COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 22 Settembre 2018, 00:48:12
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: e-books - Progetto Urania ¬ęprec succ¬Ľ
Pagine: 1 2 3 4 5 6 [7] Rispondi
  Autore  Discussione: e-books - Progetto Urania  (letto 12949 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Collezionista

*

Offline  Msg:810






Sta esplorando Marte
22.1 %
AQUILANTE
UM NCC 2185-A
Sta esplorando Marte


Profilo E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #90 data: 01 Giugno 2012, 13:59:55 »
Cita


Citazione da: maxnaldo il 01 Giugno 2012, 10:03:52


Citazione da: slan il 31 Maggio 2012, 17:43:10

scusatemi eh ma IL VARIETA' dov'è finito???

in questi e-book c'è solo il romanzo!!!

io credevo che erano e-book fatti scannerizzando direttamente gli urania...

come fate a dire che gli epub dei volumi di urania sono fatti benissimo... non sono su due colonne, non ci sono le vignette... dai...

slan


- a me risulta che Urania abbia abbandonato da tempo il formato a due colonne, ma stiamo parlando degli ebook di Urania originali vero? Quelli che ho io sono i due eBooks che ho acquistato online sui siti dove sono stati pubblicati i primi due Urania Mondadori ufficiali. Ti assicuro che la qualit√† √® davvero ottima, sono fatti molto bene, la stragrande maggioranza degli ebooks che si trovano in rete invece sembrano fatti "amatorialmente", questi sono sicuramente pi√Ļ professionali.

- L'ebook deve contenere il romanzo si, è proprio per quello che vengono fatti. Non sono scansioni del libro cartaceo, l'ebook per gli eReaders da 6" non può essere una scansione, la lettura ne risulterebbe molto compromessa, un PDF potrebbe essere fatto scansionando tutte le pagine di una rivista però questi PDF occupano centinaia di MB di spazio, si fa appunto solo per le riviste, che poi potrai leggere su schermi grandi e a colori su PC o tablets, infatti non sono "riadattabili" alle dimensioni dello schermo, cioè per leggerli dovresti zoomare e spostare la visuale, operazione che su un ebook reader si può fare ma non è certamente comoda per la lettura.

Ma tu questi due Urania ebook li hai letti su un ebook reader vero ?

- il Varietà probabilmente per scelta è stato lasciato solo per la versione da edicola, o forse lo includeranno in futuro anche negli ebooks, scelte editoriali insomma.

puoi anche fare a meno di comprare gli ebooks di Urania, e anche dimenticarti della loro esistenza, se non ti piacciono o non sai cosa farci.


grazie max per le informazioni, ora ho capito la differenza tra un ebook e un libro scannerizzato, veramente non avevo idea della differenza perchè non ho un e-reader evidentemente

però io mi riferivo agli urania antichi, non agli attuali, credevo che gli ebook fossero identici agli albi internamente (questo per me era sinonimo di perfezione fino ai tuoi chiarimenti)

per me, come per molti qui sopra e credo anche per te, il libro resta il libro: però sto iniziando a raccogliere ebook ovunque ne trovo - in un piccolo hard disk si può mettere la biblioteca di alessandria - perchè mi sembra ovvio che rappresentino il futuro e quindi bisogna adeguarsi

grazie ancora per tutte le dritte,
slan
« Ultima modifica: 01 Giugno 2012, 14:00:13 di slan » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #91 data: 01 Giugno 2012, 14:22:20 »
Cita

parlando dei due Urania usciti ufficialmente dalla Mondadori, li ho definiti come ebooks fatti molto bene, tu rispondi "leggi quello che hai scritto", dicendo, testuali parole:


Citazione:
scusatemi eh ma IL VARIETA' dov'è finito???

in questi e-book c'è solo il romanzo!!!

io credevo che erano e-book fatti scannerizzando direttamente gli urania...

come fate a dire che gli epub dei volumi di urania sono fatti benissimo... non sono su due colonne, non ci sono le vignette... dai...

slan



evidentemente stai parlando, come supponevo, di altri ebooks, non ufficiali, scaricati dalla rete, e fatti con i piedi da gente che era meglio se si dedicava ad altre cose.

dunque non stavi parlando degli ebooks Urania ufficiali ? Bene, ora ti abbiamo capito !
Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Collezionista

*

Offline  Msg:810






Sta esplorando Marte
22.1 %
AQUILANTE
UM NCC 2185-A
Sta esplorando Marte


Profilo E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #92 data: 01 Giugno 2012, 14:33:33 »
Cita


Citazione da: maxnaldo il 01 Giugno 2012, 14:22:20

parlando dei due Urania usciti ufficialmente dalla Mondadori, li ho definiti come ebooks fatti molto bene, tu rispondi "leggi quello che hai scritto", dicendo, testuali parole:


Citazione:
scusatemi eh ma IL VARIETA' dov'è finito???

in questi e-book c'è solo il romanzo!!!

io credevo che erano e-book fatti scannerizzando direttamente gli urania...

come fate a dire che gli epub dei volumi di urania sono fatti benissimo... non sono su due colonne, non ci sono le vignette... dai...

slan



evidentemente stai parlando, come supponevo, di altri ebooks, non ufficiali, scaricati dalla rete, e fatti con i piedi da gente che era meglio se si dedicava ad altre cose.

dunque non stavi parlando degli ebooks Urania ufficiali ? Bene, ora ti abbiamo capito !



quindi esistono, almeno per urania:
- ebook ufficiali di una certa qualità (c'è solo il romanzo ma sono fatti perfettamente soprattutto per gli ereader)

- ebook artigianali che imitano quelli ufficiali (c'è sempre solo il romanzo ma sono fatti peggio)

- ebook tipo scansioni di libri (sono enormi rispetto agli altri e poco fruibili con gli ereader)

la questione epub, pdf, rtf, è una questione di formati che non c'entra molto con la qualità dell'ebook in se stesso, giusto? però in generale il formato epub, da quello che ho capito è il migliore per gli ebook.
adesso mi √® pi√Ļ chiaro e ti ripeto io mi interesso agli ebook solo per raccoglierli ed averli ma per adesso non li utilizzo. avevo un po' confuso due argomenti: formato e qualit√†: quindi il mio intervento (che hai citato) era poco attinente sia al tuo commento (qualit√†) che a quello di arne (formato).

slan
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #93 data: 02 Giugno 2012, 13:50:35 »
Cita


Citazione da: slan il 01 Giugno 2012, 14:33:33

quindi esistono, almeno per urania:
- ebook ufficiali di una certa qualità (c'è solo il romanzo ma sono fatti perfettamente soprattutto per gli ereader)

- ebook artigianali che imitano quelli ufficiali (c'è sempre solo il romanzo ma sono fatti peggio)



Per essere precisi: esistono DUE ebook Urania ufficiali e piu' di un migliaio di ebook urania creati da appassionati (di urania, di SF o degli ebook ) e scaricabili dalla rete.

Non entro nel merito del collezionismo, ma per quanto riguarda lo "scaricare un Urania non originale per leggerlo" ... beh, non ho riscontrato grossi errori, anzi !
Da maniaco ho controllato poco piu di 100 Urania scaricati (fino ad ora) con i testi originali (non pagina per pagina, ma quasi): tutto corrisponde !
Le vignette? Assenti.
Articoli (tipo Asimov etc), editoriali e tutto il resto: in alcuni sono presenti in altri no.
Ma per quello c'è il cartaceo. L'ebook (a me) serve per leggere il romanzo.

Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
lucagiangrande


Collezionista

*

Offline  Msg:6



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #94 data: 04 Giugno 2013, 08:48:17 »
Cita

Probabilmente arrivo in ritardo e su altre sezioni del forum l'argomento è già stato trattato, ma ripetere non guasta.
Il progetto urania stà andando avanti e ho reperito in rete circa 900 urania in formato mobi e e pub, nonchè tutta la collezione cosmo oro e cosmo argento in e pub. Ho tutto sul tablet ed è una goduria cercare con un clik tutti i romanzi di un dato autore e farsi delle liste per argomento o altro dalle quali estrarre quello che si vuole leggere!
Se siete interessati, posso metterli sul clound e darvi il link per scaricarli. Non è come averli di carta, è diverso ma comunque mooolto interessante!
Ciao a tutti
Loggato
klat√Ļ barada nicto
and


Collezionista

*

Offline  Msg:379







Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #95 data: 05 Giugno 2013, 11:18:19 »
Cita


Citazione da: lucagiangrande il 04 Giugno 2013, 08:48:17

Probabilmente arrivo in ritardo e su altre sezioni del forum l'argomento è già stato trattato, ma ripetere non guasta.
Il progetto urania stà andando avanti e ho reperito in rete circa 900 urania in formato mobi e e pub, nonchè tutta la collezione cosmo oro e cosmo argento in e pub. Ho tutto sul tablet ed è una goduria cercare con un clik tutti i romanzi di un dato autore e farsi delle liste per argomento o altro dalle quali estrarre quello che si vuole leggere!
Se siete interessati, posso metterli sul clound e darvi il link per scaricarli. Non è come averli di carta, è diverso ma comunque mooolto interessante!
Ciao a tutti




Ciao ti ho inviato un messaggio privato
Loggato
lucagiangrande


Collezionista

*

Offline  Msg:6



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #96 data: 05 Giugno 2013, 20:02:56 »
Cita


Non ho ricevuto il tuo messaggio privato!


Volevo confrontarmi invece sugli e-book artigianali/ pirati con voi. Ho letto opinioni discordanti.
E' indubbio che produrli e scaricarli configura un reato, come d'altra parte è per i film e la musica.
per√≤ nel caso dei libri c'√® un distinguo da fare se non altro a livello etico. Non so se avete fatto caso che si trovano in rete e book gratuiti legali offerti dalle stesse case editrici. Sono o capolavori del passato che non pagano pi√Ļ diritti agli eredi o libri simbolo che in realt√† pochissimi leggono . La loro diffusione non crea alcun danno alle case editrici anzi spiana la strada al mercato degli e book . Scannerizzare e poi tramutare in epub o moby libri di questo tipo penso non sia eticamente riprovevole.

E veniamo al campo che ci appassiona, la SF.
Come lettore mi spiace di non trovare pi√Ļ cosmo oro e argento in libreria (interrotte le pubblicazioni nel 2002 se non erro) e non posso che essere felice dell'esistenza in rete delle intere collezioni scaricabili e leggibili. Non trovo per niente immorale ma anzi meritevole che qualcuno abbia fatto sopravvivere nella memoria e nella realt√† quei volumi! Come collezionista mi tengo ben stretti quelli cartacei che ho, che sono , lo ripeto, un altra cosa!
Per Urania vale la stessa cosa, l'eventuale danno economico per la mondadori e per il mercato esisterebbe se circolassero ebook  urania degli ultimi due tre anni ( ci saranno pure ma non li scarico). Invece sul mio e reader st√≤ sfogliando il mitico numero 1 , Le sabbie di Marte, e con foderina e prime tre pagine  anastatiche! La mia collezione cartacea purtroppo inizia solo da "io sono Helen Driscoll" e ha numerosi buchi......
C'è poi un altro aspetto meritorio degli e book non ufficiali: contribuiranno a far calare il costo degli e book ufficiali (avete presente cosa è successo x la musica?).
Sono invece completamente d'accordo nel non mettere in rete materiale recente dopo averlo sprotetto, in questo caso si sfrutta un lavoro altrui turbando le regole di mercato.
Cosa ne pensate?
Loggato
klat√Ļ barada nicto
and


Collezionista

*

Offline  Msg:379







Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #97 data: 06 Giugno 2013, 10:04:02 »
Cita


Citazione da: lucagiangrande il 05 Giugno 2013, 20:02:56


Non ho ricevuto il tuo messaggio privato!




Nella pagina principale, in alto a sinistra, sotto la scritta News home page, dovresti vedere 'hai n msg, m nuovi'
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #98 data: 06 Giugno 2013, 11:53:00 »
Cita

La pirateria non può essere oggetto di discussione su un forum pubblico.
Convengo che la materia sia controversa ed affascinante e confesso la mia totale ignoranza del quadro normativo italiano ed internazionale in materia di libri digitali, per√≤, basandomi sul semplice "buon senso", mi verrebbe da dire che il possesso di materiale elettronico che non sia una copia digitale di materiale cartaceo gi√† posseduto da un utente, rappresenti una sorta di reato, non fosse altro perch√® se viene diffusa in rete una copia elettronica di un certo libro X gli utenti potrebbero non acquistarne pi√Ļ eventuali ristampe cartacee, danneggiando gli editori che acquistano i diritti dall'autore e l'autore stesso.
Attenzione a citare espressamente romanzi come "Io sono Helen Driscoll": l'edizione Urania è degli anni '60, ma c'è una ristampa della Fanucci del 2009 e dichiarare pubblicamente che in rete se ne trova una copia elettronica non ufficiale o, peggio, dare indicazioni su eventuali link, quasi sicuramente non è una buona idea.
Discutere sull'utilità, sulla praticità e sulla bellezza degli ebook è una cosa: parlare di ebook non ufficiali, discutere sulla liceità della digitalizzazione e proporre iniziative di scambio su un forum pubblico è cosa ben diversa.
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
lucagiangrande


Collezionista

*

Offline  Msg:6



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #99 data: 06 Giugno 2013, 13:37:57 »
Cita


Che non si debba incitare alla pirateria sono concorde, ma che non se ne debba parlare, proprio no!
Anzi, penso che definirne i limiti , la dannosità e gli eventuali vantaggi se ce ne sono sia utile!

Non mi sembra di aver incitato a togliere la protezione all'ultimo best seller per poi diffonderlo in ogni dove, ma appunto, se ho un libro cartaceo e voglio condividerlo con tizio che stà in afganistan, me lo scannerizzo e trasformo in moby x inviarglielo. Se del materiale è pressochè irreperibile nelle librerie, renderlo disponibile on line mi sembra meritevole. Quello che frena il tutto sono i diritti d'autore che durano troppo! Non sono solo io a dirlo ma un po' tutti !
Nello specifico, mi sono letto la trilogia di RAMA, peccato che però sia una tetralogia ( manca "conoscenza di Rama) e che quest'ultimo non sia mai stato editato in Italia ed esista solo in inglese. Ora, visto che il terzo ha un finale che rimanda chiaramente al quarto, l'ho comprato su Amazon, lo traduco, lo modifico in epub, e lo metto a disposizione degli amici. E' pirateria? A termini di legge si, perchè il libro elettronico che ho acquistato non potrei nemmeno prestarlo!
Loggato
klat√Ļ barada nicto
John_Fischetti

Membro del Club: La Tana del TrifideAvido Risucchiatore Cosmico

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:295



Nudi alla meta, confidando in una meta


Sta esplorando Mercurio
61.9 %
UM NCC 3258-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #100 data: 06 Giugno 2013, 14:13:30 »
Cita


Citazione da: lucagiangrande il 06 Giugno 2013, 13:37:57


Che non si debba incitare alla pirateria sono concorde, ma che non se ne debba parlare, proprio no!
Anzi, penso che definirne i limiti , la dannosità e gli eventuali vantaggi se ce ne sono sia utile!

Non mi sembra di aver incitato a togliere la protezione all'ultimo best seller per poi diffonderlo in ogni dove, ma appunto, se ho un libro cartaceo e voglio condividerlo con tizio che stà in afganistan, me lo scannerizzo e trasformo in moby x inviarglielo. Se del materiale è pressochè irreperibile nelle librerie, renderlo disponibile on line mi sembra meritevole. Quello che frena il tutto sono i diritti d'autore che durano troppo! Non sono solo io a dirlo ma un po' tutti !
Nello specifico, mi sono letto la trilogia di RAMA, peccato che però sia una tetralogia ( manca "conoscenza di Rama) e che quest'ultimo non sia mai stato editato in Italia ed esista solo in inglese. Ora, visto che il terzo ha un finale che rimanda chiaramente al quarto, l'ho comprato su Amazon, lo traduco, lo modifico in epub, e lo metto a disposizione degli amici. E' pirateria? A termini di legge si, perchè il libro elettronico che ho acquistato non potrei nemmeno prestarlo!


Se traduci e distribuisci agli "amici" il quarto volume della saga di Rama ti sarò eternamente riconoscente.

Ho parlato poco tempo fa con Giuseppe Lippi e gli ho proposto di pubblicare questo inedito. A suo parere il libro è brutto, ma è d'accordo che andrebbe pubblicato anche in Italia, e forse lo faranno (mi viene in mente la nuova "collana" Jumbo, chissà...) In edizione rilegata la serie di Rama è stata pubblicata fino ad ora da Rizzoli, che però si è fermata ai "Giardini..." chissà perché... poche vendite? Sarebbe anche bello che fossero ripubblicati anche "Rama II" e i "Giardini..." che sono reperibili solo nell'usato, e in particolare i "Giardini..." che è molto difficile da trovare (io ce l'ho).

Sono d'accordo che del tema pirateria e dei suoi confini si possa e si debba parlare, soprattutto a mio parere con proposte realistiche di modifica dell'attuale normativa. Certo non per pubblicizzare link di materiale pirata, tanto quelli si trovano facilmente ...

Bye.

Sagan
Loggato
Gutta cavat lapidem
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3193



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
54.5 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #101 data: 06 Giugno 2013, 14:21:51 »
Cita


Citazione da: Sagan il 06 Giugno 2013, 14:13:30


Citazione da: lucagiangrande il 06 Giugno 2013, 13:37:57


Che non si debba incitare alla pirateria sono concorde, ma che non se ne debba parlare, proprio no!
Anzi, penso che definirne i limiti , la dannosità e gli eventuali vantaggi se ce ne sono sia utile!

Non mi sembra di aver incitato a togliere la protezione all'ultimo best seller per poi diffonderlo in ogni dove, ma appunto, se ho un libro cartaceo e voglio condividerlo con tizio che stà in afganistan, me lo scannerizzo e trasformo in moby x inviarglielo. Se del materiale è pressochè irreperibile nelle librerie, renderlo disponibile on line mi sembra meritevole. Quello che frena il tutto sono i diritti d'autore che durano troppo! Non sono solo io a dirlo ma un po' tutti !
Nello specifico, mi sono letto la trilogia di RAMA, peccato che però sia una tetralogia ( manca "conoscenza di Rama) e che quest'ultimo non sia mai stato editato in Italia ed esista solo in inglese. Ora, visto che il terzo ha un finale che rimanda chiaramente al quarto, l'ho comprato su Amazon, lo traduco, lo modifico in epub, e lo metto a disposizione degli amici. E' pirateria? A termini di legge si, perchè il libro elettronico che ho acquistato non potrei nemmeno prestarlo!


Se traduci e distribuisci agli "amici" il quarto volume della saga di Rama ti sarò eternamente riconoscente.

Ho parlato poco tempo fa con Giuseppe Lippi e gli ho proposto di pubblicare questo inedito. A suo parere il libro è brutto, ma è d'accordo che andrebbe pubblicato anche in Italia, e forse lo faranno (mi viene in mente la nuova "collana" Jumbo, chissà...) In edizione rilegata la serie di Rama è stata pubblicata fino ad ora da Rizzoli, che però si è fermata ai "Giardini..." chissà perché... poche vendite? Sarebbe anche bello che fossero ripubblicati anche "Rama II" e i "Giardini..." che sono reperibili solo nell'usato, e in particolare i "Giardini..." che è molto difficile da trovare (io ce l'ho).

Sono d'accordo che del tema pirateria e dei suoi confini si possa e si debba parlare, soprattutto a mio parere con proposte realistiche di modifica dell'attuale normativa. Certo non per pubblicizzare link di materiale pirata, tanto quelli si trovano facilmente ...

Bye.

Sagan



Dopo che me lo sono comperato in inglese? EEEEEEEEEEEEEEEEEEnnnnnnnnnnnnnnnnnnnooooooooooooo...fate altrettanto....INGLESE!!!!!
E tutte le mie lacrime?
W.
« Ultima modifica: 06 Giugno 2013, 14:23:17 di waferdi » Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
John_Fischetti

Membro del Club: La Tana del TrifideAvido Risucchiatore Cosmico

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:295



Nudi alla meta, confidando in una meta


Sta esplorando Mercurio
61.9 %
UM NCC 3258-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #102 data: 06 Giugno 2013, 15:04:13 »
Cita


Citazione da: waferdi il 06 Giugno 2013, 14:21:51

Dopo che me lo sono comperato in inglese? EEEEEEEEEEEEEEEEEEnnnnnnnnnnnnnnnnnnnooooooooooooo...fate altrettanto....INGLESE!!!!!
E tutte le mie lacrime?
W.


L'ho preso anch'io in inglese, ma leggerlo ben tradotto sarebbe un'altra cosa. Pi√Ļ piacere e meno fatica...

Fra l'altro questo pone una interessante questione sui diritti d'autore. Io ho comperato il libro in lingua originale, e ora ne cerco o finanzio la traduzione. Questa è una violazione del copyright? A chi rubo visto che non c'è una edizione italiana? Oltre tutto se in futuro ci fosse la comprerei comunque, e penso che anche tutti gli appassionati farebbero così. Dunque il quesito è questo: se un gruppo di persone (non una diffusione pubblica) si attrezza e dopo aver acquistato il volume in lingua originale se lo fa tradurre esclusivamente a proprio uso e consumo viola qualche regola? E se la viola è una norma ragionevole oppure no e quindi andrebbe cambiata?

Bye.

Sagan
« Ultima modifica: 06 Giugno 2013, 15:07:01 di Sagan » Loggato
Gutta cavat lapidem
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3193



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
54.5 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #103 data: 06 Giugno 2013, 15:19:10 »
Cita


Citazione da: Sagan il 06 Giugno 2013, 15:04:13


Citazione da: waferdi il 06 Giugno 2013, 14:21:51

Dopo che me lo sono comperato in inglese? EEEEEEEEEEEEEEEEEEnnnnnnnnnnnnnnnnnnnooooooooooooo...fate altrettanto....INGLESE!!!!!
E tutte le mie lacrime?
W.


L'ho preso anch'io in inglese, ma leggerlo ben tradotto sarebbe un'altra cosa. Pi√Ļ piacere e meno fatica...

Fra l'altro questo pone una interessante questione sui diritti d'autore. Io ho comperato il libro in lingua originale, e ora ne cerco o finanzio la traduzione. Questa è una violazione del copyright? A chi rubo visto che non c'è una edizione italiana? Oltre tutto se in futuro ci fosse la comprerei comunque, e penso che anche tutti gli appassionati farebbero così. Dunque il quesito è questo: se un gruppo di persone (non una diffusione pubblica) si attrezza e dopo aver acquistato il volume in lingua originale se lo fa tradurre esclusivamente a proprio uso e consumo viola qualche regola? E se la viola è una norma ragionevole oppure no e quindi andrebbe cambiata?

Bye.

Sagan

Dove sono gli esperti che possono rispondere? Aiutoooooooooo!
w.
Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 [7] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: e-books - Progetto Urania ¬ęprec succ¬Ľ
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione