COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 23 Settembre 2018, 00:53:22
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Generico | Discussione: così «prec succ»
Pagine: [1] 2 3 4 5 6 Rispondi
  Autore  Discussione: così  (letto 6460 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Gialli
Libri->Spy Story
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3152



Arciere di Corte.
Copertina Preferita

Sta esplorando Venere
62.5 %
GRENUILLE
UM NCC 1789-A
Sta esplorando Venere


Profilo
così
« data: 07 Agosto 2008, 21:09:47 »
Cita

 38033.jpg
Loggato
Non sto invecchiando, sto diventando vintage.
luciana


Collezionista

*

Offline  Msg:615



Robottina Stellare


Sta viaggiando verso la Luna
34.3 %
NCC 1704-L
UM NCC 2160-A
Sta viaggiando verso la Luna
(Sat. della Terra)


Profilo
Re:così
« Rispondi #1 data: 07 Agosto 2008, 21:28:07 »
Cita

Due capre affamate vagano nel deserto. Ad un tratto scorgono la bobina di un film in mezzo alla sabbia. La prima capra urla:
- Guarda! Finalmente abbiamo qualche cosa da mangiare!
E, così detto, divora tutta la pellicola in pochi secondi. L'altra capra guarda stupita la compagna ed esclama:
- Allora, com'è?
- Mah, ti dirò... era meglio il libro!
Loggato
"Ci vuole molto più della consapevolezza di Dio per creare la pace. Bisogna decidere in che modo utilizzare questa informazione." (Il mondo di Spock - di Diane Douane)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideDiscepolo raccoglitore dei Sacri Tomi

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza

Offline  Msg:448




Copertina Preferita

Sta esplorando Tethys
97.0 %
TARBAT
UM NCC 307-A
Sta esplorando Tethys
(Sat. di Saturno)


Profilo
Re:così
« Rispondi #2 data: 08 Agosto 2008, 08:44:31 »
Cita

Un uccellino viene aiutato dalla madre e dal padre a lasciare il nido. Comincia ad esplorare il mondo.
Vagando, incontra un cane. "Ciao - dice l'uccellino - chi sei?"
"Io sono il cane lupo"
"Ma, o si è cane o si è lupo" ribadisce l'uccellino.
"Ti spiego, mia madre era un cane, mio padre un lupo, hanno fatto sesso e sono nato io."
Abbastanza perplesso, l'uccellino continua il suo peregrinare; si ferma a dissetarsi sulle rive di un fiume, dove scorge un pesce.
"Ciao, chi sei?"
"Io sono la trota salmonata"
"Ma, o si è trota o si è salmone"
"Mia madre era una trota, mio padre un salmone, hanno fatto sesso e sono nato io"
Sempre più perplesso, l'uccellino svolazza a destra ed a manca. Vede un insetto.
"Ciao, chi sei?"
"Io sono la zanzara tigre"
"La zanzara tigre? ma vaff...."
Loggato
E' meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio[/TT]
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideIl Grande Tiranno
Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Horror

Tana del Trifide
Forum->Zona Reclusi

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2709



Copiarci non è difficile, è inutile! Siamo forti!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Turul
5.6 %
COTENNA DEI CIELI
UM NCC 4-A
Sta viaggiando verso Turul


ProfiloWWW
Re:così
« Rispondi #3 data: 08 Agosto 2008, 08:56:33 »
Cita



B.C.: "Stavo pensando alla reincarnazione, i Filosofi dicono che quando uno è morto continua a ritornare sulla Terra come creatura inferiore..."
CURLS: "Allora questo è il tuo ultimo giro"

                       (da Urania - "B.C." - n° 323bis, pag. 19)


TRIF
Loggato
Ognuno vale uno, ma chi non partecipa vale zero.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:così
« Rispondi #4 data: 08 Agosto 2008, 09:54:40 »
Cita

Una sera un giovane pellerossa chiede alla mamma:
- Perché noi pellerossa abbiamo questi nomi così strani?
La mamma risponde:
- Perché ci ispiriamo ai fatti successi nell’atto del concepimento. Ad esempio, tua sorella si chiama Nuvola Che Corre perché quando io e papà abbiamo fatto l’amore, nel cielo c’era una nuvola che volava veloce.
- Allora anche il mio amico Corvo Gracchiante si chiama così…
- Sì, ha preso questo nome perché i suoi genitori, mentre lo concepivano, avevano visto sul ramo di un albero un corvo che gracchiava.
- Allora anche l’altra mia amica…
- Sì, però ora basta domande e vai a dormire, Coglione Scoppiato.
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:così
« Rispondi #5 data: 08 Agosto 2008, 10:24:48 »
Cita

Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
ansible

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Collezionista

*

Offline  Msg:874



Dum Vivimus Vivamus!


Sta esplorando Iapetus
0.0 %
FRANK ZAPPA
UM NCC 70-A
Sta esplorando Iapetus
(Sat. di Saturno)


Profilo E-Mail
Re:così
« Rispondi #6 data: 08 Agosto 2008, 11:07:52 »
Cita

Babbo Natale va in Africa ...
Arriva in un villaggio con molti bambini, dove c'è anche un missionario.
Il missionario chiede: "Che cosa sei venuto a fare Babbo Natale?" e lui risponde: "A portare i regali ai bambini."
Il missionario: "Regali? ma sai che qui i bambini non mangiano?!"
Babbo Natale: "Non mangiano?!?!?!?! Allora niente regali!!"

Un saluto da ansible
Loggato
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo (G.Rodari)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideIl Grande Tiranno
Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Horror

Tana del Trifide
Forum->Zona Reclusi

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2709



Copiarci non è difficile, è inutile! Siamo forti!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Turul
5.6 %
COTENNA DEI CIELI
UM NCC 4-A
Sta viaggiando verso Turul


ProfiloWWW
Re:così
« Rispondi #7 data: 08 Agosto 2008, 11:17:05 »
Cita


...ma poveriniiii
Loggato
Ognuno vale uno, ma chi non partecipa vale zero.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3193



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
54.5 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:così
« Rispondi #8 data: 08 Agosto 2008, 11:31:11 »
Cita

Non ne racconto altrimenti mi danno 2 anni di sospensione dal sito
w.
Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideAvido Risucchiatore Cosmico

Collezionista

*

Offline  Msg:381



Io voglio più vita, padre!


Sta esplorando la Luna
78.3 %
MAGNA LUCIFERA
UM NCC 73-A
Sta esplorando la Luna
(Sat. della Terra)


ProfiloWWW
Re:così
« Rispondi #9 data: 08 Agosto 2008, 12:10:04 »
Cita

LA CICALA E LA FORMICA
VERSIONE ORIGINALE
Nel bosco vivono una cicala e una formica.
La formica lavora tutta la calda estate; si costruisce la casa e accantona le provviste per l'inverno.
La cicala pensa che, con quel bel tempo, la formica sia stupida; ride, danza, canta e gioca tutta l'estate.
Poi giunge l'inverno e la formica riposa al caldo ristorandosi con le provviste accumulate mentre la cicala trema dal freddo, rimane senza cibo e muore.

VERSIONE AGGIORNATA AL 2008 (ai tempi di Prodi)
Nel bosco vivono una cicala e una formica.
La formica lavora tutta la calda estate; si costruisce la casa e accantona le provviste per l'inverno.
La cicala pensa che, con quel bel tempo, la formica sia stupida; ride, danza, canta e gioca tutta l'estate.
Poi giunge l'inverno e la formica riposa al caldo ristorandosi con le provviste accumulate.
La cicala tremante dal freddo organizza una conferenza stampa e pone la questione del perché la formica ha il diritto d'essere al caldo e ben nutrita mentre altri meno fortunati come lei muoiono di freddo e fame.
Santoro la ospita nel suo programma e dà la colpa a Berlusconi. Il portavoce di Rifondazione Comunista parla di una grave ingiustizia sociale. Rai 3 organizza delle trasmissioni in diretta che mostrano la cicala tremante dal freddo nonché degli spezzoni della formica al caldo nella sua confortevole casa con la tavola piena di ogni ben di Dio.
I telespettatori sono colpiti dal fatto che, in un paese così ricco, si lasci soffrire la povera cicala mentre altri come la formica vivono nell'abbondanza.
I sindacati manifestano davanti alla casa della formica in solidarietà della cicala mentre i giornalisti di sinistra organizzano delle interviste e si domandano perché la formica è divenuta così ricca sulle spalle della cicala ed interpellano il governo perché aumenti le tasse della formica affinché anch'essa paghi la sua giusta parte.
Alla pacifica manifestazione partecipano anche i centri sociali che bruciano alcuni alberi del bosco e le bandiere di Israele e degli Stati Uniti.
In linea con i sondaggi il governo Prodi redige una legge per l'eguaglianza economica ed un decreto legge anti-discriminazioni (retroattivo all'estate precedente).
Visco e D'Alema affermano che giustizia è fatta, mentre Mastella chiede una legge speciale per le cicale del sud.
Le tasse sono aumentate e la formica riceve una multa per non aver occupato la cicala come apprendista, la casa della formica è sequestrata dal fisco perché non ha i soldi per pagare le tasse e le multe: la formica lascia il paese e si trasferisce in Liechtestein.
La televisione prepara un reportage sulla cicala che, ora ben in carne, sta terminando le provviste lasciate dalla formica nonostante la primavera sia ancora lontana.
L'ex casa della formica, divenuto alloggio sociale per la cicala, comincia a deteriorasi nel disinteresse della cicala, del governo e dei sindacati.
Sono avviate delle rimostranze nei confronti del governo per la mancanza di assistenza sociale, viene creata una commissione apposita con un costo di 10 milioni di euro. La commissione tarda ad insediarsi per la lite furibonda sviluppatasi all'interno della sinistra per la divisione delle poltrone.
Intanto la cicala muore di overdose mentre la stampa evidenzia ancora di più quanto sia urgente occuparsi delle ineguaglianze sociali.
La casa è ora occupata da ragni immigrati. Il governo si felicita delle diversità multiculturali e multirazziali del paese così aperto e socialmente evoluto. I ragni organizzano un traffico d'eroina, una gang di furti in villa, un traffico di mantidi prostitute e terrorizzano la comunità.
I partiti della sinistra propongono quindi più integrazione perché la repressione genera violenza, e violenza chiama violenza...
...Ma siamo proprio sicuri che si tratti di una favola ?!?!?!
Loggato
Hai mai danzato col diavolo nel pallido plenilunio?
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Gialli
Libri->Spy Story
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3152



Arciere di Corte.
Copertina Preferita

Sta esplorando Venere
62.5 %
GRENUILLE
UM NCC 1789-A
Sta esplorando Venere


Profilo
Re:così
« Rispondi #10 data: 08 Agosto 2008, 12:37:58 »
Cita


Citazione da: tarteri il 08 Agosto 2008, 08:44:31

Un uccellino viene aiutato dalla madre e dal padre a lasciare il nido. Comincia ad esplorare il mondo.
Vagando, incontra un cane. "Ciao - dice l'uccellino - chi sei?"
"Io sono il cane lupo"
"Ma, o si è cane o si è lupo" ribadisce l'uccellino.
"Ti spiego, mia madre era un cane, mio padre un lupo, hanno fatto sesso e sono nato io."
Abbastanza perplesso, l'uccellino continua il suo peregrinare; si ferma a dissetarsi sulle rive di un fiume, dove scorge un pesce.
"Ciao, chi sei?"
"Io sono la trota salmonata"
"Ma, o si è trota o si è salmone"
"Mia madre era una trota, mio padre un salmone, hanno fatto sesso e sono nato io"
Sempre più perplesso, l'uccellino svolazza a destra ed a manca. Vede un insetto.
"Ciao, chi sei?"
"Io sono la zanzara tigre"
"La zanzara tigre? ma vaff...."


  
Loggato
Non sto invecchiando, sto diventando vintage.
ansible

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Collezionista

*

Offline  Msg:874



Dum Vivimus Vivamus!


Sta esplorando Iapetus
0.0 %
FRANK ZAPPA
UM NCC 70-A
Sta esplorando Iapetus
(Sat. di Saturno)


Profilo E-Mail
Re:così
« Rispondi #11 data: 08 Agosto 2008, 12:40:32 »
Cita


Citazione da: Duca Lucifero il 08 Agosto 2008, 12:10:04

LA CICALA E LA FORMICA
VERSIONE ORIGINALE
Nel bosco vivono una cicala e una formica.
La formica lavora tutta la calda estate; si costruisce la casa e accantona le provviste per l'inverno.
La cicala pensa che, con quel bel tempo, la formica sia stupida; ride, danza, canta e gioca tutta l'estate.
Poi giunge l'inverno e la formica riposa al caldo ristorandosi con le provviste accumulate mentre la cicala trema dal freddo, rimane senza cibo e muore.

VERSIONE AGGIORNATA AL 2008 (ai tempi di Prodi)
Nel bosco vivono una cicala e una formica.
La formica lavora tutta la calda estate; si costruisce la casa e accantona le provviste per l'inverno.
La cicala pensa che, con quel bel tempo, la formica sia stupida; ride, danza, canta e gioca tutta l'estate.
Poi giunge l'inverno e la formica riposa al caldo ristorandosi con le provviste accumulate.
La cicala tremante dal freddo organizza una conferenza stampa e pone la questione del perché la formica ha il diritto d'essere al caldo e ben nutrita mentre altri meno fortunati come lei muoiono di freddo e fame.
Santoro la ospita nel suo programma e dà la colpa a Berlusconi. Il portavoce di Rifondazione Comunista parla di una grave ingiustizia sociale. Rai 3 organizza delle trasmissioni in diretta che mostrano la cicala tremante dal freddo nonché degli spezzoni della formica al caldo nella sua confortevole casa con la tavola piena di ogni ben di Dio.
I telespettatori sono colpiti dal fatto che, in un paese così ricco, si lasci soffrire la povera cicala mentre altri come la formica vivono nell'abbondanza.
I sindacati manifestano davanti alla casa della formica in solidarietà della cicala mentre i giornalisti di sinistra organizzano delle interviste e si domandano perché la formica è divenuta così ricca sulle spalle della cicala ed interpellano il governo perché aumenti le tasse della formica affinché anch'essa paghi la sua giusta parte.
Alla pacifica manifestazione partecipano anche i centri sociali che bruciano alcuni alberi del bosco e le bandiere di Israele e degli Stati Uniti.
In linea con i sondaggi il governo Prodi redige una legge per l'eguaglianza economica ed un decreto legge anti-discriminazioni (retroattivo all'estate precedente).
Visco e D'Alema affermano che giustizia è fatta, mentre Mastella chiede una legge speciale per le cicale del sud.
Le tasse sono aumentate e la formica riceve una multa per non aver occupato la cicala come apprendista, la casa della formica è sequestrata dal fisco perché non ha i soldi per pagare le tasse e le multe: la formica lascia il paese e si trasferisce in Liechtestein.
La televisione prepara un reportage sulla cicala che, ora ben in carne, sta terminando le provviste lasciate dalla formica nonostante la primavera sia ancora lontana.
L'ex casa della formica, divenuto alloggio sociale per la cicala, comincia a deteriorasi nel disinteresse della cicala, del governo e dei sindacati.
Sono avviate delle rimostranze nei confronti del governo per la mancanza di assistenza sociale, viene creata una commissione apposita con un costo di 10 milioni di euro. La commissione tarda ad insediarsi per la lite furibonda sviluppatasi all'interno della sinistra per la divisione delle poltrone.
Intanto la cicala muore di overdose mentre la stampa evidenzia ancora di più quanto sia urgente occuparsi delle ineguaglianze sociali.
La casa è ora occupata da ragni immigrati. Il governo si felicita delle diversità multiculturali e multirazziali del paese così aperto e socialmente evoluto. I ragni organizzano un traffico d'eroina, una gang di furti in villa, un traffico di mantidi prostitute e terrorizzano la comunità.
I partiti della sinistra propongono quindi più integrazione perché la repressione genera violenza, e violenza chiama violenza...
...Ma siamo proprio sicuri che si tratti di una favola ?!?!?!


Ma che ci azzecca con il tema di questo 3d?. Aprine un altro se vuoi parlare di politica.

ansible
Loggato
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo (G.Rodari)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideDiscepolo raccoglitore dei Sacri Tomi

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza

Offline  Msg:448




Copertina Preferita

Sta esplorando Tethys
97.0 %
TARBAT
UM NCC 307-A
Sta esplorando Tethys
(Sat. di Saturno)


Profilo
Re:così
« Rispondi #12 data: 08 Agosto 2008, 12:46:08 »
Cita

Una formichina appena nata, comincia un giro di perlustrzione del prato. Incontra una famiglia di bruchi.
"Ciao, io sono la formichina - chiede al primo della fila - e tu chi sei?"
"Io sono il papà bruco"
"E dietro di te chi c'è?"
"la mamma bruco"
va dalla mamma brucoe e:
"Ciao, io sono la formichina e tu chi sei?"
"La mamma bruco"
"E dietro di te chi c'è?"
"la figlia bruco"
"Ciao, io sono la formichina e tu chi sei?"
"la figlia bruco"
"E dietro di te chi c'è?"
"il figllio bruco"
"Ciao, io sono la formichina e tu chi sei?"
"il figlio bruco
"E dietro di te chi c'è?"
"il bRuco del culo"

Raccontata da mia figlia Giuliana quando frequentava le elementari
Loggato
E' meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che aprire bocca e togliere ogni dubbio[/TT]
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2935



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Proxima Centaury
1.0 %
VECCHIA N°1
UM NCC 91-A
Sta viaggiando verso Proxima Centaury

   vecchion1
ProfiloWWW
Re:così
« Rispondi #13 data: 08 Agosto 2008, 17:09:18 »
Cita

Il Robot
    Marsha aveva perso la speranza di riuscire a far perdere il vizio a John di tornare a casa con gli acquisti più strani.
Un giorno tornò a casa con l'ennesimo strano acquisto, un robot con la capacità di individuare le bugie.
    Erano circa le 17.30 di pomeriggio quando Tommy, il figlioletto di 11, anni tornò a casa da scuola con 2 ore di ritardo.
     Dove sei stato? - le chiese John. - Perché sei arrivato a casa 2 ore dopo?
     Siamo stati in libreria a lavorare ad un progetto scolastico disse Tommy.
     Il robot girò intorno al tavolo e con uno sberlone lo scaraventò giù dalla sedia.
     Questa è una macchina della verità caro figlio - disse John, - adesso dicci dove sei stato veramente dopo la scuola.
     Siamo stati a casa di Bobby a guardare un film.
     Cosa avete guardato? - chiese Marsha.
     I dieci Comandamenti - rispose Tommy.
     Il robot girò intorno al tavolo e con uno sberlone lo riscaraventò giù dalla sedia.
     Con la voce tremante Tommy si alzò e disse: "Mi spiace, ho mentito, in realtà abbiamo visto un film intitolato "la regina del sesso".
     Mi vergogno di te! - disse John - alla tua età io non ho mai mentito ai miei genitori!
     Il robot girò intorno al tavolo e con uno sberlone quasi scaraventò John giù dalla sedia.
     Marsha, piegata in due dalle risate, disse: "questa te la sei proprio cercata, non puoi neanche arrabbiarti troppo con lui, dopotutto è tuo figlio".
     Il robot girò intorno al tavolo si avvicinò a Marsha e con uno sberlone la scaraventò giù dalla sedia...
vecchio47
« Ultima modifica: 08 Agosto 2008, 17:12:34 di Vecchio47 » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2935



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Proxima Centaury
1.0 %
VECCHIA N°1
UM NCC 91-A
Sta viaggiando verso Proxima Centaury

   vecchion1
ProfiloWWW
Re:così
« Rispondi #14 data: 08 Agosto 2008, 17:12:00 »
Cita


Citazione:
Non ne racconto altrimenti mi danno 2 anni di sospensione dal sito w


Dai wafer ne racconto una anche per te

IL BECCAMORTO
Nel Medioevo, la vita media degli uomini era di 40- 45 anni e l'assistenza socio-sanitaria inesistente. Quando un uomo moriva, per certificarne la morte,veniva chiamato il "medico condotto", il quale per verificare l'effettivo decesso, usava infliggere dolore al deceduto; il modo più comune utilizzato in quel tempo era un potente morso inflitto alle dita dei piedi (quasi sempre l'alluce). Nel dialetto del popolino, il "medico" assunse così il soprannome di "beccamorto". Questa pratica diede origine a un vero e proprio mestiere. La tradizione prevedeva che tale mestiere fosse tramandato dal padre al primo figlio maschio ma, verso la fine del medioevo, accadde qualcosa che cambiò il futuro dei beccamorti. Uno dei beccamorti più famosi non riuscì a concepire un figlio maschio, la moglie partorì quattro figlie femmine. Il beccamorto, per evitare l'estinzione del mestiere, chiese alla chiesa una dispensa per poter tramandare la professione alla sua figlia femmina, la quale dopo, aver ricevuto la benedizione, iniziò il suo lavoro di beccamorto. Il caso volle che il suo primo morto fu un uomo al quale un carro aveva tranciato entrambe le gambe; la ragazza era indecisa su dove infliggere il morso, alla fine prese una decisione...
...e nacquero le moderne "pompe funebri"

vecchio47
Loggato
Pagine: [1] 2 3 4 5 6 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Generico | Discussione: così «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione