COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 22 Settembre 2018, 22:50:56
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Concorsi | Discussione: Concorso per UMini 2016 - La caduta «prec succ»
Pagine: 1 2 [3] 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Rispondi
  Autore  Discussione: Concorso per UMini 2016 - La caduta  (letto 9271 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3686



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #30 data: 23 Novembre 2016, 15:03:03 »
Cita


Citazione da: waferdi il 23 Novembre 2016, 14:58:37


Citazione da: Lucky il 23 Novembre 2016, 14:57:35


Citazione da: waferdi il 23 Novembre 2016, 14:55:47

Bene, sembra che la malattia "pennarola" stia prendendo il sopravvento.

Continuate pure così.

w.

Tu non ci segui?
G


Tu che ne dici?
w.

Io dice sì!
G
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #31 data: 23 Novembre 2016, 15:09:39 »
Cita

Idea interessante
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #32 data: 24 Novembre 2016, 11:49:44 »
Cita

CADUTE E RICADUTE

Qualcosa era caduto in superficie. All'Osservatorio ne erano sicuri, non era un meteorite e non era opera degli abitanti; da troppo tempo questi erano rintanati all'interno del pianeta a causa dell'atmosfera diventata irrespirabile. Gli strumenti dicevano che c'era una presenza all’esterno. Si era cominciato ad indagare, ma la notizia era trapelata ed era ormai di dominio pubblico, mentre le ipotesi e la paura dilagavano. A sciami sfidavano l’aria velenosa e morivano subito. Per gli scienziati qualcosa di alieno era arrivato sulla superficie; visitatori di altri pianeti? Di questo parlavano vecchie leggende. Alcuni pensavano ad antichi abitatori a torto ritenuti estinti, ma questa ipotesi non godeva di molto seguito. Finalmente le autorità trovarono il modo di far sopravvivere i volontari che si alternavano a risalire fin sulla superficie per esplorare l'enorme oggetto precipitato al suolo e per trasmettere tutto ciò che vedevano al governo centrale. Molti di quegli eroi si immolarono per la collettività sino a quando i motori di ciò che ormai era considerato un veicolo si accesero e la navicella decollò dal pianeta; non c'erano esseri viventi alieni alla guida, dunque doveva essere stata richiamata e guidata da qualche entità esterna. Fu così che quei viaggiatori lasciarono per sempre il pianeta. Dopo molte generazioni, il viaggio finì improvvisamente così come era cominciato e tantissimi furono i sopravvissuti, grazie anche al cannibalismo che praticavano. L'atmosfera di quel nuovo luogo era deliziosamente respirabile e subito pensarono di trovarsi in uno dei mondi favolosi descritti dagli antichi. Sicuramente doveva esserci cibo in abbondanza perché galleggiavano nell’acqua, c'erano i colori, i profumi e tutto quanto di meglio avessero mai potuto desiderare. Poi videro una cosa enorme e spaventosa che veniva verso di loro e il terrore prese il sopravvento. Ma una voce si levò fra tutte: "Non abbiate paura, io credo di sapere cosa sia, è scritto sugli antichi libri." Tutti fecero silenzio e si strinsero attorno al loro capo che continuò: "Credo che siamo su un mondo migliore del nostro. Uniamoci ai suoi abitanti, ci daranno tutto ciò che vediamo e tutto il cibo di cui abbiamo bisogno”. Fu così che il tecnico che recuperò la sonda al largo dell'oceano Atlantico morì inspiegabilmente subito dopo averla toccata: dopo qualche ora di lui non rimasero nemmeno le ossa.
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #33 data: 24 Novembre 2016, 22:54:10 »
Cita

LA CADUTA SU MARTE

Dopo quasi nove mesi dalla partenza, la missione stava per raggiungere il momento più critico: l’atterraggio.
Lo sforzo congiunto di NASA, ESA e JAXA, l’investimento di decine di miliardi di dollari grazie anche all’aiuto di sponsor come Microsoft, Apple e Facebook, venticinque anni di progettazione e la costruzione di un enorme hangar orbitale dove erano stati costruiti sia i razzi che la navetta erano stati necessari per giungere a quel momento.
Il capitano Peter Marshall guardò fiero il suo equipaggio, formato da Hiromi Mihara, Dimitri Sokolov e Andrea Esposito. Tutti loro erano stati sottoposti ad anni di faticoso addestramento prima di accedere al ristretto gruppo per la selezione, ed erano riusciti a superare tutti i loro colleghi. I migliori di sempre.
La piccola navetta si staccò dal corpo principale del vettore e iniziò la discesa. All’altitudine prevista vennero accesi i retrorazzi. Si aprirono anche i paracadute e in breve tempo la velocità rientrò nei parametri previsti. Due minuti dopo, la navetta toccò la superficie senza intoppi.
Dagli oblò l’equipaggio poté vedere i resti della sonda Schiaparelli, andata distrutta nell’infruttuosa missione di ventotto anni prima.
L’onore di essere il primo essere umano a toccare il suolo di Marte fu dato a Andrea Esposito. Il contributo dell’ESA era stato essenziale e la NASA aveva deciso di premiare l’Europa con questo privilegio.
Dopo aver indossato la tuta extraveicolare, Esposito fu pronto ad uscire dalla navetta. La scaletta era lì ad attenderlo. Una decina di pioli e sarebbe entrato nella leggenda.
Un piolo, due, tre, quattro. Tutto sembrava andare a meraviglia, quando il piede sinistro dell’astronauta mancò l’aggancio al quinto scalino. La figura scivolò, tentò di aggrapparsi alla scaletta ma senza successo. Cadde.
Sulla Terra, i quasi otto miliardi di persone che stavano seguendo l’evento nelle case, nelle piazze, nei negozi e ovunque vi fosse un dispositivo video, trattenne il respiro.
Il corpo dell’astronauta atterrò supino, sollevando una piccola nube rossastra. Dopo quello che sembrò essere un attimo interminabile, sollevò il braccio sinistro con il pollice alzato. Sollevandosi lentamente, lasciò sotto di sé un’impronta come quella di un omino di pan di zenzero.
A 360 milioni di chilometri di distanza, la gente proruppe in una risata liberatoria, tale da essere sentita in qualsiasi parte del globo.
Seppure non in modo eroico o convenzionale l’uomo aveva conquistato Marte, settantacinque anni dopo la Luna.
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #34 data: 25 Novembre 2016, 18:45:13 »
Cita

LO ZERO MANCANTE

Stavano cadendo su quel pianeta troppo grande: il motore aveva ceduto e adesso stavano precipitando; per fortuna l’atmosfera si faceva sempre più densa e gli ausiliari li stavano facendo scendere abbastanza lentamente; finalmente sotto di loro comparve una distesa di liquido brunastro: sarebbero riusciti ad atterrare dolcemente.

Cameriere, che razza di servizio è mai questo: c’è uno scarafaggio nella mia minestra!


NO; NO; NO; TROPPO SFRUTTATO.



Grock il troll avanzò cautamente; si sentiva piuttosto soddisfatto di sé, mentre pensava “Maledetto elfo, tra poco sarai nelle mie mani e chissà come mi divertirò a torcerti il collo”; quando improvvisamente il terreno si spalancò sotto i suoi piedi, facendolo cadere, e una voce esclamò allegramente “Bene ragazzi, ci siamo procurati l’arrosto per stasera”.



NO; NO; NO; TROPPO BANALE.



Così, alla fine, ecco dove li aveva condotti quella vecchia mappa, caduta dal doppio fondo del cassetto della scrivania del nonno; chi l’avrebbe immaginato che quel passaggio li avrebbe condotti fino a Pellucidar, il centro della terra; per di più era cavo ed abitato.



NO; NO; NO; TROPPO SCONTATO



Gregory guardò esterrefatto il buco che si era aperto nella parete; qualcosa cadde rumorosamente sul pavimento e Gregory si rese conto che qualcosa lo aveva preso alla lettera, quando aveva mandato al diavolo il mondo.



NO; NO; NO; TROPPO BRUTTO



“La terra fu sommersa da un'orda di scarafaggi giganti, quando il guscio di Vicor Samsa si spaccò; miriadi di piccole larve ne erano uscite, rapidamente erano cresciute, divorando tutto .” Con un sospiro, Claudio fece cadere il manoscritto nel bidone degli scarti, pensando “Un'altra schifezza, chissà se troverò qualcosa di decente per il prossimo numero di Urania”.



NO; NO; NO; TROPPO FUORI TEMA



La moneta cadde tintinnando sul tavolo: “Testa “, esultò il demone, “adesso la tua anima è mia”; Edward sguainò rapidamente la spada dicendo “Dovrai venirtela a prendere”; ghignando oscenamente, il demone si avventò e finì imprigionato nell’ampolla che Edward teneva nascosta nella sinistra. Edward si concesse un sorriso: "Bene, continuando di questo passo in un paio di mesi riuscirò a completare la mia collezione.



NO; NO; NO; TROPPO SQUALLIDO



Non ci sarebbe mai riuscito, rischiava il bando perpetuo; possibile che, per il centesimo anniversario della fondazione di Uraniamania, avessero rispolverato quel vecchio concorso? E il peggio era che, per essere ancora più in tema, avessero fatto cadere uno zero dal numero totale dei caratteri...
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #35 data: 26 Novembre 2016, 12:47:02 »
Cita

VINCA IL PIÙ FORTE!

La signora di mezza età cadde in avanti appena oltrepassato il tornello, e quasi subito si rese conto che per lei era finita.
La folla che dietro premeva e urlava sciamò all’interno del supermercato come piranha all’assalto di un pezzo di carne. Due o tre persone, tra i più anziani, furono calpestate senza pietà dagli scalmanati cittadini che continuavano a entrare, con occhi da invasati.
Fuori dalla vetrina, scene di guerriglia: l’area stabilita dal Governo per i Combattimenti Liberi, delimitata da un cordone di militari e, più all’esterno, da una cintura di mezzi di soccorso, era un vero e proprio campo di battaglia. I cittadini, in quel particolare giorno, erano liberi di dare sfogo alla loro più bieca aggressività e guadagnare il dritto ad accedere all’interno del supermercato.
Nessuno sopportava più la crisi economica. Il Governo, dal canto suo, aveva trovato il modo di dirigere la rabbia del popolo in una direzione diversa da quella verso lo Stato che, con una serie di leggi limitanti la libertà, aveva da qualche anno creato un regime totalitario.
Dall’alto un elicottero riprendeva la battaglia per poi ritrasmetterla sul principale network nazionale.
Panem et circensis anche per chi non poteva permettersi di accedere alle catene dei maggiori supermercati, godendosi da casa lo spettacolo.
Fuori dal supermercato, specializzato nella vendita di prodotti tecnologici, l’arena di scontro vedeva gente sparare all’impazzata ai vicini di corsa, tutti bardati con tute da combattimento, corpetti antiproiettile e armi all’ultimo grido, incentivate dal Governo per migliorare l’autodifesa e detraibili dalle tasse.
Henry, normalmente un mite impiegato di una ditta di trasporti, stava in quel momento disimpegnandosi da un energumeno travestito da guerriero ninja, e allo stesso tempo teneva d’occhio dietro le spalle se si stesse aprendo un varco verso l’entrata del negozio. L’arma si era inceppata, allora gli lanciò un coltello. Sarebbe bastato a rallentarlo quel che bastava per irrompere all’interno e riuscire ad accaparrarsi il TV da 50 pollici con sconto del 50%.
Riuscì per miracolo a raggiungere il tornello, oltre il quale si trovava la zona di pacificazione: lì era vietato sparare, e ognuno doveva conquistarsi la merce a mani nude. Improvvisamente sentì un dolore atroce in mezzo alle scapole, qualcuno doveva averlo colpito. Cadde e cercò di trascinarsi con le ultime forze, doveva prendere il TV e poi chiamare soccorso. Era il Black Friday, accidenti. Ce la doveva fare!
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #36 data: 28 Novembre 2016, 13:43:07 »
Cita

Mancano due giorni alla scadenza, e mancano molti UMini/autori che l'anno scorso avevano inviato qualcosa e quest'anno... latitano! Dai, un ultimo sforzo!
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #37 data: 28 Novembre 2016, 22:20:21 »
Cita


Citazione da: waferdi il 23 Novembre 2016, 14:57:41


Che ne dite se ne facciamo stampare un poche di copie, comprese quelle dell'anno scorso?
Magari aspettiamo la "trilogia" del 2017 per avere qualche pagina in più.
w.


Bè, una "trilogia" già ci sarebbe, se consideriamo il divertentissimo concorso dei "romanzi di 6 parole" di sei anni fa.
Nel 2009 il buon Articioc si era offerto di stampare un'antologia con racconti curati dagli utenti. Tutto è possibile, ma si dovrebbe garantire l'acquisto di un certo numero di copie, almeno per coprire le spese.
Lanciamo un altro sondaggio?
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3686



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #38 data: 28 Novembre 2016, 22:31:28 »
Cita


Citazione da: marco.kapp il 28 Novembre 2016, 22:20:21


Citazione da: waferdi il 23 Novembre 2016, 14:57:41


Che ne dite se ne facciamo stampare un poche di copie, comprese quelle dell'anno scorso?
Magari aspettiamo la "trilogia" del 2017 per avere qualche pagina in più.
w.


Bè, una "trilogia" già ci sarebbe, se consideriamo il divertentissimo concorso dei "romanzi di 6 parole" di sei anni fa.
Nel 2009 il buon Articioc si era offerto di stampare un'antologia con racconti curati dagli utenti. Tutto è possibile, ma si dovrebbe garantire l'acquisto di un certo numero di copie, almeno per coprire le spese.
Lanciamo un altro sondaggio?


OK al sondaggio ed alla ricerca di un titolo accattivante
Non farei conto su "trilogie del 2017", visto il risultato di quest'anno
Perfetto il ricorso ai "romanzi di 6 parole" (sono una realtà)
Pronti, via
Gian
Loggato
Tony Lee

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:317



philip jose farmer.... il Migliore!!



ProfiloWWW E-Mail
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #39 data: 28 Novembre 2016, 23:06:08 »
Cita


Citazione da: Lucky il 28 Novembre 2016, 22:31:28


Citazione da: marco.kapp il 28 Novembre 2016, 22:20:21


Citazione da: waferdi il 23 Novembre 2016, 14:57:41


Che ne dite se ne facciamo stampare un poche di copie, comprese quelle dell'anno scorso?
Magari aspettiamo la "trilogia" del 2017 per avere qualche pagina in più.
w.


Bè, una "trilogia" già ci sarebbe, se consideriamo il divertentissimo concorso dei "romanzi di 6 parole" di sei anni fa.
Nel 2009 il buon Articioc si era offerto di stampare un'antologia con racconti curati dagli utenti. Tutto è possibile, ma si dovrebbe garantire l'acquisto di un certo numero di copie, almeno per coprire le spese.
Lanciamo un altro sondaggio?


OK al sondaggio ed alla ricerca di un titolo accattivante
Non farei conto su "trilogie del 2017", visto il risultato di quest'anno
Perfetto il ricorso ai "romanzi di 6 parole" (sono una realtà)
Pronti, via
Gian




"I Racconti di UM"

Anzi, meglio:

"I Racconti di U-mania"

P.S. magari potremmo chiedere al Bramby di farci la copertina
« Ultima modifica: 29 Novembre 2016, 11:35:17 di Tony Lee » Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #40 data: 29 Novembre 2016, 14:53:58 »
Cita


Citazione da: Tony Lee il 28 Novembre 2016, 23:06:08


Citazione da: Lucky il 28 Novembre 2016, 22:31:28


Citazione da: marco.kapp il 28 Novembre 2016, 22:20:21


Citazione da: waferdi il 23 Novembre 2016, 14:57:41


Che ne dite se ne facciamo stampare un poche di copie, comprese quelle dell'anno scorso?
Magari aspettiamo la "trilogia" del 2017 per avere qualche pagina in più.
w.


Bè, una "trilogia" già ci sarebbe, se consideriamo il divertentissimo concorso dei "romanzi di 6 parole" di sei anni fa.
Nel 2009 il buon Articioc si era offerto di stampare un'antologia con racconti curati dagli utenti. Tutto è possibile, ma si dovrebbe garantire l'acquisto di un certo numero di copie, almeno per coprire le spese.
Lanciamo un altro sondaggio?


OK al sondaggio ed alla ricerca di un titolo accattivante
Non farei conto su "trilogie del 2017", visto il risultato di quest'anno
Perfetto il ricorso ai "romanzi di 6 parole" (sono una realtà)
Pronti, via
Gian




"I Racconti di UM"

Anzi, meglio:

"I Racconti di U-mania"

P.S. magari potremmo chiedere al Bramby di farci la copertina


"Dove osano i Trifinauti"
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #41 data: 29 Novembre 2016, 18:08:52 »
Cita

COLUI CHE CADDE

Cadeva, Contorcendosi Convulsamente, Cercando Consolanti Convinzioni Che Costituissero Conforto.
Chiamava, Chiunque Custodisse Cuore, Chiunque Conservasse Commiserazione.
Che Coltellata! Così Compiutamente Consacrato, Così Crudelmente Castigato!
Ciechi Cortigiani Cospirarono Contro Chi Comandava, Che Così Cadeva.
Certuni Chiesero Clemenza; Cedettero Condannati Come Complici Collaborazionisti. Cocciuta Ciurmaglia!
Catturatolo, Cominciarono Concitati Consulti. Che Condanna Comminare?
Congedo Condizionale?
Carcere Criostatico?
Coercizione Cerebrale?
Comitati Capitolari Cantavano Cupi Cori; Cirrotici; Cianotici; Catatonici: “Canalone! – Canalone!” – Canalone!”.
Così Concordarono Compatti: Canalone!
Colossale Cunicolo Cavo. Congelato Condotto Coniato Con Cinica Coscienza. Corrotta Corsa. Cielo Celestiale. Cosmo.
Così Cadde, Carlton Cascade, Capitano Coloniale, Comando Centrale, Cosmonave Cosgrove.
Commemoratelo Così: Come Colui Che Cadde.
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3686



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #42 data: 29 Novembre 2016, 18:51:46 »
Cita


Citazione da: Tony Lee il 28 Novembre 2016, 23:06:08


"I Racconti di U-mania"


Naturalmente, con l'accento sulla prima a, Umània...
G
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #43 data: 29 Novembre 2016, 20:50:58 »
Cita

INCIDENTE DI PERCORSO

L'uomo guardò verso il suo appartamento, ricordando quanto fosse successo poco prima. Un'irruzione, la successione di parole, lo scontro.
-Come ho potuto concedere che accadesse, il padrone è in pericolo.- Sfumò le parole con una smorfia.
Inerte, aveva dovuto assistere alla lotta. Lo sguardo rivolto all'uomo, ai suoi gesti. E poi la lama. Uno scatto e il ventre del padrone si era tinto di rosso.
L'aggressore, infine, gli si era scagliato contro. Una serie di strattoni e poi aveva udito uno schianto.
Fu l'ultimo pensiero che lo assillò, prima di sentirsi collassare.

Samuel Carson poggiò sulla panca la sua ventiquattrore. La mail dal pad lo avvisava del ritardo. Soffocò un'imprecazione e riprese il cammino. Non immaginava che quanto stesse per accadere lo avrebbe coinvolto in qualcosa di grande. Un'esplosione seguì la pioggia di schegge che lo travolse. Qualcosa cadde. Posò lo sguardo sulla figura. Liquido vischioso bagnò l'asfalto. Succhi acidi si mischiarono con la sua saliva. Le restanti due ore le impiegò da testimone, sommerso da luci e urla.

-Dunque, cosa abbiamo: Sesso, uomo. Altezza 1,88, capelli castani, occh... Ah ma che dico, sono tutti uguali questi cosi. Modello A.D.S.D032.– Il detective Russo fulminò con lo sguardo il suo secondo, trasmettendo l'odio che provava verso quelle macchine.
-Questo povero diavolo ha fatto un volo di 71 piani. Ti rendi conto, Joe, di che velocità può prendere con tutta quella ferraglia addosso?! Avrebbe potuto creare un bel buco sul pavimento! Avrebbe potuto spiattellare al suolo qualche passante e oggi avremmo mangiato omelette all'uomo invece di una frittata al Bite e fibra di carbonio! -
-Poco importa capo- rispose Joe, -Quel che interessa è che ha assistito ad un omicidio e la fortuna ha voluto che l'assassino non lo avesse riconosciuto come un prodotto di fabbrica.- Disse guardandosi nervosamente attorno. -Se lo avesse riconosciuto, ci avrebbe riflettuto su più di una volta prima di buttarlo dalla vetrata.-
-Ma tu lo immagini questo coso pregare che non accadesse nulla al suo padrone mentre veniva massacrato, inibito da quelle 2 leggi che gli proibiscono di nuocere agli esseri umani. È assurdo!-
-Sono 3 le leggi, capo- rispose seccamente Joe.
-2, 3, 5. Ciò non cambia che in questi casi non son tanto diversi da noi.- Si aggiustò la cravatta. Caddero in silenzio.
-Forza,mandalo ad esaminare. Dovrà pur essere salvato, in qualche memoria, un video che ricostruirà l'accaduto.- Finí -Sempre che i dati non siano andati persi dopo la caduta.
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3686



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini 2016 - La caduta
« Rispondi #44 data: 29 Novembre 2016, 22:03:52 »
Cita

Ci saremmo quasi
Senza ricorso ai racconti di sei parole, ci starebbe una raccolta de

I quarantanove racconti

di Hemingwayana memoria
G  
« Ultima modifica: 29 Novembre 2016, 22:07:08 di Lucky » Loggato
Pagine: 1 2 [3] 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Concorsi | Discussione: Concorso per UMini 2016 - La caduta «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione