COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 20 Settembre 2018, 13:58:34
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: Passeggiata tra pagine Fantasy «prec succ»
Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 ... 20 Rispondi
  Autore  Discussione: Passeggiata tra pagine Fantasy  (letto 23675 volte)
wawawa

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:741



Sono il coccodrillo alieno - ";LA COLAAAAAZIONE";


Sta esplorando Nettuno
58.3 %
BELLEROFONTE
UM NCC 3295-A
Sta esplorando Nettuno


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #15 data: 19 Settembre 2013, 15:13:28 »
Cita

A me piace il fantasy ma lo conosco poco essendo molto  dedito alla fantascienza, il miglior libro fantasy che ho letto è sicuramente "Elric di Melniboné" di moorcock. Ottima iniziativa leggerò avidamente questa discussione.
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #16 data: 19 Settembre 2013, 15:16:53 »
Cita


Citazione da: Grianne il 19 Settembre 2013, 14:45:33


Citazione da: maxpullo il 18 Settembre 2013, 23:13:11

Ammetto di aver letto poca fantasy, ma in questa poca c'è "Il signore degli anelli" di Tolkien che personalmente considero un dei 10 libri più belli di sempre, dietro solo a "Cent'anni di solitudine" di Garcia Marquez.
Se si sopravvive alle prime 100 pagine infarcite di usi e costumi degli hobbit e di erbapipa, si scopre un mondo meraviglioso, una storia che mette i brividi per come è scritta bene, con un finale assolutamente tutto da scoprire e personaggi "veri" come raramente capita di vedere in letteratura.
Insomma: è certamente il libro giusto per chi vuole "iniziare" a leggere fantasy e per innamorarsi di questo genere... perchè a me non è capitato? Esclusivamente perchè URANIA è arrivata prima e Tolkien è rimasto "schiacciato" dalle copertine di Thole e da "La porta sull'estate", "I trasfigurati", "Neanche gli dei", "I tesori di Tschai", "Loro i terrestri", "I topi meccanici", "Dentelungo" e tutto il resto delle mie letture giovanili...





Io non ho mai letto Il Signore degli Anelli. Non so perché onestamente, un po' perché voglio aspettare di aver "dimenticato" almeno un po' il film, all'inizio sicuramente era così, vuoi perché aspetto il momento giusto, non so decidermi su che edizione comprare...tanti motivi insomma che fanno sì che esso rimanga lì in eterna attesa...



A leggerlo mi ha spinto proprio il film... il primo per l'esattezza.
Non puoi immaginare il senso di desolazione quando alle 3:00 del mattino all'uscita dal cinema mi sono reso conto che per sapere come finiva la storia avrei dovuto aspettare almeno altri due anni!

Per fortuna ci sono i libri!
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
95.3 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #17 data: 19 Settembre 2013, 15:22:21 »
Cita


Citazione da: Grianne il 19 Settembre 2013, 14:45:33


Citazione da: maxpullo il 18 Settembre 2013, 23:13:11

Ammetto di aver letto poca fantasy, ma in questa poca c'è "Il signore degli anelli" di Tolkien che personalmente considero un dei 10 libri più belli di sempre, dietro solo a "Cent'anni di solitudine" di Garcia Marquez.
Se si sopravvive alle prime 100 pagine infarcite di usi e costumi degli hobbit e di erbapipa, si scopre un mondo meraviglioso, una storia che mette i brividi per come è scritta bene, con un finale assolutamente tutto da scoprire e personaggi "veri" come raramente capita di vedere in letteratura.
Insomma: è certamente il libro giusto per chi vuole "iniziare" a leggere fantasy e per innamorarsi di questo genere... perchè a me non è capitato? Esclusivamente perchè URANIA è arrivata prima e Tolkien è rimasto "schiacciato" dalle copertine di Thole e da "La porta sull'estate", "I trasfigurati", "Neanche gli dei", "I tesori di Tschai", "Loro i terrestri", "I topi meccanici", "Dentelungo" e tutto il resto delle mie letture giovanili...





Io non ho mai letto Il Signore degli Anelli. Non so perché onestamente, un po' perché voglio aspettare di aver "dimenticato" almeno un po' il film, all'inizio sicuramente era così, vuoi perché aspetto il momento giusto, non so decidermi su che edizione comprare...tanti motivi insomma che fanno sì che esso rimanga lì in eterna attesa...

AARGH che atroce dimenticanza (scherzo naturalmente). I film sono bellissimi, sia pur con le loro licenze poetiche, ma anche in questo caso il libro è proprio un altro mondo (superato lo scoglio delle prime 120 pagine a base di hobbit ed erbapipa). Per l'edizione, secondo me puoi andare tranquillamente su quella rilegata ed illustrata da Alan Lee, un'autentica opera d'arte, costa un po' ma ne vale la pena. Se non ricordo male pure la traduzione storica della Sig.ra Alliata è stata rivista con la consulenza della Società Tolkeniana Italiana (o giù di lì), pertanto, se non erro, alcune imprecisioni o libere interpretazioni del testo dovrebbero essere state corrette.  
« Ultima modifica: 19 Settembre 2013, 16:43:23 di Fedmahn Kassad69 » Loggato
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #18 data: 19 Settembre 2013, 18:27:58 »
Cita


Citazione da: Grianne il 19 Settembre 2013, 14:52:25




Che poi Arne penso che tu possa apprezzare alcune opere fantasy (questa almeno è la mia idea in considerazione della fs che preferisci)...peccato non abbia ancora trovato quella giusta.
Comunque grazie a tutti per l'incoraggiamento, fa piacere partire con un po' di sostegno
Spero continuerete a farmi compagnia durante la passeggiata, o almeno verrete a trovarmi ogni tanto


E' vero Grianne, hai ragione.

Ho in coda di lettura "I gioielli di Aptor" di Delany... che proprio fantasy forse non è, ma non è nemmeno proprio SF.
Sto portando avanti, piano piano, la lettura de "Il mondo di Nehwon" di Leiber (autore che mi piace parecchio).
Ho in coda di lettura anche "Tre cuori e tre leoni" di Poul Anderson (autore che mi piace parecchio), e questo forse è più SF che fantasy.
Forse troverò i testi giusti e mi addentrerò nel fantasy...forse l'amore  e le tante cose da leggere in ambito SF non me ne lasceranno il tempo... forse per chi di fantasy non ne sa niente questo non è un buon periodo perchè ci sono tante cose poco buone (urban fantasy e vampiri e vampire e fighettame vario...quasi peggio dei Transformers ) che offuscano le perle che il non adepto difficilmente riuscirà a trovare.

Ma seguirò con piacere ed interesse il tuo bel topic, non interverrò spesso visto che parli di cose che non conosco... ma ti seguirò di certo.

Ciao !!


  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #19 data: 19 Settembre 2013, 18:45:28 »
Cita

Bene, la tappa di oggi non è distante da quella di ieri, e il cammino è più breve.

Voglio infatti archiviare Terry Brooks parlando dell'altra sua opera, Il Ciclo di Landover.


Landover
- Il Magico Regno di Landover
- L'Unicorno Nero
- Mago a Metà
- La Scatola Magica di Landover
- La Sfida di Landover




Lessi questo ciclo perché me lo regalarono, più meno negli stessi anni di Shannara.

Dunque, se ho detto che regalerei Shannara a un tredicenne, posso affermare che regalerei Landover a un undicenne.
Ma qui la questione è un po' diversa.

Landover è volutamente una storia per più piccoli, più vicina a volte alla favola che al fantasy.

Si tratta della storia di un uomo che vive ai nostri giorni, e che compra un castello in un regno fatato. Quindi parte per diventare il re di questo regno, e incontra la strega, la ninfa, il folletto.

Ho un ricordo piacevole e positivo di questo ciclo, leggero e divertente come dev'esserlo appunto una favola. Se uno è consapevole di cosa sta cercando, e vuole leggere una cosa così, allora lo consiglio. Brooks ha, a mio avviso, anche uno stile di scrittura adatto ai più giovani, semplice, scorrevole, poverissimo di introspezioni e psicologie.

Recentemente, a distanza di ben 14 anni dall'uscita del precedente, La Sfida di Landover, è uscito un seguito:


- La Principessa di Landover




che ho acquistato ma non ho ancora avuto modo di leggere.


Non mi dilungo molto su questo ciclo, anche perché non appartiene al tipo di fanasy che amo leggere, e perché non ritengo sia di grosso interesse per i militanti di questo forum, ma mi sembrava giusto metterlo perché vorrei tentare di fare questo percorso con ordine, nel modo più completo possibile.
« Ultima modifica: 19 Settembre 2013, 18:47:00 di Grianne » Loggato
-------------
Sto leggendo:
paolo1805

Membro del Club: La Tana del TrifideAvido Risucchiatore Cosmico

Collezionista

*

Offline  Msg:33




Copertina Preferita


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #20 data: 19 Settembre 2013, 19:21:31 »
Cita


Ottima idea quella di parlare un po' di Fantasy, ma di quello buono, come il ciclo di Shannara (iniziato a leggere nel lontano 1982 circa e tuttora in lettura) e soprattutto Tolkien. Complimenti a Grianne.
Hai letto il ciclo di Belgariad?
E il ciclo di Ambra di Zelazny, come lo collochi, fantasy o SF?
Loggato
Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #21 data: 19 Settembre 2013, 19:47:43 »
Cita

Visto che Landover era breve oggi proseguo ancora un po'.

Si tratta sempre di letture risalenti ad anni e anni fa, ma cambiamo completamente tipo di ambientazione.

Il prossimo autore che propongo è Bernard Cornwell, e l'opera in questione è Il Romanzo di Excalibur.


Il Romanzo di Excalibur
- Il Re d'Inverno
- Il Cuore di Derfel
- La Torre in Fiamme
- Il Tradimento
- La Spada Perduta




Alcuni periodi della mia vita sono stati caratterizzati dall'assidua lettura di "fantasy celtico" (così io lo chiamo), anche se adesso è un po' che non leggo più questo tipo di cose, e in particolare storie su Re Artù e su Excalibur.

Questo fu il primo, e ne ho un ottimo ricordo, anche se la trama esatta ha contorni decisamente sbiaditi.

Il protagonista è Derfel, un valoroso soldato al seguito di Artù, allevato da Merlino, e la storia è narrata in prima persona.

Questo ciclo nei miei ricordi è decisamente low magic, molto reale, molto "umano".
Ho ancora davanti agli occhi alcune scene di battaglie in cui i soldati non riescono ad avanzare a causa del sangue dei loro compagni che ricopre il terreno dove appoggiano i piedi, o la desolazione del campo di battaglia dopo una brillante vittoria, piena di amici e compagni privi di vita.

Ricordo Derfel come un personaggio estremamente vivido e realistico, che vive, soffre, invecchia.

I personaggi del mito di Excalibur sono qui presenti in gran numero, ovviamente Artù, Merlino, Nimue, Mordred, Morgana, Ginevra, e anche Tristano e Isotta.

Vorrei che prendeste questo mio commento con le pinze, perché si tratta di qualcosa che ho letto davvero tanto tempo fa, e i miei ricordi di esso sono sbiaditi. Per questo motivo non ho intenzione di dilungarmi...non vorrei scrivere minchiate, nella foga di voler essere esauriente.

Posso affermare che Il Romanzo di Excalibur rimane nella mia testa una delle migliori storie di Artù tra le varie che ho letto, ma potrebbe essere un giudizio distorto a causa sia del tempo trascorso che dello scarso bagaglio di letture in mio possesso a quel tempo.
« Ultima modifica: 19 Settembre 2013, 20:00:55 di Grianne » Loggato
-------------
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #22 data: 19 Settembre 2013, 19:49:51 »
Cita


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 19 Settembre 2013, 15:22:21

Per l'edizione, secondo me puoi andare tranquillamente su quella rilegata ed illustrata da Alan Lee, un'autentica opera d'arte, costa un po' ma ne vale la pena. Se non ricordo male pure la traduzione storica della Sig.ra Alliata è stata rivista con la consulenza della Società Tolkeniana Italiana (o giù di lì), pertanto, se non erro, alcune imprecisioni o libere interpretazioni del testo dovrebbero essere state corrette.  


Grazie mille per questa dritta, è davvero apprezzata...vado a vedere subito se riesco a rimediarla...
Loggato
-------------
Sto leggendo:
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
95.3 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #23 data: 19 Settembre 2013, 19:49:53 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 19 Settembre 2013, 18:27:58


Citazione da: Grianne il 19 Settembre 2013, 14:52:25




Che poi Arne penso che tu possa apprezzare alcune opere fantasy (questa almeno è la mia idea in considerazione della fs che preferisci)...peccato non abbia ancora trovato quella giusta.
Comunque grazie a tutti per l'incoraggiamento, fa piacere partire con un po' di sostegno
Spero continuerete a farmi compagnia durante la passeggiata, o almeno verrete a trovarmi ogni tanto


.....................Ho in coda di lettura anche "Tre cuori e tre leoni" di Poul Anderson (autore che mi piace parecchio), e questo forse è più SF che fantasy.......




  


Bellissimo Tre Cuori e Tre leoni, un vero classico.

Inoltre  la copertina dell'edizione Fantacollana a cura dell'immenso Frank Frazetta mi fa letteralmente impazzire. Comunque io lo considererei fantasy a tutti gli effetti.  
« Ultima modifica: 19 Settembre 2013, 19:55:38 di Fedmahn Kassad69 » Loggato
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #24 data: 19 Settembre 2013, 19:55:41 »
Cita


Citazione da: waranza (ex wawawa) il 19 Settembre 2013, 15:13:28

A me piace il fantasy ma lo conosco poco essendo molto  dedito alla fantascienza, il miglior libro fantasy che ho letto è sicuramente "Elric di Melniboné" di moorcock. Ottima iniziativa leggerò avidamente questa discussione.


Elric ce l'ho a pezzi, quindi non l'ho ancora letto. Per Saghe così quotate in genere cerco buone edizioni, in questo caso Fantacollana, ma tento anche di limitare un po' la spesa...Elric, come parecchie altre cose, è, per così dire, in fase di costruzione



Citazione da: paolo1805 il 19 Settembre 2013, 19:21:31


Ottima idea quella di parlare un po' di Fantasy, ma di quello buono, come il ciclo di Shannara (iniziato a leggere nel lontano 1982 circa e tuttora in lettura) e soprattutto Tolkien. Complimenti a Grianne.
Hai letto il ciclo di Belgariad?
E il ciclo di Ambra di Zelazny, come lo collochi, fantasy o SF?


Belgariad l'ho letto, e ne parlerò.

Gli altri cicli di Eddings, in particolare gli Eléne e i Tamuli, assieme anche ad Ambra di Zelazny, stanno insieme a Moorcock nel mucchio di saghe in fase di acquisto...
Loggato
-------------
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #25 data: 19 Settembre 2013, 20:28:07 »
Cita


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 19 Settembre 2013, 10:03:10

Concordo con te quando scrivi che non è il caso di consigliare quest'opera agli utenti di questo forum, in quanto, aldilà dello stile semplice, accattivante e scorrevole le opere di Brooks sono la quintessenza, il distillato di tutti i luoghi comuni che esalterebbero il lettore prevenuto con il genere fantasy, ossia: poca originalità, trame ripetitive e alla lunga stucchevoli (anche se, rispetto alle montagne di fuffa spacciata per fantasy che oggi inonda gli scaffali delle librerie, Shannara fa la sua porca figura).
Personalmente consiglierei questa saga agli adolescenti per, come dire, instradarli al fantasy, salvo successivamente indirizzarli verso opere meno semplicistiche e scontate ma molto più meritevoli di attenzione.


Già già, è esattamente così.



Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 19 Settembre 2013, 10:03:10

Recentemente confesso di aver provato un po' di curiosità verso la trilogia de La Genesi di Shannara, in virtù della mia predilezione verso le ambientazioni post atomiche e/o apocalittiche, ciò insieme alla speranza che negli anni lo stile di Brooks si fosse un minimo evoluto mi ha più volte portato vicino all'acquisto di tale trilogia, ma le parole di Grianne (unite a varie altre voci perplesse) smorzano (forse) definitivamente questa mia curiosità e le rette parallele tali rimangono.    


Su questo non so...a me l'ambientazione post-apocalittica non piace in assoluto...forse un giorno troverò qualcosa di questo tipo che sia di mio gradimento, ma dovrà essere qualcosa di davvero bello, appunto a compensare un genere che non è nelle mie corde.
Se tu dici invece che apprezzi questo tipo di sfondo, magari le apprezzerai più di me.
Ovvio, è sempre Terry Brooks, e se hai letto Shannara il livello sotto tanti aspetti è quello...ed effettivamente una vita non basta a leggere tutto quanto c'è a disposizione...quindi bisogna fare scelte oculate
Loggato
-------------
Sto leggendo:
and


Collezionista

*

Offline  Msg:379







Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #26 data: 20 Settembre 2013, 09:55:43 »
Cita

Veramente interessante tutto questo, finalmente quando entrerò in libreria capirò qlcs di più guardando le montagne di libri con elfi e draghi in copertina
Loggato
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
95.3 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #27 data: 20 Settembre 2013, 10:19:25 »
Cita


Citazione da: Grianne il 19 Settembre 2013, 20:28:07


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 19 Settembre 2013, 10:03:10

Recentemente confesso di aver provato un po' di curiosità verso la trilogia de La Genesi di Shannara, in virtù della mia predilezione verso le ambientazioni post atomiche e/o apocalittiche, ciò insieme alla speranza che negli anni lo stile di Brooks si fosse un minimo evoluto mi ha più volte portato vicino all'acquisto di tale trilogia, ma le parole di Grianne (unite a varie altre voci perplesse) smorzano (forse) definitivamente questa mia curiosità e le rette parallele tali rimangono.    


Su questo non so...a me l'ambientazione post-apocalittica non piace in assoluto...forse un giorno troverò qualcosa di questo tipo che sia di mio gradimento, ma dovrà essere qualcosa di davvero bello, appunto a compensare un genere che non è nelle mie corde.
Se tu dici invece che apprezzi questo tipo di sfondo, magari le apprezzerai più di me.
Ovvio, è sempre Terry Brooks, e se hai letto Shannara il livello sotto tanti aspetti è quello...ed effettivamente una vita non basta a leggere tutto quanto c'è a disposizione...quindi bisogna fare scelte oculate


Effettivamente non hai torto, con tutto il ben di Dio che ho in coda di lettura mi sa che non avrebbe molto senso aggiungere altri tomi di Brooks
Loggato
Sto leggendo:
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
95.3 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #28 data: 20 Settembre 2013, 10:37:54 »
Cita


Citazione da: Grianne il 19 Settembre 2013, 19:47:43

Visto che Landover era breve oggi proseguo ancora un po'.

Si tratta sempre di letture risalenti ad anni e anni fa, ma cambiamo completamente tipo di ambientazione.

Il prossimo autore che propongo è Bernard Cornwell, e l'opera in questione è Il Romanzo di Excalibur.


Il Romanzo di Excalibur
- Il Re d'Inverno
- Il Cuore di Derfel
- La Torre in Fiamme
- Il Tradimento
- La Spada Perduta







La passeggiata tra i capolavori di Grianne prosegue (non mi riferisco a Landover ovviamente).
Il ciclo di Excalibur di Cornwell personalmente lo consiglierei a chiunque, è talmente ben fatto che travalica le mera letteratura di genere, è ottima letteratura e basta.
Secondo me però, più che come fantasy Excalibur si potrebbe configurare  come una serie di romanzi storici, in quanto gli elementi fantastici sono molto limitati, giusto le figure di Merlino e Nimue e il loro peso sugli eventi è piuttosto limitato o secondario, in quanto i suddetti sono inquadrati più come capi religiosi che non come esseri dotati di poteri soprannaturali.
Comunque, ripeto, il ciclo è talmente bello che andrebbe letto a prescindere dai gusti personali.
La maestria di Cornwell è tale che la ricostruzione della storia dei regni britanno-romani, nella loro sfortunata lotta contro il sorgere della potenza dei sassoni e dei franchi, è assolutamente plausibile, come anche la contestualizzazione della figura di Artù e dei suoi compagni.
Non mi dilungo oltre, ma ripeto questo è un grande ciclo letterario.  
« Ultima modifica: 20 Settembre 2013, 10:40:36 di Fedmahn Kassad69 » Loggato
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #29 data: 20 Settembre 2013, 13:30:06 »
Cita


Citazione da: And il 20 Settembre 2013, 09:55:43

Veramente interessante tutto questo, finalmente quando entrerò in libreria capirò qlcs di più guardando le montagne di libri con elfi e draghi in copertina




mah...su questo non scommetterei troppo...a parte Shannara e pochissima altra roba i fantasy che leggo e che mi piacciono sono del tutto sprovvisti sia di draghi che soprattutto di elfi...
Loggato
-------------
Sto leggendo:
Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 ... 20 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: Passeggiata tra pagine Fantasy «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione