COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 16 Novembre 2018, 14:38:18
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Fred Saberhagen «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Fred Saberhagen  (letto 532 volte)
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1785



W UraniaMania!!!



Profilo
Fred Saberhagen
« data: 03 Giugno 2012, 21:21:34 »
Cita

Un peccato che questo autore di fantascienza non abbia vinto nulla, perlomeno cosi si intuisce dalla  scheda su Wikipedia.

Fred Saberhagen, nome d'arte di Frederick Thomas Saberhagen (Chicago, 18 maggio 1930 – Albuquerque, 29 giugno 2007), è stato un autore di fantascienza statunitense, in particolare di space opera militare, ma anche fantasy.


Fino ad ora ho letto i primi quattro libri della saga a cui ha dedicato gran parte dei suoi scritti e sono cosi in ordine cronologico:



  1. 1967 - Il mondo dei Berserker Urania n. 1152

1969 - Berserker! , Urania n. 1123



  1975 -Il pianeta Berserker , Urania n. 1256



1979 - L'uomo_Berserker, Urania n. 1133

Nei primi tre libri si nota una narrazione povera e grezza pur tuttavia riesce a incidere sul lettore coinvolgendolo nelle storie, perlomeno è la sensazione che ha dato a me. Nel quarto libro invece lo stile inizia ad uscire fuori, ho trovato la storia veramente intensa ed inizia ad essere ricca anche sotto forma di elementi tecnologici, forse è data dal fatto che il periodo in cui è stato scritto volge verso una evoluzione fantascientifica più avanzata rispetto ai precedenti volumi. A mio avviso  L'uomo Berserker potrebbe attestarsi tra i capolavori della sf di quel periodo, ovviamente è solamente il mio modesto parere.

Vi saprò dire di più quando avrò letto anche il quinto romanzo che sto accingendomi a leggere  Le guerre dei Berserker. Nel frattempo invito alla lettura chiunque non abbia avuto modo di scoprire l'autore.  





« Ultima modifica: 03 Giugno 2012, 21:42:30 di MILES VORKOSIGAN » Loggato
Sto leggendo


Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4517



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:Fred Saberhagen
« Rispondi #1 data: 04 Giugno 2012, 09:36:31 »
Cita

Non ho mai affrontato "seriamente" la lettura di Saberhagen in parte perchè "diffido" di chi scrive tanti libri di una stessa saga (è umano e naturale immaginare che gli spunti prima o poi si esauriscano e raramente libri o saghe oltre le 500/600 pagine riescono ad attrarmi) ed in parte perchè le mie esperienze di lettura sono contrastanti.
Discreto, ma non davvero buono, "Dietro il muro", uno dei miei primi Urania; da premiare soprattutto per la prima parte e per l'atmosfera d'incubo che avvolge il protagonista appena giunto nella sua nuova abitazione, ma assolutamente deludente per lo sviluppo della trama e per il finale abbastanza ridicolo.
Bruttino e sgraziato, anche se non proprio pessimo, "Un bivio nel passato", scritto in collaborazione con Roger Zelazny: interessante tributo all'arte di Edgar Allan Poe, ma scritto (o tradotto?) talmente male da risultare grottesco.
Mai letto altro.
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1785



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Fred Saberhagen
« Rispondi #2 data: 04 Giugno 2012, 15:18:39 »
Cita

Si in effetti Saberhagen è sgraziato nella sua narrazione, ma questo l'ho percepito solo nei primi tre, però devo dire che effettivamente i personaggi li descrive bene. Sarà che a me le saghe piacciono.
« Ultima modifica: 04 Giugno 2012, 15:19:05 di MILES VORKOSIGAN » Loggato
Sto leggendo


Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Fred Saberhagen «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione