COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 18 Novembre 2018, 19:37:20
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Edmond Hamilton ¬ęprec succ¬Ľ
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Edmond Hamilton  (letto 1289 volte)
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Edmond Hamilton
« data: 11 Gennaio 2012, 11:24:57 »
Cita

Apro un topic su Edmond Hamilton perchè è un autore che mi ha sempre incuriosito ... ma ammetto di non aver ancora letto nulla.

E' considerato uno dei maggiori esponenti della Space Opera classica (sottogenere che mi piace molto) e, avendo iniziato a scrivere/pubblicare nel 1926 è anche uno dei padri della SF.

Statunitense, nato nel 1904 e morto nel 1977.
Il padre del celeberrimo Capitan futuro arriva al successo con "I soli che si scontrano".

Sposato con Leigh Brackett, una coppia fantascientifica !!

Famoso anche per Il ciclo del Lupo dei cieli e quello dei Sovrani delle stelle.

Agli esperti e conoscitori la parola su quelli che sono i suoi romanzi piu validi e/o piu importanti.








« Ultima modifica: 19 Maggio 2015, 08:44:41 di Arne Saknussemm » Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4517



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:Edmond Hamilton
« Rispondi #1 data: 11 Gennaio 2012, 11:29:56 »
Cita

Sinora la mia esperienza con Hamilton è stata positiva anche se non sempre esaltante.
Ho apprezzato molto "Agonia della Terra", uno dei capolavori della prima SF, mentre la scorsa estate sono rimasto un po' perplesso dalla lettura de "La valle degli dei", forse perchè mi aspettavo un romanzo di SF ed invece mi sono ritrovato a leggere una antologia di due racconti peudo-fantasy...
Apprezzo la tua iniziativa di iniziare questo topic così chi ha informazioni e letture da proporre può farlo a beneficio di tutti.
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
wawawa

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:775



Sono il coccodrillo alieno - ";LA COLAAAAAZIONE";


Sta esplorando Nettuno
95.0 %
BELLEROFONTE
UM NCC 3295-A
Sta esplorando Nettuno


Profilo
Re:Edmond Hamilton
« Rispondi #2 data: 11 Gennaio 2012, 12:14:33 »
Cita

I soli che si scontrano (rubato dalla libreria di mamma, chissà che fine a fatto) è forse il primo romanzo di fantascienza che ho letto, se la gioca con crociera nell'infinito di Van Vogt, è passato tanto tempo che non mi ricordo cosa ho letto per primo.

mi sa che metto in coda "Agonia per la terra" grazie maxpullo!
Loggato
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1786



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Edmond Hamilton
« Rispondi #3 data: 17 Settembre 2012, 10:11:40 »
Cita

Mettiamo in chiaro che la fantascienza di Hamilton √® ovviamente datata, detto ci√≤ , ho letto alcuni libri , alcuni discreti tra cui - La stella della vita -  - Gli incappucciati d'ombra - e - La spedizione della V flotta -  l'ultimo devo dire che secondo me per il periodo √® un quasi capolavoro  - Agonia della Terra- .
E' secondo me un autore brillantissimo che ha proposto temi che per l'epoca erano futuristici. I capolavori me li sono tenuti da parte , - I sovrani delle stelle - e - Ritorno alle stelle -.
« Ultima modifica: 22 Settembre 2012, 19:18:14 di MILES VORKOSIGAN » Loggato
Sto leggendo


Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Edmond Hamilton
« Rispondi #4 data: 17 Settembre 2012, 11:06:48 »
Cita

Io ho letto il ciclo del "Lupo dei cieli" e devo dire che, nonostante risulti inevitabilmente datato (come diceva Miles), ha uno stile semplice e le storie sono sempre scorrevoli ed affascinanti.
A belle immagini galattiche/astrali/spaziali unisce trame con continui colpi di scena.
Buona lettura senza pretese (anche se l'autore, ai suoi tempi, ha dato tanto alla SF), da ombrellone o da ultra chill-out quando, stanchi, si vuole svuotare la mente e spegnere il corpo.
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
zecca_2000


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Horror
Libri->Gialli
Visualizza collane curate
Offline  Msg:704



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Edmond Hamilton
« Rispondi #5 data: 18 Maggio 2015, 15:14:27 »
Cita

Ciao!!
Allora il ciclo di E.E.Doc Smith è un'inesattezza (penso) un quanto E.E.Doc Smith era un autore (ciclo dei Lensmen, Skylark ecc).

Hamilton rimane uno dei migliori dell'era pulp, forse IL migliore.

Qualsiasi antologia sul periodo d'oro della FS, sul senso del meraviglioso, deve contenere un racconto di Hamilton.

E' chiaro, è letteratura pulp, un po ingenua e un po datata.
La sua space opera, Il lupo dei cieli, La pattuglia galattica, Capitan Futuro, è la space opera di Star Wars, lineare e semplicissima, quasi anti scientifica..

Tuttavia rimane leggibile ancora oggi.

Il ciclo dei Sovrani delle stelle, edizioni Nord, è quello che mi ha portato alla FS.

E se qualcuno pensasse che E.Hamilton fosse "solo" un autore di FS avventurosa, vada a leggersi il racconto "Il professionista".

Tutto questo nasce dalla lettura recente di un racconto in "Ancora Weird Tales" e soprattutto dalla visione di una mitica sit-com, Big Bang Theory (i protagonisti hanno un poster di Capitan Futuro all'ingresso dell'appartamento)
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Edmond Hamilton
« Rispondi #6 data: 19 Maggio 2015, 08:44:12 »
Cita


Citazione da: zecca_2000 il 18 Maggio 2015, 15:14:27

Ciao!!
Allora il ciclo di E.E.Doc Smith è un'inesattezza (penso) un quanto E.E.Doc Smith era un autore (ciclo dei Lensmen, Skylark ecc).

Hamilton rimane uno dei migliori dell'era pulp, forse IL migliore.

Qualsiasi antologia sul periodo d'oro della FS, sul senso del meraviglioso, deve contenere un racconto di Hamilton.

E' chiaro, è letteratura pulp, un po ingenua e un po datata.
La sua space opera, Il lupo dei cieli, La pattuglia galattica, Capitan Futuro, è la space opera di Star Wars, lineare e semplicissima, quasi anti scientifica..

Tuttavia rimane leggibile ancora oggi.

Il ciclo dei Sovrani delle stelle, edizioni Nord, è quello che mi ha portato alla FS.

E se qualcuno pensasse che E.Hamilton fosse "solo" un autore di FS avventurosa, vada a leggersi il racconto "Il professionista".

Tutto questo nasce dalla lettura recente di un racconto in "Ancora Weird Tales" e soprattutto dalla visione di una mitica sit-com, Big Bang Theory (i protagonisti hanno un poster di Capitan Futuro all'ingresso dell'appartamento)


Hai ragione Zecca, è una svista. Correggo subito :-)
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Edmond Hamilton
« Rispondi #7 data: 19 Maggio 2015, 08:46:03 »
Cita

Da quando scrissi quel post ne è passata di acqua sotto i ponti, e di pagine sotto gli occhi, e adesso posso affermare di amare molto Il buon Ed Hamilton....

http://cronachediunsolelontano.blogspot.it/2013/11/il-lupo-dei-cieli-di-edmond-hamilton.html
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
wawawa

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:775



Sono il coccodrillo alieno - ";LA COLAAAAAZIONE";


Sta esplorando Nettuno
95.0 %
BELLEROFONTE
UM NCC 3295-A
Sta esplorando Nettuno


Profilo
Re:Edmond Hamilton
« Rispondi #8 data: 12 Ottobre 2015, 15:14:01 »
Cita


Citazione da: waranza (ex wawawa) il 11 Gennaio 2012, 12:14:33

I soli che si scontrano (rubato dalla libreria di mamma, chissà che fine a fatto) è forse il primo romanzo di fantascienza che ho letto, se la gioca con crociera nell'infinito di Van Vogt, è passato tanto tempo che non mi ricordo cosa ho letto per primo.

mi sa che metto in coda "Agonia per la terra" grazie maxpullo!


ritrovato mesi fa
Loggato
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Edmond Hamilton ¬ęprec succ¬Ľ
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione