COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 17 Novembre 2018, 01:13:59
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: " Hanno sete" Urania Horror «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: " Hanno sete" Urania Horror  (letto 460 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Gialli
Libri->Spy Story
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3152



Arciere di Corte.
Copertina Preferita

Sta esplorando Venere
62.5 %
GRENUILLE
UM NCC 1789-A
Sta esplorando Venere


Profilo
" Hanno sete" Urania Horror
« data: 10 Ottobre 2008, 21:28:42 »
Cita

Dopo aver letto pagina 201 la notte sono cominciati gli incubi. Alle 3,30 ero in giro per casa stringendo al petto la ciotola del purè avanzato dalla cena. Tra un singhiozzo e un sussulto l'ho mangiato tutto, è un dato di fatto che i vampiri odiano il purè. Armando, il mio demone personale, l'unico con regolare licenza di incubista diurno e notturno, non la smetteva più di ripetere "Quell'uomo è un maestro" riferendosi all'autore del libro.
Cercando di fare meno rumore possibile ho cercato nella scatolina che tengo sul comodino la catenina d'argento con il crocefisso, anche quella indigesta ai vampiri. Lo sposo ha aperto per un attimo gli occhi, ed io per un attimo ho pensato di piantargli nel cuore il cucchiaio di legno che avevo usato per il purè, poi mi sono ricordata che ama l'aglio e l'ho lasciato vivere.
Con la catenina al collo e il cucchiaio stretto in mano sono tornata in cucina dove Armando tentava di tendermi orridi agguati " Non senti che strani rumori vengono dalla cantina? Vuoi che ci sia qualche oscura presenza che scava la morbida terra? Hai chiuso la porta delle scale che portano su in cucina? "
Armando è infido.
Erano anni che un libro non mi provocava incubi.

L'ho finito e sono andata in libreria per procurarmene altri dello stesso autore, arrivano domani.

Sono pronta. Catenina e crocefisso d'argento, aglio, acqua benedetta, cucchiaio del purè.

P.S. Tutti noi abbiamo i nostri demoni personali. Il mio l'ho chiamato Armando così quando lo mando a stendere lo faccio chiamandolo per nome.

Gretana.
Loggato
Non sto invecchiando, sto diventando vintage.
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: " Hanno sete" Urania Horror «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione