania 1618 “ I prigionieri del Caduceo” di Ward Moore.  Ragazzi ma anche questo per 2/3 è una ristampa! (vedi Lot – n° 375), completato da un racconto lungo del 1978, tutta roba nuova!  Quindi per 3 mesi di seguito avremo 3 ristampe o quasi..


A questo colpo gobbo non ho retto.  Tra un’extrasistola e l’altra ho quindi deciso con sommo dispiacere che da qui in avanti acquisterò solo le poche uscite che vale la pena avere et amen.


E non mi dite che sono distruttivo!  Io anzi sarei  più che disponibile a sostenere Urania spendendo anche 3 euro in più a volume (chiaramente per una Urania con tutti volumi scelti e nuovi), ma sì, 36 euro l’anno cosa sono in confronto a 3 litri di tranquillanti che ti tocca bere per compensare lo stress!

Per me a questo punto l’Urania ideale sarebbe BIMESTRALE, solo novità,  prezzo 8 euro.  Spendiamo, è vero, di più per ogni volume, ma risparmiamo comunque 10,80 euro l’anno (ho fatto il conto) e magari la Mondadori colma il gap tra il mancato incasso di una uscita e il maggiore introito ogni due mesi……. Noi lo intervalliamo con Urania Collezione e tutti saremo felici.

Non mandatemi a quel paese per avere proposto un aumento, tanto il Lippi non ci legge di sicuro; se lo facesse (magari controllando ogni tanto le recensioni che tanti bravi utenti di UM lasciano) non pubblicherebbe questi ………. capolavori…


Ho detto tutto,


credo, e perdonate lo sfogo

Vitto


« Ultima modifica: 30 Aprile 2015, 19:11:11 di tario1 » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Supervisore

*

Responsabile area:
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:788



Brutta bestia, lasciami andare!


Sta esplorando Eros
16.3 %
CRODA ROSSA
UM NCC 1122-A
Sta esplorando Eros
(Asteroide)


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #1 data: 30 Aprile 2015, 20:02:45 »
Cita

Non sei il primo e non sarai l'ultimo.

Non ho tutti i tomi dall'1 al 1616 come te, e come molti altri, ma personalmente già acquisto solo gli Urania che già non sono usciti in edizioni precedenti oppure che già non possiedo. Inoltre mi sono riproposto di leggere prima le recensioni qui su UM prima di acquistare un capolavoro.

Come te e me, mi sembra che ci sia anche IO.ROBOT che faccia altrettanto. Purtroppo.

Sarei d'accordo a spendere di più per maggiore qualità o per ristampe di cui valga la pena l'acquisto perché hanno un senso. Quanti cicli sono stati interrotti o pubblicati a caso senza ordine?
Loggato
Drago 12


Uraniofilo

*

Offline  Msg:9



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #2 data: 01 Maggio 2015, 10:33:37 »
Cita


Acquistare Urania ?
Sicuramente no, e per vari motivi.
Credo che Urania se poi deve essere vista soltanto come una collana di romanzi economici allora non abbia più nulla da dire.
Io ho risolto il problema rivolgendomi verso i racconti.
Ho acquistato alcune vecchie serie ( Galaxy, Fantascienza della Garzanti, Robot ) e per altre ho alcune trattative aperte,
ho l'abbonamento aperto per la nuova collana di Robot e sto acquistando Fantasy & Science Fiction della Elara.
Completate queste mi divertirò cercando qualche chicca particolare
Loggato
zecca_2000


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Horror
Libri->Gialli
Visualizza collane curate
Offline  Msg:704



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #3 data: 01 Maggio 2015, 11:39:27 »
Cita

C'è da piangere leggendo quest post...

Sottoscrivo in pieno....

C'è da chiedersi ...ma perchè la mondadori si vuole suicidare????

hanno paura di aumentare i prezzi??

Qualche tempo fa parlavo con un amico che vende libri e mi diceva che uno degli ultimi successi di urania era P.F.Hamilton.
Ebbene, vorrei ricordare che i romanzi di hamilton furono venduto ad un prezzo 4 volte maggiore degli altri, con pagine 4 volte maggiori!!!
(Furono divisi in 4)

Non ho aperto io questo post, ma bisognerebbe davvero segnalarlo a lippi, e ai suoi superiori
Loggato
Nick Parisi


Uraniofilo

*

Offline  Msg:532



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #4 data: 01 Maggio 2015, 12:13:13 »
Cita


Condivido molto di quello che hai svritto.
Io ho risolto comprando solo quei tre o quattro volumi l' anno. Solo quegli inediti che m' interessavano veramente.
Quest' anno poi è stato tragico: nemmeno un volume comprato di Urania.
Erano tutte ristampe...
E detto da me che amo la fantascienza in tutte le sue espressioni la cosa assume una valenza ancora piú drammatica.
:(
Loggato
zecca_2000


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Horror
Libri->Gialli
Visualizza collane curate
Offline  Msg:704



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #5 data: 01 Maggio 2015, 13:20:59 »
Cita

ma come tutte ristampe?
teoricamente un mese si e uno no c'era un inedito..
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Supervisore

*

Responsabile area:
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:788



Brutta bestia, lasciami andare!


Sta esplorando Eros
16.3 %
CRODA ROSSA
UM NCC 1122-A
Sta esplorando Eros
(Asteroide)


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #6 data: 01 Maggio 2015, 14:00:20 »
Cita


Citazione da: zecca_2000 il 01 Maggio 2015, 13:20:59

ma come tutte ristampe?
teoricamente un mese si e uno no c'era un inedito..


Hai già scritto la risposta: teoricamente


Teoricamente non sono contrario all'acquisto di una ristampa, ma deve avere qualcosa in più, una nuova traduzione, un valido approfondimento critico oppure il fatto che la ristampa avvenga a distanza di molti anni tanto da rendere il volume di difficoltosa reperibilità.
Ma queste sono e rimango opinioni personali, il mercato dei libri vive di altro, per fortuna.
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3131



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
69.8 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #7 data: 01 Maggio 2015, 15:15:22 »
Cita

Ebbene sì, anch'io ho disdetto l'abbonamento ad Urania da quando hanno cominciato a ri-stampare i "capolavori". Per non avere un doppione un mese sì e l'altro no (ma anche nei mesi dispari non c'era da stare allegri, in quanto a qualità). Ora acquisto, come trent'anni fa, solo titoli che ritengo "sicuri". Approvo quanto proposto dall'amico Tario: meglio spendere qualcosa in più e vedere qualche Hugo e Nebula in più, che 'sta miseriosa ripubblicazione di una fantascienza ormai retrò (per carità, ho tutto il rispetto, però andrebbe messa in U. Collezione).
Loggato
Sto leggendo "Il potere" di A. Vietti
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2393



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
95.8 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #8 data: 04 Maggio 2015, 09:14:13 »
Cita

Vado controtendenza ma ritengo che almeno una parola in difesa vada spesa. Rispondendo alla domanda iniziale la risposta e comunque si, premesso che io detesto Brussolo, e che sarei felice di vedere opere nuove tutti i mesi, comunque vale ancora la pena di collezionare Urania, comunque come collana ha avuto periodi di alti e bassi, ma è comunque riuscita a mantenere dei livelli se non di eccellenza, almeno di sufficienza( malgrado ogni tanto ci siano scappati titoli orribili (eventualmente potremmo aprire la discussione su quale sia stato il più brutto)),   un po' di anni fa ho preso la decisione di fare come voi e di acquistare solo i titoli che mi interessavano, sono arrivato al punto di pentirmene amaramente e ancora adesso me ne pento perché ho ancora dei buchi da colmare.
Un altra considerazione da fare e che per quanto ci sentiamo coinvolti da Urania (in fondo e la ragione per cui siamo qui), noi siamo comunque solo una parte e anche relativamente piccola degli acquirenti (non credo che anche al nostro interno siano più di 100 che acquistino Urania almeno ogni 2 o 3 mesi), per cui la nostra opinione ha un peso molto relativo, un altra cosa non so se Lippi legga o meno i nostri commenti, avendolo sentito parlare, penso comunque che potrebbe essere d'accordo con una maggiore novità delle pubblicazioni, resta il fatto che lui e il curatore non l'editore, per cui lui propone non decide cosa pubblicare.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
zecca_2000


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Horror
Libri->Gialli
Visualizza collane curate
Offline  Msg:704



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #9 data: 04 Maggio 2015, 10:12:25 »
Cita

in realta chi decide e l editore, che ovviamente segue la logica del profitto.
il punto e questo.... siamo sicuri che pubblicare ristampe sia la soluzione piu vantaggiosa?

altre soluzioni possibili sarebbero:
1) chiudere (purtroppo secondo me ci stanno pensando)
2) aumentare i prezzi

in realta laa seconda è la migliore, e piu sostenibile
Loggato
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1785



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #10 data: 04 Maggio 2015, 15:39:03 »
Cita

Sono cinque anni ormai che sono qui su uraniamania e devo dire che il primo anno ero abbonato , alla fine dell'undicesimo mese dopo aver visto le uscite dei primi 10 ero già dell'idea di abbandonare e cosi ho fatto.
Sono quattro anni che vado per mercatini e negozi dell'usato e credetemi , è molto più soddisfacente, compro quello che voglio e non solo urania. All'edicola ci vado solo quando trovo qualche uscita di un romanzo di un ciclo che non riesco a trovare , come ho fatto mesi fa per prendere ASTRONAVE MERCENARIA DI Resnick.
Loggato
Sto leggendo


J.J.Adams


Uraniofilo

*

Offline  Msg:212



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #11 data: 06 Maggio 2015, 15:28:07 »
Cita

Cambia il titolo ... ma la sostanza, gratta gratta, è la stessa ...


Ho appena visto cosa ci verrà ammannito in URANIA nel prossimo mese di Giugno: un 'Capolavoro' dal titolo "Capitan Abisso" di Norman Spinrad che altro non è che la ristampa del n. 1434 apparso, nel Marzo del 2002, con il titolo "Astronavi nell'abisso"... http://www.mondourania.com/urania/u1421-1440/urania1434.htm


Non so più, al momento, se indignarmi o mettermi a piangere.
E' mai possibile che, se proprio sono costretti a pubblicare delle ristampe, debbano andare a pescarle in un periodo di tempo ancora tanto vicino?

Su URANIA COLLEZIONE ci verrà invece proposto "Signore dei sogni" di Roger Zelazny che, essendo apparso nell'Agosto del 1971 su GALASSIA, costituisce, per le collane di fantascienza mondadoriane da edicola, una novità ... http://www.fantascienza.com/catalogo/opere/NILF1084949/il-signore-dei-sogni/
Loggato
Liamd


Collezionista

*

Offline  Msg:29







Profilo E-Mail
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #12 data: 06 Maggio 2015, 17:35:39 »
Cita


Citazione da: J.J.Adams il 06 Maggio 2015, 15:28:07

Cambia il titolo ... ma la sostanza, gratta gratta, è la stessa ...


Ho appena visto cosa ci verrà ammannito in URANIA nel prossimo mese di Giugno: un 'Capolavoro' dal titolo "Capitan Abisso" di Norman Spinrad che altro non è che la ristampa del n. 1434 apparso, nel Marzo del 2002, con il titolo "Astronavi nell'abisso"... http://www.mondourania.com/urania/u1421-1440/urania1434.htm


Non so più, al momento, se indignarmi o mettermi a piangere.
E' mai possibile che, se proprio sono costretti a pubblicare delle ristampe, debbano andare a pescarle in un periodo di tempo ancora tanto vicino?

Su URANIA COLLEZIONE ci verrà invece proposto "Signore dei sogni" di Roger Zelazny che, essendo apparso nell'Agosto del 1971 su GALASSIA, costituisce, per le collane di fantascienza mondadoriane da edicola, una novità ... http://www.fantascienza.com/catalogo/opere/NILF1084949/il-signore-dei-sogni/


Che brutte notizie che porti Ho fatto benissimo a non rinnovare l'abbonamento.
« Ultima modifica: 06 Maggio 2015, 17:39:18 di Liamd » Loggato
Nick Parisi


Uraniofilo

*

Offline  Msg:532



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #13 data: 06 Maggio 2015, 17:41:16 »
Cita

Sinceramente io non so più cosa pensare delle politiche editoriali praticate su Urania...e tenete presente che mi dispiace perfino arrivare a dirlo.
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania?
« Rispondi #14 data: 10 Maggio 2015, 13:08:11 »
Cita

tutto condivisibile. Si però...

...però avete considerato il fatto che VOI comprare Urania e non solo da qualcosa come 40 anni??? E vorreste 12 , o 6, romanzi che VOI non avete all'anno??
mi pare una aspettativa che non può che venir delusa, ragazzi.
per me Urania potrebbe fate di meglio, ma visto il periodaccio economico non me la sento di criticare piu di tanto. Compro tutti i mesi UCZ (in cartaceo ed in digitale!!) e Urania solo in digitale (tranne che non lo abbia già o che sia un autore che non amo particolarmente).
Di novità ce ne sono parecchie (ne compro almeno 2-3 al mese), ma bisogna cercare altrove, non su Urania.
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ... 15 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Ha senso continuare ad acquistare e collezionare Urania? «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione