COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 14 Novembre 2018, 21:04:21
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | Non solo UM... | Non solo UM | Discussione: Letteratura «prec succ»
Pagine: 1 [2] Rispondi
  Autore  Discussione: Letteratura  (letto 2245 volte)
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #15 data: 13 Luglio 2011, 09:15:06 »
Cita


Citazione da: dhr il 12 Luglio 2011, 20:26:50


Citazione da: Arne Saknussemm il 12 Luglio 2011, 19:49:29

"questo libro è stato tradotto da mio nonno, cioè il tuo bisnonno Giuseppe


sangre de traductòr! olé!!


In verità tradurre mi annoia parecchio, o leggo in inglese o niente.


Citazione da: Lupo dei Cieli (VinMar) il 12 Luglio 2011, 20:26:13


Keruoac, Poe, Verne, Calvino, Guareschi, Hemingway, M.Richler, C.Potok, Camilleri, Ruis Zafon, Eco (saggi) , Pavese e mille altri incontrati e persi nei lunghi pomeriggi dei miei anni.
vin


Vinmar....Tutti autori che mi piacciono un bel po' !!


Citazione da: maxpullo il 12 Luglio 2011, 20:17:40


Ma soprattutto il più bel libro di tutti i tempi: Cent'anni di solitudine di Garcia Marquez



Bellissimo !!! Non il piu bello...per me... ma stupendo !!
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #16 data: 13 Luglio 2011, 09:18:41 »
Cita


Citazione da: marben il 13 Luglio 2011, 07:56:33


Citazione da: dhr il 13 Luglio 2011, 07:21:17


Citazione da: marben il 12 Luglio 2011, 21:30:17

Scusate boys, perchè non facciamo il solito foglio e quelli che hanno già espresso le loro preferenze non le riscrivono lì? Dai Max, tocca a te..


però non penso che lo scopo di Arne fosse avere una classifica dei libri preferiti "dagli" UMini, ma avere un ritratto intellettuale di "ogni" singolo UMino.


L'una cosa non esclude l'altra. Comunque vi farò anch'io il mio autoritratto intellettuale.


Gia... l'uno non esclude l'altro...
pero' solo il foglio non darebbe quel ritratto minimo che vorrei avere di ognuno di voi...
(il foglio potrebbe contenere i libri che piu ci piacciono, il post invece quei libri che ci hanno portato per mano negli anni, che ci hanno fatto fare scelte particolari o che ci hanno aperto nuovi orizzonti...)
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:Letteratura
« Rispondi #17 data: 13 Luglio 2011, 10:08:11 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 13 Luglio 2011, 09:18:41

[
pero' solo il foglio non darebbe quel ritratto minimo che vorrei avere di ognuno di voi...
(il foglio potrebbe contenere i libri che piu ci piacciono, il post invece quei libri che ci hanno portato per mano negli anni, che ci hanno fatto fare scelte particolari o che ci hanno aperto nuovi orizzonti...)


Sarà fatto quanto prima
Loggato
jashugan


Visitatore


 

E-Mail
Re:Letteratura
« Rispondi #18 data: 13 Luglio 2011, 10:20:48 »
Cita

Corriere dello Sport...

extra sci-fi leggo poco.
ho letto i soliti mattoni scolastici,alcuni però mi sono piaciuti.Pirandello,Calvino,Wilde,Stevenson,Shelley.
altri meno.
ahimè mi dedico poco alla lettura...
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #19 data: 13 Luglio 2011, 10:36:40 »
Cita


Citazione da: attiliosfunel il 12 Luglio 2011, 21:01:59


- Infinity Jest di David Foster Wallace. Provate a leggere 1300 pagine di assurdi fanatici del tennis e delle droghe in cui ci sono note lunghe cento pagine, poi ditemi. Geniale.



Non lo ho letto, ma un'emittente romana (Radio rock) lo ha proposto e ne recitavano una parte ogni giorno (dalle 7.00 alle 7.30). Intrigante, certamente lo leggero'...prima o poi... anche perchè non è proprio il libro adatto per le 7.00 di mattina...sveglio da meno di un ora ed in preparazione per andare a lavoro !!
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #20 data: 15 Ottobre 2011, 10:32:24 »
Cita

Riesumo questo vecchio post visto che oggi, come ricorda anche il logo di google, ricorre l'88° anniversario della nascita di quello che forse è il mio autore preferito (insieme a Pirandello), autore che la stragrande maggioranza di voi hanno citato tra le loro preferenze.

Visto che qua si parla fondamentalmente di libri, non poteva manvare un piccolo cenno a questo gigante della letteratura moderna.


Se una notte d'inverno un viaggiatore..

Incipit:
Stai per cominciare a leggere il nuovo romanzo Se una notte d'inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda sfumi nell'indistinto. La porta è meglio chiuderla; di là c'è sempre la televisione accesa. Dillo subito, agli altri: «No, non voglio vedere la televisione!» Alza la voce, se no non ti sentono: «Sto leggendo! Non voglio essere disturbato!» Forse non ti hanno sentito, con tutto quel chiasso; dillo più forte, grida: «Sto cominciando a leggere il nuovo romanzo di Italo Calvino!» O se non vuoi non dirlo; speriamo che ti lascino in pace.
-----
La lettura è solitudine. Si legge da soli anche quando si è in due.
----
La lettura è un atto necessariamente individuale, molto più dello scrivere.


Le cosmicomiche
La distanza della Luna
Una volta, secondo Sir George H. Darwin, la Luna era molto vicina alla Terra. Furono le maree che a poco a poco la spinsero lontano: le maree che lei Luna provoca nelle acque terrestri e in cui la Terra perde lentamente energia.

...
Lo so bene! – esclamò il vecchio Qfwfq, – voi non ve ne potete ricordare ma io sì. L'avevamo sempre addosso, la Luna, smisurata: quand'era il plenilunio – notti chiare come di giorno, ma d'una luce color burro –, pareva che ci schiacciasse; quand'era lunanuova rotolava per il cielo come un nero ombrello portato dal vento; e a lunacrescente veniva avanti a corna così basse che pareva lì lì per infilzare la cresta d'un promontorio e restarci ancorata. Ma tutto il meccanismo delle fasi andava diversamente che oggigiorno: per via che le distanze dal Sole erano diverse, e le orbite, e l'inclinazione non ricordo di che cosa; eclissi poi, con Terra e Luna così appiccicate, ce n'erano tutti i momenti: figuriamoci se quelle due bestione non trovavano modo di farsi continuamente ombra a vicenda.

Le città invisibili
L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

Marcovaldo
Il vento, venendo in città da lontano, le porta doni inconsueti, di cui s'accorgono solo poche anime sensibili, come i raffreddati del fieno, che starnutano per pollini di fiori d'altre terre.
Un giorno, sulla striscia d'aiola d'un corso cittadino, capitò chissà donde una ventata di spore, e ci germinarono dei funghi. Nessuno se ne accorse tranne il manovale Marcovaldo che proprio lí prendeva ogni mattina il tram.
Aveva questo Marcovaldo un occhio poco adatto alla vita di città: cartelli, semafori, vetrine, insegne luminose, manifesti, per studiati che fossero a colpire l'attenzione, mai fermavano il suo sguardo che pareva scorrere sulle sabbie del deserto.


------------------------------------------------------------------------------
Sui Classici....
Si dicono classici quei libri che costituiscono una ricchezza per chi li ha letti e amati; ma costituiscono una ricchezza non minore per chi si riserba la fortuna di leggerli per la prima volta nelle condizioni migliori per gustarli.

Il «tuo» classico è quello che non può esserti indifferente e che ti serve per definire te stesso in rapporto e magari in contrasto con lui.



Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:Letteratura
« Rispondi #21 data: 15 Ottobre 2011, 12:15:35 »
Cita

Da Il cavaliere inesistente

Ecco, o futuro, sono salita in sella al tuo cavallo. Quali nuovi stendardi mi levi incontro dai pennoni delle torri di città non ancora fondate? quali fiumi di devastazioni dai castelli e dai giardini che amavo? quali impreviste età dell'oro prepari, tu malpadroneggiato, tu foriero di tesori pagati a caro prezzo, tu mio regno da conquistare, futuro...
Loggato
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2190



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #22 data: 15 Ottobre 2011, 12:48:15 »
Cita


      Non credo di aver partecipato e non so il perché. In ogni caso rimedio. Dopo Padre Dante viene subito “I promessi sposi” del Manzoni. E’ il libro presso cui ogni tanto mi rifugio quando dimentico come si scriveva e come si scrive in italiano. Non è che non ci siano altri autori che lo sappiano fare, scrivere intendo, ma preferisco andare “alla fonte”. Segue “Le nozze di Cadmo e Armonia” di Roberto Calasso, perché non smette di affascinarmi nella mente e nell’anima.
         Cordialità eccelse.
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #23 data: 29 Dicembre 2011, 10:03:51 »
Cita

Qualcosa mi ha fatto venire in mente questo vecchio topic... e visto che "qualcuno"  aveva promesso una bella lista dettagliata che io sto ancora spettando ... lo ripropongo alla vostra attenzione !!

Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:Letteratura
« Rispondi #24 data: 29 Dicembre 2011, 10:09:14 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 29 Dicembre 2011, 10:03:51

Qualcosa mi ha fatto venire in mente questo vecchio topic... e visto che "qualcuno"  aveva promesso una bella lista dettagliata che io sto ancora spettando ... lo ripropongo alla vostra attenzione !!




"Qualcuno" non dimentica ma ha una concezione del tempo un po' dilatata... abbi fede, prima o poi la lista arriverà..  
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #25 data: 29 Dicembre 2011, 10:26:54 »
Cita


Citazione da: marben il 29 Dicembre 2011, 10:09:14

"Qualcuno" non dimentica ma ha una concezione del tempo un po' dilatata... abbi fede, prima o poi la lista arriverà..  



Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:Letteratura
« Rispondi #26 data: 29 Dicembre 2011, 10:43:25 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 29 Dicembre 2011, 10:26:54


Citazione da: marben il 29 Dicembre 2011, 10:09:14

"Qualcuno" non dimentica ma ha una concezione del tempo un po' dilatata... abbi fede, prima o poi la lista arriverà..  






Sentivo un prurito alle orecchie...eri tu che mi stavi pensando...
Loggato
wawawa

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:772



Sono il coccodrillo alieno - ";LA COLAAAAAZIONE";


Sta esplorando Nettuno
95.0 %
BELLEROFONTE
UM NCC 3295-A
Sta esplorando Nettuno


Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #27 data: 29 Dicembre 2011, 15:50:50 »
Cita

hum è da sfigati non avere letto libri diversi dalla fs?

comunque ora che ci penso ho letto "stand by me" di King, Dracula di Bram Stoker, e poi il richiamo della foresta di Jack London, alcuni racconti di Poe.
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #28 data: 29 Dicembre 2011, 18:58:40 »
Cita

Anche altri generi riservano le loro meraviglie.

Prova coi "Racconti di Pietroburgo" di Gogol, tanto per dirne uno ....


« Ultima modifica: 29 Dicembre 2011, 18:59:31 di Arne Saknussemm » Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1785



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Letteratura
« Rispondi #29 data: 29 Dicembre 2011, 22:21:32 »
Cita

Ho amato molto la letteratura classica e tre su tutti mi hanno fatto vivere nelle loro opere leggendoli
Joseph Conrad , Fedor Dostoevskij e Victo Hugo , i libri che mi sono rimasti nel cuore anche se non i più importanti ma che mi hanno emozionato di piu sono - Il clandestino - JC , Il Sosia  - FD, L'ultimo giorno di un condannato a morte - VH .
Loggato
Sto leggendo


Pagine: 1 [2] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | Non solo UM... | Non solo UM | Discussione: Letteratura «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione