COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 16 Novembre 2018, 16:59:53
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Cinema e TV | Discussione: Mutant Chronicles "Ma perchè?" «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Mutant Chronicles "Ma perchè?"  (letto 370 volte)
Il Druido


Uraniofilo

*

Offline  Msg:6







Profilo
Mutant Chronicles "Ma perchè?"
« data: 15 Settembre 2012, 11:33:07 »
Cita

Per me la fantascienza non è solo quella narrata dagli autori presentati dagli Urania, ma è connessa anche al mondo dei fumetti e dei giochi.
Fra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90 furono sviluppati due wargames (o meglio dei giochi di miniature) con un ambientazione fantascientifica (mescolata spesso a caratteri di steampunk o del fantasy): Warhammer 40k e Mutant Chronicles. Nella mia adolescenza mi affascinarono molto; per raggiungere una maggiore schiera di fan, o meglio clienti, questi giochi non si sviluppavano solo nel vero senso ludico, ma tendevano anche a sviluppare un approfondito background, in modo da "irretire" al massimo che si avvicinava al gioco.
Alla fine il gioco di Mutant Chronicles, e il suo universo, è stato "sconfitto" dal mercato, il suo gioco e soprattutto le sue miniature non hanno saputo reggere la concorrenza andando pin piano nel dimenticatoio; almeno sarebbe rimasta la sua storia, presente in internet grazie a qualche fan sfegatato.

Ma ieri sera in seconda serata vedo che stanno per mandare in onda il film di Mutant Chronicles.
Se c'è una cosa che non ho mai capito davvero è perché molto spesso i registi decidano di fare film su fumetti, romanzi e giochi le cui storie sono incentrate su precisi punti fondamentali, per alterarli completamente nel loro corpus; ma con questo film si va oltre; escludendo il mantenimento di alcuni precisi nomi, la storia non c'entra minimamente nulla con il background del gioco, ma proprio per nulla; nella migliore delle ipotesi si può parlare di similitudini.
Il film che presenta anche buoni effetti speciali e scene, e persino buoni attori (fra tutti John Malkovich), tradisce il pubblico anche da un altro punto di vista: è una continua e consequenziale catena di vaccate.
Così tante, che insieme alla delusione di non poter davvero neppure uno degli "eroi" del gioco nel corso delle sue avventure, mi ha impedito di vedere il film fino alla fine, ho preferito di gran lunga andarmene a letto.
Per esempio, tanto per far capire quanto sia scialba la sceneggiatura: il grande nemico è la Necromacchina, che una guerra dell'anno 2700 distrugge i pilastri che la rinchiudevano da 10000 anni, epoca in cui l'umanità era riuscita a sconfiggere e bloccare nel sottosuolo ..... Quindi all'epoca dei faraoni, le grandi e numerose civiltà umane riuscirono a sconfiggere una macchina che producendo zombi indistruttibili obbligherà le popolazioni del XXVIII° secolo a fuggire nelle colonie extra-mondo....
Sia ben chiaro che nel background del gioco fatto per le menti di giovani adolescenti tali vaccate non erano minimamente presenti.
Per farmi del male mi sono poi informato sulla fine del film, stamattina da un mio amico (coraggioso o masochista non so) che l'ha visto fino alla fine, e ho scoperto che non ho nemmeno potuto immaginare il trash a cui la storia del film poteva giungere ...

Quindi sebbene la mia tristezza sia più legata al "tradimento" nei confronti del gioco narrato dal film, sconsiglio a tutti questo film di fantascienza, che è immeritevole sotto ogni punto di vista.
« Ultima modifica: 15 Settembre 2012, 11:34:53 di Il Druido » Loggato
LA STRADA  PER LA VERITA' E' PIENA DI INCROCI

CI SONO 2 SPECIE DI SCIOCCHI, QUELLI CHE NON DUBITANO DI NIENTE E QUELLI CHE DUBITANO DI TUTTO

LE MUTANDE  SONO COME I GOVERNI, C'E' SEMPRE QUALCUNO CHE SPERA CHE CADANO!

UN BACIO NON E' ALTRO CHE UNA RICHIESTA AI PIANI ALTI PER UN LAVORETTO AI BASSIFONDI
Sherdan


Collezionista

*

Offline  Msg:59



Per aspera sic itur ad astra
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
COSMIC MOTH
UM NCC 3755-A
Sta viaggiando verso Mercurio


Profilo
Re:Mutant Chronicles "Ma perchè?"
« Rispondi #1 data: 15 Settembre 2012, 12:43:00 »
Cita


Rassegnamoci, è il triste destino del 90 % delle conversioni cinematografiche di romanzi, fumetti ecc., capisco quindi benissimo il tuo senso di "tradimento" !
Il film io l'ho visto senza sapere minimamente cosa ci fosse dietro, di questi giochi "di miniature" infatti non ne avevo conoscenza, quindi pensavo fosse un'idea originale. Sono riuscito a vedere il film del tutto scevro da preconcetti e devo dire che le premesse mi sembravano buone, almeno per la stramba ambientazione "steampunk", ma poi chiaramente tutto è andato degenerando nella banale storia zombesca che qualche anno fà ammorbavano il cinema e che io personalmente depreco.
Che dire, si vede che il regista si è dovuto piegare alle mode e alla possibilità di soddisfare la "massa" di spettatori famelici di zombi magari attirando con l'inganno anche qualche appassionato del gioco originale.
Loggato
Stò leggendo
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Cinema e TV | Discussione: Mutant Chronicles "Ma perchè?" «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione