COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 25 Settembre 2018, 12:28:49
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania «prec succ»
Pagine: 1 2 3 [4] 5 Rispondi
  Autore  Discussione: La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania  (letto 5281 volte)
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #45 data: 21 Ottobre 2014, 21:28:08 »
Cita


Citazione da: Kolok il 21 Ottobre 2014, 18:00:25

Ho la possibilità di sottoscrivere l'abbonamento ad Urania con il 50% di sconto, ma sono indeciso per le troppe lamentele lette nel forum.
Voi cosa mi consigliereste?

Sono un collezionista esigente, ma quasi 30€ di risparmio non sono proprio pochi eh!?




Io lo farei, ma non sono un collezionista esigente
Loggato
Phantom Opera


Collezionista

*

Offline  Msg:73



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #46 data: 22 Ottobre 2014, 00:07:39 »
Cita


La storia ormai è un pò vecchia...si è fatto un gran parlare di cosa succede sugli altri blog, su come gli utenti siano più civili ed i moderatori più intransigenti, sul fatto che il blog mondadori sia una vetrina commerciale per cui è giusta la censura dei commenti negativi che ledono l'immagine dell'azienda motivo per cui solo chi è "pro" può partecipare mentre chi è "contro" si deve fare i cazzi suoi e viene additato dal curatore in persona come "cornacchia" e ghettizzato dai difensori a spada tratta che non definisco "fanboy" perchè qui il temine non verrebbe capito.

Non sono un gran frequentatore di blog, ultimamente però ho cominciato a leggere i commenti del blog della sony, precisamente quelli relativi al playstation plus, un abbonanamento che ti permette di scaricare ogni mese un tot. di giochi gratis e ti da diritto a degli sconti a fronte di un abbonamento mensile. La qualità di questo servizio è peggiorata nel tempo...i giochi che ogni mese vengono regalati lasciano un pò l'amaro in bocca o perchè troppo vecchi o perchè non proprio qualitativamente all'altezza dei giochi che regalavano in passato. Premetto che il servizio è in forte concorrenza con l'equivalente Microsoft ossia i "deal with gold" e che dalla qualità di questi servizi dipende una buona parte della vendita delle console nel mondo e degli annessi software, un giro di soldi che neanche immaginiamo.

Per farla breve...ogni mese all'annuncio dei nuovi giochi in regalo nel blog si scatena il putiferio di  lamentele, critiche, offese ecc. devo dire non tutte obiettive e  sensate (il troll ci scappa sempre) ma che comunque trovano fertilità in un disagio generale abbastanza condiviso a parte i soliti "fanboy" a cui sta bene tutto.

Bhè su quel sito nulla è censurato..se un utente scrive "fate schifo" esso rimane, pubblico, nonostante il moderatore sia presente e risponda attivamente alle domande degli utenti. Niente offese (meschine e poco professionali) da parte degli addetti ai lavori, niente censura, niente ghettizzazione, nessuno scandalo o minaccia di denuncia.

Mi sono limitato a esporre un fatto e a condividere la mia esperienza...non esprimo la mia opinione per non fare polemica.
« Ultima modifica: 22 Ottobre 2014, 00:10:32 di Phantom Opera » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:650






Sta esplorando Gaspra
53.1 %
KOLOKNAVY
UM NCC 1827-A
Sta esplorando Gaspra
(Asteroide)


ProfiloWWW E-Mail
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #47 data: 22 Ottobre 2014, 10:45:53 »
Cita

Mi spiego meglio, io compro Urania da annerrimi in edicola, e come detto, sono esigente sulle condizioni del libro al momento dell'acquisto essendo anche collezionista del libro stesso alla fine della lettura.

Avendo letto anche in questo forum di abbonamenti ad Urania che fanno a volte patire: ritardi, numeri saltati, libri arrivati in condizioni non ottime ecc...mi domandavo se uno sconto del 50% possa o meno essere un incentivo sufficiente per tolelrare questo servizio abbonati non proprio impeccabile.

Qualche abbonato potrebbe dirmi come stanno le cose negli ultimi mesi gentilmente?!

Grazie!
Loggato
Il mio blog:
http://koloklife.blogspot.com/
and


Collezionista

*

Offline  Msg:379







Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #48 data: 22 Ottobre 2014, 10:54:39 »
Cita


Citazione da: Kolok il 21 Ottobre 2014, 18:00:25

Ho la possibilità di sottoscrivere l'abbonamento ad Urania con il 50% di sconto, ma sono indeciso per le troppe lamentele lette nel forum.
Voi cosa mi consigliereste?

Sono un collezionista esigente, ma quasi 30€ di risparmio non sono proprio pochi eh!?




Io ti consiglio di NON abbonarti e cercare solo i numeri che ti interessano nelle condizioni che più ti aggradano.
I 30 euro li risparmi sui libri che non vuoi, ed eviti che ti arrivino (tardi) libri in cattive condizioni.
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2344



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.6 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #49 data: 22 Ottobre 2014, 11:11:24 »
Cita

Io sono abbonato da anni e devo dire (facendo i dovuti scongiuri) che negli ultimi 5 6 anni le condizioni in cui mi arrivano i libri sono buone, e vero che arrivano in genere dai 7 ai 15 giorni dopo l'uscita in edicola, ma questo sinceramente non mi sembra un grosso problema. certo ultimamente ci sono un po' di ristampe ma con buona possibilità li prenderei comunque, e se non altro le copertine sono nuove e decisamente belle, per cui considero l'abbonamento una buona scelta.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Impossibili


Uraniofilo

*

Offline  Msg:95







Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #50 data: 22 Ottobre 2014, 11:14:11 »
Cita


Citazione da: And il 22 Ottobre 2014, 10:54:39


Citazione da: Kolok il 21 Ottobre 2014, 18:00:25

Ho la possibilità di sottoscrivere l'abbonamento ad Urania con il 50% di sconto, ma sono indeciso per le troppe lamentele lette nel forum.
Voi cosa mi consigliereste?

Sono un collezionista esigente, ma quasi 30€ di risparmio non sono proprio pochi eh!?




Io ti consiglio di NON abbonarti e cercare solo i numeri che ti interessano nelle condizioni che più ti aggradano.
I 30 euro li risparmi sui libri che non vuoi, ed eviti che ti arrivino (tardi) libri in cattive condizioni.



Idem.
Il cellophane ha lo spessore di una molecola, i dorsi arrivano spesso scassati, sulla copertina frequentemente c'è il segno delle corde che legano i pacchi.
Dall'edicolante puoi esaminare il volumetto e vederne le condizioni.
Quando ero abbonato contattavo spesso il numero verde per lamentarmi di questo fatto e chiedevo se fosse possibile spedire tramite busta magari gommata per evitare l'inconveniente ma mi hanno risposto che non si poteva fare.
Last but not least: se ti abboni ti tocca sorbirti roba scadente (a parte le ristampe); il livello si è abbassato in maniera paurosa, a mio parere.
Per quanto riguarda le copertine citate più sopra non sono d'accordo: si tratta di elaborazioni computerizzate che tendono ad echeggiare il buon Karel Thole.
Non sono evocative e sono anche piuttosto grossolane, ma, naturalmente si tratta di gusti.
« Ultima modifica: 22 Ottobre 2014, 11:17:36 di Impossibili » Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2344



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.6 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #51 data: 22 Ottobre 2014, 11:47:19 »
Cita


Citazione da: Impossibili il 22 Ottobre 2014, 11:14:11


Citazione da: And il 22 Ottobre 2014, 10:54:39


Citazione da: Kolok il 21 Ottobre 2014, 18:00:25

Ho la possibilità di sottoscrivere l'abbonamento ad Urania con il 50% di sconto, ma sono indeciso per le troppe lamentele lette nel forum.
Voi cosa mi consigliereste?

Sono un collezionista esigente, ma quasi 30€ di risparmio non sono proprio pochi eh!?




Io ti consiglio di NON abbonarti e cercare solo i numeri che ti interessano nelle condizioni che più ti aggradano.
I 30 euro li risparmi sui libri che non vuoi, ed eviti che ti arrivino (tardi) libri in cattive condizioni.



Idem.
Il cellophane ha lo spessore di una molecola, i dorsi arrivano spesso scassati, sulla copertina frequentemente c'è il segno delle corde che legano i pacchi.
Dall'edicolante puoi esaminare il volumetto e vederne le condizioni.
Quando ero abbonato contattavo spesso il numero verde per lamentarmi di questo fatto e chiedevo se fosse possibile spedire tramite busta magari gommata per evitare l'inconveniente ma mi hanno risposto che non si poteva fare.
Last but not least: se ti abboni ti tocca sorbirti roba scadente (a parte le ristampe); il livello si è abbassato in maniera paurosa, a mio parere.
Per quanto riguarda le copertine citate più sopra non sono d'accordo: si tratta di elaborazioni computerizzate che tendono ad echeggiare il buon Karel Thole.
Non sono evocative e sono anche piuttosto grossolane, ma, naturalmente si tratta di gusti.


A me arrivano comunque in buone condizioni e mi sembra che stai  sminuendo molto Franco Branbilla
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Impossibili


Uraniofilo

*

Offline  Msg:95







Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #52 data: 22 Ottobre 2014, 12:14:01 »
Cita


Citazione da: ciccio il 22 Ottobre 2014, 11:47:19


Citazione da: Impossibili il 22 Ottobre 2014, 11:14:11


Citazione da: And il 22 Ottobre 2014, 10:54:39


Citazione da: Kolok il 21 Ottobre 2014, 18:00:25

Ho la possibilità di sottoscrivere l'abbonamento ad Urania con il 50% di sconto, ma sono indeciso per le troppe lamentele lette nel forum.
Voi cosa mi consigliereste?

Sono un collezionista esigente, ma quasi 30€ di risparmio non sono proprio pochi eh!?




Io ti consiglio di NON abbonarti e cercare solo i numeri che ti interessano nelle condizioni che più ti aggradano.
I 30 euro li risparmi sui libri che non vuoi, ed eviti che ti arrivino (tardi) libri in cattive condizioni.



Idem.
Il cellophane ha lo spessore di una molecola, i dorsi arrivano spesso scassati, sulla copertina frequentemente c'è il segno delle corde che legano i pacchi.
Dall'edicolante puoi esaminare il volumetto e vederne le condizioni.
Quando ero abbonato contattavo spesso il numero verde per lamentarmi di questo fatto e chiedevo se fosse possibile spedire tramite busta magari gommata per evitare l'inconveniente ma mi hanno risposto che non si poteva fare.
Last but not least: se ti abboni ti tocca sorbirti roba scadente (a parte le ristampe); il livello si è abbassato in maniera paurosa, a mio parere.
Per quanto riguarda le copertine citate più sopra non sono d'accordo: si tratta di elaborazioni computerizzate che tendono ad echeggiare il buon Karel Thole.
Non sono evocative e sono anche piuttosto grossolane, ma, naturalmente si tratta di gusti.


A me arrivano comunque in buone condizioni e mi sembra che stai  sminuendo molto Franco Branbilla


La mia esperienza è stata questa; tieni presente che sono stato abbonato ad Urania per molto tempo.
Naturalmente le valutazioni cambiano col passare degli anni e sicuramente sono più esigente adesso di quanto fossi prima (eppure mi sono anche letto "Pelle d'acciaio" scritto dalla moglie di Asimov, non  so se te lo ricordi).
Il mio consuntivo è che Urania è peggiorata ma di molto, che il miglior curatore è stato Gianni Montanari, che gli italiani sono illeggibili (faccio una sintesi ma se vuoi possiamo discuterne più ampiamente e posso esporre le mie argomentazioni in modo meno "brutale") e, mi spiace, ma le copertine di Brambilla sono veramente brutte, banali, senza ispirazione o fantasia, e, peggio ancora, sono rielaborazioni al computer, sgargianti e bidimensionali.
Io la vedo così.
Penso che Brambilla sia il peggiore copertinista di Urania.
Lo pagano un tanto al chilo e un tanto al chilo lui produce.
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2344



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.6 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #53 data: 23 Ottobre 2014, 12:02:41 »
Cita

Discutere mi fa sempre piacere e puoi essere brutale quanto vuoi, è sicuramente vero che maturando si affina il senso critico per cui cose che sarebbero state accettabili anni fa adesso non lo sono più, comunque il periodo peggiore di Urania secondo me e stato qualche anno fa quando usciva con cadenza settimanale, uscivano delle cose illeggibili (una per tutte "La missione delle navi sovietiche"), adesso ha un livello discreto, con alcune opere veramente buone altre meno (confesso che se non fossi affetto da dipendenza alla collana qualcuno lo eviterei), ed effettivamente alcuni autori italiani lasciano un po' a desiderare, ma altri come Evangelisti o Fabriani  (i vicoli del tempo) sono decisamente ottimi, per cui cassarli tutti a priori mi sembra esagerato, del resto in genere  quelli pubblicati sono i vincitori del Premio Urania per cui dipende da chi si e presentato, riguardo alle copertine sono d'accordo che e difficile trovare qualcuno al altezza di Thole, ma ciò rende anche difficile raccoglierne l'eredita,(in effetti penso che abbia contribuito molto al successo di Urania),ma trovo comunque Brambilla un buon disegnatore certo i sistemi e le idee sono profondamente diversi, poi posso convenire che magari non sempre sono adeguate al romanzo o che siano tutte ugualmente belle.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Impossibili


Uraniofilo

*

Offline  Msg:95







Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #54 data: 23 Ottobre 2014, 14:31:04 »
Cita


Citazione da: ciccio il 23 Ottobre 2014, 12:02:41

Discutere mi fa sempre piacere e puoi essere brutale quanto vuoi, è sicuramente vero che maturando si affina il senso critico per cui cose che sarebbero state accettabili anni fa adesso non lo sono più, comunque il periodo peggiore di Urania secondo me e stato qualche anno fa quando usciva con cadenza settimanale, uscivano delle cose illeggibili (una per tutte "La missione delle navi sovietiche"), adesso ha un livello discreto, con alcune opere veramente buone altre meno (confesso che se non fossi affetto da dipendenza alla collana qualcuno lo eviterei), ed effettivamente alcuni autori italiani lasciano un po' a desiderare, ma altri come Evangelisti o Fabriani  (i vicoli del tempo) sono decisamente ottimi, per cui cassarli tutti a priori mi sembra esagerato, del resto in genere  quelli pubblicati sono i vincitori del Premio Urania per cui dipende da chi si e presentato, riguardo alle copertine sono d'accordo che e difficile trovare qualcuno al altezza di Thole, ma ciò rende anche difficile raccoglierne l'eredita,(in effetti penso che abbia contribuito molto al successo di Urania),ma trovo comunque Brambilla un buon disegnatore certo i sistemi e le idee sono profondamente diversi, poi posso convenire che magari non sempre sono adeguate al romanzo o che siano tutte ugualmente belle.


Anche a me piace Evangelisti (che ritengo l'unico vero scrittore di sf italiano capace di "dire" cose senza essere didascalico, a parte Antracite ed alcuni racconti in cui l'ideologia opprime un po' la narrazione perché prevale su di essa); Fabriani è bravo e leggero (cosa diversa dall'essere superficiale) e mostra senso dell'ironia, cosa che ho sempre apprezzato e che mi fa rifiutare i Verso, i Cola, i Tonani pretenziosi e, ritengo, onanisti (per non usare termini più scurrili ma che renderebbero in modo più immediato) ripetitori di stilemi letterari che datano ormai a partire da Chandler per arrivare via via su fino a Lansdale attraverso un linguaggio francamente adolescenziale (Tonani) o prolissamente "letteraturario" (se mi passi l'orrendo neologismo) dei Verso e Cola, o affastellato di considerazioni che affaticano la lettura, tipo De Matteo.
Tutta gente che si prende maledettamente sul serio come se dovessero sfornare letteratura alta o brillante.
Ho letto di recente alcuni autori classici tra cui Dostoevskij, Dickens, Checov, Steinbeck, Landolfi (caso veramente a parte tra quelli che cito), Balzac, la Wharton e, senza voler fare una comparazione impropria, posso dire una cosa: la semplicità di scrittura raggiunta e la scorrevolezza del testo oltre che l'originalità che deriva da un'identità maturata che si trova nel loro scrivere e che si trovava anche in altri autori classici sf come Sturgeon, Silverberg, Disch, Malzberg, Sheckley.
Mi fermo qui ma dovrei aggiungere altri elementi che chiariscano meglio il mio pensiero per evitare fraintendimenti.
Penso comunque a come Stevenson provasse e riprovasse a scrivere brani nello stile degli scrittori che più amava per cercare di raggiungere quell'efficacia di resa stilistica che desiderava raggiungere.
« Ultima modifica: 23 Ottobre 2014, 14:34:37 di Impossibili » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #55 data: 24 Ottobre 2014, 01:00:34 »
Cita


Citazione da: Kolok il 21 Ottobre 2014, 18:00:25

Ho la possibilità di sottoscrivere l'abbonamento ad Urania con il 50% di sconto, ma sono indeciso per le troppe lamentele lette nel forum.
Voi cosa mi consigliereste?

Sono un collezionista esigente, ma quasi 30€ di risparmio non sono proprio pochi eh!?




sei certo che riesumare un topic del 2012 per fare una domanda del genere fosse la cosa giusta ?

magari la prossima volta apriamone uno nuovo, a me il necro-posting mi mette i brividi ! Vabbè che tra poco è halloween.



ps. anche perchè mi pare che non sia proprio l'argomento del topic, siamo un bel po' OT.
« Ultima modifica: 24 Ottobre 2014, 01:03:22 di maxnaldo » Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2344



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.6 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #56 data: 24 Ottobre 2014, 10:52:53 »
Cita

Visto che la discussione e interessante e vista la tirata d'orecchie vogliamo spostarla su un post nuovo ??
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
J.J.Adams


Uraniofilo

*

Offline  Msg:203



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #57 data: 19 Dicembre 2014, 13:50:50 »
Cita

Vedo commenti più o meno discordanti sulle copertine di Brambilla.
Trovo che, il più delle volte, non siano neanche in sintonia col tema del romanzo.
Buttate lì tanto per poter pubblicare qualcosa.
Quella dell'ultimo Urania Collezione (Polvere di Luna) è poi di una pochezza che non esito a definire galattica.
Basta confrontarla con quella strepitosa del 1962 realizzata da Ferenc Pinter.
Loggato
Impossibili


Uraniofilo

*

Offline  Msg:95







Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #58 data: 19 Dicembre 2014, 14:06:15 »
Cita

Penso anch'io.
Ho addirittura l'idea che sia stato scelto Brambilla perché imiti Thole; a me sembra evidente nella concezione di TUTTE le sue copertine.
Trovo le copertine di Brambilla piatte, poco curate e senza capacità evocativa.
Loggato
and


Collezionista

*

Offline  Msg:379







Profilo
Re:La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania
« Rispondi #59 data: 19 Dicembre 2014, 14:11:13 »
Cita


Citazione da: Impossibili il 19 Dicembre 2014, 14:06:15

...
Trovo le copertine di Brambilla piatte, poco curate e senza capacità evocativa.


Beh, allora NON imita Thole, o per lo meno ci prova senza riuscirci.
Loggato
Pagine: 1 2 3 [4] 5 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: La nuova Urania e cancellazione post dal blog Ufficiale di Urania «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione