COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 21 Novembre 2018, 04:42:25
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | Non solo UM... | Non solo UM | Discussione: Sony PRS-T1 Annotazioni etc. «prec succ»
Pagine: 1 [2] Rispondi
  Autore  Discussione: Sony PRS-T1 Annotazioni etc.  (letto 1966 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4517



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #15 data: 21 Ottobre 2012, 09:03:24 »
Cita

Io uso il mio PRS-T1 come fosse una normalissima chiavetta USB: quando era fresco fresco di acquisto ho visto la directory dove si trovavano i libri di esempio precaricati e da allora ho stipato lì dentro tutto lo scibile... quando scolleghi l'e-reader dal PC lui fa un bellissimo refresh e trova tutti i libri nuovi che gli hai pucciato dentro senza troppe rotture con Sony Reader for PC o con Calibre, due software dei quali, al momento, mi sfugge l'utilità.
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3533



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
14.3 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #16 data: 21 Ottobre 2012, 12:41:29 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 21 Ottobre 2012, 09:03:24

Io uso il mio PRS-T1 come fosse una normalissima chiavetta USB: quando era fresco fresco di acquisto ho visto la directory dove si trovavano i libri di esempio precaricati e da allora ho stipato lì dentro tutto lo scibile... quando scolleghi l'e-reader dal PC lui fa un bellissimo refresh e trova tutti i libri nuovi che gli hai pucciato dentro senza troppe rotture con Sony Reader for PC o con Calibre, due software dei quali, al momento, mi sfugge l'utilità.



il Calibre serve a sistemare i metadati negli ebooks, catalogare per benino tutta la tua libreria di libri elettronici, gestire vari dispositivi se ne hai più di uno, li puoi sincronizzare tutti da un unica libreria, puoi togliere il drm se l'ebook ne ha, puoi convertire dai vari formati, puoi scegliere quali ebooks mettere sul dispositivo e quali togliere, non hai bisogno di sapere dove stanno e in che cartella, fa tutto lui, è comodo quando la libreria comincia ad essere molto voluminosa perchè non devi stracaricare il tuo ereader, gli metti e togli i libri come vuoi.
Con la gestione dei metadati e delle serie ti crea automaticamente le "collezioni" nel sony prs-t1, quindi puoi suddividere i libri in varie categorie che nel Sony si chiamano appunto "collezioni", ecc... ecc...ecc...

e soprattutto è gratuito, c'è anche in versione portable, che puoi usare da chiavina usb o disco esterno senza doverlo installare sulle macchine in cui lo vuoi usare.
Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3533



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
14.3 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #17 data: 24 Ottobre 2012, 22:42:54 »
Cita

ecco perchè a me Kindle/Amazon non piace:

http://ehibook.corriere.it/2012/10/24/caro-lettore-ti-chiudo-laccount-e-i-miei-libri-non-li-leggi-piu/

e mi tengo alla lontana anche da tutti gli altri sistemi con DRM o che prevedano accounts gestiti in toto da chi dice di venderti qualcosa quando in realtà non sei proprietario di nulla (vedi Apple)
Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #18 data: 25 Ottobre 2012, 08:58:33 »
Cita


Citazione da: maxnaldo il 24 Ottobre 2012, 22:42:54

ecco perchè a me Kindle/Amazon non piace:

http://ehibook.corriere.it/2012/10/24/caro-lettore-ti-chiudo-laccount-e-i-miei-libri-non-li-leggi-piu/

e mi tengo alla lontana anche da tutti gli altri sistemi con DRM o che prevedano accounts gestiti in toto da chi dice di venderti qualcosa quando in realtà non sei proprietario di nulla (vedi Apple)




Vedi?? EEhhh... il vecchio caro Ray !! :  http://www.youtube.com/watch?v=GlrSx0x3XPc
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Supervisore

*

Responsabile area:
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:915



W UraniaMania!!!


Sta esplorando Dione
8.2 %
ALKADIA
UM NCC 574-A
Sta esplorando Dione
(Sat. di Saturno)

  
Profilo E-Mail
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #19 data: 25 Ottobre 2012, 09:44:06 »
Cita


Citazione da: maxnaldo il 24 Ottobre 2012, 22:42:54

e mi tengo alla lontana anche da tutti gli altri sistemi con DRM o che prevedano accounts gestiti in toto da chi dice di venderti qualcosa quando in realtà non sei proprietario di nulla (vedi Apple)


Son convinto che i DRM saranno alla lunga un boomerang per questi signori... Un po' come la politica dei prezzi che applicano, volta a scaricare parte dei costi del cartaceo sul formato elettronico...
Ma sarebbe da rivedere proprio le legislazioni realtive ai diritti d'autore e diritti di sfruttamento economico delle opere. Quello attuale è un meccanismo che ostacola la circolazione delle opere, il che è abbastanza assurdo.
Loggato
bye
--
Thx 1138
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3533



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
14.3 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #20 data: 25 Ottobre 2012, 11:34:22 »
Cita


Citazione da: Thx 1138 il 25 Ottobre 2012, 09:44:06


Citazione da: maxnaldo il 24 Ottobre 2012, 22:42:54

e mi tengo alla lontana anche da tutti gli altri sistemi con DRM o che prevedano accounts gestiti in toto da chi dice di venderti qualcosa quando in realtà non sei proprietario di nulla (vedi Apple)


Son convinto che i DRM saranno alla lunga un boomerang per questi signori... Un po' come la politica dei prezzi che applicano, volta a scaricare parte dei costi del cartaceo sul formato elettronico...
Ma sarebbe da rivedere proprio le legislazioni realtive ai diritti d'autore e diritti di sfruttamento economico delle opere. Quello attuale è un meccanismo che ostacola la circolazione delle opere, il che è abbastanza assurdo.


finchè il cliente riga dritto, si mantiene in linea con le politiche aziendali, continua a pagare, va tutto bene.

nel momento in cui uno decide di far valere i propri diritti, cominciano le magagne.

il DRM è un diritto degli editori per proteggere il proprio lavoro? Ok, metticelo pure. Io poi però difendo il mio diritto di acquirente, e come tale decido liberamente di eliminarlo se esiste il modo. Ho pagato ? Ho acquistato il libro? Benissimo, sono in piena regola con le leggi vigenti, a quel punto difendo il mio diritto come utente di poter usufruire di quel prodotto quando dove e come mi piace, non ne distribuirò copie illegali, così come non andrei a fare fotocopie dei miei libri per venderle poi su eBay, ma che non mi scassino più le @@ con il DRM sulle mie copie personali, che ho il diritto di utilizzare come mi pare e piace e se voglio di tramandarle ai miei figli, di farli leggere anche a mia moglie se lo desidera, sul suo dispositivo (del resto ci vuole un ereader per leggerli). Con le attuali regolamentazioni cretine del DRM usato dagli editori io teoricamente non potrei prestarlo a mia moglie, perchè lei sul suo erader ha il suo account personale, il dispositivo è suo non mio, quindi non posso caricarci sopra il libro che ho acquistato io, dovrebbe ricomprarselo lei.

ma quando mai nelle nostre case per poterci leggere tutti i nostri libri ne dovremmo comprare una copia a testa ?
« Ultima modifica: 25 Ottobre 2012, 11:34:59 di maxnaldo » Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Libri
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2563



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Saturno
22.1 %
GRIMI 1°
UM NCC 5-A
Sta esplorando Saturno


Profilo
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #21 data: 25 Ottobre 2012, 11:51:43 »
Cita


Citazione da: maxnaldo il 25 Ottobre 2012, 11:34:22


Citazione da: Thx 1138 il 25 Ottobre 2012, 09:44:06


Citazione da: maxnaldo il 24 Ottobre 2012, 22:42:54

e mi tengo alla lontana anche da tutti gli altri sistemi con DRM o che prevedano accounts gestiti in toto da chi dice di venderti qualcosa quando in realtà non sei proprietario di nulla (vedi Apple)


Son convinto che i DRM saranno alla lunga un boomerang per questi signori... Un po' come la politica dei prezzi che applicano, volta a scaricare parte dei costi del cartaceo sul formato elettronico...
Ma sarebbe da rivedere proprio le legislazioni realtive ai diritti d'autore e diritti di sfruttamento economico delle opere. Quello attuale è un meccanismo che ostacola la circolazione delle opere, il che è abbastanza assurdo.


finchè il cliente riga dritto, si mantiene in linea con le politiche aziendali, continua a pagare, va tutto bene.

nel momento in cui uno decide di far valere i propri diritti, cominciano le magagne.

il DRM è un diritto degli editori per proteggere il proprio lavoro? Ok, metticelo pure. Io poi però difendo il mio diritto di acquirente, e come tale decido liberamente di eliminarlo se esiste il modo. Ho pagato ? Ho acquistato il libro? Benissimo, sono in piena regola con le leggi vigenti, a quel punto difendo il mio diritto come utente di poter usufruire di quel prodotto quando dove e come mi piace, non ne distribuirò copie illegali, così come non andrei a fare fotocopie dei miei libri per venderle poi su eBay, ma che non mi scassino più le @@ con il DRM sulle mie copie personali, che ho il diritto di utilizzare come mi pare e piace e se voglio di tramandarle ai miei figli, di farli leggere anche a mia moglie se lo desidera, sul suo dispositivo (del resto ci vuole un ereader per leggerli). Con le attuali regolamentazioni cretine del DRM usato dagli editori io teoricamente non potrei prestarlo a mia moglie, perchè lei sul suo erader ha il suo account personale, il dispositivo è suo non mio, quindi non posso caricarci sopra il libro che ho acquistato io, dovrebbe ricomprarselo lei.

ma quando mai nelle nostre case per poterci leggere tutti i nostri libri ne dovremmo comprare una copia a testa ?


Un evviva per i vecchi, cari, sempre nuovi, bei libri di carta   
Loggato
Anagramma di BIBLIOTECARIO: beato coi libri


in lettura
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #22 data: 25 Ottobre 2012, 12:12:44 »
Cita


Citazione da: bibliotecario il 25 Ottobre 2012, 11:51:43


Un evviva per i vecchi, cari, sempre nuovi, bei libri di carta   


EVVIVA !!!
Loggato
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2190



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #23 data: 25 Ottobre 2012, 15:25:57 »
Cita


Citazione da: maxnaldo il 25 Ottobre 2012, 11:34:22


(...)
ma quando mai nelle nostre case per poterci leggere tutti i nostri libri ne dovremmo comprare una copia a testa ?

        Naturalmente concordo con quanto dici e con quanti con te concordano (bibliotecario e dhr per citare solo gli ultimi due interventi). Il mio pensiero e una ripetizione del tuo o del vostro, ma vorrei esprimerlo lo stesso.
           Si renderanno conto prima o poi che tutto sommato sono loro a perderci. Se io compro un libro, posso farci quello che voglio; spostarlo da una libreria ad un'altra e da uno scaffale ad un altro quante volte voglio, posso prestarlo a dieci persone che lo leggeranno… coi loro occhi o posso anche venderlo; ho la sola limitazione di non fotocopiarlo o copiarlo in tutto o in parte. Perché non posso spostare il mio ebook, comprato e pagato, da un ereder ad un altro per più di sei volte? Perché, in caso contrario, mi diventa inutilizzabile? Forse che il vigile urbano, in caso di parcheggio per più di un'ora, presso un'area con tale disposizione e in caso di sosta prolungata, mi rende l'auto permanentemente inutilizzabile demolendola? Non mi sembra. Ancora: l'auto che ho comprato posso farla guidare gratis per quanto tempo e quante volte mi pare a tutti i parenti miei e dei miei amici. Perché l'ebook non posso farlo leggere a più di sei persone nel loro ereder, così come il libro letto da altri con occhi diversi dal proprietario? Mi direte che l'auto, il libro e l'ebook sono cose diverse. Non ne sono tanto convinto. Il concetto di fondo che li lega in merito alla fattispecie è sempre quello. Allora chiariamo una cosa.  Io compero un ebook o me lo danno in locazione temporanea? Io compero l'ebook o compero soltanto un uso temporaneo e condizionato di esso? Perché chi vende non chiarisce bene e subito a fronte di cosa  chiede il corrispettivo? Il DRA? E cos'è? Per me o per chi compra può anche essere un parente dell'acido desossiribonucleico… (Questa non è male, me la segno :-) ). Certo,  c'è il modo per aggirare il problema, ma io e chissà quanti altri non lo conosco  e non voglio usarlo e allora io compro gli ebook (compro?) quando davvero l'argomento mi interessa e quando sono scontati o superscontati al solito 0,99. In mancanza di questi due presupposti molto rari, mi appoggio ancora  al fascino antico e seducente del buon vecchio libro. E' vero, lo pago molto di più, ma mi accompagnerà per la vita e posso lasciarlo ai miei nipoti. E vi pare poco?
           Cordialità miste a "quanno ce vo' ce vo' ".
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3533



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
14.3 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:Sony PRS-T1 Annotazioni etc.
« Rispondi #24 data: 02 Novembre 2012, 18:33:59 »
Cita


Citazione da: Den Heb il 25 Ottobre 2012, 15:25:57


Citazione da: maxnaldo il 25 Ottobre 2012, 11:34:22


(...)
ma quando mai nelle nostre case per poterci leggere tutti i nostri libri ne dovremmo comprare una copia a testa ?

    Naturalmente concordo con quanto dici e con quanti con te concordano (bibliotecario e dhr per citare solo gli ultimi due interventi). Il mio pensiero e una ripetizione del tuo o del vostro, ma vorrei esprimerlo lo stesso.
   Si renderanno conto prima o poi che tutto sommato sono loro a perderci. Se io compro un libro, posso farci quello che voglio; spostarlo da una libreria ad un'altra e da uno scaffale ad un altro quante volte voglio, posso prestarlo a dieci persone che lo leggeranno… coi loro occhi o posso anche venderlo; ho la sola limitazione di non fotocopiarlo o copiarlo in tutto o in parte. Perché non posso spostare il mio ebook, comprato e pagato, da un ereder ad un altro per più di sei volte? Perché, in caso contrario, mi diventa inutilizzabile? Forse che il vigile urbano, in caso di parcheggio per più di un'ora, presso un'area con tale disposizione e in caso di sosta prolungata, mi rende l'auto permanentemente inutilizzabile demolendola? Non mi sembra. Ancora: l'auto che ho comprato posso farla guidare gratis per quanto tempo e quante volte mi pare a tutti i parenti miei e dei miei amici. Perché l'ebook non posso farlo leggere a più di sei persone nel loro ereder, così come il libro letto da altri con occhi diversi dal proprietario? Mi direte che l'auto, il libro e l'ebook sono cose diverse. Non ne sono tanto convinto. Il concetto di fondo che li lega in merito alla fattispecie è sempre quello. Allora chiariamo una cosa.  Io compero un ebook o me lo danno in locazione temporanea? Io compero l'ebook o compero soltanto un uso temporaneo e condizionato di esso? Perché chi vende non chiarisce bene e subito a fronte di cosa  chiede il corrispettivo? Il DRA? E cos'è? Per me o per chi compra può anche essere un parente dell'acido desossiribonucleico… (Questa non è male, me la segno :-) ). Certo,  c'è il modo per aggirare il problema, ma io e chissà quanti altri non lo conosco  e non voglio usarlo e allora io compro gli ebook (compro?) quando davvero l'argomento mi interessa e quando sono scontati o superscontati al solito 0,99. In mancanza di questi due presupposti molto rari, mi appoggio ancora  al fascino antico e seducente del buon vecchio libro. E' vero, lo pago molto di più, ma mi accompagnerà per la vita e posso lasciarlo ai miei nipoti. E vi pare poco?
   Cordialità miste a "quanno ce vo' ce vo' ".


tutto questo si risolve con un semplice "click" del mouse, da quando esistono i computers hanno tentato in tutti i modi di privare gli utenti dei loro diritti, non ci sono mai riusciti, esiste sempre qualche "buontempone" che aggira le restrizioni imposte.

nel nostro caso il DRM si toglie in maniera automatica senza che tu debba fare nulla, solo importarlo nella libreria di Calibre, con apposito plugin installato, e lui senza che tu nemmeno glielo debba chiedere, gli rimuove il DRM. A quel punto l'ebook è tuo al 100% e lo potrai tramandare a chi ti pare.

e quanno ce vo' ce vo'
Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Pagine: 1 [2] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | Non solo UM... | Non solo UM | Discussione: Sony PRS-T1 Annotazioni etc. «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione