COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 22 Settembre 2018, 13:03:07
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Concorsi | Discussione: Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus" «prec
Pagine: 1 2 [3] 4 5 6 7 8 9 10 11
  Autore  Discussione: Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"  (letto 8602 volte)
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:861



Diddolosità a tutti!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #30 data: 05 Novembre 2015, 23:41:57 »

Forza ragazzi, sotto con i racconti!!! stiamo aspettando altri mille capolavori!
Al lavoro! Spremete le meningi!

iogy   
Loggato
Sto leggendo
ilTassista


Visitatore


 

E-Mail
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #31 data: 06 Novembre 2015, 06:32:25 »

proprio stamattina è saltata fuori in Rete questa "illustrazione involontaria" del mio racconto

https://plus.google.com/109113451027874195984/posts/9xcpqvi4uoJ
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:861



Diddolosità a tutti!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #32 data: 08 Novembre 2015, 12:33:23 »

E tre!

LA CLASSE

“Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, L’equipe di scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto “X”. L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo…”

- Gewn, stai attento alla punteggiatura mentre leggi, cerca di capir… Cosa vuoi Lalla? – sospirò la Modellatrice all’indirizzo della bambina con il braccio alzato.
- Posso leggere io? Leggo molto meglio.
- Dopo, dopo. Ora Gwen riprendi da…
- Signora Modellatrice potrei andare al bagno?
- Ci sei stato dieci minuti fa, Ludos.
- Sì, ma ora mi scappa di nuovo.
- Adesso la tieni. Stiamo per studiare il momento più importante della nostra storia, avvenuto più di 2000 anni fa. Quindi state concentrati. Gwen…
- Allora… “Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, L’equipe di scienz…”… Signora Modellatrice, Puppo mi sta inviando dei firewall che mi oscurano le pupille.
La Modellatrice chiuse gli occhi, esasperata. - Puppo smettila di disturbare la classe. Vuoi farti altre due ore sul Simulatore di Personalità, come la scorsa settimana?
- Non sono stato io, signora Modellatrice! È Logan che si sta divertendo – protestò il ragazzino.
- Io? Ma se stavo dando fastidio a Kebell! – ribattè questi.
- Basta! – esplose la Modellatrice.
- Be’ non sono stato io – disse imbronciato Puppo.
- Puppo continua tu a leggere. Se tanto devi parlare, almeno combini qualcosa di utile!
- Ma toccava a me…
- No Lalla, leggerai dopo. Adesso piantala… Allora, Puppo, riprendi da “scienziati”. E il prossimo che prova a interrompere gli disconnetto i processi neuronali.
- Okay – rispose controvoglia il teppistello - “…scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto “X”. L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo…”
All’improvviso proruppe un mega-pernacchione che mandò in visibilio tutta la classe.
- Chi è stato? – scattò immediatamente la Modellatrice.
I ragazzi continuarono a sghignazzare indifferenti alla sua ira.
- Chi è stato? Voglio subito il colpevole o vi mando tutti al Simulatore!
Silenzio.
La povera donna uscì dall’aula piangendo. Era arrivata al limite. Un altro giorno così e sarebbe impazzita.
    
« Ultima modifica: 10 Novembre 2015, 23:36:29 di iogy » Loggato
Sto leggendo
ilTassista


Visitatore


 

E-Mail
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #33 data: 08 Novembre 2015, 16:13:05 »

Leo, questa è un vero gioiello!
  
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #34 data: 09 Novembre 2015, 17:44:02 »

Arriva il secondo


Statue 1




“Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, L’equipe di scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto “X”. L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo…”

Era quasi la descrizione precisa della loro missione, ed era quello che stava scritto su quella legenda pietrosa che sembrava un foglio di carta stropicciato messo vicino a quel gruppo di statue. Statue estremamente realistiche e che avevano tutte un’espressione sorpresa : qualcuna  con una sfumatura di paura, qualcuna come di panico, qualcuna semplicemente deliziata;  anche la pietra stessa aveva quelle sfumature che richiamavano il colore della pelle. Strano, stava diventando tutto sempre più strano; quello era il secondo gruppo di statue che incontrava, come anche i suoi compagni che stavano esplorando gli altri passaggi ne avevano trovate, e tutte in gruppi, tutte con quel commento. Com’era possibile? Certo la Galassia era grande, c’era rivalità tra i vari gruppi e ognuno teneva ben nascosti i propri progetti e  ricerche, ma, una volta ottenuto il risultato, si affrettavano a sbandierarlo in giro;  nessuno però parlava di quel pianeta, né giravano notizie di scoperte strepitose.  Preoccupato avanzò ancora, ma stava cominciando ad aver molta paura; improvvisamente, sentì un fruscio alla sua sinistra, si girò allarmato…

Era una porta che stava rientrando nel muro; dietro, una stanza illuminata da una morbida luce; cautamente si avvicinò, sul fondo un’altra  porta, con  una scritta e un grosso bottone;  strano, sempre più strano… la scritta era perfettamente comprensibile “ Potrete procedere solo quando sarete tutti e dodici qui”.  Si consultò affannosamente con gli altri, poi provò il bottone: niente..
Avevano tutti paura, ma la curiosità, la brama di fama e gloria e anche la semplice cocciutaggine di voler arrivare fino in fondo  erano più forti. Erano tutti lì stretti e trepidanti;  spinsero il bottone, al che la luce aumentò,  tutta la parete scivolò via, e videro… videro .. una grande scritta:
” SORRIDETE SIETE SU GALACTIC CAMERA”.
« Ultima modifica: 09 Novembre 2015, 17:49:13 di ciccio » Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #35 data: 09 Novembre 2015, 17:50:46 »

E il terzo: anche se in realtà cambia solo il finale, mi piacevano tutti e due.

Statue 2


“Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, L’equipe di scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto “X”. L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo…”
Era quasi la descrizione precisa della loro missione, ed era quello che stava scritto su quella legenda pietrosa che sembrava un foglio di carta stropicciato messo vicino a quel gruppo di statue. Statue estremamente realistiche e che avevano tutte un’espressione sorpresa : qualcuna  con una sfumatura di paura, qualcuna come di panico, qualcuna semplicemente deliziata;  anche la pietra stessa aveva quelle sfumature che richiamavano il colore della pelle. Strano, stava diventando tutto sempre più strano; quello era il secondo gruppo di statue che incontrava, come anche i suoi compagni che stavano esplorando gli altri passaggi ne avevano trovate, e tutte in gruppi, tutte con quel commento. Com’era possibile? Certo la Galassia era grande, c’era rivalità tra i vari gruppi e ognuno teneva ben nascosti i propri progetti e  ricerche, ma, una volta ottenuto il risultato, si affrettavano a sbandierarlo in giro;  nessuno però parlava di quel pianeta, né giravano notizie di scoperte strepitose.  Preoccupato avanzò ancora, ma stava cominciando ad aver molta paura; improvvisamente, sentì un fruscio alla sua sinistra, si girò allarmato…



“Uffa, ancora questi scocciatori,” brontolò il Basilisco “possibile che ogni 10-15 anni ne arrivino altri… Adesso mi toccherà fare il giro di tutte le gallerie per fare pulizia, e poi dove trovo lo spazio per infilare anche questi?”.

« Ultima modifica: 09 Novembre 2015, 19:05:18 di Lucky » Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #36 data: 09 Novembre 2015, 21:38:27 »

Bravo, Ciccio!
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3678



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #37 data: 09 Novembre 2015, 21:48:43 »


Citazione da: marco.kapp il 09 Novembre 2015, 21:38:27

Bravo, Ciccio!


Se posso esprimere un parere in anteprima (poi esprimerò un voto), ho trovato carino il racconto col Basilisco.
Gian
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:861



Diddolosità a tutti!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #38 data: 09 Novembre 2015, 22:12:28 »

Bravo Ciccio continua così!
Dai il buon esempio


iogy
Loggato
Sto leggendo
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #39 data: 17 Novembre 2015, 09:24:50 »

Accidenti ho preso il vizio, inizialmente volevo mettere solo un raccontino giusto per partecipare, ma adesso ho preso il vizio, colpa vostra adesso ne subite le conseguenze, beccatevi anche questo, che è una stupidaggine ma mi divertiva l'idea di scriverlo cosi.


Urania mon amour



“Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, l’equipe di scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto “X”. L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo…”


Perché Uomini, Marziani e macchine, usando La forza invisibile, scavano tra Le rovine di Marte?
Il 32 luglio dell’ Anno 2650  B.C.  de L'era del dinosauro, dopo che  La rivolta dei Titani ha scatenato La guerra delle macchine,  Le orribili salamandre, con Le armi di Isher  e La morte azzurra, Hanno distrutto la Terra.
Tuttavia, secondo le Storie di fantamore, Le sabbie di Marte celano La città perduta, dove  per Anni senza fine Gli Dei invisibili di Marte conservano in Abissi d'acciaio Il libro delle stelle, che porta alle Dimensioni vietate dei Bivi nel tempo.
Adesso Il cielo era pieno di navi de La spedizione della V Flotta; erano , Uomini e androidi, I superstiti di Ragnarok che cercavano L'ultima speranza della Terra di una Resurrezione, grazie anche a Il segreto degli Slan; ma La lunga ombra della fine si avvicina.
I vampiri di Bellatrix, grazie al Nettunio 237, progettano Il crollo della galassia centrale e La fine dell'eternità, e anche I robot dell'Alba , secondo La legge dei Vardda  e dei Pària dei cieli, vogliono Loro i terrestri, Morti e sepolti.
Adesso, secondo la Direttiva primaria, i Signori del tempo mettono i  Terrestri alla prova, ne La casa della vita e della morte, e Il clandestino dell'astronave   è pronto ad affrontare Le spirali del tempo, tenendo alta La fiaccola dell'onore.
Finalmente, Il maestro di Saturno ha risposto a L'ultima domanda, entrando Nelle nebbie del tempo ed evitando l’Agonia della Terra.


Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:1818



L'edificio dell'astroporto era colossale....
Copertina Preferita

Sta esplorando Caronte
7.2 %
ALABARDA SPAZIALE
UM NCC 16-A
Sta esplorando Caronte
(Sat. di Plutone)


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #40 data: 17 Novembre 2015, 09:55:39 »

Grande il Ciccio ma manca IL GIORNO DEI TRIFIDI o L'ORRENDA INVASIONE.
Come lo dirai al Sommo Tiranno?
Loggato
Fatti non fummo per viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza.
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #41 data: 17 Novembre 2015, 13:25:59 »


Citazione da: Lupo dei Cieli (VinMar)alias Proff. Sassaroli il 17 Novembre 2015, 09:55:39

Grande il Ciccio ma manca IL GIORNO DEI TRIFIDI o L'ORRENDA INVASIONE.
Come lo dirai al Sommo Tiranno?

Con molta delicatezza, comunque il primo raccontino era dedicato a Sua Maestà
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #42 data: 17 Novembre 2015, 18:09:23 »

Ciccio, semplicemente GENIALE!

Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #43 data: 18 Novembre 2015, 08:30:53 »

Grazie troppo buono.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #44 data: 20 Novembre 2015, 09:32:26 »

Eccomi ancora qua, sono arrivato al quinto (e ultimo) raccontino, e a questo punto debbo aggiungere alcuni ringraziamenti, in primo luogo a Marco Kapp e a Fantobelix che hanno proposto questo gioco; non pensavo, ma mi sono molto divertito a scriverli (non so voi a leggerli), e poi un ringraziamento particolare all'amico Lucky , che mi ha consigliato ed aiutato a rendere questi raccontini più leggibili. Un'ultima cosa: coraggio, proponete anche i vostri racconti; se ci sono riuscito io, possono farlo tutti.


La guida provvidenziale
“Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, L’equipe di scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto “X”.
L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo…”

“Certo“ disse tra sé Lodovico ripensando alle prove superate per arrivare fino a lì ,“è stato un viaggio veramente duro,  quasi infernale. Quella foresta  così buia e, diciamo la verità, veramente paurosa in cui si erano persi... per qualche motivo i navigatori satellitari non riuscivano a guidarli; che dire poi di quelle strane bestie comparse all’improvviso, grosse,  feroci in maniera impressionante; non era un esperto, ma era pronto a scommettere che fossero rabbiose.   Per fortuna, avevano trovato quella guida indigena, uno strano tipo vestito in maniera primitiva, anzi più che primitiva antiquata, come antiquato era il suo linguaggio. Il richiamo di Ambrogio, il capo spedizione, lo riscosse dai suoi pensieri: era giunto il momento di fare l’ultimo sforzo. Emozionati, percorsero gli ultimi metri della grotta... davanti a loro comparve un  massiccio portone di uno strano metallo rossastro, con sopra una scritta, i cui caratteri spiccavano spigolosi, neri, di un nero che sembrava risucchiare la luce. Con trepidazione, Ambrogio si rese conto di riuscire a leggerli,  vi si accostò e lesse ad alta voce: "Per me si va ne la città dolente, per me si va ne l’etterno dolore, per me si va tra la perduta gente.  Giustizia mosse il mio alto fattore:  fecemi la divina podestate, la somma sapienza e ’l primo amore.  Dinanzi a me non fuor cose create se non etterne, e io etterno duro. Lasciate ogne speranza, voi ch’intrate".
  
« Ultima modifica: 20 Novembre 2015, 12:01:21 di Lucky » Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Pagine: 1 2 [3] 4 5 6 7 8 9 10 11 Page Top Abilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Concorsi | Discussione: Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus" «prec
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione