COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 18 Settembre 2018, 21:50:53
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: e-books - Progetto Urania «prec succ»
Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 Rispondi
  Autore  Discussione: e-books - Progetto Urania  (letto 12940 volte)
nottolone


Uraniofilo

*

Offline  Msg:68



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #15 data: 16 Maggio 2012, 14:43:59 »
Cita


Citazione da: waferdi il 14 Maggio 2012, 23:43:29


Citazione da: nottolone il 14 Maggio 2012, 22:25:37

Non volevo offendere nessuno, ci mancherebbe. Mi scuso se ne ho dato l'impressione.  
Leggere però di apprezzamenti verso una tecnologia che ti fa leggere un libro in formato elettronico per poi risultare illeggibile tra qualche anno, senza che nessuno urli da spaccare il mondo, è una roba davvero allucinante e fuori da ogni logica.



Quello che è successo alla biblioteca di Nabucodonosor.
Saputo dei papiri, nuovo metodo di scrittura senza punta e martello e soprattutto pesante un foglio e non mezzo chilo a dir poco, gli scriba si sono incazzati, hanno dato tutti le dimissioni ed hanno rotto migliaia di marmettoni geroglificati, tanto sapevano già che i posteri incolperanno della distruzione delle amate pietre il tempo, le guerre, gli incendi e la benevola poca cura che l'uomo riserva alle cose scritte antiche, a meno che non sia un collezionista di UM.

w.

Touchè.....ps la tua citazione della compagnia intelligente e della salutare periodica solitudine l'ho scaricata e fatta mia. Bravo. Ps non sono uno scriba, ritengo siano due cose diverse. Il libro è il lbro. L'ebook è il nulla.
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #16 data: 16 Maggio 2012, 15:36:55 »
Cita

L'ebook non è il nulla, è la logica evoluzione del libro, conseguenza di un processo tecnologico inarrestabile.
L'ebook è qualcosa che per i nostri nonni era fantascienza, così come lo erano i lettori mp3.
A mio avviso l'ebook non è solo un fenomeno di mercato, ma una precisa esigenza dei nostri tempi e non solo per i collezionisti che annegano in un mare di carta stampata: l'ebook è figlio dell'esigenza di virtualizzare che è tutta dei nostri tempi ed è sospinto a vele spiegate non dalle sciocche logiche del mercato globale, ma dal bisogno (tutto nostro) di rendere ogni cosa sempre disponibile in qualsiasi momento.
Il prossimo step (che per ora è fantascienza) saranno i "istant-book": in un mondo in cui l'uomo avrà finalmente scoperto il modo di decodificare completamente la rete neurale che caratterizza il proprio io e di collegare il proprio cervello di carne in una sorta di super rete (cyberspazio, agoverso, immaginario collettivo, chiamatelo come vi pare), i libri (potremmo ancora chiamarli così) saranno piccoli pacchetti di informazione (files?) che si caricano nell'estenzione della mente e diventano istantaneamente patrimonio dell'individuo che li ha caricati nè più e nè meno di quanto non avvenga oggi attraverso la lettura, ma in modo molto più diretto, efficace e senza danni per gli occhi.
Nello step ulteriore non ci sarà nemmeno bisogno di scrivere / leggere perchè la connessione diverrà permanente e il pensiero dello scrittore sarà condiviso istantaneamente con quello di tutti i lettori.
Accadrà, è solo questione di tempo.
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
nebram


Uraniofilo

*

Offline  Msg:97



Everything is going extremely well.



Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #17 data: 16 Maggio 2012, 15:47:36 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 16 Maggio 2012, 15:36:55

Accadrà, è solo questione di tempo.


Accadrà?...
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #18 data: 16 Maggio 2012, 15:59:49 »
Cita

beh, secondo me entro la fine del secolo qualcuno si impianterà una bella espansione di memoria nel cervello, a quel punto non ci sarà bisogno di comprare un eReader per leggersi un eBook, basterà trasferire il file direttamente nel cervello e voilà, in pochi millisecondi hai letto il libro e puoi subito esprimerne il tuo giudizio.
Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Online  Msg:3673



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #19 data: 16 Maggio 2012, 16:10:51 »
Cita


Citazione da: nebram il 16 Maggio 2012, 15:47:36


Citazione da: maxpullo il 16 Maggio 2012, 15:36:55

Accadrà, è solo questione di tempo.


Accadrà?...

Ma sì, accadrà, accade.
Al momento, il vantaggio più grosso che vedo è l'alleggerimento degli zaini scolastici dei nostri figli e nipoti.
C'è almeno un paese illuminato al mondo che fornisce lettori gratuiti a tutti i suoi studenti.
L.
Loggato
ansible

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Collezionista

*

Offline  Msg:874



Dum Vivimus Vivamus!


Sta esplorando Iapetus
0.0 %
FRANK ZAPPA
UM NCC 70-A
Sta esplorando Iapetus
(Sat. di Saturno)


Profilo E-Mail
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #20 data: 16 Maggio 2012, 17:49:49 »
Cita


Citazione da: Lucky il 16 Maggio 2012, 16:10:51


Citazione da: nebram il 16 Maggio 2012, 15:47:36


Citazione da: maxpullo il 16 Maggio 2012, 15:36:55

Accadrà, è solo questione di tempo.


Accadrà?...

Ma sì, accadrà, accade.
Al momento, il vantaggio più grosso che vedo è l'alleggerimento degli zaini scolastici dei nostri figli e nipoti.
C'è almeno un paese illuminato al mondo che fornisce lettori gratuiti a tutti i suoi studenti.
L.

Accade si, in Thailandia il ministro per l'ICT (Information and Communication Technology) Anudit Nakornthap ha annunciato di aver siglato un contratto con la compagnia cinese Shenzhen Scope Scientific Development Co Ltd per l'acquisto di 900.000 tablet-pc per la scuola primaria.
Lo scorso aprile, il ministro dell'educazione Chinnapat Bhumirat ha mostrato come accedere ai contenuti educativi utilizzando un tablet-pc fornito del software approvato dall'ufficio della Basic Education Commission.
A chi fosse interessato ecco il riferimento all'articolo Thai Education Ministry demonstrates tablet usage

Un e-saluto da ansible
« Ultima modifica: 16 Maggio 2012, 17:50:50 di ansible » Loggato
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo (G.Rodari)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #21 data: 16 Maggio 2012, 18:54:18 »
Cita


Citazione da: ansible il 16 Maggio 2012, 17:49:49


Citazione da: Lucky il 16 Maggio 2012, 16:10:51


Citazione da: nebram il 16 Maggio 2012, 15:47:36


Citazione da: maxpullo il 16 Maggio 2012, 15:36:55

Accadrà, è solo questione di tempo.


Accadrà?...

Ma sì, accadrà, accade.
Al momento, il vantaggio più grosso che vedo è l'alleggerimento degli zaini scolastici dei nostri figli e nipoti.
C'è almeno un paese illuminato al mondo che fornisce lettori gratuiti a tutti i suoi studenti.
L.

Accade si, in Thailandia il ministro per l'ICT (Information and Communication Technology) Anudit Nakornthap ha annunciato di aver siglato un contratto con la compagnia cinese Shenzhen Scope Scientific Development Co Ltd per l'acquisto di 900.000 tablet-pc per la scuola primaria.
Lo scorso aprile, il ministro dell'educazione Chinnapat Bhumirat ha mostrato come accedere ai contenuti educativi utilizzando un tablet-pc fornito del software approvato dall'ufficio della Basic Education Commission.
A chi fosse interessato ecco il riferimento all'articolo Thai Education Ministry demonstrates tablet usage

Un e-saluto da ansible


Non occorre andare così lontano...
http://www.tomshw.it/cont/news/netbook-a-scuola-al-posto-dei-libri-si-parte-da-crema/27637/1.html
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
attiliosfunel


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:919



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


ProfiloWWW
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #22 data: 16 Maggio 2012, 19:05:01 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 16 Maggio 2012, 15:36:55

L'ebook non è il nulla, è la logica evoluzione del libro, conseguenza di un processo tecnologico inarrestabile.
L'ebook è qualcosa che per i nostri nonni era fantascienza, così come lo erano i lettori mp3.
A mio avviso l'ebook non è solo un fenomeno di mercato, ma una precisa esigenza dei nostri tempi e non solo per i collezionisti che annegano in un mare di carta stampata: l'ebook è figlio dell'esigenza di virtualizzare che è tutta dei nostri tempi ed è sospinto a vele spiegate non dalle sciocche logiche del mercato globale, ma dal bisogno (tutto nostro) di rendere ogni cosa sempre disponibile in qualsiasi momento.
Il prossimo step (che per ora è fantascienza) saranno i "istant-book": in un mondo in cui l'uomo avrà finalmente scoperto il modo di decodificare completamente la rete neurale che caratterizza il proprio io e di collegare il proprio cervello di carne in una sorta di super rete (cyberspazio, agoverso, immaginario collettivo, chiamatelo come vi pare), i libri (potremmo ancora chiamarli così) saranno piccoli pacchetti di informazione (files?) che si caricano nell'estenzione della mente e diventano istantaneamente patrimonio dell'individuo che li ha caricati nè più e nè meno di quanto non avvenga oggi attraverso la lettura, ma in modo molto più diretto, efficace e senza danni per gli occhi.
Nello step ulteriore non ci sarà nemmeno bisogno di scrivere / leggere perchè la connessione diverrà permanente e il pensiero dello scrittore sarà condiviso istantaneamente con quello di tutti i lettori.
Accadrà, è solo questione di tempo.

Prevedo un futuro in cui il vostro demiurgo de noantri preferito le copertine, anzi gli universi, li genererà direttamente col pensiero senza manco accendere il PC
Loggato
Sto leggendo:

Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Online  Msg:3673



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #23 data: 16 Maggio 2012, 20:00:43 »
Cita


Citazione da: marco.kapp il 16 Maggio 2012, 18:54:18


Citazione da: ansible il 16 Maggio 2012, 17:49:49


Citazione da: Lucky il 16 Maggio 2012, 16:10:51


Citazione da: nebram il 16 Maggio 2012, 15:47:36


Citazione da: maxpullo il 16 Maggio 2012, 15:36:55

Accadrà, è solo questione di tempo.


Accadrà?...

Ma sì, accadrà, accade.
Al momento, il vantaggio più grosso che vedo è l'alleggerimento degli zaini scolastici dei nostri figli e nipoti.
C'è almeno un paese illuminato al mondo che fornisce lettori gratuiti a tutti i suoi studenti.
L.

Accade si, in Thailandia il ministro per l'ICT (Information and Communication Technology) Anudit Nakornthap ha annunciato di aver siglato un contratto con la compagnia cinese Shenzhen Scope Scientific Development Co Ltd per l'acquisto di 900.000 tablet-pc per la scuola primaria.
Lo scorso aprile, il ministro dell'educazione Chinnapat Bhumirat ha mostrato come accedere ai contenuti educativi utilizzando un tablet-pc fornito del software approvato dall'ufficio della Basic Education Commission.
A chi fosse interessato ecco il riferimento all'articolo Thai Education Ministry demonstrates tablet usage

Un e-saluto da ansible


Non occorre andare così lontano...
http://www.tomshw.it/cont/news/netbook-a-scuola-al-posto-dei-libri-si-parte-da-crema/27637/1.html

Io sapevo della Corea; sono lietissimo di altri paesi.
Bene, bene...
L.
Loggato
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2187



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #24 data: 16 Maggio 2012, 20:10:53 »
Cita

Il reale e il fantastico. Facce di una stessa medaglia. Ma quale delle due cose ha la precedenza? Il nostro lontanissimo progenitore a cui potremmo attribuire la paternità della ruota pensava a essa come a qualcosa di fantastico?
Cordialità fantareali.
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
nottolone


Uraniofilo

*

Offline  Msg:68



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #25 data: 16 Maggio 2012, 20:42:05 »
Cita

Visto che quando vi impegnate siete bravi??
E' così che intendo un forum serio.
E pardon ancora se ho dato l'impressione di fare entrate proibite
Nello specifico: io nn so se in futuro nn ci saranno più libri cartacei. Se così sarà, la vedo come una grande iattura. E cmq per ora U me la godo così com e'. Spero piuttosto che alla Mondadori non prendano il tutto alla lontana per giocarci poi lo scherzetto della sospensione della collana cartacea e il suo glorioso proseguimento nella forma del nulla elettronico. Che tristezza! Meglio allora dirlo subito, o al massimo fare come Robot che si stampa e si vende solo su abbonamento, quindi in copie mirate.Anche se io non sono un collezionista(compro quello che mi piace)sarebbe la volta buona che mi abbono, sorbendomi però perle e sciocchezze.
Saluti
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #26 data: 17 Maggio 2012, 14:20:43 »
Cita

ci sono già progetti in corso che guardano ancora più avanti, e con una roadmap che dovrebbe vederci già tutti trasformati in ologrammi nel 2050 !

http://2045.com/
Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #27 data: 23 Maggio 2012, 17:10:26 »
Cita

Solo adesso ho letto l'articolo di Lippi sul blog, e solo ora ho pensato un pò a questa storia degli "eBook Urania".

Da un lato, come ho già detto varie volte, sono contentissimo del mio lettore, della qualità della lettura... insomma sfrutto davvero tanto gli ebook (sono 2 mesi che non leggo su carta !!), dall'altro posso affermare con estrema sicurezza che NON comprerò mai un eBook Urania.
Perchè ??
Perchè è una presa in giro. DRM ?? E dovrei pure pagare per avere un file di quel tipo ?
Per non poterlo trasferire a mio piacimento ?
Per avere la certezza che prima o poi (il mio lettore certo dovrà morire di vecchiaia o altro) quello che ho comprato diventa inservibile ?

Che cretinate pazzesche ragazzi !!  Ma come è possibile ??  Ci prendono per stupidi ??

Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #28 data: 24 Maggio 2012, 19:44:29 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 23 Maggio 2012, 17:10:26

Solo adesso ho letto l'articolo di Lippi sul blog, e solo ora ho pensato un pò a questa storia degli "eBook Urania".

Da un lato, come ho già detto varie volte, sono contentissimo del mio lettore, della qualità della lettura... insomma sfrutto davvero tanto gli ebook (sono 2 mesi che non leggo su carta !!), dall'altro posso affermare con estrema sicurezza che NON comprerò mai un eBook Urania.
Perchè ??
Perchè è una presa in giro. DRM ?? E dovrei pure pagare per avere un file di quel tipo ?
Per non poterlo trasferire a mio piacimento ?
Per avere la certezza che prima o poi (il mio lettore certo dovrà morire di vecchiaia o altro) quello che ho comprato diventa inservibile ?

Che cretinate pazzesche ragazzi !!  Ma come è possibile ??  Ci prendono per stupidi ??




si adeguano semplicemente alla "credenza editoriale" che il DRM possa servire effettivamente a proteggere dalla pirateria, in realtà le prime cose ad essere "piratate" sono proprio quelle che AVEVANO protezioni DRM.

quello che accadrà in realtà è la perdita di potenziali acquirenti che troveranno comunque la copia esatta identica del libro sui canali pirateschi, liberi da DRM ed uguali al 100% al libro originale, e preferiranno questi canali proprio a causa del DRM imposto, altrimenti avrebbero tranquillamente pagato 2.99 euro per avere l'originale senza stare a sbattersi troppo con ricerche online e l'attesa della "sprotezione" (anche se devo dire che ultimamente su molti canali si trovano le copie sprotette al day-one, cioè lo stesso giorno dell'uscita ufficiale)
Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:e-books - Progetto Urania
« Rispondi #29 data: 24 Maggio 2012, 19:53:15 »
Cita


Citazione da: maxnaldo il 24 Maggio 2012, 19:44:29


quello che accadrà in realtà è la perdita di potenziali acquirenti che troveranno comunque la copia esatta identica del libro sui canali pirateschi, liberi da DRM ed uguali al 100% al libro originale, e preferiranno questi canali proprio a causa del DRM imposto, altrimenti avrebbero tranquillamente pagato 2.99 euro per avere l'originale senza stare a sbattersi troppo con ricerche online e l'attesa della "sprotezione" (anche se devo dire che ultimamente su molti canali si trovano le copie sprotette al day-one, cioè lo stesso giorno dell'uscita ufficiale)



Nonostante la disponibilità al day-one, comprerei cmq la copia originale (a 2,99 eh !?!) per una coerenza mia e cmq per contribuire a far andare avanti qualcosa che a me piace tanto : Urania ed UCollezione.

Ma, come ho detto... preso per scemo no !!
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: e-books - Progetto Urania «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione