COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 23 Settembre 2018, 06:21:55
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Wilson Tucker ¬ęprec succ¬Ľ
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Wilson Tucker  (letto 1021 volte)
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Wilson Tucker
« data: 03 Novembre 2011, 19:27:58 »
Cita

Wilson "Bob" "Bub" Tucker (1914-2006), statunitense, è stato prima un fan poi un critico ed infine un autore di fantascienza.
Scirsse e diresse svariate fanzine fin dagli anni '30, e poi anche webzine. E lo fece per oltre 60 anni !!
Ebbe un importante ruolo nella genesi della critica letteraria del genere fantascientifico, conio' diversi termini e neologismi il piu famoso dei quali è certamente "Space opera".
E' stato il creatore della Neo-Fan's guide to SF fandom.
Ha presenziato ad un numero infinito di convention e meeting di SF, come cerimoniere, toastmaster o semplicemente come ospite d'onore.
Nel 1941 esordi' come scrittore e nel '51 pubblico' il suo primo romanzo," La città in fondo al mare", nel quale descrive i rischi di un disastro nucleare (il tema del disastro sembra essere caro a Tucker).

Tra le cose piu' famose:
-The year of the quiet sun
-The long, loud silence
-The Lincoln hunters

il suo sito: http://www.printsations.com/WTucker.htm


Che ne pensate del nostro Bub ??
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:Wilson Tucker
« Rispondi #1 data: 03 Novembre 2011, 19:44:45 »
Cita

Ne penso tutto il bene possibile.
"I guerrieri nel ghiaccio" è il suo romanzo che preferisco, ma ho trovato molto buoni (nonostante gli evidentissimi tagli dell'edizione Urania) sia "L'uomo venuto dal futuro" che "Signori del tempo" i quali ripropongono, il primo molto di sfuggita all'interno di un simpatico "cameo" ed il secondo in modo esplicito, il mito di Ghilgamesh, l'immortale eroe della mitologia sumera.
"Signori del tempo" è in verità un po' statico, ma ha il pregio di rielaborare in maniera felice anche se un po' scontata il tema tanto caro a Kolosimo ed altri scrittori delle visite di extraterrestri durante la nostra preistoria.
Ne "L'uomo venuto dal futuro", invece, Tucker lascia da parte le suggestioni dei suoi personaggi "preistorici" dedicandogli solo una breve (e commovente) apparizione, per costruire una trama molto efficace basata sul tema dei viaggi nel tempo: in una magistrale cornice da spy-story, il protagonista, vittima di un "lampante paradosso" degno di Brown e Silverberg, si ritrova sulle tracce di...
se stesso!

"I guerrieri nel ghiaccio", infine, è un piccolo grande capolavoro: un mistero che Tucker svela a poco a poco, costruito sempre sui paradossi derivanti dai viaggi nel tempo e sfruttando l'efficacissimo artificio della "simultaneità", raccontando cioè parallelamente vicende che avvengono su piani temporali diversi fino a convergere nel drammatico finale, una tecnica che Valerio Evangelisti sfrutta largamente un po' in tutto il ciclo di Eymerich.
Ne penso tutto il bene possibile.
« Ultima modifica: 03 Novembre 2011, 19:45:36 di maxpullo » Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
mishita


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Fumetti->Manga
Visualizza collane curate
Offline  Msg:467



W UraniaMan(gaman)ia!!!


Sta viaggiando verso Venere
62.3 %
SAKURA NO HANABIRA
UM NCC 523-A
Sta viaggiando verso Venere

  
Profilo
Re:Wilson Tucker
« Rispondi #2 data: 04 Novembre 2011, 11:09:13 »
Cita

Io ho adorato il suo "Il lungo silenzio", dove descrive le peripezie di un soldato americano che si ritrova dalla parte "sbagliata" del Mississippi dopo un bombardamento di armi atomiche e batteriologiche.
La prima volta l'ho letto intorno ai 15-16 anni e ne rimasi folgorato. Anche a distanza di anni, regge la lettura. E' uno di quei romanzi che anche con il passare del tempo, continua ad essere plausibile.
Anche "L'anno del sole quieto" è un buon romanzo, anche se è figlio della sua epoca (anni '70) e quindi risente un po' della situazione politica e psicologica di quegli anni.
De "I guerrieri del ghiaccio" ho un vago ricordo, segno che non è un romanzo che ha lasciato il "segno" (sic!) nei miei ricordi di lettore. Dovrei però rileggerlo per non farmi un'idea sbagliata.
Mi mancano da leggere i suoi "La citt√† in fondo al mare", "I giorni della resurrezione" e "I signori del tempo".  

saluti
mish
Loggato
sto leggendo:
Notman


Collezionista

*

Offline  Msg:295



Forgotten in Space!


Sta esplorando la Luna
1.0 %
PROMETEO
UM NCC 3667-A
Sta esplorando la Luna
(Sat. della Terra)


Profilo
Re:Wilson Tucker
« Rispondi #3 data: 20 Gennaio 2012, 12:55:30 »
Cita


Per ora ho avuto soltanto il piacere di leggere "Signori del tempo", devo ammettere che mi è davvero piaciuto, mi ha coinvolto così tanto che l'ho finito in una intera mattinata... (saltando lezioni, ma vabbè sono dettagli )

Sicuramente cercherò altri suoi romanzi, mi piace molto la sua scrittura!
Loggato
----------------

And the meek shall inherit the Earth.......
AgenteD


Collezionista

*

Offline  Msg:358



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Wilson Tucker
« Rispondi #4 data: 20 Gennaio 2012, 13:14:21 »
Cita

... Scusate, ma possibile che mi è "toccato" di leggere "L'anno del sole quieto", il primo pubblicato su Urania collezione, che, soprattutto come stile, proprio non mi è piaciuto? Cioè, non potevano pubblicare gli altri romanzi di cui parlate voi?!
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Wilson Tucker
« Rispondi #5 data: 20 Gennaio 2012, 16:25:28 »
Cita


Citazione da: AgenteD il 20 Gennaio 2012, 13:14:21

... Scusate, ma possibile che mi è "toccato" di leggere "L'anno del sole quieto", il primo pubblicato su Urania collezione, che, soprattutto come stile, proprio non mi è piaciuto? Cioè, non potevano pubblicare gli altri romanzi di cui parlate voi?!


Sottoscrivo !
Ma devo dire che con "I guerrieri nel ghiaccio" è andata pure peggio !!

Riprovero' con "Il lungo silenzio" e "Signori del tempo" ...
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Wilson Tucker ¬ęprec succ¬Ľ
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione