COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 19 Novembre 2018, 05:50:20
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | Non solo UM... | Non solo UM | Discussione: Un efficace contro-slogan «prec succ»
Pagine: [1] 2 3 4 Rispondi
  Autore  Discussione: Un efficace contro-slogan  (letto 4332 volte)
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Un efficace contro-slogan
« data: 18 Novembre 2010, 19:26:18 »
Cita

« Ultima modifica: 18 Novembre 2010, 19:27:12 di dhr » Loggato
angel


Uraniofilo

*

Offline  Msg:66



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #1 data: 18 Novembre 2010, 19:43:36 »
Cita

è decisamente di cattivo gusto....
Loggato
Legge del tavolo e della cena: I gatti devono presenziare a tutti i pasti allorchè venga servito qualcosa di buono.
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #2 data: 18 Novembre 2010, 22:32:41 »
Cita


Citazione da: angel il 18 Novembre 2010, 19:43:36

è decisamente di cattivo gusto....


... anche gli hamburger
Loggato
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #3 data: 19 Novembre 2010, 11:32:49 »
Cita

Bhè questo è lo scotto che paga macdonald per aver creato un marchio di successo.....
fra le multinazionali è sicuramente la meno-peggio......però tutti sempre a dargli addosso.....pensate un pò alla kraft, alla nestlè, mulino bianco, e coca cola cosa vi fanno ingurgitare.....e non solo quando siete in giro ed avete fretta ma ogni giorno, sulle vostre tavole, nelle vostre casette, ai vosti figli
Loggato
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #4 data: 19 Novembre 2010, 11:36:39 »
Cita

preciso di non essere impegnato in nessuna particolare campagna "contro" Mac (che peraltro realizza ottimi computer), però quell'immagine mi ha colpito per la sua forza, e mi sembrava interessante condividerla, anche suscitando - com'è giusto - delle riserve critiche come hanno fatto Angel e DarkHorseman.
« Ultima modifica: 19 Novembre 2010, 11:56:03 di dhr » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideIl Grande Tiranno
Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Horror

Tana del Trifide
Forum->Zona Reclusi

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2709



Copiarci non è difficile, è inutile! Siamo forti!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Turul
5.6 %
COTENNA DEI CIELI
UM NCC 4-A
Sta viaggiando verso Turul


ProfiloWWW
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #5 data: 19 Novembre 2010, 15:48:04 »
Cita




Citazione da: DarkHorseman il 19 Novembre 2010, 11:32:49

Bhè questo è lo scotto che paga macdonald per aver creato un marchio di successo.....
fra le multinazionali è sicuramente la meno-peggio......però tutti sempre a dargli addosso.....pensate un pò alla kraft, alla nestlè, mulino bianco, e coca cola cosa vi fanno ingurgitare.....e non solo quando siete in giro ed avete fretta ma ogni giorno, sulle vostre tavole, nelle vostre casette, ai vosti figli


Dark, da quale punto di vista ritieni che McDonald's sia "la meno peggio"?C'è qualcuno che fa peggio da mangiare su scala planetaria?
Di marketing capisco poco e quindi non mi cimento in una critica particolare ma per quanto riguarda la qualità del cibo proposto è semplicemente terrificante, visto sia da italiano abituato a del buon cibo, sia da addetto ai lavori per la mia professione.
Lo scotto che pagherà McDonald non sarà l'offesa di una vignetta satirica ma è di iniziare a pagare milioni di dollari di cause civili intentati dai ciccioni obesi, diabetici, cardiopatici che si sono svegliati dopo che per anni sono stati ingrossati come le oche, presi in mezzo a tenaglia tra poca o nulla informazione su quello che gli veniva propinato e una campagna pubblicitaria che indottrina sistematicamente il consumatore fin da piccolo ad assuefarsi al marchio.
Non crederete mica alle fiabe che le festine di compleanno, i pupazzoni con la M e i gadget distribuiti ai bambini servono a fare allegria nel punto vendita eh?
Servono a fare abituare il bambino a riconoscere il marchio da piccolo e a diventare cliente da grande quando dovrà fare la sua prima scelta di dove andare a mangiare.
Però dopo le prime cause perse e il relativo esborso di milioni di talleri guarda caso ora anche il governo (e le assicurazioni) negli USA si sono accorti del costo sociale del fast food in termini di malattie e spese mediche e obbliga le catene ad informare sui reali contenuti del cibo che viene servito (anche se ci vorranno generazioni per imparare a mangiare sano, se mai lo faranno)


Un piccolo aneddoto per capire (o non capire) il rapporto perverso tra cibo affari e potere, ero a Los Angeles nel 2008 e cercavamo un vero ristorante dove mangiare cose "umane" dopo avere visitato solo fast food e cineserie da asporto da tre giorni.
Finalmente troviamo un piccolo ristorantino gestito da una signora francese molto gentile e premurosa, ci dice a voce il menù in tono vagamente "cospiratorio"  (anatra al forno, arrosti e agnello alla brace, dei primi fatti con pasta casalinga etc), poi al momento delle ordinazioni si scusa e ci dà da leggere un foglio da prendere "in visione" redatto da qualche ente pubblico dove alcune portate del ristorante erano segnate con un asterisco.
L' asterisco rimandava ad una sezione dove erano riportate delle avvertenze per il consumatore che andavano dal rischio di cancro (per le parti eventualmente troppo arrostite dell'agnello) a rischi di infarto, malattie cardiovascolari, ictus etc per via delle uova impiegate nella pasta fatta in casa, per finire al diabete per i dolci... , insomma ti avvisano "prima" che un giorno potresti morire avendo mangiato li, non è che poi fai causa al piatto di carbonara perchè ti è venuto un coccolone vero?


Ecco, poi in giro in libertà per i marciapiedi c'erano delle specie di caricature umane sui 250 chili che barcollavano come dei leoni di mare con in mano delle entità mostruose di panini sbrodolosi di salsa, finte ali di pollo fritte e bicchieri di bevande colorate da 2 litri.Quello è mangiare sano secondo il metro USA


Concordo con te sul livellamento spregiudicato delle multinazionali del food ma il Mulino Bianco secondo me non deve stare nell'elenco perchè è poca cosa a confronto dei nomi che hai citato, se stai lontano dalle merendine con creme (quelle "con tanto latte") vivrai tranquillo tu e i tuoi figli, consuma pure i biscotti e le fette biscottate che non hanno problemi.Buon appetito!!!
Loggato
Ognuno vale uno, ma chi non partecipa vale zero.
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #6 data: 19 Novembre 2010, 16:48:49 »
Cita

Riporto qualche dato aggiuntivo, tratto dal sito da cui avevo copiato l'immagine:

Una ricerca condotta da Greenpeace nel 1989 rilevava che la percentuale di carne utilizzata negli hamburger fosse pari circa al 40%. I macchinari industriali infatti erano in grado di sminuzzare in maniera raffinata e impalpabile cartilagini e ossa che mischiate alla carne andavano a formare l'hamburger. L’azienda non ha né ammesso né smentito questa accusa trincerandosi dietro al segreto industriale. Per attenerci invece alle fonti ufficiali e attuali di Mc Donald’s (il loro sito) il Mc. hamburger contiene il 20% di grasso. E questo sembra già una follia.
Loggato
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #7 data: 19 Novembre 2010, 16:52:37 »
Cita

Quello che dici è molto bello....peccato che i biscotti e le merendine della mulino bianco siano cangerogeni e contengano residui metallici......e che i tumori "inspiegabili" di gente che non beve e non fuma da qualche parte devono venire
è facile prendersela con la grande M......ma solo un idiota può pensare che mangiare al fast-food faccia bene...non c'è bisogno che qualcuno te lo dica o te lo scrivano sulla confezione....è lo stesso discorso delle sigarette....ma a che cazzo serve scrivere sui pacchetti che provoca il cancro....nessuno ha mai pensato che facesse bene fumare neanche prima!
Se io vado tutti  i giorni in pasticceria...non è che non so che mi fa male...e non è che se scrivono che fa male io smetto......è una puttanata
!
In questo modo si da solo la possibilità alle multinazioali di continuare a fare quello che fanno lavandosene le mani applicando una semplice etichetta sulla confezione che nessuno leggerà o cmq ignorerà.....e quindi si evita di fare ciò che in realtà andrebbe fatto...e cioè PROIBIRE la vendita di prodotti dannosi alla salute...che siano sigarette, alimenti o la fantascienza cines...ops...

penso che La kraft (di proprietà della philip morris, sia ben chiaro, e che possiede intorno alle 42 marche di sigarette tra cui pall mall e malboro..quindi alla fine vi fumate/mangiate sempre la stessa merda), la nestlè e la mulino bianco siano molto più subdole perchè da loro non te lo aspetti...sono le marche con cui siamo cresciuti e magari sono cresciuti anche i nostri genitori...il fast food già si presenta in un certo modo, come un qualcosa di eccezzionale....ci vai il sabato con la ragazza....ci fai il compleanno del bambino...certo se ci vai tutti i giorni è un problema tuo (vedi pasticceria)...certo una madre che ci tiene alla salute del figlio non lo porta tutti i  giorni al mac....ma magari gli da tutti i giorni una merendina mulino bianco

Quando ho detto che il mac é la meno peggio intendevo più ch altro da un punto di vista penale....ma il discorso è ampio....andiamo dai bambini sfruttati dalla disney ad altre vicende criminose che coinvolgono la coca-cola (di proprietà della sony) e non si finirebbe più....cmq ricorda che muoiono più gente nelle piantagioni di cacao e caffè che in quelle di cocaina (ed anche i profitti sono superiori)...e non chiederti mai cosa c'è nella philadelfia che stai mangiando....
Buon appetito
« Ultima modifica: 19 Novembre 2010, 16:55:10 di DarkHorseman » Loggato
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #8 data: 19 Novembre 2010, 17:48:57 »
Cita


Citazione da: dhr il 19 Novembre 2010, 16:48:49

Riporto qualche dato aggiuntivo, tratto dal sito da cui avevo copiato l'immagine:

Una ricerca condotta da Greenpeace nel 1989 rilevava che la percentuale di carne utilizzata negli hamburger fosse pari circa al 40%. I macchinari industriali infatti erano in grado di sminuzzare in maniera raffinata e impalpabile cartilagini e ossa che mischiate alla carne andavano a formare l'hamburger. L’azienda non ha né ammesso né smentito questa accusa trincerandosi dietro al segreto industriale. Per attenerci invece alle fonti ufficiali e attuali di Mc Donald’s (il loro sito) il Mc. hamburger contiene il 20% di grasso. E questo sembra già una follia.


Guardala dal punto di vista degli animali....uccidono meno vacche per fare gli hamburger!

Potere bovino!
Loggato
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2190



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #9 data: 19 Novembre 2010, 18:33:09 »
Cita

Avete disegnato quadri davvero tremendi. Ma allora cosa vogliamo tornare ai (bei?) tempi andati del pane fatto in casa e del formaggio fatto dal contadino che si conosce e ai tempi del maiale allevato in casa? Sempre indecisi tra passato e futuro noi... Ma intanto sciroppiamoci il presente...
Cordialità... aggiunte.
« Ultima modifica: 19 Novembre 2010, 19:56:01 di Den Heb » Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
angel


Uraniofilo

*

Offline  Msg:66



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #10 data: 19 Novembre 2010, 19:51:23 »
Cita

Il discorso da fare, a mio avviso, credo sarebbe infinito... Ci sono una miriade di cose che ci uccidono ogni giorno e lentamente o che sono potenziali veicoli di batteri.. E noi non ne abbiamo la minima idea... Il pane cade per strada e l' omino dei panini ributta tutto dentro il suo sacco.. Le bottiglie di acqua di plastica che sono tenute depositate al sole.. La monnezza fino a fuori la porta di casa... La schifezza di aria che respiriamo per strada.. E poi la carne che compro dal macellaio, io che ne so da dove viene, cosa si è mangiata la mucca.. Davvero  una storia infinita!  
Apiccicare su confezioni varie etichette con scritte varie o cose più estreme (tipo in Egitto che mettono le foto sui pacchetti di sigarette di malati terminali) credo che sia solo un lavarsi la coscienza.. Un po' come dire: io ti ho avvisato, mo so fatti tuoi...
Come i comuni che ti fanno la domenica ecologica che non serve a nulla, tanto due giorni dopo stai punto e da capo..
Certo è che ci vuole coscienza e fare le cose con moderazione perchè sennò davvero facciamo avvicinare la nostra visita al Padre eterno.
Per certe cose ci vorrebbe forse il boicottaggio ma io non sarei fra quelli che lo farebbero.. Eppure io ci sto molto attenta alla "linea".. Magari si può cominciare a chiedere un po' più di pulizia in negozi e supermercati.. Già è tanto!!


p.s. le cose buone o sono peccato o ti uccidono o fanno ingrassare  
Loggato
Legge del tavolo e della cena: I gatti devono presenziare a tutti i pasti allorchè venga servito qualcosa di buono.
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2190



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #11 data: 19 Novembre 2010, 20:10:06 »
Cita


Ho in casa due libri che parlano dell'argomento: "Cosa c'è davvero nel tuo carrello?" e "I mostri nel mio frigorifero". Avevo cominciato a leggere entrambi, ma subito mi sono reso conto che o smettevo di leggere o smettevo di mangiare. Ho smesso di leggere.
Cordialità da sotto la sabbia.
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
DarkHorseman


Visitatore


 

E-Mail
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #12 data: 19 Novembre 2010, 20:11:42 »
Cita


Citazione da: angel il 19 Novembre 2010, 19:51:23

Il discorso da fare, a mio avviso, credo sarebbe infinito... Ci sono una miriade di cose che ci uccidono ogni giorno e lentamente


Tu rientri in pieno nella categoria
Loggato
angel


Uraniofilo

*

Offline  Msg:66



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #13 data: 19 Novembre 2010, 20:15:04 »
Cita


Citazione da: DarkHorseman il 19 Novembre 2010, 20:11:42


Citazione da: angel il 19 Novembre 2010, 19:51:23

Il discorso da fare, a mio avviso, credo sarebbe infinito... Ci sono una miriade di cose che ci uccidono ogni giorno e lentamente


Tu rientri in pieno nella categoria



Creo pure dipendenza!
Loggato
Legge del tavolo e della cena: I gatti devono presenziare a tutti i pasti allorchè venga servito qualcosa di buono.
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Re:Un efficace contro-slogan
« Rispondi #14 data: 19 Novembre 2010, 20:21:08 »
Cita


Citazione da: DarkHorseman il 19 Novembre 2010, 17:48:57

Guardala dal punto di vista degli animali....uccidono meno vacche per fare gli hamburger!


quoto! questa non è male
Loggato
Pagine: [1] 2 3 4 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | Non solo UM... | Non solo UM | Discussione: Un efficace contro-slogan «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione