COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 19 Settembre 2018, 21:57:07
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Alan D. Altieri «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Alan D. Altieri  (letto 598 volte)
and


Collezionista

*

Offline  Msg:379







Profilo
Alan D. Altieri
« data: 24 Febbraio 2014, 14:27:09 »
Cita

Mi ha sempre incuriosito questo autore/curatore/traduttore, e non ne ho ancora letto nulla.
Eppure le poche recensioni dei suoi libri qui nel DB di UM sono quasi sempre altamente positive.
Può essere accostato a quali autori come stile di scrittura?
Qualcuno ha letto la sua ultima fatica, 'Juggernaut'?

http://www.fantascienza.com/magazine/libri/18251/juggernaut/
Loggato
and


Collezionista

*

Offline  Msg:379







Profilo
Re:Alan D. Altieri
« Rispondi #1 data: 26 Febbraio 2014, 16:25:58 »
Cita

davvero nessuno ne sa nulla?
Loggato
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
95.3 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Alan D. Altieri
« Rispondi #2 data: 26 Febbraio 2014, 16:54:28 »
Cita

Io ho letto la trilogia di Magdeburg e, conscio di andare un po' controcorrente viste le buone recensioni di cui gode, devo dire onestamente che non l'ho gradita più di tanto (piccolo eufemismo), non tanto per l'ambientazione quella sicuramente interessante (Germania durante la Guerra dei Trent'Anni), ma per lo stile dell'autore che ho trovato monotono per la sua eccessiva ridondanza, una storia stiracchiata oltre il limite della sopportazione in tre volumi di 600-700 pagine, quando già alla fine del primo avevo capito dove l'autore volesse andare a parare, vuoti logici ingiustificabili sui quali non mi dilungo per non spoilerare; in definitiva dei tre volumi salverei solo il primo "L'Eretico" gli altri invece (La Furia ed Il Demone)............ .
Non ho letto conseguentemente Juggernaut, in quanto scritto dopo Magdeburg e pertanto non posso dare un opinione, ma la mia esperienza con Altieri è stata piuttosto negativa.
« Ultima modifica: 26 Febbraio 2014, 17:01:54 di Fedmahn Kassad. » Loggato
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:650






Sta esplorando Gaspra
49.0 %
KOLOKNAVY
UM NCC 1827-A
Sta esplorando Gaspra
(Asteroide)


ProfiloWWW E-Mail
Re:Alan D. Altieri
« Rispondi #3 data: 07 Maggio 2014, 10:51:11 »
Cita

Letto moltissimi dei suoi libri tra cui la trilogia di Magdeburg che ha una ambientazione evocativa e potente (al pari di Q di Blisset per capirci).

Il suo stile è molto "cinematografico", frasi corte, secche e d'effetto...o piace o non piace in effetti.

Tra i libri che mi sento di consigliare, che ho letto quasi 15 anni fa sono:

la famosa e ben scritta

Pentalogia di Los Angeles
  1. Città oscura (Dall'Oglio, 1981 - Mondadori, 1990 - Tea, 1996)
  2. Città di ombre (Dall'Oglio, 1990 - Tea, 1995)
  3. (non ancora scritto)
  4. Kondor (Corbaccio, 1997 - Tea, 1999)
  5. Ultima luce (Corbaccio 1995, - Tea, 1997)
e anche:

Altri romanzi
Loggato
Il mio blog:
http://koloklife.blogspot.com/
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Alan D. Altieri «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione