COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 21 Novembre 2018, 19:13:32
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Concorsi | Discussione: Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus" «prec
Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 8 9 10 11
  Autore  Discussione: Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"  (letto 8768 volte)
Dexter


Collezionista

*

Offline  Msg:252



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #15 data: 01 Novembre 2015, 11:04:24 »

Ormai mi sono esposto... proviamoci!

Il pianeta azzurro

Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, l'equipe di scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto "X".
L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo...
Ben presto però si accorsero che la loro sensazionale scoperta, favorita dalla rilevazione casuale di forti energie negative, avrebbe potuto decretare la fine della loro specie.
Quel relitto era ancora abitato; la Creatura, più di due secoli prima, aveva fatto scempio degli ufficiali e dei marinai: chi era riuscito a salvarsi dall'attacco del mostro, erano poi morti per le ferite riportate o usciti di senno per il terrore. E gli Universali avevano utilizzato ciò che restava del vascello come una "porta", un passaggio per arrivare qui dal loro mondo e trovare ciò di cui avevano bisogno.
Gli Universali non avevano nè un corpo nè una mente: erano costituiti di puro dolore e di paura, e di dolore e di paura si nutrivano. Su quel piccolo pianeta azzurro avevano già occupato molti luoghi, in epoche diverse, lì dove ancora aleggiavano i ricordi infausti di stragi e di stermini. Quelle sensazioni, quell'alimento irresistibile, era necessario per la loro vita. In quei luoghi si sarebbero nutriti per molto tempo.
Il passo successivo, inevitabile, sarebbe stato quello di scoprire che, all'interno degli abitanti di quel piccolo pianeta azzurro, avrebbero trovato cibo per l'eternità.
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:861



Diddolosità a tutti!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #16 data: 01 Novembre 2015, 11:17:17 »

  SI AVVICINANO...



“Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, L’equipe di scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto “X”. L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo…”

Eccoli che arrivano… quegli ominidi arroganti, con la loro tecnologia da quattro soldi.
Hanno appena messo i denti da latte e già vorrebbero competere con me!
Percepisco la loro eccitazione mista a paura, li sento agitarsi, urlare, insultarsi a vicenda, comandare… tipico di una specie primitiva…
Cercano in tutti i modi di raggiungermi. Pensano che io sia intrappolato quaggiù, ah ah ah.
Sono qui da un’eternità e loro hanno la presunzione di potermi ghermire e portarmi via, come fossi un giocattolo, un gingillo con cui pavoneggiarsi. Poveri illusi!
Se sono giunti alle porte della mia “Casa” è soltanto perché gliel’ho concesso io. Volevo rendermi conto del loro livello di stupidità. Che devo ammettere è ragguardevole!
Ma ora basta! Il gioco è finito. Game over!
Sento muoversi le trivelle a protoni, esplosioni aprire enormi grotte, cannoni laser bucare metri e metri di roccia. Le loro grida di esultanza si stanno facendo troppo vicine. È ora di agire…
Una bella scossetta là! Ops! Sono morti 30 ominidi! Scusatemi tanto!
E un’eruzione di magma quà! Ari-ops! Vi ho fatto sprofondare la Base! Perdonatemi, oggi proprio non ci sto con la testa!
Però, vi consiglio di tornare a casa, prepararvi con più fervore e convinzione, e casomai riprovarci fra… diciamo, un milione di anni? Forse cento è meglio? Facciamo duecento e non se ne parla più. Ancora un po’ di sana evoluzione non vi farà male…
Tanto mi troverete qui in ogni caso. Non mi muovo, promesso!
  
« Ultima modifica: 01 Novembre 2015, 11:19:29 di iogy » Loggato
Sto leggendo
ilTassista


Visitatore


 

E-Mail
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #17 data: 01 Novembre 2015, 18:07:56 »

Provo a partecipare, istigato da iogy (di riffa o di raffa, è sempre colpa di iogy...). Ciao!


Mater Suspiriorum

Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, l'équipe di scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto X. L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo…
Peccato che il punto X fosse il punto G della Terra (dall'iniziale in greco di “Gea”). Le pareti di roccia cominciarono a essudare un liquido vischioso e a vibrare violentemente, come fossero lì lì per chiudersi di scatto sui membri della spedizione.
Sto venendo, disse una voce che sembrava riecheggiare da ogni lato, senza una fonte individuabile.
“Via di qui! Via! Via!” urlò il capitano Leonard Ellis.
Sto arrivando, modulò la Voce.
I sei scienziati dell'Esercito si erano già rituffati nell'UnderLander. “Tiraci su!” urlò Ellis nell'interfono.
“Hai omesso passo. Problemi?” chiese Marc Koepp dalla base di terraferma.
“Tiraci! Su! Di! Quiii!!! Paaa-ssooo!!!” ruggì Ellis.
Non mi aspettate?, chiese la Voce. Le pareti di roccia vibrarono più violentemente, poi si allargarono creando una grotta molto più vasta di quella in cui gli scienziati erano entrati all'inizio. L'UnderLander diede uno strattone e cominciò a salire. Fece, tipo, una ventina di metri e si bloccò. I fari del veicolo si spensero. “Macchecaz...” Il liquido vischioso si stava raccogliendo al fondo della grotta: lo si riusciva a intravedere perché era lievemente fosforescente.
Un minutino solo, dài, fece la Voce. L'ammasso gelatinoso ora assomigliava a un groviglio di corde bagnate che si stringessero sempre di più, creando una specie di argilla che si auto-impastava.
“Porca Eva” ringhiò Ellis.
Niente insulti, prego, disse la Voce mentre l'impasto argilloso assumeva una forma sempre più riconoscibile.
« Ultima modifica: 01 Novembre 2015, 18:08:40 di ilTassista » Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:861



Diddolosità a tutti!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #18 data: 01 Novembre 2015, 18:52:26 »

Evvaiiiiii!!! il redivivo dhr che ha cambiato lavoro!!
Visto Marco che sono riuscito a convincerlo?  

iogy
Loggato
Sto leggendo
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:861



Diddolosità a tutti!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #19 data: 01 Novembre 2015, 18:54:18 »


Citazione da: ilTassista il 01 Novembre 2015, 18:07:56

Provo a partecipare, istigato da iogy (di riffa o di raffa, è sempre colpa di iogy...). Ciao!


Mater Suspiriorum

“Via di qui! Via! Via!” urlò il capitano Leonard Ellis.


Un momento...
Leonard Ellis!!!???

mi ricorda qualcuno...  

iogy
Loggato
Sto leggendo
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Online  Msg:3777



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #20 data: 01 Novembre 2015, 19:20:04 »

A parte il grande piacere di riavere con noi il mitico dhr (non dimenticherò mai il suo complimento per uno dei miei "scherzi editoriali"), non nascondo la mia preoccupazione per la partecipazione di tanto professionista a questo concorso.
Che dite, dobbiamo prevedere una sorta di handicap?
Gian Lucky
Loggato
ilTassista


Visitatore


 

E-Mail
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #21 data: 01 Novembre 2015, 20:24:56 »


Citazione da: Lucky il 01 Novembre 2015, 19:20:04

Che dite, dobbiamo prevedere una sorta di handicap?


basta e avanza March-cap!
ri-ciao a tutti
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3132



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
69.8 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #22 data: 01 Novembre 2015, 20:37:02 »

Eevvvaaiii! Ce l'abbiamo fatta a "rimorchiare" il buon caro vecchio Dhr.
E come si è presentato! Da suo pari, non c'è che dire. Grazie, Dario.



« Ultima modifica: 01 Novembre 2015, 20:38:28 di marco.kapp » Loggato
Sto leggendo "Il potere" di A. Vietti
ilTassista


Visitatore


 

E-Mail
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #23 data: 01 Novembre 2015, 20:41:04 »

  


Citazione da: marco.kapp il 01 Novembre 2015, 20:37:02

Eevvvaaiii! Ce l'abbiamo fatta a "rimorchiare" il buon caro vecchio Dhr.
E come si è presentato! Da suo pari, non c'è che dire. Grazie, Dario.




Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:861



Diddolosità a tutti!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #24 data: 02 Novembre 2015, 18:59:30 »


Citazione da: ilTassista il 01 Novembre 2015, 20:41:04

  


Citazione da: marco.kapp il 01 Novembre 2015, 20:37:02

Eevvvaaiii! Ce l'abbiamo fatta a "rimorchiare" il buon caro vecchio Dhr.
E come si è presentato! Da suo pari, non c'è che dire. Grazie, Dario.






  
Loggato
Sto leggendo
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3132



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
69.8 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #25 data: 03 Novembre 2015, 18:53:13 »

Ora tocca a me.

Il rettangolo

Finalmente, dopo anni di ricerche e di tentativi falliti, L’equipe di scienziati aveva scoperto e raggiunto il punto “X”.
L'ansia e l'eccitazione erano palpabili. Dodici metri sotto i loro piedi si trovava la chiave per risolvere uno dei più grandi misteri del secolo…
Infatti, sotto il ponte di comando dell’astronave Magellan si trovava una batteria di telescopi ottici, a infrarossi e a radiofrequenza, nonché una gran quantità di antenne e sensori.
Novant’anni prima il telescopio Kepler aveva individuato una stella con misteriose fluttuazioni della luminosità. Dopo che una serie di analisi aveva escluso cause naturali, gli scienziati convennero di trovarsi di fronte al primo esempio di manufatto alieno.
Era stata necessaria l’invenzione del volo ultra-luce per far sì che il consorzio internazionale di ricerca riuscisse a spedire una missione con equipaggio umano alla ragguardevole distanza di 1.480 anni luce.
L’equipaggio della nave era formato da sei specialisti. Tutti erano semisdraiati nelle cuccette anti-accelerazione, attorniati da monitor e tastiere.
A 600 milioni di km. dalla stella la Magellan si girò per decelerare e attivò tutti i telescopi.
“Punto ‘X’ raggiunto. Contatto visivo con l’oggetto, passo l’immagine sul monitor” disse il comandante.
Tutti osservarono il manufatto rettangolare e lessero sbigottiti i dati relativi alle sue dimensioni: 12.000 km. di lunghezza per 6.750 di larghezza.
Si trovava in orbita geosincrona col lato notturno di un grande pianeta simile alla Terra.
Jack, l’ingegnere elettronico:
“Sto captando intensi fasci di onde elettromagnetiche provenienti dal pianeta. Sembrano diretti verso l’oggetto.”
Dopo venti ore, spostandosi di trenta gradi sul piano dell’eclittica, furono in grado di rilevare un fenomeno curioso.
Dapprima la faccia dell’oggetto rivolta verso il pianeta si illuminò. Sui continenti e soprattutto sugli oceani vennero a crearsi riflessi di vari colori e fluttuazioni casuali di luminosità.
“Ma cosa diavolo?” Domandò all’unisono l’equipaggio.
Il primo a intuire la soluzione fu Miles, l’addetto alle telecomunicazioni, dopo aver osservato i riflessi sugli oceani:
“Che mi venga un accidente. Non ci crederete mai…”
“Cosa?” chiese il comandante.
“Ho capito di cosa si tratta: è un enorme schermo TV!”
Loggato
Sto leggendo "Il potere" di A. Vietti
ilTassista


Visitatore


 

E-Mail
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #26 data: 03 Novembre 2015, 22:25:02 »


Citazione da: marco.kapp il 03 Novembre 2015, 18:53:13

“Ho capito di cosa si tratta: è un enorme schermo TV!”


Mancano le misure in pollici
In un colpo solo hai anche risolto il problema del meteorite che estinse i dinosauri: era un pop-corn caduto al Fantozzi Galattico di fronte alla tv...
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2395



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
96.2 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #27 data: 04 Novembre 2015, 09:19:05 »


Citazione da: ilTassista il 03 Novembre 2015, 22:25:02


Citazione da: marco.kapp il 03 Novembre 2015, 18:53:13

“Ho capito di cosa si tratta: è un enorme schermo TV!”


Mancano le misure in pollici
In un colpo solo hai anche risolto il problema del meteorite che estinse i dinosauri: era un pop-corn caduto al Fantozzi Galattico di fronte alla tv...


Mi permetto di intervenire sono in  Pollici
      
318897637795276000

Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
ilTassista


Visitatore


 

E-Mail
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #28 data: 04 Novembre 2015, 09:41:52 »


Citazione da: ciccio il 04 Novembre 2015, 09:19:05

Mi permetto di intervenire sono in  Pollici
  
318897637795276000




capperi, avrei giurato un paio di meno!
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3132



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
69.8 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus"
« Rispondi #29 data: 04 Novembre 2015, 20:35:48 »


Citazione da: ciccio il 04 Novembre 2015, 09:19:05


Citazione da: ilTassista il 03 Novembre 2015, 22:25:02


Citazione da: marco.kapp il 03 Novembre 2015, 18:53:13

“Ho capito di cosa si tratta: è un enorme schermo TV!”


Mancano le misure in pollici
In un colpo solo hai anche risolto il problema del meteorite che estinse i dinosauri: era un pop-corn caduto al Fantozzi Galattico di fronte alla tv...


Mi permetto di intervenire sono in  Pollici
  
318897637795276000



Però potevi mettere il separatore delle migliaia...

Loggato
Sto leggendo "Il potere" di A. Vietti
Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Page Top Abilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Concorsi | Discussione: Concorso per UMini: "Il ritrovamento dell'Erebus" «prec
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione