COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 17 Novembre 2018, 10:00:55
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Urania 1576 Il re nero «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Urania 1576 Il re nero  (letto 1277 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Libri
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2561



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Saturno
22.1 %
GRIMI 1°
UM NCC 5-A
Sta esplorando Saturno


Profilo
Urania 1576 Il re nero
« data: 13 Novembre 2011, 15:40:49 »
Cita

Inserita la scheda del nuovo premio Urania, arrivano i primi commenti al libro.
Cosa ne pensate? lo avete letto? o vi apprestate a farlo?
I primi commenti, come da tradizione per i premi Urania, sono discordanti.
Io avrei preferito leggere un altro genere di storia ma comunque ho trovato quella proposta da Morellini  interessante e avvincente.
Loggato
Anagramma di BIBLIOTECARIO: beato coi libri


in lettura
nottolone


Uraniofilo

*

Offline  Msg:68



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #1 data: 16 Novembre 2011, 19:35:33 »
Cita

Ho letto il primo centinaio di pagine.
Buona l'atmosfera d'ambientazione, ma la storia al momento di lascia un po' perplesso, anche perche'  solo vagamente comprensibile. Magari poi si capira' qualcosa di piu'.
Loggato
AgenteD


Collezionista

*

Offline  Msg:358



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #2 data: 29 Novembre 2011, 09:26:54 »
Cita

L'ho finito di leggere da poco e sono molto incerto nel dare un giudizio; intendiamoci, se l'autore mi sta leggendo si può tranquillizzare: il libro l'ho trovato anch'io bello e con un'idea e un'ambientazione fantascientifica valida. Un po' caotico in alcuni punti, avrebbe forse giovato di dialoghi più "informativi" e di un finale più dettagliato, ma l'autore merita senz'altro i complimenti.
L'ambivalenza è legata semplicemente al fatto che anch'io vorrei sentir parlare, in un romanzo vincitore del Premio Urania, di astronavi, battaglie spaziale, pianeti alieni e abitati, appunto, da alieni... Insomma vorrei un ritorno ad una fantascienza pura e avventurosa...
« Ultima modifica: 29 Novembre 2011, 09:27:27 di AgenteD » Loggato
nottolone


Uraniofilo

*

Offline  Msg:68



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #3 data: 30 Novembre 2011, 15:47:01 »
Cita

Ora sono immerso in 26/11/63 di King.
Gente, questa e' letteratura.
Ma tornando al Re nero. Libro finito, confermo prima impressione. L'autore mi pare ben dotato di tecnica, l'ambientazione e'
affascinante e credibilissima. Tuttavia si e' voluto insistere troppo sull'intreccio, che e' incasinato. Buona la caratterizzazione dei personaggi. E cmq manca del tutto l'elemento scacchistico, come invece alcune vaghe battute dei personaggi lasciano fraintendere e la stessa copertina suggerisce.
Quanto alle astronavi e alla fs avventurosa, piace a tutti (credo) ma non si puo' sempre vagare nell'iperspazio, un po' di fs futuribil-sociologica ci sta ogni tanto.
In definitiva, bene con riserva, per quello che puo' valere come annotazione critica,il Morellini. Lo aspettiamo in altre prove.
Loggato
Bergelmir


Collezionista

*

Offline  Msg:33



V'ger


Sta viaggiando verso la Luna
94.9 %
UM NCC 2640-A
Sta viaggiando verso la Luna
(Sat. della Terra)


Profilo
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #4 data: 05 Dicembre 2011, 00:18:56 »
Cita

Cominciamo con i pregi, che per quanto mi riguarda sono la maggior parte: l'idea alla base è bellissima e, cosa ancora migliore, nemmeno troppo inverosimile. Da modenese non posso che approvare: il Policlinico, l'Acropoli, la Necropoli, davvero ottimo e ben pensato. Poi un ottima cosa è che si legge davvero bene, c'è un buon ritmo, a tratti anche mozzafiato, che non è cosa da poco. C'è una giusta dose di azione, giallo, fantascienza e quella capacità che hanno spesso gli italiani di rendere tutto - come dire? - leggero e al tempo stesso profondo. Non so, penso a certi momenti di Catani e di Curtoni, ecco. I personaggi mi sembrano tutti ben delineati, alcuni meglio di altri, com'è giusto che sia.

Poi i difetti, nessuno particolarmente grave: ho notato una certa ridondanza di eventi nella seconda metà del libro, in cui c'è molta azione, colpi di scena molto ravvicinati, tante scoperte che forse meritavano qualche rallentamento. Mi ricorda un po' certi film tratti dai fumetti dei supereroi, dove tutto diventa rincorse, esplosioni, sparatorie, fino all'arrivo, un po' improvviso del finale.
C'è qualche elemento un po' banale, per esempio il Demiurgo, che sembra venire da un racconto cyberpunk fuori tempo massimo... ma poi non fa una bella fine e anche gli schizzinosi sono accontentati.
Il finale, a proposito, lo si intuisce abbastanza, magari non tutto. Questo è un bene, perché da lettori ci si sente più furbi, ma dall'altro c'è il rischio di voler correre a vedere come va a finire.

Un'ultima osservazione: i ribosomi, che compaiono a circa un quarto del libro, non sintetizzano DNA, ma proteine... questo magari teniamocelo per noi :)
« Ultima modifica: 05 Dicembre 2011, 00:20:11 di Bergelmir » Loggato
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #5 data: 05 Dicembre 2011, 00:29:20 »
Cita

Non comprato poichè non interessato
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #6 data: 05 Dicembre 2011, 09:14:49 »
Cita


Citazione da: DarkHorseman il 05 Dicembre 2011, 00:29:20

Non comprato poichè non interessato



Idem.

...anche se poi a distanza di tempo mi pento di non aver comprato determinate cose.
« Ultima modifica: 05 Dicembre 2011, 09:14:59 di Arne Saknussemm » Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #7 data: 05 Dicembre 2011, 09:42:10 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 05 Dicembre 2011, 09:14:49


Citazione da: DarkHorseman il 05 Dicembre 2011, 00:29:20

Non comprato poichè non interessato



Idem.

...anche se poi a distanza di tempo mi pento di non aver comprato determinate cose.


Io no
Loggato
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #8 data: 05 Dicembre 2011, 09:54:34 »
Cita


Citazione da: Bergelmir il 05 Dicembre 2011, 00:18:56



Un'ultima osservazione: i ribosomi, che compaiono a circa un quarto del libro, non sintetizzano DNA, ma proteine... questo magari teniamocelo per noi :)


Ahia, questa è grave...non raccontiamolo in giro...
Loggato
Golbez


Collezionista

*

Offline  Msg:39



Intelligenza Artificiale



Profilo
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #9 data: 18 Gennaio 2012, 21:24:48 »
Cita


Il libro e' scorrevole e leggibile ed ha idee buone ma non me lo sono goduto per i seguenti motivi

1) Non si capisce cosa abbiano fatto i Dissonanti in passato da scatenare questo putiferio

2) Non si capisce perche' il protagonista abbia dato vita ai dissonanti (delle fantastiche MHC annullanti che rendono immune il rigetto del tessuto impiantato?

3)Odiosita di Riccardo Mieli, ho tifato per i cattivi per la durata di tutto il libro...
Loggato
sto leggendo
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:Urania 1576 Il re nero
« Rispondi #10 data: 19 Gennaio 2012, 00:29:11 »
Cita


Citazione da: Bergelmir il 05 Dicembre 2011, 00:18:56


Un'ultima osservazione: i ribosomi, che compaiono a circa un quarto del libro, non sintetizzano DNA, ma proteine...


Cosa mi tocca sentire   
Loggato
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Urania 1576 Il re nero «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione