COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 14 Novembre 2018, 21:00:05
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Ross Rocklynne «prec succ»
Pagine: 1 2 3 [4] Rispondi
  Autore  Discussione: Ross Rocklynne  (letto 4655 volte)
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Ross Rocklynne
« Rispondi #45 data: 08 Giugno 2011, 11:41:17 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 15 Marzo 2011, 10:09:23

Io ho letto proprio ieri "Nella tenebra": l'ho trovato certamente bello e suggestivo, ma nulla al paragone di "Margherite per Dorothy" che è un vero capolavoro.
Diciamo che per quanto mi riguarda:

Margherite - voto 10+
Nella tenebra - voto 7



Citazione da: bibliotecario il 15 Marzo 2011, 15:20:29


Citazione da: DarkHorseman il 15 Marzo 2011, 13:32:32


Citazione da: bibliotecario il 15 Marzo 2011, 13:19:46

Stamattina ho letto Margherite per Dorothy.
Sarò io, sicuramente un incompetente, ma non capisco proprio cosa ci abbiate trovato di così eccezionale in questo racconto.
Biblio perplesso   


Vorrei saperlo anche io!

Hai letto nella tenebra??


No, non l'ho letto, ma se il top dell'autore, a cui Maxpullo ha dato 10 è questo Dorothy, non è che abbia tutta questa fretta di leggere Nella tenebra, a cui ha dato 7.

Io non amo i racconti in genere, preferisco storie più corpose. Questo Margherite per Dorothy non fa eccezione, non ha innescato in me nessuna reazione particolare, tanto da non saperlo classificare, mi ha lasciato piuttosto indifferente.


Dunque, ieri sera ho finalmente letto "Margherite per Dorothy" e mi inserisco un attimo in questo scambio di idee...
come biblio, anche io non ho trovato nulla di eccezionale in questo racconto... ci sto ancora pensando su per cercare di dargli un senso, di trovare qualcosa... ma niente, sarà una mia lacuna .

Al contrario, come avevo gia detto, "Nella tenebra" resta il racconto breve di cui ho il ricordo piu bello (forse il piu bello che ho letto...forse no..cmq splendido), evoca immagini forti e suggestive, ti porta nel vuoto e nella tenebra cosmica.

Mi piacerebbe leggere il parere di altri che abbiano letto entrambi i racconti.

P.S. Io amo la forma racconto e le possibilità che offre... in poche pagine si puo far volare la fantasia molto molto in alto...

« Ultima modifica: 08 Giugno 2011, 11:53:46 di Arne Saknussemm » Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Ross Rocklynne
« Rispondi #46 data: 13 Settembre 2011, 10:47:47 »
Cita

Ho riletto, a distanza di 6 anni, "Nella tenebra"... che dire, splendido cosi' come lo ricordavo, anche se adesso è stato superato da altri 3-4 racconti, dunque non sta piu sul podio.

(al momento il gradino piu alto del podio è occupato da un racconto ambientato sul sole, che ha per protagonista un "solare" ... indovinate qual'è ???).

Sempre di Rocklynne ho riletto "Quietus" (bello) e "Il tempo vuole uno scheletro" (avvincente, bello... è un romanzo breve piu che un racconto).

Tra questi 3 racconti e "Margherite per D." ho trovato una sirta di trait d'union , Rocklynne sembra ossessionato dal rapporto Uomo/Donna. Il dualismo Uomo/Donna è alla base di "Margherite..", di "Quietus", si insinua fortemente ne "Il tempo vuole uno scheletro" e persino in "Nella tenebra", dove non ci sono esseri umani ma solo entità cosmiche, esiste il "sesso maschile" e quello "femminile"sotto forma di una diversa sensibilità, diversi "poteri" e modi di essere ... e diversi colori !!

Chissà se anche nel resto della sua produzione è presente questo elemento, chissà se il caro Ross era un fissato, o un represso, o un maniaco potenziale, o un amante dell'animo umano, chissà se non fa riferimento a sue esperienze personali con l'altro sesso, o tribolazioni con la/le mogli... su Wiki non ho trovato info sulla sua vita privata... chissà !!
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:Ross Rocklynne
« Rispondi #47 data: 13 Settembre 2011, 17:22:28 »
Cita


Dei suoi racconti letti finora Il tempo vuole uno scheletro è quello che mi ha impressionato maggiormente  
Loggato
Pagine: 1 2 3 [4] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Autori di Fantascienza | Discussione: Ross Rocklynne «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione