COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 19 Novembre 2018, 04:56:06
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Copertine di Urania «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Copertine di Urania  (letto 808 volte)
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2393



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
96.2 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Copertine di Urania
« data: 19 Dicembre 2014, 15:00:26 »
Cita

  Mi sembra più opportuno aprire una discussione apposita che continuare qui.

http://www.uraniamania.com/forum.php?board=6&action=display&threadid=6482&start=60

Posso essere d'accordo che Brambilla non sia Thole, ma ha me buona parte delle sue opere piace, e del resto ma sembra perfettamente normale ogni disegnatore o pittore che si rispetti ha un suo stile personale (il Vasari fa un po' eccezione), ma in fondo e questo il bello, e se volete anche la scelta di scegliere un disegnatore Italiano mi sembra perfettamente condivisibile, per cui vediamo a chi piace e a chi no, e se poi volete potremmo anche aprire una gara per stabilire il miglior disegnatore (prossimamente magari apriremo una discussione sugli autori italiani).
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
mishita


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Fumetti->Manga
Visualizza collane curate
Offline  Msg:472



W UraniaMan(gaman)ia!!!


Sta viaggiando verso Venere
62.3 %
SAKURA NO HANABIRA
UM NCC 523-A
Sta viaggiando verso Venere

  
Profilo
Re:Copertine di Urania
« Rispondi #1 data: 22 Dicembre 2014, 11:51:06 »
Cita


Citazione da: ciccio il 19 Dicembre 2014, 15:00:26

  Mi sembra più opportuno aprire una discussione apposita che continuare qui.

http://www.uraniamania.com/forum.php?board=6&action=display&threadid=6482&start=60

Posso essere d'accordo che Brambilla non sia Thole, ma ha me buona parte delle sue opere piace, e del resto ma sembra perfettamente normale ogni disegnatore o pittore che si rispetti ha un suo stile personale (il Vasari fa un po' eccezione), ma in fondo e questo il bello, e se volete anche la scelta di scegliere un disegnatore Italiano mi sembra perfettamente condivisibile, per cui vediamo a chi piace e a chi no, e se poi volete potremmo anche aprire una gara per stabilire il miglior disegnatore (prossimamente magari apriremo una discussione sugli autori italiani).


Senza voler fare il guastafeste proprio vicino a Natale, non definirei Brambilla un "disegnatore"... Brambilla è piuttosto un ottimo maestro del Photoshop e dei vari programmi di fotoritocco/modeling&rendering; come 3D Studio Max ...

saluti
mish
Loggato
sto leggendo:
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2393



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
96.2 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Copertine di Urania
« Rispondi #2 data: 22 Dicembre 2014, 16:54:19 »
Cita

finche si discute e non si litiga non si è mai guastafeste, e anche vero che Branbilla disegna con l'elettronica ma come appreso daigli incontri all'universita dell'insubria ormai il 90 % della produzione grafica a partire dai fumetti (i giapponesi in testa), avviene nello stesso modo, inoòltre quello che conta è l'ispirazione non il mezzo che si usa per esprimerlo, conosco degli ottimi esperti di programmi e programmazioene, compreso autocad e photosphop, che hanno la capacita artistica di un sasso (che è comunque superiore alla mia)
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3775



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Copertine di Urania
« Rispondi #3 data: 22 Dicembre 2014, 17:01:24 »
Cita


Citazione da: ciccio il 22 Dicembre 2014, 16:54:19

finche si discute e non si litiga non si è mai guastafeste, e anche vero che Branbilla disegna con l'elettronica ma come appreso daigli incontri all'universita dell'insubria ormai il 90 % della produzione grafica a partire dai fumetti (i giapponesi in testa), avviene nello stesso modo, inoòltre quello che conta è l'ispirazione non il mezzo che si usa per esprimerlo, conosco degli ottimi esperti di programmi e programmazioene, compreso autocad e photosphop, che hanno la capacita artistica di un sasso (che è comunque superiore alla mia)

A parte l'ultima considerazione, quella tra parentesi, quoto tutto
Conosco Franco Brambilla personalmente da molti anni e so come lavora.
A me piace.
I suoi detrattori farebbero bene a dire "a me non piace"  e basta.
Lucky
« Ultima modifica: 22 Dicembre 2014, 17:03:00 di Lucky » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3775



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Copertine di Urania
« Rispondi #4 data: 22 Dicembre 2014, 18:04:54 »
Cita

Loggato
mishita


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Fumetti->Manga
Visualizza collane curate
Offline  Msg:472



W UraniaMan(gaman)ia!!!


Sta viaggiando verso Venere
62.3 %
SAKURA NO HANABIRA
UM NCC 523-A
Sta viaggiando verso Venere

  
Profilo
Re:Copertine di Urania
« Rispondi #5 data: 23 Dicembre 2014, 15:03:45 »
Cita


Citazione da: ciccio il 22 Dicembre 2014, 16:54:19

ma come appreso daigli incontri all'universita dell'insubria ormai il 90 % della produzione grafica a partire dai fumetti (i giapponesi in testa)


Da quel che so io, la percentuale è molto molto inferiore. Se parliamo di applicazione di retini elettronici, è un discorso. Se parliamo di disegnare un intero fumetto o illustrazione al computer partendo da zero, allora è un altro.
Fortunatamente il disegno di fumetti per ora non è intaccato dalla tecnologia se non in un secondo momento (retinature, colorazione).
I disegni sono ancora fatti a matita e ripassati a china. Fino a pochissimi anni fa, anche i retini erano messi a mano. Oggi è più semplice inserirli con il pc (più veloce e con più varietà).
I fumetti interamente fatti al pc (con l'ausilio di tavolette grafiche) e partendo da zero sono molto pochi e molto particolari.
In Italia ad esempio, i retini e le ombreggiature di Nathan Never sono fatti al pc, ma il disegno è fatto a mano.
In Giappone, quasi tutti i mangaka usano il pc per inserire i retini e colorare le tavole (come ad esempio le prime pagine di episodi speciali), ma anche qui il disegno è fatto a mano.

Per quanto riguarda Brambilla, a me lascia indifferente, non ho detto che non mi piace o che mi fa schifo. Belle le illustrazioni ma le trovo "fredde", al contrario delle vecchie copertine di Urania di Thole, Cesar e compagnia bella.
Che volete farci, mi piace la pittura, sono un tipo all'antica.

saluti
mish  
« Ultima modifica: 23 Dicembre 2014, 15:04:29 di mishita » Loggato
sto leggendo:
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2393



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
96.2 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Copertine di Urania
« Rispondi #6 data: 08 Gennaio 2015, 10:34:23 »
Cita


Citazione da: mishita il 23 Dicembre 2014, 15:03:45


Citazione da: ciccio il 22 Dicembre 2014, 16:54:19

ma come appreso daigli incontri all'universita dell'insubria ormai il 90 % della produzione grafica a partire dai fumetti (i giapponesi in testa)


Da quel che so io, la percentuale è molto molto inferiore. Se parliamo di applicazione di retini elettronici, è un discorso. Se parliamo di disegnare un intero fumetto o illustrazione al computer partendo da zero, allora è un altro.
Fortunatamente il disegno di fumetti per ora non è intaccato dalla tecnologia se non in un secondo momento (retinature, colorazione).
I disegni sono ancora fatti a matita e ripassati a china. Fino a pochissimi anni fa, anche i retini erano messi a mano. Oggi è più semplice inserirli con il pc (più veloce e con più varietà).
I fumetti interamente fatti al pc (con l'ausilio di tavolette grafiche) e partendo da zero sono molto pochi e molto particolari.
In Italia ad esempio, i retini e le ombreggiature di Nathan Never sono fatti al pc, ma il disegno è fatto a mano.
In Giappone, quasi tutti i mangaka usano il pc per inserire i retini e colorare le tavole (come ad esempio le prime pagine di episodi speciali), ma anche qui il disegno è fatto a mano.

Per quanto riguarda Brambilla, a me lascia indifferente, non ho detto che non mi piace o che mi fa schifo. Belle le illustrazioni ma le trovo "fredde", al contrario delle vecchie copertine di Urania di Thole, Cesar e compagnia bella.
Che volete farci, mi piace la pittura, sono un tipo all'antica.

saluti
mish  

Chiedo scusa intanto per il ritardo della risposta (ma ho fatto un po' di ferie via) e la seconda perché devo ammettere lo sbaglio ho estrapolato e generalizzato le informazioni fornite nell'incontro dandole come fatti accertati e non come tendenze, in effetti grazie a Lucky abbiamo avuto la risposta ufficiale di Serra che riporto qua.


Caro Lucky, scusa il ritardo nella risposta, dovuto ai giorni di festa in cui non avevo a portata di mano un computer. Le tue osservazioni sono corrette. I disegni (soprattutto le matite) sono ancora in gran parte fatti a mano. Non ho dati certi per gli altri paesi, ma qui in italia stimo che solo un 30% delle tavole sia realizzato completamente in digitale, e circa il 60% con interventi digitali di vario tipo (retini, colore, ritocchi e correzioni) ma quasi sempre come dicevo prima, con la matite realizzate a mano. Ci tengo anche a sottolineare una cosa che comunque abbiamo detto sia io che Patrizia durante la lezione: "l'elettronica" risolve molti problemi tecnici (e in particolare di fedeltà della riproduzione) ma non può disegnare al posto dell'autore. Un bel disegno è un bel disegno, ed è opera di chi lo ha pensato e concepito. Molte tecniche permettono di sfruttare immagini già realizzate o modelli tridimensionali di oggetti e personaggi, ma sempre e comunque le scelte compositive e cromatiche (parlando, per esempio, di copertine) saranno umane e prerogativa dell'autore. Insomma, giudicare un'opera non passa attraverso la tecnica. Non si preoccupiamo mai se il quadro che ci piace sia un acquarello o una tempera, diciamo semplicemente "ci piace". Deve valere così anche per le immagini realizzate in digitale.



A presto e, visto che ci siamo, auguri di buon anno!


Comunque tornando all'argomento originale a me Branbilla piace certo non tutta la sua produzione e non tutta allo stesso modo.




Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Copertine di Urania «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione