COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 14 Novembre 2018, 16:52:34
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | Non solo UM... | Internet e Dintorni | Discussione: Nasce università per gestire singolarità «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Nasce università per gestire singolarità  (letto 1011 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3131



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
69.8 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Nasce università per gestire singolarità
« data: 03 Febbraio 2009, 14:53:16 »
Cita

"Forse verrà ricordato come il primo passo verso il superamento dell'umano. O invece soltanto come un investimento sbagliato. Certo desta impressione che, nonostante la crisi, due punte della ricerca avanzata come Google e la Nasa abbiano deciso di investire per la creazione di un'università destinata ad addestrare dei «futurologi», ossia scienziati pronti ad affrontare un’era in cui le macchine saranno più intelligenti dell’uomo..."



Questo inquietante articolo è tratto dal sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_febbraio_03/universita_singolarita_nasa_google_e8451594-f1d9-11dd-9d2c-00144f02aabc.shtml
Loggato
Sto leggendo "Il potere" di A. Vietti
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3131



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
69.8 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Nasce università per gestire singolarità
« Rispondi #1 data: 10 Febbraio 2009, 15:21:41 »
Cita

Primi passi verso la singolarità. Leggete l'articolo tratto dal sito "Corriere.it":

"E' dotato di una «rete neurale» artificiale che si sviluppa e impara dall'ambiente
Ecco il robot che obbedisce all'evoluzione
L'algoritmo nel suo «cervello» si adatta ai mutamenti del corpo come negli animali

A 150 anni dall'«Origine delle specie» di Darwin l'evoluzione si fa anche artificiale. O meglio, ci prova, perché la strada è ardua ma certamente interessante. Con un fine: costruire una specie robotica. La sfida è in corso da quasi mezzo secolo ed ora si guarda al modello naturale dell'evoluzione biologica come ad un riferimento importante.

Così nel laboratorio della Gordon University di Aberdeen, in Gran Bretagna, Christopher MacLeod ha realizzato un robottino che, a vedersi, sembra un giocattolo aperto da un bimbo curioso. Da un punto di vista meccanico è semplice; quello che conta è il suo «cervello» perché è concepito come una «rete neurale capace di crescere, esattamente come accade negli animali — nota MacLeod — con la differenza che mentre la natura impiega milioni di anni per modificarsi nel nostro robot si richiedono poche ore». In pratica accade che gli scienziati innestano nella loro creatura via via via dei nuovi pezzi, altre gambe o sensori di vario genere. Nel contempo sviluppano il «cervello» aggiungendo unità di elaborazione, cioè dei «neuroni artificiali» che funzionano con un algoritmo di base in grado di evolvere, accettando i cambiamenti e modificandosi di conseguenza
..."



Il prototipo inglese del robot


L'idea mi pare buona, se pensiamo ai possibili usi che se ne potrebbe fare in futuro.
Mi piace però pensare anche all'aspetto inquietante della notizia, forse perchè come tutti gli appassionati di FS vedo sempre il "complesso di Frankenstein" o quello del "Golem", e ciò rende più accattivante la notizia.
Quando arriverà il momento in cui il robot si evolverà senza l'aiuto dell'uomo? Sarebbe un bello spunto per un romanzo di FS... o è già stato scritto?
Loggato
Sto leggendo "Il potere" di A. Vietti
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3131



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
69.8 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Nasce università per gestire singolarità
« Rispondi #2 data: 20 Agosto 2010, 16:17:59 »
Cita

Sul sito "Espresso.it" il 3 agosto scorso è stata ripresa la notizia relativa alla creazione della Singularity University.


Ray Kurzweil

Per leggere tutto l'articolo:
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/alluniversita-del-postumano/2131865/15/0
Loggato
Sto leggendo "Il potere" di A. Vietti
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3131



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
69.8 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Nasce università per gestire singolarità
« Rispondi #3 data: 27 Novembre 2012, 08:56:31 »
Cita

Anche a Cambridge aprirà il "Terminator Centre" contro la rivolta delle macchine.
L'istituto si occuperà di studiare le minacce che potrebbero nascondersi dietro l'evoluzione dell'intelligenza artificiale.



Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/tecnologia/cyber-cultura/12_novembre_26/terminator-center-hal9000-cambridge-skype_c338ab46-37c9-11e2-94e7-603de4c26bba.shtml
Loggato
Sto leggendo "Il potere" di A. Vietti
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | Non solo UM... | Internet e Dintorni | Discussione: Nasce università per gestire singolarità «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione