COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 22 Settembre 2018, 00:50:32
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Cinema e TV | Discussione: Battlestar Galactica «prec succ»
Pagine: [1] 2 Rispondi
  Autore  Discussione: Battlestar Galactica  (letto 1946 volte)
Free Will


Collezionista

*

Offline  Msg:331



Faber est suae quisque fortunae



Profilo
Battlestar Galactica
« data: 19 Agosto 2007, 12:09:40 »
Cita

Ho appena finito di vedere le prime due stagioni del telefilm in oggetto.
Devo dire che è veramente appassionante, è quasi impossibile staccarsene ed attendere la puntata successiva (e addirittura la stagione successiva).
Naturalmente nulla a che vedere con l'ingegnosità di Star Trek. Fra l'altro, questo nuovo telefilm è forse più ricco di difetti che di pregi, tuttavia penso che valga la pena vederlo ed anche discuterne.
Ho messo da parte almeno un migliaio di argomenti per i quali sarebbe bello conoscere il parere dei vari utenti di UM. C'è qualcuno che l'ha visto?
Fatto il censimento, potremo dare il via al dibattito.
FW
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Libri
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2483



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Saturno
8.0 %
GRIMI 1°
UM NCC 5-A
Sta esplorando Saturno


Profilo
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #1 data: 19 Agosto 2007, 15:21:15 »
Cita

Visto anchio le prime due stagioni e sono a metà della terza.
Anchio non posso che dire che è un ottima serie, veramente valida, assolutamente da vedere.
Loggato
Anagramma di BIBLIOTECARIO: beato coi libri


in lettura
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Supervisore

*

Responsabile area:
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:915



W UraniaMania!!!


Sta esplorando Dione
4.1 %
ALKADIA
UM NCC 574-A
Sta esplorando Dione
(Sat. di Saturno)

  
Profilo E-Mail
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #2 data: 03 Settembre 2007, 09:19:20 »
Cita


Citazione da: Free Will il 19 Agosto 2007, 12:09:40

Naturalmente nulla a che vedere con l'ingegnosità di Star Trek. Fra l'altro, questo nuovo telefilm è forse più ricco di difetti che di pregi, tuttavia penso che valga la pena vederlo ed anche discuterne.
Ho messo da parte almeno un migliaio di argomenti per i quali sarebbe bello conoscere il parere dei vari utenti di UM. C'è qualcuno che l'ha visto?


Anch'io seguo BG con interesse. Che dire... al di là un latente fastidio per lo stravolgimento del vecchio Galactica di cui questa serie costituisce un remake, è sicuramente una serie anomala rispetto alle altre serie ascrivibili alla space-opera. A mio avviso la cosa più interessante dal punto di vista dei contenuti è proprio quella che maggiormente stravolge il senso della serie originale, ovvero le differenze (e la coseguente contrapposizione) fra uomo e macchina... che qui vengono via via annullandosi con il susseguirsi degli episodi.

ciao
Loggato
bye
--
Thx 1138
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #3 data: 23 Febbraio 2008, 14:10:27 »
Cita

Su "Corriere TV" una presentazione di Aldo Grasso del nuovo canale digitale  "Steel" di Mediaset, partendo dall'episodio pilota della vecchia serie (mitica!) di Battlestar Galactica:
http://mediacenter.corriere.it/MediaCenter/action/player?uuid=7fedd300-e131-11dc-b2e4-0003ba99c667&rcsrid=vaschettaMC_corriere_4
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
usermk

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Collezionista

*

Offline  Msg:21



Cosí tanti libri e cosí poco tempo per leggerli!


Sta viaggiando verso Mercurio
30.2 %
CUORDORO
UM NCC 1819-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW E-Mail
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #4 data: 26 Febbraio 2008, 11:51:10 »
Cita


Citazione da: Free Will il 19 Agosto 2007, 12:09:40

Ho appena finito di vedere le prime due stagioni del telefilm in oggetto.
Devo dire che è veramente appassionante, è quasi impossibile staccarsene ed attendere la puntata successiva (e addirittura la stagione successiva).
Naturalmente nulla a che vedere con l'ingegnosità di Star Trek. Fra l'altro, questo nuovo telefilm è forse più ricco di difetti che di pregi, tuttavia penso che valga la pena vederlo ed anche discuterne.
Ho messo da parte almeno un migliaio di argomenti per i quali sarebbe bello conoscere il parere dei vari utenti di UM. C'è qualcuno che l'ha visto?
Fatto il censimento, potremo dare il via al dibattito.
FW


Ciao, ho visto le prime tre serie e non ho saputo resistere alla tentazione di acquistare i cofanetti in francese senza attendere la versione italiana (a posteriori è stata una buona scelta, dato il doppiaggio pessimo). Ora sono in ansiosa attesa dell'uscita di Razor e poi - ma se ne parlerà fra un anno - della serie conclusiva.
Mi sembra quindi ovvio che mi sono appassionato a BG: la trovo di gran lunga superiore all'originale, che peraltro di originale aveva ben poco, con una sceneggiatura di ottima qualità anche paragonata a quel che gira attualmente in TV, fantascienza e no.

PS: una nota di merito al Six-appeal!
Loggato
Darkyo

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:520



L'uomo è condannato a essere libero.
Copertina Preferita

  
Profilo
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #5 data: 03 Aprile 2008, 08:28:24 »
Cita

Negli USA domani il via alla quarta e ultima stagione di questo stupendo telefilm, a mio parere il migliore esempio di fantascienza televisiva. Speriamo di vederlo presto tradotto in Italia (anche se il vizietto nostrano di rimaneggiare le traduzioni e di tagliare minuti interi di episodi mi infastidisce alquanto... speriamo stavolta si trattengano... )


Qui c'è qualche informazione in più: attenzione trattasi di link al famigerato sito Fantascienza.com, questo avviso vale come avvertimento.
Loggato
Sto leggendo Epix su Urania.

"Dio è ciò che la mente diviene quando arriva al di là della nostra comprensione."
Freeman Dyson
Deep


Uraniofilo

*

Offline  Msg:5



Giro giro tondo...



Profilo
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #6 data: 21 Agosto 2008, 09:52:20 »
Cita

Quindi mi consigliate di acquistare i DVD (Hobby & Work) in edicola le prossime settimane?
Per ora ho preso solo il primo con la miniserie iniziale...
Non era male ma non mi è sembrata speciale.
Che faccio?
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Supervisore

*

Responsabile area:
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:915



W UraniaMania!!!


Sta esplorando Dione
4.1 %
ALKADIA
UM NCC 574-A
Sta esplorando Dione
(Sat. di Saturno)

  
Profilo E-Mail
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #7 data: 21 Agosto 2008, 10:50:39 »
Cita


Citazione da: Deep il 21 Agosto 2008, 09:52:20

Che faccio?


Mah, difficile da dire... secondo me tende a migliorare... certo il taglio della serie è quanto di più distante da pietre di paragone tradizionali quali possono essere i vari andromeda, star trek, babylon 5 o il vecchio galactica.

Diciamo che secondo me galactica sta a star trek come la guerra dei mondi di spielberg sta a guerre stellari. I personaggi sono molto  ben delineati, la trama direi che è ben sviluppata... il tono della narrazione è paradossalmente, molto realistico nel affrontare temi come guerra, invasione, xenofobia... se questo non ti urta, direi che vale la pena. Io ho fatto fatica all'inizio a seguirla, proprio perchè strideva parecchio con tutto quello cui ero abituato nella fantascenza del piccolo schermo. Poi sono riuscito a "capirla" e mi sono appassionato. Ma sono cose che già dovresti aver capito dalla miniserie introduttiva.

ciao
Loggato
bye
--
Thx 1138
Deep


Uraniofilo

*

Offline  Msg:5



Giro giro tondo...



Profilo
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #8 data: 21 Agosto 2008, 15:29:02 »
Cita

Il dubbio principale che ho è che non mi è sembrata una serie particolarmente avvincente. Anzi a volte l'ho trovata un pelo noiosetta e i personaggi un po' stereotipati: forse sono derivati direttamente da quelli della serie originale.
Sai che faccio? Prendo la seconda uscita con le prime puntate della prima serie e vediamo come va...
Poi decido se continuare con le altre...
Non faccio l'abbonamento, anche se si risparmierebbe un po'.
Grazie per le dritte comunque.

Ti saprò dire
ciao
Loggato
usermk

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Collezionista

*

Offline  Msg:21



Cosí tanti libri e cosí poco tempo per leggerli!


Sta viaggiando verso Mercurio
30.2 %
CUORDORO
UM NCC 1819-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW E-Mail
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #9 data: 17 Settembre 2008, 14:14:45 »
Cita

Ho visto il prologo di Battlestar Galactica (le due puntate iniziali) nel doppiaggio italiano e devo dire che sono contento di aver acquistato la versione francese: la fatica nella comprensione è ampiamente ripagata dalla qualità superiore, tecnica e non solo.

In generale, noto che in Italia, in fase di doppiaggio, si tende a intervenire senza scrupoli di sorta: pochi giorni fa mi sono accorto che in una puntata della splendida serie di telefilm MASH mancava la traduzione italiana di alcuni minuti (nei quali il cappellano militare faceva una battuta sul papa, ma senza alcuna cattiveria o malizia). In un caso piú noto, nel film Amadeus di Forman, il passaggio in cui Mozart attacca i cortigiani accusati di fare corporazione contro le sue novità, l'imprecazione "the italians!" era stata trasformata in "i cortigiani!". Francamente non mi sarei sentito offeso se si fosse mantenuto il testo originale.

Mi chiedo con quali principi e sulla base di quale diritto operino i professionisti del doppiaggio ...

Aggiornamento BG: a momenti dovrebbe uscire il DVD di Razor in francese), mentre la prima parte della quarta serie si avvia all'epilogo, ma per averli a casa si dovrà attendere ancora un anno buono.

usermk
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #10 data: 17 Settembre 2008, 15:14:03 »
Cita

Ho iniziato pure io a collezionare i dvd di BG. Finalmente, perchè non ne potevo più di rosicare mentre tutti commentavano questi benedetti telefilm. La miniserie ed i primi tre episodi non mi hanno affatto deluso. Finalmente una serie di FS adulta e ben curata!   
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #11 data: 17 Settembre 2008, 15:15:27 »
Cita


Citazione da: usermk il 17 Settembre 2008, 14:14:45

Ho visto il prologo di Battlestar Galactica (le due puntate iniziali) nel doppiaggio italiano e devo dire che sono contento di aver acquistato la versione francese: la fatica nella comprensione è ampiamente ripagata dalla qualità superiore, tecnica e non solo.

In generale, noto che in Italia, in fase di doppiaggio, si tende a intervenire senza scrupoli di sorta: pochi giorni fa mi sono accorto che in una puntata della splendida serie di telefilm MASH mancava la traduzione italiana di alcuni minuti (nei quali il cappellano militare faceva una battuta sul papa, ma senza alcuna cattiveria o malizia). In un caso piú noto, nel film Amadeus di Forman, il passaggio in cui Mozart attacca i cortigiani accusati di fare corporazione contro le sue novità, l'imprecazione "the italians!" era stata trasformata in "i cortigiani!". Francamente non mi sarei sentito offeso se si fosse mantenuto il testo originale.

Mi chiedo con quali principi e sulla base di quale diritto operino i professionisti del doppiaggio ...

Aggiornamento BG: a momenti dovrebbe uscire il DVD di Razor in francese), mentre la prima parte della quarta serie si avvia all'epilogo, ma per averli a casa si dovrà attendere ancora un anno buono.

usermk


beh, a parte alcune discutibili censure o qualche modifica dovuta spesso ad impossibilità di traduzione, considera che i doppiatori italiani sono considerati i migliori al mondo, quindi ho i miei dubbi che un doppiaggio francese sia tecnicamente o qualitativamente migliore.
La scuola di doppiaggio italiana è la prima al mondo in assoluto.

poi è chiaro che dipende anche dalla qualità del film e della distribuzione... un film a basso costo, prodotto e distribuito da sconosciute case di produzione, sicuramente avrà una qualità più bassa anche nel doppiaggio.

per le serie tv distribuite in italia il doppiaggio mi è sempre sembrato qualitativamente negli standard italiani, cioè qualitativamente alto. Poi conosco anche persone che hanno vissuto in francia per alcuni anni e posso dire che a quanto affermano, i doppiaggi francesi non raggiungono minimamente la qualità italiana.

« Ultima modifica: 17 Settembre 2008, 15:17:11 di maxnaldo » Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
usermk

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Collezionista

*

Offline  Msg:21



Cosí tanti libri e cosí poco tempo per leggerli!


Sta viaggiando verso Mercurio
30.2 %
CUORDORO
UM NCC 1819-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW E-Mail
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #12 data: 17 Settembre 2008, 15:40:25 »
Cita


Citazione da: maxnaldo il 17 Settembre 2008, 15:15:27


beh, a parte alcune discutibili censure o qualche modifica dovuta spesso ad impossibilità di traduzione, considera che i doppiatori italiani sono considerati i migliori al mondo, quindi ho i miei dubbi che un doppiaggio francese sia tecnicamente o qualitativamente migliore.
La scuola di doppiaggio italiana è la prima al mondo in assoluto.

poi è chiaro che dipende anche dalla qualità del film e della distribuzione... un film a basso costo, prodotto e distribuito da sconosciute case di produzione, sicuramente avrà una qualità più bassa anche nel doppiaggio.

per le serie tv distribuite in italia il doppiaggio mi è sempre sembrato qualitativamente negli standard italiani, cioè qualitativamente alto. Poi conosco anche persone che hanno vissuto in francia per alcuni anni e posso dire che a quanto affermano, i doppiaggi francesi non raggiungono minimamente la qualità italiana.




Concordo sul giudizio generalmente positivo: innegabile che di solito i doppiaggi siano di buon livello, grazie anche ad alcune voci storiche (Amendola e Lionello sono tra i miei preferiti). Forse anche per questo motivo le "stonature" si notano  molto, e purtroppo anche in produzioni "di peso" come il citato Amadeus. Ho trovato migliori sotto questo aspetto anche le versioni in francese di film come Apocalypse now e Blade Runner.

Probabilmente se ci fosse una maggiore abitudine a vedere i film in lingua originale al cinema (cosa che purtroppo scarseggia anche nella Svizzera italiana, mentre è diffusa a nord delle Alpi), ci sarebbe anche una maggiore attenzione ai testi.

Certo, fatico a immaginarmi la visione di Perché Bodhidharma è partito per l'oriente? in versione originale: conosco metodi di tortura meno cruenti.

usermk
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3193



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
54.5 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #13 data: 17 Settembre 2008, 16:08:27 »
Cita


Citazione da: usermk il 17 Settembre 2008, 15:40:25


Certo, fatico a immaginarmi la visione di Perché Bodhidharma è partito per l'oriente? in versione originale: conosco metodi di tortura meno cruenti.

usermk


Niente male veramente il thai poi è una lingua molto musicale.
Visti (e non ascoltati perchè non ci capivo niente)  film in thailandese, russo, malese...le traduzioni in inglese sotto facevano schifo...
in russo poi ci mettevano i sottotitoli in italiano e facevano girare la testa...diciamo come i sottotitoli in italiano ascoltando il film in inglese...molte volte lo scritto non corrisponde al parlato e questo vale anche per i film italiani con sottotitoli per non udenti (sembra che chi ascolta l'italiano poi non sappia nemmeno tradurre l'italiano)...provare per credere  E l'esempio tipico l'abbiamo nella traduzione di titoli di libri inglesi, a parte proprio il famoso Dracula cha cha cha che ha mantenuto il titolo originale (solo perchè non sapevano come cambiarlo).
w.
Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Libri
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2483



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Saturno
8.0 %
GRIMI 1°
UM NCC 5-A
Sta esplorando Saturno


Profilo
Re:Battlestar Galactica
« Rispondi #14 data: 17 Settembre 2008, 18:38:48 »
Cita

Non è proprio il caso di prendere Battlestar Galactica ad esempio per il buon doppiaggio di scuola italiana, esattamente come i coffanetti della serie, prodotti dalla Universal, non vanno presi ad esempio per pubblicizzare un buon prodotto.

Io possiedo il dvd dell' episodio pilota ei coffanetti delle prime 3 stagioni

In generale il doppiaggio è abbastanza scadente ed addirittura in due dvd delle terza stagione manca per un minuto la traccia dell'audio italiano.
Nei coffanetti delle prime due stagioni non c'è audio in lingua originale ne alcun contenuto speciale, se non ricordo male.

A forza di lamentele l' Universal nel coffanetto della terza stagione ha aggiunto i mini Webepisodi che formano un intero episodio standard di raccordo tra la 2° e la 3° stagione e l'audio inglese.
Sembrava un discreto passo avanti se non fosse per lo scandalo della mancanza dell'audio italiano di cui sopra.

Universal Italia è stata inondata di mail di reclamo che hanno portato al ritiro dal mercato del coffanetto incriminato intorno a maggio giugno se non sbaglio. A fine settembre, sarà rimesso sul mercato una versione corretta.
Si promette pure la sostituzione dei coffanetti fallati.....vedremo, stento a crederci.

Stavo per dimenticarmi, i prezzi sono scandalosi visto la poverta di contenuti dei dvd e la confezione dei coffanetti semplicemente miserevole.

Tutto ciò, in aggiunta per noi italiani della beffa dei prezzi dei coffanetti in lingua inglese pieni zeppi di contenuti speciali fanno girare decisamente gli zibidei, ed è una gran dispiacere visto l'ottimo livello medio della serie a mio parere, il miglior prodotto seriale di fantascienza mai prodotto sin ora.
« Ultima modifica: 17 Settembre 2008, 18:42:47 di bibliotecario » Loggato
Anagramma di BIBLIOTECARIO: beato coi libri


in lettura
Pagine: [1] 2 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Cinema e TV | Discussione: Battlestar Galactica «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione