COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 26 Settembre 2018, 10:19:29
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: Western: libri e film ¬ęprec succ¬Ľ
Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 ... 14 Rispondi
  Autore  Discussione: Western: libri e film  (letto 28446 volte)
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #15 data: 23 Aprile 2012, 10:20:18 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 23 Aprile 2012, 10:13:55

Da piccolo mio nonno mi compro' una serie di una ventina di libri circa... e sono gli unici western che ho letto in vita mia!
Erano romanzi che ruotavano quasi tutti intorno alla figura di Buffalo Bill, tutti con sovracoperta disegnata a colori e copertina rigida completamente verde, con un'unica scritta in nero o in bianco sulla costa.

Qualcuno di voi riesce a capire da questi pochi elementi di che serie si trattasse ???


Credo di averne trovato uno su e-bay...

questo: http://www.ebay.it/itm/D-Hamilton-Davy-Crockett-e-il-tesoro-dei-Fox-Capitol-/310303973943?pt=Libri&hash=item483f8ee237
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Supervisore

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:742



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Titano
39.4 %
ICARO
UM NCC 1041-A
Sta esplorando Titano
(Sat. di Saturno)


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #16 data: 23 Aprile 2012, 11:22:08 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 23 Aprile 2012, 10:13:55

Da piccolo mio nonno mi compro' una serie di una ventina di libri circa... e sono gli unici western che ho letto in vita mia!
Erano romanzi che ruotavano quasi tutti intorno alla figura di Buffalo Bill, tutti con sovracoperta disegnata a colori e copertina rigida completamente verde, con un'unica scritta in nero o in bianco sulla costa.

Qualcuno di voi riesce a capire da questi pochi elementi di che serie si trattasse ???


Sono libri della Edizioni Capitol - Bologna Collana I grandi romanzieri.
Purtroppo non ho l'elenco completo ma da quello che ho ci sono molti che parlano di Buffalo Bill.
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #17 data: 23 Aprile 2012, 11:55:31 »
Cita


Citazione da: victory il 23 Aprile 2012, 11:22:08


Citazione da: Arne Saknussemm il 23 Aprile 2012, 10:13:55

Da piccolo mio nonno mi compro' una serie di una ventina di libri circa... e sono gli unici western che ho letto in vita mia!
Erano romanzi che ruotavano quasi tutti intorno alla figura di Buffalo Bill, tutti con sovracoperta disegnata a colori e copertina rigida completamente verde, con un'unica scritta in nero o in bianco sulla costa.

Qualcuno di voi riesce a capire da questi pochi elementi di che serie si trattasse ???


Sono libri della Edizioni Capitol - Bologna Collana I grandi romanzieri.
Purtroppo non ho l'elenco completo ma da quello che ho ci sono molti che parlano di Buffalo Bill.


Già... sono proprio loro !! Ho appena trovato questo link che toglie ogni dubbio...

http://www.ebay.it/itm/BUFFALO-BILL-IL-NEMICO-DI-NUVOLA-ROSSA-D-Hamilton-1968-/200419507746?pt=Libri&hash=item2ea9eefe22√Ļ

Ricordo benissimo la costa e le illustrazioni a colori (9 tavole di solito) presenti all'interno dei romanzi.

Quanti ricordi !!
Se per√≤ dovessi provare a salirli dalla Sicilia a Roma, credo che mia moglie mi butterebbe fuori casa !!!    

Bella iniziativa Victory... bravo !!
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2935



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Proxima Centaury
1.0 %
VECCHIA N¬į1
UM NCC 91-A
Sta viaggiando verso Proxima Centaury

   vecchion1
ProfiloWWW
Re:Western: libri e film
« Rispondi #18 data: 23 Aprile 2012, 13:30:44 »
Cita

C'era anche questa collana " La Maryland"
delle "Edizioni Capitol" ecco due titoli

Collana Maryland Davy Crockett e il tesoro dei Fox D. HAMILTON 1969
 Davy_crockett.jpg
Loggato

Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2935



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Proxima Centaury
1.0 %
VECCHIA N¬į1
UM NCC 91-A
Sta viaggiando verso Proxima Centaury

   vecchion1
ProfiloWWW
Re:Western: libri e film
« Rispondi #19 data: 23 Aprile 2012, 13:32:37 »
Cita


il secondo
Collana Maryland Kit Carson tra le montagne rocciose
D BLACMOORE 1964
Però non ricordo i numeri
 kit_carson.jpg
Loggato

Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Supervisore

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:742



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Titano
39.4 %
ICARO
UM NCC 1041-A
Sta esplorando Titano
(Sat. di Saturno)


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #20 data: 23 Aprile 2012, 15:17:12 »
Cita

Il libro 005

Il mucchio selvaggio


(The Wild Bunch, 1969) di Brian Fox (ps. di Willis Todhunter Ballard)

Questo libro è stato tratto dalla sceneggiatura del film Il mucchio selvaggio.
Collana I grandi Autori western n. 29 del Dicembre 1982.
Editore: La Frontiera Edizioni.- Bologna
Traduttore: Tiziano Agnelli - Copertina: foto dal film
Rilegatura in brossura. - Formato mm. 115x180. - Numero di pagine 224.  


  
  
Trama
Uomini rimasti immutati in una terra che stava rapidamente cambiando. Dei veri Misfits (termine intraducibile che sta per disadattati, fuori tempo, fuori ambiente) ecco i componenti del Mucchio Selvaggio. Improvvisamente un nuovo West era emerso e per questi uomini fu di colpo la resa dei conti. I loro giorni erano ormai contati ma prima di scomparire il cielo stesso si sarebbe macchiato di sangue. Emersi dal West di fine secolo, con un passato sfocato, e solo a sprazzi illuminato da brevi reminescenze intimistiche, questi uomini si muovono tra una fauna di frontiera aberrante, disperatamente tesi all'ultimo colpo, quello che permetter√† loro di ritirarsi per sempre. Ma il West non √® pi√Ļ quello. Adesso chi li inseguiva non era pi√Ļ una posse guidata dallo sceriffo di turno, ma un branco di cacciatori di taglie al soldo del capitale, condotti da un vecchio pard. Il vecchio gioco si stava ormai contaminando, e la stanchezza e il disgusto per questa nuova era cominciavano gi√† ad intaccare anche la loro amicizia. Alle loro spalle Thornton, ex-membro del gruppo, anche lui costretto a cambiare dai tempi nuovi; davanti a loro le orde selvagge e bestiali del Messicano Mapache, nel Texas li aspettava il capestro. Non c'era pi√Ļ posto per i sopravvissuti del Mucchio Selvaggio, e Pike Bishop condusse i suoi uomini all'abbagliante showdown senza rimpianti e con un solo proposito: rendere memorabile quell'ultima passeggiata.


Il film 005

Il mucchio selvaggio

Titolo Originale
The Wild Bunch
Regia
Sam Peckinpah
Cast
William Holden
Ernest Borgnine
Robert Ryan
Edmond O'Brien
Warren Oates

Paese: USA
Anno  : 1969
Durata  134 minuti
Colore

  

Trama
Nel 1914, mentre in Messico infuria la rivoluzione, dopo una rapina in banca, che coincide con un'imboscata tesagli dalla compagnia ferroviaria e che si conclude con una strage di civili, Pike Bishop guida i suoi cinque complici verso il confine col Messico, inseguito da un manipolo di cacciatori di taglie al comando di un ex bandito. In Messico si riscattano morendo nell'impari lotta contro le forze di un generale fellone in difesa del popolo oppresso. Insieme alle pagine di forza visionaria nel loro manierismo barocco, specialmente nelle scene di battaglia (che suscitarono negli USA roventi polemiche per la loro violenza), questo memorabile western Warner/Seven Arts offre negli intervalli di quiete momenti altrettanto significativi in chiave di malinconica elegia sul tramonto di un'epoca. Quella di Peckinpah, romantico che nega di esserlo, √® la risposta alla cinica retorica del western all'italiana. Ebbe 2 candidature agli Oscar per la sceneggiatura di Walon Green e le musiche di Jerry Fielding. Fotografia del grande Lucien Ballard.  
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Supervisore

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:742



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Titano
39.4 %
ICARO
UM NCC 1041-A
Sta esplorando Titano
(Sat. di Saturno)


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #21 data: 24 Aprile 2012, 11:00:19 »
Cita

Il libro 006

Un dollaro d'onore


(Rio Bravo, 1959) di Leigh Brackett

Da questo libro è stato tratto il film omonimo Un dollaro d'onore.
Collana I Grandi Autori Western  n.48 del  Novembre 1984 Serie cinema n. 3
Editore: La Frontiera Edizioni - Bologna
Traduttore: Tiziano Agnelli - Copertina: foto dal film

Rilegatura in brossura. - Formato mm. 118x200. - Numero di pagine 238

      In Un dollaro d'onore, lo sceriffo Chance (John Wayne) rifiuta le proposte di aiuto perch√© gli vengono fatte da personaggi che in qualche modo sono menomati, fisicamente o spiritualmente, ma poi ci accorgiamo che senza l'aiuto di queste persone nei momenti di crisi, lo sceriffo non ce l'avrebbe mai fatta. Si ritorna dunque al concetto di base del western "epico", con le modifiche dettate dai tempi: la vittoria √® s√¨ guidata dall'eroe, ma √® sempre una vittoria della comunit√†, nata dal contributo di tutti, anche e a volte soprattutto, dei pi√Ļ deboli.


Il film 006

Un dollaro d'onore

Titolo Originale
Rio Bravo
Regia
Howard Hawks
Cast
John Wayne
Dean Martin
Ricky Nelson
Angie Dickinson
Walter Brennan
Ward Bond
Paese: USA
Anno  : 1952
Durata  117 minuti
Colore


Trama
Molti dei luoghi comuni del cinema western sono presenti in questo film, che vede lo sceriffo John T. Chance alle prese con un gruppo di banditi capeggiati dal perfido e sadico Nathan Burdette, un ricco latifondista del luogo, la cui banda è responsabile di ripetute violenze e crimini nella cittadina di Rio Bravo.
Chance arresta per omicidio Joe Burdette, il fratello di Nathan, ma il gesto gli costa la crescente ostilità del signorotto del luogo. Per far fronte alle minacce, Chance può contare soltanto sull'aiuto del vice-sceriffo ubriacone Dude, del vecchio sciancato e petulante Stumpy, del giovane pistolero "Colorado" Ryan e dell'affascinante giocatrice d'azzardo Feathers.
Questo gruppo eterogeneo e improvvisato trova nell'amicizia e nella complicità reciproche la chiave per affrontare con coraggio la spietata lotta contro la banda di Burdette. In cambio, ognuno troverà il modo di riscattare la propria umile esistenza priva di ogni sorte di gloria.
Sceneggiatura di Jules Furthman e Leigh Brackett. Musica di Dimitri Tiomkin.
Celebre la canzone Rio Bravo cantata da Dean Martin e il brano Deguello.  
« Ultima modifica: 25 Giugno 2012, 17:43:57 di victory » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Supervisore

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:742



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Titano
39.4 %
ICARO
UM NCC 1041-A
Sta esplorando Titano
(Sat. di Saturno)


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #22 data: 25 Aprile 2012, 10:27:22 »
Cita

Il libro 007

Il piccolo grande uomo

(Little Big Man, 1964) di Thomas Berger

Da questo libro è stato tratto il film omonimo Il piccolo grande uomo.
Collana  SuperBur n.  del 1971 - SuperBur n. s176 del 1995.
Editore: Rizzolidizioni - Milano
Traduttore: Luciano Bianciardi
Rilegatura in brossura. - Formato mm. 130x200. - Numero di pagine 549.  

      Trama
Il "Piccolo grande uomo" protagonista
di questa epopea americana è un bianco
allevato dai Cheyenne: nella posizione
ideale, quindi, per comprendere la
psicologia, le ragioni e le reazioni dei
due popoli, dalla strage di Washita
compiuta da Custer alla sanguinosa
battaglia di Little Big Horn, in cui
Custer trovò (o si diede) la morte.
Jack Crabb (il Piccolo grande uomo)
sarebbe, appunto, uno dei pochi
scampati di quel leggendario Settimo
Cavalleria, benché il suo nome non
figuri nell'elenco degli uomini presenti
alla battaglia. In tutto il libro serpeggia
in realtà questo dubbio, che Crabb sia
un fanfarone e che non tutti i suoi
splendidi racconti su Toro Seduto e
Cavallo Matto, su Wild Bill Hickok
e Wyatt Earp siano oro colato.  
  


Il film 007

Il piccolo grande uomo

Titolo Originale
Little Big Man
Regia
Arthur Penn
Cast
Dustin Hoffman
Faye Dunaway
Martin Balsam
Richard Mulligan
Jeff Corey


Paese: USA
Anno  : 1970
Durata  139 minuti
Colore



  

Trama
Le vicende vengono narrate in prima persona dal vecchio Jack Crabb (che ha raggiunto la veneranda età di 121 anni) ad un giornalista interessato alla battalia del Little Big Horn.
Jack Crabb è cresciuto allevato da un capo Comanche, dopo che un pellerossa lo salvò in seguito a un attacco di predoni. Divenuto adulto, prova a vivere nella società dei bianchi e finisce arruolato tra i soldati di Custer; fuggito dopo un assurdo e inutile massacro di donne e bambini indiani, riprende la divisa solo per poter uccidere il generale, ma a Little Big Horn i guerrieri Sioux lo precedono: lui sarà l'unico superstite della battaglia. Grande performance di Hoffman in questo celebre western "contro", che restituiva ai nativi indiani tutta la loro dignità di popolo prima offeso e poi denigrato, ma era soprattutto una riflessione sulla crisi di una nazione e dei suoi racconti fondativi. Dissacrante, picaresco, ma anche struggente.
Sceneggiatura di Calder Willingham. Musica di John Paul Hammond

Loggato
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Re:Western: libri e film
« Rispondi #23 data: 25 Aprile 2012, 11:49:43 »
Cita


Citazione da: victory il 25 Aprile 2012, 10:27:22

Traduttore: Luciano Bianciardi


la suprema incarnazione del Traduttore Come Si Trova A Vivere In Italia   
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:Western: libri e film
« Rispondi #24 data: 25 Aprile 2012, 14:31:53 »
Cita


Citazione da: victory il 24 Aprile 2012, 11:00:19

Il libro 006

Un dollaro d'onore


(Rio Bravo, 1959) di Leigh Brackett

Da questo libro è stato tratto il film omonimo Un dollaro d'onore.
Collana I Grandi Autori Western  n.48 del  Novembre 1984 Serie cinema n. 3
Editore: La Frontiera Edizioni - Bologna
Traduttore: Tiziano Agnelli - Copertina: foto dal film

Rilegatura in brossura. - Formato mm. 118x200. - Numero di pagine 238

      In Un dollaro d'onore, lo sceriffo Chance (John Wayne) rifiuta le proposte di aiuto perch√© gli vengono fatte da personaggi che in qualche modo sono menomati, fisicamente o spiritualmente, ma poi ci accorgiamo che senza l'aiuto di queste persone nei momenti di crisi, lo sceriffo non ce l'avrebbe mai fatta. Si ritorna dunque al concetto di base del western "epico", con le modifiche dettate dai tempi: la vittoria √® s√¨ guidata dall'eroe, ma √® sempre una vittoria della comunit√†, nata dal contributo di tutti, anche e a volte soprattutto, dei pi√Ļ deboli.


Il film 006

Un dollaro d'onore

Titolo Originale
Rio Bravo
Regia
Howard Hawks
Cast
John Wayne
Dean Martin
Ricky Nelson
Angie Dickinson
Walter Brennan
Ward Bond
Paese: USA
Anno  : 1952
Durata  117 minuti
B/N


Trama
Molti dei luoghi comuni del cinema western sono presenti in questo film, che vede lo sceriffo John T. Chance alle prese con un gruppo di banditi capeggiati dal perfido e sadico Nathan Burdette, un ricco latifondista del luogo, la cui banda è responsabile di ripetute violenze e crimini nella cittadina di Rio Bravo.
Chance arresta per omicidio Joe Burdette, il fratello di Nathan, ma il gesto gli costa la crescente ostilità del signorotto del luogo. Per far fronte alle minacce, Chance può contare soltanto sull'aiuto del vice-sceriffo ubriacone Dude, del vecchio sciancato e petulante Stumpy, del giovane pistolero "Colorado" Ryan e dell'affascinante giocatrice d'azzardo Feathers.
Questo gruppo eterogeneo e improvvisato trova nell'amicizia e nella complicità reciproche la chiave per affrontare con coraggio la spietata lotta contro la banda di Burdette. In cambio, ognuno troverà il modo di riscattare la propria umile esistenza priva di ogni sorte di gloria.
Sceneggiatura di Jules Furthman e Leigh Brackett. Musica di Dimitri Tiomkin.
Celebre la canzone Rio Bravo cantata da Dean Martin e il brano Deguello.



Ma Leigh Brackett non è quello di "La spada di Rhiannon"????
Scriveva anche Western o è una omonimia?

Comunque questo film mi è rimasto impresso per via del vecchietto che diceva sempre "Che mi venga un colpo!" con la voce gracchiante e nasale... era una delle frasi con cui da piccolo rompevo le scatole al mio papà ripetendolo continuamente... l'avevo presa questo film


Al di là dei ricordi è un vero capolavoro anche per il messaggio che manda: l'unione fa la forza...
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Online  Msg:3686



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #25 data: 25 Aprile 2012, 15:30:58 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 25 Aprile 2012, 14:31:53


Ma Leigh Brackett non è quello di "La spada di Rhiannon"????
Scriveva anche Western o è una omonimia?


No, non è una omonimia, è proprio lei.
Se vai su Wikipedia trovi anche altre sorprese.
Ciao

Lucky
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Gialli
Libri->Spy Story
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3152



Arciere di Corte.
Copertina Preferita

Sta esplorando Venere
62.5 %
GRENUILLE
UM NCC 1789-A
Sta esplorando Venere


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #26 data: 25 Aprile 2012, 17:41:15 »
Cita

Ah...che bel film  
Loggato
Non sto invecchiando, sto diventando vintage.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Online  Msg:3686



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #27 data: 25 Aprile 2012, 17:57:34 »
Cita


Citazione da: gretana il 25 Aprile 2012, 17:41:15

Ah...che bel film  

A casa mia, a Cremona, li chiamavano film "strass e pulver" (stracci e polvere); trovo che l'espressione rendesse assai bene l'idea dell'ambiente western.  
« Ultima modifica: 25 Aprile 2012, 17:58:44 di Lucky » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Supervisore

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:742



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Titano
39.4 %
ICARO
UM NCC 1041-A
Sta esplorando Titano
(Sat. di Saturno)


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #28 data: 26 Aprile 2012, 15:30:45 »
Cita


Il libro 008

Josey Wales, fuorilegge

(The Outlaw Josey Wales, 1973) di Forrest Carter

Da questo libro e dal seguito Il ritorno di Josey Wales è stato tratto il film Il texano dagli occhi di ghiaccio
Collana  I Grandi Autori Western  n. 1 del Gennaio 1980 e n. 10 del Maggio 1981
Editore: La Frontiera Edizioni - Bologna
Traduttore: Annarita Guarnieri - Copertine: immagini dal film  
Rilegatura in brossura. - Formato mm. 115x180. - Numero di pagine:  (n.1) 224. (n.2)42


  

Trama
Ambientato durante il periodo
successivo alla guerra civile
americana, questi libri narra la
storia di un uomo la cui intera
famiglia è stata uccisa, e per questo
si unisce a un gruppo di guerriglieri
confederati per rintracciare gli
assassini. Dopo averli finalmente trovati,
egli deve fuggire da cacciatori di taglie e
dai soldati yankee (compreso il gruppo
che ha ucciso la sua famiglia).
Lungo la strada, mentre cerca  di
seminare gli insguitori, Wales  incontra
un gruppo di persone che a
malincuore permette di unirsi a lui


Il film 008

Il texano dagli occhi di ghiaccio

Titolo Originale
The Outlaw Josey Wales
Regia
Clint Eastwood
Cast
Clint Eastwood
Sondra Locke
Chief Dan George
John Vernon
Bill McKinney

Paese: USA
Anno  : 1976
Durata  130 minuti
Colore



       
  

Trama
Josey Wales è un tranquillo contadino del Missouri cui una banda di vigilantes nordisti ha trucidato la moglie e il figlio. Arruolatosi nelle file dei sudisti, al termine della guerra di Secessione non accetta di deporre le armi e attraversa il Paese da est a ovest per ritrovare e giustiziare chi ha distrutto i suoi cari. Strada facendo, raccoglie alcuni sbandati - l'indiano, la nonna, la nipote, alcuni messicani e un cane - che diventano la sua nuova famiglia, nonostante lui opponga resistenza.
Quinto film e secondo western di Clint Eastwood regista, Il texano dagli occhi di ghiaccio prende a pretesto la storia nordamericana per entrare in un universo tematico particolare, quello della violenza. Il movente è chiaro e ribadito, il respiro epico, il viaggio metafora dell'itinerario esistenziale di Josey, costretto a sopravvivere.
Parabola di un uomo pacifico, costretto a divenire fuorilegge, che ritorna lentamente ad una vita normale quasi contro la sua volontà, è un film che, per parlare di violenza, la mette in scena costantemente: la sua giustificazione, ma anche il suo limite.
Seguito, nel 1986, da The return of Josey Wales.
Sceneggiatura di Sonia Chernus e Philip Kaufman. Musica di Jerry Fielding
« Ultima modifica: 26 Aprile 2012, 21:35:37 di victory » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Supervisore

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:742



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Titano
39.4 %
ICARO
UM NCC 1041-A
Sta esplorando Titano
(Sat. di Saturno)


Profilo
Re:Western: libri e film
« Rispondi #29 data: 27 Aprile 2012, 08:15:19 »
Cita

Il libro 009

Duello al sole

(Duel in the Sun, 1944) di Niven Busch

Da questo libro è stato tratto il film omonimo Duello al sole.
Collana: Gli Oscar  n. 308 del 1 Gennaio 1970.
Editore: Arnoldo Mondadori.- Milano
Traduttore: Caterina Longanesi
Rilegatura in brossura. - Formato mm. 110x185. - Numero di pagine 272.  

  
  

  


Quando Pearl Chavez arriva al Ranch Spanish Bit nel Brazos Country, diventa un focolaio di conflitti e di disordini.
Lo scontro è imminente
tra le fazioni in lotta ed è in pericolo anche la sicurezza di Pearl, che con la sua presenza ha creato forti emozioni a tre uomini che la desiderano e la amano...




Il film 009

Duello al sole

Titolo Originale
Duel in the Sun
Regia
King Vidor
Otto Brover
Cast
Gregory Peck
Jennifer Jones
Joseph Cotten
Lionel Barrymore  

Paese: USA
Anno  : 1946
Durata  138 minuti
Colore


Trama

Texas, fine XIX secolo: un condannato a morte strappa il giuramento alla figlia Pearl di mantenersi illibata e onesta. Quando lei inizia a lavorare nel ranch di un ricco senatore attira i desideri dei due figli a causa della sua bellezza e del colore della sua pelle (meticcia). Il senatore stravede per un figlio, quello audace, coraggioso ed arrogante mentre mostra insofferenza verso quello maggiormente conformista. Sarà allora proprio il favorito dei due, Lewt a tentare approcci pesanti con la ragazza, dalla quale verrà sempre respinto. Nel frattempo la famiglia si sta disgregando e tra i due fratelli scoppia uno scontro mortale che si risolve con una grave ferita del primogenito che comunque si salverà. La ragazza, decisa a vendicarsi, inizierà una furiosa zuffa con Lewt, dove moriranno entrambi.
Sceneggiatura di Oliver H.P. Garrett e David O. Selznick. Musica di Stephen Foster e Dimitri Tiomkin
« Ultima modifica: 29 Aprile 2012, 17:58:13 di victory » Loggato
Pagine: 1 [2] 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 ... 14 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: Western: libri e film ¬ęprec succ¬Ľ
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione