COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 26 Settembre 2018, 14:49:18
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | eBooks | Discussione: E-reader «prec succ»
Pagine: 1 2 3 4 5 [6] 7 8 9 Rispondi
  Autore  Discussione: E-reader  (letto 9589 volte)
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1781



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #75 data: 09 Maggio 2012, 21:19:21 »
Cita

Ben venga la tecnologia, sennò non saremmo degli appassionati di fantascienza, però il cartaceo , sigh , aspettare il libro , guardare in portineria quando il portiere non c'e', se è arrivato ed è sopra il tavolo, poi l'arrivo e lo scartare il libro dalla plastica, averlo fra le mani, sfogliarlo , insomma , non credo sarà la stessa cosa per noi, magari per i ragazzi di 13/14 che ormai si affideranno all'E reader e non avranno nostalgia alcuna, sarà mooolto diverso.
Loggato
Sto leggendo


pepponedra


Uraniofilo

*

Offline  Msg:90



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #76 data: 09 Maggio 2012, 21:31:53 »
Cita

Io ho due figlie femmine, ad oggi non hanno ancora espresso una particolare "amore" per la sci-fi, pur essendo lettrici. La statistica, basta guardare anche tra noi, dice che Urani&Co; è più un universo maschile che femminile. Detto questo, pur essendo "relativamente" giovane, sono prossimo ai 40, mi chiedo cosa ne sarà delle migliaia di libri e dischi che ho accumulato e che continuerò a raccogliere, una volta passato a miglior vita. Smembrato? Diviso? Donato? Piange il cuore a pensare alla cura che tutti noi poniamo nel collezionismo, ma è purtroppo insito nella natura umana sapere che c'è vita anche dopo di noi. E' probabile che alcun dei tesori acquistati su bancarelle o in librerie polverose sia l'eredità di un collezionista passato a miglior vita, i cui eredi non sapevano che farsene di Urania er similia. Perché ho scritto tutto ciò? perché so che ognuno di voi ogni tanto pensa a che fine farà la propria libreria...
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #77 data: 10 Maggio 2012, 09:01:47 »
Cita


Citazione da: Peppo Nedra il 09 Maggio 2012, 21:31:53

Io ho due figlie femmine, ad oggi non hanno ancora espresso una particolare "amore" per la sci-fi, pur essendo lettrici. La statistica, basta guardare anche tra noi, dice che Urani&Co; è più un universo maschile che femminile. Detto questo, pur essendo "relativamente" giovane, sono prossimo ai 40, mi chiedo cosa ne sarà delle migliaia di libri e dischi che ho accumulato e che continuerò a raccogliere, una volta passato a miglior vita. Smembrato? Diviso? Donato? Piange il cuore a pensare alla cura che tutti noi poniamo nel collezionismo, ma è purtroppo insito nella natura umana sapere che c'è vita anche dopo di noi. E' probabile che alcun dei tesori acquistati su bancarelle o in librerie polverose sia l'eredità di un collezionista passato a miglior vita, i cui eredi non sapevano che farsene di Urania er similia. Perché ho scritto tutto ciò? perché so che ognuno di voi ogni tanto pensa a che fine farà la propria libreria...



L'unica soluzione che mi riempirebbe di gioia sarebbe, come dici tu, passare il tutto ai miei figli... SE i miei figli condivideranno le mie passioni!
Vinili, cd, libri ... ed eBook

Vedremo... certo se a 22 mesi la mia piccola canticchia "Yellow submarine", riconosce "The dark side of the moon" e quando sente Vasco dice "Ale'!" alzando il braccino in aria (questo è colpa della mamma!) ...alllora qualche speranza c'è !!   .....  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2187



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #78 data: 10 Maggio 2012, 10:07:08 »
Cita


Citazione da: MILES VORKOSIGAN il 09 Maggio 2012, 21:19:21

Ben venga la tecnologia, sennò non saremmo degli appassionati di fantascienza, però il cartaceo , sigh , aspettare il libro , guardare in portineria quando il portiere non c'e', se è arrivato ed è sopra il tavolo, poi l'arrivo e lo scartare il libro dalla plastica, averlo fra le mani, sfogliarlo , insomma , non credo sarà la stessa cosa per noi, magari per i ragazzi di 13/14 che ormai si affideranno all'E reader e non avranno nostalgia alcuna, sarà mooolto diverso.

            Concordo con quanto dice MILES VORKOSIGAN. Faticoso anche per me uniformarmi alle novità "epocali", ma il libro no! Adoro la carta, le belle rilegature, l'odore del libro antico, il profumo di un libro nuovo, il fruscio delle pagine, il tenerlo in mano, osservarne le caratteristiche, leggerlo con il continuo contatto fisico fatto di sensazioni e di attenzioni per non sciuparlo.

           D'accordo esagero, ma forse quanto sopra deriva dal tempo della mia infanzia quando il mio più grande problema era farmi comprare o comprarmi "Il corriere dei piccoli", poi "Il Vittorioso" e poi "Sciuscià", Tex Willer, "Il monello" e su su fino a "Pantera bionda" e qui mi fermo. Lippi e Urania si adeguano ai tempi e il concetto è sempre quello: ben vengano le novità, servono all'umanità per andare avanti. In fondo, come dice MILES, non è ciò in cui noi di UM crediamo? In duemila anni di storia documentata siamo agli e-book. E tra altri duemila?

           Lo dicevano anche i nostri antenati latini: "Per aspera ad astra" che letteralmente potrebbe anche voler dire che uno degli scopi dell'umanità è quello di raggiungere le stelle attraverso un cammino faticoso. Dunque senza e-book niente progresso. Allora evviva l'e-book. Mi farò fare un corso accelerato dai miei figli e spererò che l'Urania cartacea continui seguendo un percorso parallelo.

           Cordialità aperte.
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:E-reader
« Rispondi #79 data: 10 Maggio 2012, 11:08:03 »
Cita


Citazione da: Peppo Nedra il 09 Maggio 2012, 21:31:53

mi chiedo cosa ne sarà delle migliaia di libri e dischi che ho accumulato e che continuerò a raccogliere, una volta passato a miglior vita. Smembrato? Diviso? Donato?


Darkhorsemanizzato no?


Cmq nessuno ha manifestato nostalgia quando si è passati dai giornaletti a you-porn.....
Loggato
Free Will


Collezionista

*

Offline  Msg:331



Faber est suae quisque fortunae



Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #80 data: 10 Maggio 2012, 11:51:32 »
Cita

Se Urania proporrà l'edizione in formato e-book, trasformerò certamente il mio abbonamento, smettendo finalmente di accumulare libri polverosi ed ingombranti. Per fortuna ho già smesso di acquistare altri libri cartacei (diversi da Urania) e mi sento felice della nuova opportunità.
Quella degli e-reader è veramente una novità tecnologica che ci voleva. Purtroppo l'Italia, tanto per cambiare, è all'ultimo posto al mondo nella diffusione degli e-book, in parte dovuto all'aberrante politica fiscale che impone l'IVA al 21% sugli e-book, contro il 4% dei libri, facendo sì che il prezzo finale non sia molto diverso fra i due sistemi.
Ciò che mi stupisce veramente è lo strano atteggiamento diffidente e/o nostalgico di alcuni lettori di Urania o di fantascienza in generale. Proprio loro che dovrebbero essere più aperti al progresso, alle novità tecnologiche che migliorano la vita, in una parola al futuro. Mi vengono i brividi a sentir parlare di "profumo" della carta, di "fruscio" delle pagine, di "attesa" in edicola o dal portinaio ed altre espressioni simili.
Cosa faranno queste giovani cariatidi quando avranno la mia età e non esisteranno più i libri cartacei? Si riuniranno nelle catacombe per respirare insieme la puzza dei batteri sulla carta dei libri che hanno "salvato" dalla rivoluzione tecnologica?
Loggato
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:E-reader
« Rispondi #81 data: 10 Maggio 2012, 12:17:43 »
Cita


Citazione da: Free Will il 10 Maggio 2012, 11:51:32

Se Urania proporrà l'edizione in formato e-book, trasformerò certamente il mio abbonamento, smettendo finalmente di accumulare libri polverosi ed ingombranti. Per fortuna ho già smesso di acquistare altri libri cartacei (diversi da Urania) e mi sento felice della nuova opportunità.
Quella degli e-reader è veramente una novità tecnologica che ci voleva. Purtroppo l'Italia, tanto per cambiare, è all'ultimo posto al mondo nella diffusione degli e-book, in parte dovuto all'aberrante politica fiscale che impone l'IVA al 21% sugli e-book, contro il 4% dei libri, facendo sì che il prezzo finale non sia molto diverso fra i due sistemi.
Ciò che mi stupisce veramente è lo strano atteggiamento diffidente e/o nostalgico di alcuni lettori di Urania o di fantascienza in generale. Proprio loro che dovrebbero essere più aperti al progresso, alle novità tecnologiche che migliorano la vita, in una parola al futuro. Mi vengono i brividi a sentir parlare di "profumo" della carta, di "fruscio" delle pagine, di "attesa" in edicola o dal portinaio ed altre espressioni simili.
Cosa faranno queste giovani cariatidi quando avranno la mia età e non esisteranno più i libri cartacei? Si riuniranno nelle catacombe per respirare insieme la puzza dei batteri sulla carta dei libri che hanno "salvato" dalla rivoluzione tecnologica?


Secondo me si tratta semplicemente di essere bastian contrari.....probabilmente sono le stesse persone che da giovani "sognavano" la tecnologia ed oggi che ce l'hanno rimangono attaccati al passato...!

erano almeno 5-6 anni che sognavo un lettore e-book (all'epoca costavano una cifra...almeno 300 euro e facevano cagare...l'unico rivenditore era feltrinelli...e non si trovava quasi nulla in rete da scaricare)...temevo che la cosa non avrebbe mai preso piede in italia ma fortunatamente non è stato cosi...

Diciamo che dobbiamo ringraziare soprattutto Amazon che che mettendo in commercio il primo lettore funzionale ed economico ha spezzato il mercato che si è dovuto adeguare con i prezzi
« Ultima modifica: 10 Maggio 2012, 12:25:59 di DarkHorseman » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Libri
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2493



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Saturno
8.0 %
GRIMI 1°
UM NCC 5-A
Sta esplorando Saturno


Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #82 data: 10 Maggio 2012, 12:51:38 »
Cita


Citazione da: DarkHorseman il 10 Maggio 2012, 12:17:43


Citazione da: Free Will il 10 Maggio 2012, 11:51:32

Se Urania proporrà l'edizione in formato e-book, trasformerò certamente il mio abbonamento, smettendo finalmente di accumulare libri polverosi ed ingombranti. Per fortuna ho già smesso di acquistare altri libri cartacei (diversi da Urania) e mi sento felice della nuova opportunità.
Quella degli e-reader è veramente una novità tecnologica che ci voleva. Purtroppo l'Italia, tanto per cambiare, è all'ultimo posto al mondo nella diffusione degli e-book, in parte dovuto all'aberrante politica fiscale che impone l'IVA al 21% sugli e-book, contro il 4% dei libri, facendo sì che il prezzo finale non sia molto diverso fra i due sistemi.
Ciò che mi stupisce veramente è lo strano atteggiamento diffidente e/o nostalgico di alcuni lettori di Urania o di fantascienza in generale. Proprio loro che dovrebbero essere più aperti al progresso, alle novità tecnologiche che migliorano la vita, in una parola al futuro. Mi vengono i brividi a sentir parlare di "profumo" della carta, di "fruscio" delle pagine, di "attesa" in edicola o dal portinaio ed altre espressioni simili.
Cosa faranno queste giovani cariatidi quando avranno la mia età e non esisteranno più i libri cartacei? Si riuniranno nelle catacombe per respirare insieme la puzza dei batteri sulla carta dei libri che hanno "salvato" dalla rivoluzione tecnologica?


Secondo me si tratta semplicemente di essere bastian contrari.....probabilmente sono le stesse persone che da giovani "sognavano" la tecnologia ed oggi che ce l'hanno rimangono attaccati al passato...!

erano almeno 5-6 anni che sognavo un lettore e-book (all'epoca costavano una cifra...almeno 300 euro e facevano cagare...l'unico rivenditore era feltrinelli...e non si trovava quasi nulla in rete da scaricare)...temevo che la cosa non avrebbe mai preso piede in italia ma fortunatamente non è stato cosi...

Diciamo che dobbiamo ringraziare soprattutto Amazon che che mettendo in commercio il primo lettore funzionale ed economico ha spezzato il mercato che si è dovuto adeguare con i prezzi


Non vi capisco,
per quale motivo un lettore di fantascienza non può essere pure un amante dell'oggetto in se chiamato libro ?
se ho collezionato tutta la vita libri è perchè mi piace farlo e non centra un tubo l'essere bastion contrari o la mia personale apertura al progresso.
Si, mi piace il profumo della carta e tutto il resto ma credo di essere e sentirmi meno cariatide di tanti altri che qui scrivono.
leggerò gli Ebook per comodità e continuerò a leggere libri finche e anche dopo che avranno casomai smesso di stamparli.
Se a qualcuno dovesserò dare noia a causa del "profumo" della polvere o della mancanza di spazio, mi offro di passare gratis per il ritiro dei volumi così siamo tutti felici e contenti.
Loggato
Anagramma di BIBLIOTECARIO: beato coi libri


in lettura
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:E-reader
« Rispondi #83 data: 10 Maggio 2012, 13:27:02 »
Cita

Devo ringraziare il progresso tecnologico: gli ebook sono il futuro e, credetemi, il vero risparmio non è dato tanto dalla possibilità di scaricarli illegalmente quanto piuttosto dal fatto che puoi contenere intere librerie in poco spazio.
Capisco Bibliotecario quando parla di amore per i libri e condivido che con questa nuova era che sta per iniziare qualcosa si perderà, ma deve esser chiaro che non stiamo parlando di scenari alla Fahrenheit 451: nessuno andrà a distruggere i libri ed il passaggio dagli uni agli altri sarà un processo lento e graduale come quello che ci ha fatto passare dai dischi in vinile, ai CD e poi agli mp3... e pensate che le collezioni si svaluteranno? Tutt'altro...
Certo le cose saranno diverse: io ho scoperto un tesoro di Urania a casa dei nonni frugando in una libreria piena di riviste di elettronica, vorrà dire che i miei nipotini scopriranno tesori frugando in una directory share del mio PC (dovrò solo stare attento a cosa condivido ).
L'importante è l'amore per la lettura e la cultura, il mezzo è importante ma solo fino ad un certo punto.
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2187



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #84 data: 10 Maggio 2012, 14:53:53 »
Cita


Citazione da: Free Will il 10 Maggio 2012, 11:51:32

(...) Ciò che mi stupisce veramente è lo strano atteggiamento diffidente e/o nostalgico di alcuni lettori di Urania o di fantascienza in generale. Proprio loro che dovrebbero essere più aperti al progresso, alle novità tecnologiche che migliorano la vita, in una parola al futuro. Mi vengono i brividi a sentir parlare di "profumo" della carta, di "fruscio" delle pagine, di "attesa" in edicola o dal portinaio ed altre espressioni simili.
Cosa faranno queste giovani cariatidi quando avranno la mia età e non esisteranno più i libri cartacei? Si riuniranno nelle catacombe per respirare insieme la puzza dei batteri sulla carta dei libri che hanno "salvato" dalla rivoluzione tecnologica?

           Quello che non capisco, Free Will è il motivo della tua avversione per chi ha una particolare preferenza per cose magari obsolete, che hanno fatto la storia e che sono patrimonio dell'umanità. Mi dispiace se ti vengono i brividi a sentir parlare di certe cose, ma io non posso farci niente. Mi lascia poi perplesso la tua espressione "giovani cariatidi". Per quel che mi riguarda, io sono una vecchia cariatide poiché credo di avere molti di più dei tuoi anni e perché amo i libri e se ci sarò ancora quando ci saranno solo e-book, cercherò di sopravvivere. Intanto tu cosa proponi? Ho un libro di Pico della Mirandola; devo bruciarlo subito o mi consigli di aspettare ancora un po'? Vogliamo portare al rogo tutti gli incunaboli del 1400 - 1500 e ripulire tutte le biblioteche da tutti i libri "antichi" su i quali si fonda la civiltà? Vogliamo passarli su e-book e poi bruciarli? Tu non hai nostalgia di determinate cose che non ci sono più e che la tua memoria registra? Io amo i libri di carta, vecchi e nuovi e sono anche pronto e aperto, come ho già scritto nel mio precedente post, alle nuove tecnologie; anzi guai se queste ultime non ci fossero, mi sembra di averlo detto. Ma dei sentimenti, dei ricordi legati ai nostri libri che ci sono ancora, ricordiamolo, cosa ne facciamo? Una volta un grande disse che il processo alle intenzioni ripugna alla ragione. Tu vuoi fare il processo ai sentimenti, alle abitudini e alle opinioni degli altri? Va bene, accomodati.

           Un cordiale saluto.
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:E-reader
« Rispondi #85 data: 10 Maggio 2012, 16:03:17 »
Cita

tranquilli, tranquilli, i libri non spariranno, almeno per i prossimi 50 anni !

il formato cartaceo ci sarà ancora per molto molto tempo, nel caso di libri è difficile che vengano abbandonati come accaduto per vinile e videocassette, lì era un discorso diverso, una tecnologia che avanzava passando da un supporto ad un altro, ma sempre tecnologia della stessa famiglia.

qui si parla a mio parere di cose diverse, una è in circolazione da tanto tempo, da quando ancora non si sapeva nemmeno cosa fosse una batteria, l'altra nata da poco richiede appunto batterie cariche, elettricità quindi, un computer e una connessione a internet come minimo (non è che gli ebook li trovi dal fruttivendolo o in edicola).

quindi prima che gli ebook soppiantino completamente i libri ne passerà di acqua e di carta sotto ai ponti.
Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:E-reader
« Rispondi #86 data: 10 Maggio 2012, 16:32:23 »
Cita

Scusate ma di cosa stiamo parlando?

non credo che qualcuno abbia detto che bisogna bruciare i libri (sopratutto quelli antichi e di valore storico/economico)...chi vuole collezionare colleziona e su questo nulla da eccepire...il dubbio è più che altro sulla convenienza di continuare a stampare libri nuovi

Il discorso che qualcuno ha fatto e a cui io mi aggrego è un discorso di "lettura"....che fai ti porti un mattone di 900 pagine di King in giro con un carrello o un comodissimo lettore e-book in borsa? Rovini  il dorso dell'urania appena acquistato leggendolo (o magari di un libro "antico") o lo leggi con il lettore e preservi la copia?

Se poi in un futuro i libri verranno aboliti (cosa che non accadrà mai! perchè c'è troppo un giro di soldi dietro come non è accaduta per i cd con gli mp3) tanto meglio....vi ricordo che vengono stampati miliardi di riviste e quotidiani inutili quando le notizie sono a disposizione di tutti sul web...ed il discorso si può fare anche con i libri...tra l'altro i vostri figli si piegano la schiena per via degli zaini scolastici stracolmi....nessuno vuole deleggittimare il collezionista ma non si può neanche uccidere il pianeta perchè un coglione si deve mettere i libri sullo scaffale!  (e poi le stesse cariatidi dicono che non ci sono più mezze stagione)
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #87 data: 10 Maggio 2012, 17:36:04 »
Cita


Leggere e collezionare sono 2 cose moooolto diverse ... no ????

E per leggere l' eReader  Ã¨ davvero eccezionale !!
Gli scettici (anche io lo ero un pochetto) dovrebbero provare !

Al di là della capacità, della possibilità di portarsi dietro una intera libreria, della possibilità di annotare, sottolineare, connettersi a dizionari etc etc. , la cosa splendida è la "comodità":

- non c'è un libro che si possa rovinare
- non devi tenere il volume in equilibrio per leggere bene fino in fondo alla riga
- a letto, come in poltrona puoi metterti nella posizione che ti è piu comoda e non muoverti per ore !
- essendo rigido, puoi appoggiarlo alla gamba ed usare il dito solo per girar pagina
- puoi leggere SDRAIATO DI FIANCO !! che è da paura... ma con il libro non mi era possibile, troppo scomodo
- mentre mangio lo metto davanti a me come una cornice porta-fotografia ... e via !! (puoi anche mangiare il pollo allo spiedo a mani nude... basta che conservi la punta del mignolo pulita ! )

- infine personalizzi la visualizzazione (dimensione caratteri, font ...)

Davvero un'esperienza di lettura eccezionale !
Provare per credere!
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2187



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #88 data: 10 Maggio 2012, 17:52:35 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 10 Maggio 2012, 17:36:04


(...)
Davvero un'esperienza di lettura eccezionale !
Provare per credere!

Nessuno più di me, si fa per dire, è aperto e curioso del nuovo che avanza. Ho in programma l'acquisto. Sono soltanto indeciso tra Sony e Amazon...
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:E-reader
« Rispondi #89 data: 10 Maggio 2012, 18:14:40 »
Cita


Citazione da: Den Heb il 10 Maggio 2012, 17:52:35


Citazione da: Arne Saknussemm il 10 Maggio 2012, 17:36:04


(...)
Davvero un'esperienza di lettura eccezionale !
Provare per credere!

Nessuno più di me, si fa per dire, è aperto e curioso del nuovo che avanza. Ho in programma l'acquisto. Sono soltanto indeciso tra Sony e Amazon...



Amazzon, ovvero il Kindle ?? Non l'ho provato. Costa un po meno del sony. Ma il fatto che il Kindle non permette la lettura degli epub mi ha fatto scegliere il Sony prs t-1.

Tieni in considerazione anche che il Sony ha la tecnologia "pearl" che rende la lettura pressochè identica a quella di una pagina di libro.
E' una macchinetta davero eccezionale, ne sono pienamente soddisfatto e non mi sono nemmeno imbattuto nei "problemini" che si segnalano: salto pagina e noie con i pdf. Niente di tutto cio'.

E poi ti consente di fare davvero tante belle cosette.

Per quanto mi riguarda lo consiglio alla stra-grandissima !  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Pagine: 1 2 3 4 5 [6] 7 8 9 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | eBooks | Discussione: E-reader «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione