COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 14 Novembre 2018, 01:07:08
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Collabora con UraniaMania | Discussione: Commenti multipli ¬ęprec succ¬Ľ
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Commenti multipli  (letto 747 volte)
Free Will


Collezionista

*

Offline  Msg:331



Faber est suae quisque fortunae



Profilo
Commenti multipli
« data: 30 Maggio 2012, 11:34:48 »
Cita


Associato all'argomento che ho sollevato con "inquinamento db", c'è anche il fatto di quei commentatori (e sono tanti) che hanno l'abitudine di riportare il medesimo commento su tutte le edizioni e ristampe del medesimo titolo, come se le possedessero tutte e soprattutto le avessero lette tutte.
A questo punto, quando avrò tempo (e grazia e mani di fata), farò altrettanto con tutti i 200 commenti già inseriti, ampliandoli alla vasta schiera di ristampe e copie varie nel db.
In questo modo:
1) guadagnerò un sacco di punti UM, così potrò comprare un sacco di cose (o no?)
2) farò il bullo, vantando un'assurda collezione di doppioni, ma facendo la figura del pirla dicendo di averli letti tutti
3) darò un servizio a quei lettori che non possiedono proprio la mia edizione o ristampa.

A parte gli scherzi, soprattutto considerando la serietà dei commentatori, credo che la versione 3) sia quella giusta.
Qualcuno può confermare e spiegarmi meglio?
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4517



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:Commenti multipli
« Rispondi #1 data: 30 Maggio 2012, 12:59:37 »
Cita


Citazione da: Free Will il 30 Maggio 2012, 11:34:48


Associato all'argomento che ho sollevato con "inquinamento db", c'è anche il fatto di quei commentatori (e sono tanti) che hanno l'abitudine di riportare il medesimo commento su tutte le edizioni e ristampe del medesimo titolo, come se le possedessero tutte e soprattutto le avessero lette tutte.
A questo punto, quando avrò tempo (e grazia e mani di fata), farò altrettanto con tutti i 200 commenti già inseriti, ampliandoli alla vasta schiera di ristampe e copie varie nel db.
In questo modo:
1) guadagnerò un sacco di punti UM, così potrò comprare un sacco di cose (o no?)
2) farò il bullo, vantando un'assurda collezione di doppioni, ma facendo la figura del pirla dicendo di averli letti tutti
3) darò un servizio a quei lettori che non possiedono proprio la mia edizione o ristampa.

A parte gli scherzi, soprattutto considerando la serietà dei commentatori, credo che la versione 3) sia quella giusta.
Qualcuno può confermare e spiegarmi meglio?



Per me è la tre.
Voto e continuerò a votare TUTTE le edizioni di ciascun libro o almeno quelle che hanno la medesima traduzione; lo faccio per coerenza.
Organizzare il db per collane sarà pure utile ai collezionisti, ma rende un cattivo servizio a tutti gli altri: guardando i commenti si ha la sensazione che alcuni libri siano migliori di altri solo perchè chi li ha votati ha messo la sua valutazione solo all'edizione che possiede.
E poi succede magari che qualcuno vota 10 e qualcuno vota 5 due edizioni diverse.
E così, ad esempio, ci sono versioni della "Guida galattica" dove molti si sono accaniti a mettere tanti bei 2, mentre ce ne sono altre dove molti hanno messo solo voti iperbolici: gli appassionati che entrano vedono questa cosa e scoprono che lo stesso libro di Douglas Adams è un capolavoro oppure una schifezza a seconda dell'edizione... vi pare coerente?

Il problema però è strettamente correlato ad un altro aspetto: quello di ristampe e ristampette che "infestano" il db (e magari alimentano i Fuori Collana) solo perchè qualcuno ha una edizione con una copertina o con un ISBN diverse... per me questo è il vero inquinamento e sarebbe una delle cose da sistemare una volta per tutte.

Ho già qualche idea che dovrebbe accontentare tutti, ma serve tempo ed ancora devo parlarne con Maxnlado per avere un suo parere: una cosa alla volta, ok?

« Ultima modifica: 30 Maggio 2012, 13:19:43 di maxpullo » Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Supervisore

*

Responsabile area:
Libri
Visualizza collane curate
Offline  Msg:749



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Titano
57.6 %
ICARO
UM NCC 1041-A
Sta esplorando Titano
(Sat. di Saturno)


Profilo
Re:Commenti multipli
« Rispondi #2 data: 30 Maggio 2012, 13:40:42 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 30 Maggio 2012, 12:59:37


Il problema però è strettamente correlato ad un altro aspetto: quello di ristampe e ristampette che "infestano" il db (e magari alimentano i Fuori Collana) solo perchè qualcuno ha una edizione con una copertina o con un ISBN diverse... per me questo è il vero inquinamento e sarebbe una delle cose da sistemare una volta per tutte.

Ho già qualche idea che dovrebbe accontentare tutti, ma serve tempo ed ancora devo parlarne con Maxnlado per avere un suo parere: una cosa alla volta, ok?




Caro Max(Pullo) non sei l'unico che ha qualche idea. Magari si risolvesse il problema.
Vic
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Collezionista

*

Offline  Msg:810






Sta esplorando Marte
22.1 %
AQUILANTE
UM NCC 2185-A
Sta esplorando Marte


Profilo E-Mail
Re:Commenti multipli
« Rispondi #3 data: 30 Maggio 2012, 13:57:21 »
Cita


Citazione da: Free Will il 30 Maggio 2012, 11:34:48


Associato all'argomento che ho sollevato con "inquinamento db", c'è anche il fatto di quei commentatori (e sono tanti) che hanno l'abitudine di riportare il medesimo commento su tutte le edizioni e ristampe del medesimo titolo, come se le possedessero tutte e soprattutto le avessero lette tutte.
A questo punto, quando avrò tempo (e grazia e mani di fata), farò altrettanto con tutti i 200 commenti già inseriti, ampliandoli alla vasta schiera di ristampe e copie varie nel db.
In questo modo:
1) guadagnerò un sacco di punti UM, così potrò comprare un sacco di cose (o no?)
2) farò il bullo, vantando un'assurda collezione di doppioni, ma facendo la figura del pirla dicendo di averli letti tutti
3) darò un servizio a quei lettori che non possiedono proprio la mia edizione o ristampa.

A parte gli scherzi, soprattutto considerando la serietà dei commentatori, credo che la versione 3) sia quella giusta.
Qualcuno può confermare e spiegarmi meglio?


riguardo a questo aspetto sono d'accordo con maxpullo: bisognerebbe che il libro fosse UNO e che a quello fossero aggangiate le collane/edizioni in cui è stato pubblicato. in questo modo il commento è uno e solo uno perchè si commenta/valuta/vota il titolo e non l'edizione.
su una cosa per√≤ secondo me ha ragione free will e va considerata: se una edizione √® tradotta male/tagliata ed un'altra invece √® tradotta magistralmente/integrale sarebbe pi√Ļ giusto o comunque plausibile e sensato che il voto ed il commento siano diversi. per√≤ qui si entra nel merito non del valore letterario del libro ma del suo valore editoriale: pu√≤ un editore trasformare un capolavoro in un disastro? e se questo avviene, avviene spesso?
se tenessimo conto di questo occorrerebbe precisare che il commento/valutazione deve essere rivolto al solo contenuto del libro, ma se l'edizione ha reso il contenuto brutto? nel progetto di maxpullo di unicizzare i libri bisognerebbe allora poter votare l'edizione.
jmtc
slan
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3533



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
14.3 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:Commenti multipli
« Rispondi #4 data: 30 Maggio 2012, 14:18:16 »
Cita

il problema era uno solo: un libro, una scheda, un presente o mancante nel conteggio dei libri.

sono state inserite le ristampe, le riedizioni, le ristampe delle ristampe, le collane parallele delle ristampe, quelle della nuova edizione, ecc...

tutto per un solo singolo motivo, mettere la casella di spunta sul ce l'ho e vedere il totale libri posseduti incrementarsi di uno.

quindi la soluzione di una sola scheda per il libro va anche benissimo, però devi dare comunque la possibilità di collezionare anche le varie riedizioni e ristampe, includerle nelle liste, mostrarle nelle statistiche, ecc...

alla fine diventava tutto troppo complesso per gestire comunque le cose in maniera semplice com'è quella di inserire una riedizione o ristampa in una sua scheda libro, di una collana.

comunque di sistemi ce ne possono essere tanti, il problema è vedere quanto stravolgeresti del db e del motore di UM, se è una cosa troppo grossa forse alla fine il gioco non vale la candela.
Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Collezionista

*

Offline  Msg:810






Sta esplorando Marte
22.1 %
AQUILANTE
UM NCC 2185-A
Sta esplorando Marte


Profilo E-Mail
Re:Commenti multipli
« Rispondi #5 data: 30 Maggio 2012, 14:22:14 »
Cita


Citazione da: maxnaldo il 30 Maggio 2012, 14:18:16

il problema era uno solo: un libro, una scheda, un presente o mancante nel conteggio dei libri.

sono state inserite le ristampe, le riedizioni, le ristampe delle ristampe, le collane parallele delle ristampe, quelle della nuova edizione, ecc...

tutto per un solo singolo motivo, mettere la casella di spunta sul ce l'ho e vedere il totale libri posseduti incrementarsi di uno.

quindi la soluzione di una sola scheda per il libro va anche benissimo, però devi dare comunque la possibilità di collezionare anche le varie riedizioni e ristampe, includerle nelle liste, mostrarle nelle statistiche, ecc...

alla fine diventava tutto troppo complesso per gestire comunque le cose in maniera semplice com'è quella di inserire una riedizione o ristampa in una sua scheda libro, di una collana.

comunque di sistemi ce ne possono essere tanti, il problema è vedere quanto stravolgeresti del db e del motore di UM, se è una cosa troppo grossa forse alla fine il gioco non vale la candela.



tutto questo √® chiarissimo. io non entravo minimamente nel merito della questione tecnica: per me um va benissimo cos√¨ com'√®. volevo solo sviscerare meglio il problemo da un mero punto di vista teorico.  

slan
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Commenti multipli
« Rispondi #6 data: 30 Maggio 2012, 17:04:49 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 30 Maggio 2012, 12:59:37


Citazione da: Free Will il 30 Maggio 2012, 11:34:48


Associato all'argomento che ho sollevato con "inquinamento db", c'è anche il fatto di quei commentatori (e sono tanti) che hanno l'abitudine di riportare il medesimo commento su tutte le edizioni e ristampe del medesimo titolo, come se le possedessero tutte e soprattutto le avessero lette tutte.
A questo punto, quando avrò tempo (e grazia e mani di fata), farò altrettanto con tutti i 200 commenti già inseriti, ampliandoli alla vasta schiera di ristampe e copie varie nel db.
In questo modo:
1) guadagnerò un sacco di punti UM, così potrò comprare un sacco di cose (o no?)
2) farò il bullo, vantando un'assurda collezione di doppioni, ma facendo la figura del pirla dicendo di averli letti tutti
3) darò un servizio a quei lettori che non possiedono proprio la mia edizione o ristampa.

A parte gli scherzi, soprattutto considerando la serietà dei commentatori, credo che la versione 3) sia quella giusta.
Qualcuno può confermare e spiegarmi meglio?



Per me è la tre.
Voto e continuerò a votare TUTTE le edizioni di ciascun libro o almeno quelle che hanno la medesima traduzione; lo faccio per coerenza.
Organizzare il db per collane sarà pure utile ai collezionisti, ma rende un cattivo servizio a tutti gli altri: guardando i commenti si ha la sensazione che alcuni libri siano migliori di altri solo perchè chi li ha votati ha messo la sua valutazione solo all'edizione che possiede.
E poi succede magari che qualcuno vota 10 e qualcuno vota 5 due edizioni diverse.
E così, ad esempio, ci sono versioni della "Guida galattica" dove molti si sono accaniti a mettere tanti bei 2, mentre ce ne sono altre dove molti hanno messo solo voti iperbolici: gli appassionati che entrano vedono questa cosa e scoprono che lo stesso libro di Douglas Adams è un capolavoro oppure una schifezza a seconda dell'edizione... vi pare coerente?

Il problema però è strettamente correlato ad un altro aspetto: quello di ristampe e ristampette che "infestano" il db (e magari alimentano i Fuori Collana) solo perchè qualcuno ha una edizione con una copertina o con un ISBN diverse... per me questo è il vero inquinamento e sarebbe una delle cose da sistemare una volta per tutte.

Ho già qualche idea che dovrebbe accontentare tutti, ma serve tempo ed ancora devo parlarne con Maxnlado per avere un suo parere: una cosa alla volta, ok?





Votare su tutte le edizioni disponibili (personalmente cerco di limitarmi alle mondadori e/o Nord) mi sembra la cosa piu corretta perchè quando io vado a cercare info su un libro mi ritrovo sempre la seccatura di commenti sparpagliati tra le varie schede (come se fossero opere diverse!), al limite se c'è un UCZ vado quasi sul sicuro perchè là (forse per l'effetto novità-appena uscito-subito letto-commentato) si ritrovano quasi tutti i commenti sparpagliati sulle altre edizioni.

Se c'è una evidente differenza tra la versione letta e le altre (tagli etc) ne faccio cenno in un p.s. a fine commento.

Votare solo una edizione (quando magari il romanzo è uscito 3 volte su Urania, 1 sui classici, 1 su UCZ etc etc) mi pare illogico: sono opere diverse l'una dall'altra ??
Altro discorso sarebbe quello di valutare l'opera IN LINGUA ORIGINALE.  
« Ultima modifica: 30 Maggio 2012, 17:16:54 di Arne Saknussemm » Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Collabora con UraniaMania | Discussione: Commenti multipli ¬ęprec succ¬Ľ
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione