COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 25 Settembre 2018, 22:43:24
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | Non solo UM... | Internet e Dintorni | Discussione: ROBOT/RUBIK «prec succ»
Pagine: 1 [2] 3 Rispondi
  Autore  Discussione: ROBOT/RUBIK  (letto 5067 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #15 data: 17 Dicembre 2008, 15:30:19 »
Cita


Citazione da: Fucktotum il 27 Dicembre 2007, 15:32:46

Mentre la vita organica più che progredire regredisce, zitta zitta quella artificiale fa dei piccoli passi avanti: a quando l'Assimilizazione?

http://tv.repubblica.it/home_page.php?playmode=player&cont_id=15687&showtab=Copertina

F.


Dopo il robot della Kawasaki che risolve il famoso cubo di Rubik, c'è questo robot, costruito con delle Lego, che assolve la medesima funzione.
L'
articolo è preso dal sito "Focus.it", il quale mostra anche il video del robot mentre risolve il rompicapo.
E' possibile inoltre prelevare dal sito dell'inventore anche il software necessario per programmare il vostro robot fatto di Lego (nel caso riusciste a costruirne uno)!
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #16 data: 28 Gennaio 2009, 14:18:43 »
Cita

Un robot gradito a Fucktotum e a tutti i fans di Spider-man:
"Presentato il primo automa-poliziotto. Spara una rete in grado di intrappolare gli intrusi

TOKYO (GIAPPONE) - Dovrebbe servire a bloccare gli intrusi per il tempo necessario all'arrivo delle forze dell'ordine. E proprio per questo si ispira ad un supereroe dei fumetti: «L'uomo ragno». È realtà il primo «robocop» giapponese, un robot da sorveglianza che, imitando Spiderman, è capace di bloccare gli intrusi nelle case grazie a una speciale rete hi-tech..."


T-34 in azione (Afp)

Per leggere tutto l'articolo, preso dal sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_gennaio_26/robot_ragno_giappone_f42bb4fe-eb9d-11dd-92cf-00144f02aabc.shtml

Per vedere il video:
http://video.corriere.it?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Scienze&vxClipId=2524_5267690a-eb9e-11dd-92cf-00144f02aabc&vxBitrate=300
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #17 data: 24 Febbraio 2009, 14:19:14 »
Cita

Eccovi il robot in grado di giocare a morra cinese.


"Carta, forbici o pietra? Chi non ricorda il gioco che si faceva da bambini con le mani? La cosiddetta «morra cinese». La novità è che ora la si può giocare anche con un sofisticatissimo robot umanoide. Basta andare al British Science Museum, di Londra, dove «Berti», questo il nome dell'automa capace di tanto, è in esposizione per stupire, il pubblico.

GESTI SEMPRE PIÙ «UMANI» - Berti ha solo due anni di età, ma sta «aiutando» gli scienziati a sviluppare programmi di intelligenza artificiale sempre più sofisticati. Il robot, messo a punto dal Bristol Robotics Laboratory and Elumotion, di Bath, è stato creato proprio allo scopo di replicare la gestualità umana. Berti non è stato programmato solo per giocare a morra cinese. Graham Whiteley, condirettore della ricerca all'Elumotion, ha dichiarato:«Stiamo cercando di realizzare robot antropomorfi che possano comportarsi in modo intuitivo e naturale nei confronti delle persone.

BRACCIA ARTIFICIALI - «Robots come Berti potrebbero essere utilizzati per lo sviluppo di protesi d'arto per persone che abbiano perso gambe o braccia in incidenti oppure per trasportare materiali pericolosi». Per la realizzazione di Berti sono state spese circa 200mila sterline (oltre 225mila euro)...
"

  Berti in azione


Per leggere tutto l'articolo, preso dal sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_febbraio_17/robot_morra_cinese_3399e38e-fcf8-11dd-b299-00144f02aabc.shtml
« Ultima modifica: 24 Febbraio 2009, 14:19:55 di marco.kapp » Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #18 data: 29 Aprile 2009, 17:53:09 »
Cita

Un utile robot-spazzino sarà sperimentato a Pontedera (Pisa) dal 9 maggio. Ecco un brano dell'articolo, preso dal sito "Corriere.it":

"Sarà sperimentato a Pontedera (Pisa) dal 9 maggio
In Italia il primo robot-spazzino
Utile per la raccolta di spazzatura «porta a porta» nei centri storici e nei grandi commerciali

Il robot spazzino DustCart
MILANO - Nel metro e mezzo di altezza e 77 centimetri di larghezza si nasconde un mix di tecnologie: un sistema di navigazione satellitare, un altro basato su ultrasuoni e ancora sistemi laser e una miriade di sensori e meccanismi elettronici e meccanici. Il tutto costruito e assemblato con uno scopo: raccogliere la spazzatura. Il primo robot spazzino sarà sperimentato in Italia da sabato 9 maggio a Pontedera, in provincia di Pisa.

L’automa si chiama DustCart ed è stato realizzato dall’Atr (Advanced Telecommunications Research Institute International), uno dei più prestigiosi laboratori di ricerca giapponesi e dalla Scuola superiore Sant’Anna di Pisa. Il robot spazzino per ora ha un’autonomia di 24 chilometri e una velocità di 16 ed è utile per la raccolta di spazzatura «porta a porta» soprattutto nei piccoli centri storici e nei centri commerciali. Il funzionamento è semplicissimo. L’utente forma un numero al cellulare, inserisce via e numero civico, e il robottino raggiunge l’appuntamento. A questo punto si inserisce il sacco della spazzatura nel ventre dell’automa che può ospitare sino a 30 chili di materiale. Una delle peculiarità della macchina è la possibilità di fare raccolta differenziata: sfiorando lo schermo sensibile al tocco, infatti, si può selezionare la tipologia di rifiuti (vetro, plastica, carta e altro) e dare la possibilità al robot di raggiungere appositi contenitori
..."


Il robot spazzino DustCart

Sul sito "Focus.it" è disponibile anche il video del robottino:
http://www.focus.it/Tecnologia/robot/video/DustBot_il_robot_spazzino_come_WALLE.aspx
« Ultima modifica: 29 Aprile 2009, 18:57:27 di marco.kapp » Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #19 data: 25 Giugno 2009, 14:51:56 »
Cita

Ecco un simpatico robot che può esprimere emozioni mediante espressioni del viso, come un essere umano.



Per leggere l'articolo, preso dal sito "Corriere.it": http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_giugno_24/tortora_kobian_robot_umano_a64fd274-60b9-11de-9ec2-00144f02aabc.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #20 data: 25 Novembre 2009, 10:36:12 »
Cita

Presentato in Giappone (ovviamente) il primo robot trasformabile, di nome "Omni zero 1000". E' possibile ottenere, oltre alla classica configurazione antropomorfa, una piattaforma mobile o una sedia ambulante.
Per vedere il video, sul sito "Repubblica.it":
http://tv.repubblica.it/tecno-e-scienze/giappone-il-robot-che-si-trasforma/39482?video
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Collezionista

*

Offline  Msg:168



Marziani si nasce e io, modestamente, LO NACQUI !
Copertina Preferita

Sta esplorando Amalthea
87.8 %
MARSMAN60
UM NCC 25-A
Sta esplorando Amalthea
(Sat. di Giove)


Profilo
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #21 data: 25 Novembre 2009, 10:50:31 »
Cita

robot unico e initabile per la preparazione del caffe'
utilissimo da tirare in caso di estrema difesa contro gli alieni.
Loggato
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #22 data: 25 Novembre 2009, 10:53:10 »
Cita

ANNO 1255 CIRCA
Il leader francescano Bonaventura da Bagnoregio nella sua “Riconduzione delle arti alla teologia” paragrafo 12 scrive che il migliore strumento tecnico è quello in grado di riconoscere chi lo ha costruito e instaurare un rapporto interpersonale con lui. Un computer; o meglio un cyborg.

(dal topic: La fantascienza ESISTE, fratello)

... però quella della caffettiera è meglio
:-D
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #23 data: 27 Novembre 2009, 14:21:47 »
Cita

Dalla rassegna giapponese "International Robot Exhibition " potete gustare questa gallery di robot di ogni tipo, tratta dal sito "Corriere.it"; alcuni sono divertenti, altri un po' inquietanti...

« Ultima modifica: 27 Novembre 2009, 14:23:08 di marco.kapp » Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #24 data: 20 Settembre 2011, 08:39:16 »
Cita

"E' grande quanto la mano di un essere umano, ma ha già scalato alcuni pendii del Gran Canyon, ha percorso i 500 km che dividono Tokyo dall'antica capitale giapponese Kyoto e ha mostrato anche di essere un ottimo sportivo durante la 24 ore di Le Mans, la famosa gara automobilistica francese. Adesso Evolta, il piccolo robot nipponico, è pronto per una nuova emozionante sfida: questo novello avversario dell'orsetto Duracell, reso famoso dagli spot pubblicitari, è infatti la mascotte delle nuove batterie Panasonic, parteciperà all'Ironman Triathlon delle Hawaii, una delle gare più lunghe e faticose del mondo nelle quali questo gioiellino delle tecnica dovrà nuotare, correre e andare in bicicletta. Per un totale di circa 230 km..."


Il robottino Evolta in versione ciclista

Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_settembre_16/robot-sfida-ironman-nuoto-maratona-bicicletta_e0b08a6a-e070-11e0-aaa7-146d82aec0f3.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #25 data: 02 Novembre 2011, 15:25:07 »
Cita

Ispirandosi alle zampe del geco, un gruppo di ricercatori della Simon Fraser University è riuscito a realizzare un robot che ha la capacità di scalare le pareti più lisce.
Il robot, noto anche come la piattaforma Belt Timeless Climbing (TBCP-II), grazie a cuscinetti nanotecnologici applicati ai suoi rulli, è in grado anche di girare gli angoli rimanendo sempre aderente alla superficie.

TBCP-II potrebbe essere utilizzato in una serie di applicazioni che spaziano dall’ispezione delle tubature di edifici, aerei e centrali nucleari fino alle operazioni di soccorso in caso di eventi catastrofici.



Per leggere l'articolo e vedere il video, sul sito "Le Scienze.it":
http://www.lescienze.it/news/2011/10/31/news/geco-robot_che_scala_le_pareti_pi_lisce-623220/
« Ultima modifica: 02 Novembre 2011, 15:25:54 di marco.kapp » Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #26 data: 01 Dicembre 2011, 09:40:46 »
Cita

Di solito siamo abituati a immaginare un robot come a un insieme rigido di tubi, lamiere e ingranaggi (ops, oggi ci sono gli elettro-attuatori). Ma il robot che vedete nell'immagine qua sotto è "morbido" e si muove con l'ausilio di soli cinque attuatori e un sistema pneumatico a bassa pressione.
E' stato ideato da Robert F. Shepherda e colleghi della Harvard University e si ispira direttamente ad animali che non hanno uno scheletro interno come calamari, stelle marine e vermi.
Impressiona il video, nel quale si vede muovere il piccolo robot, poiché sembra di osservare un animale alieno che striscia...


Il piccolo robot "morbido"

Per leggere tutto l'articolo e vedere il video , sul sito "Le Scienze.it":
http://www.lescienze.it/news/2011/11/29/news/un_robot_morbido_a_quattro_zampe-700395/  
« Ultima modifica: 09 Ottobre 2013, 08:58:43 di marco.kapp » Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #27 data: 20 Giugno 2012, 14:45:56 »
Cita

Plantoid è il nome di un nuovo tipo di robot che imita il comportamento delle radici vegetali.
La ricerca è coordinata dal Center for Micro-BioRobotics (Cmbr) dell’Istituto italiano di tecnologia di Pisa, ma coinvolge la facoltà di agraria dell’Università degli studi di Firenze, l’Institut de bioenginyeria de Catalunya (Spagna) e l’Ecole polytechnique federale de Lausanne (Svizzera).
La sfida, che si basa su presupposti scientifici realizzabili, è realizzare una rete di radici robotiche sensorizzate, che riproducano la capacità di esplorazione, adattamento ambientale e coordinazione tipica dei vegetali. E che forniscano un modello di pianta artificiale equiparabile al mondo naturale per efficienza energetica e sostenibilità.



Per leggere l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/12_giugno_13/robot-piante-progetto-italiano_b463a9d8-b563-11e1-817c-8346743ab819.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #28 data: 05 Luglio 2013, 08:56:21 »
Cita

Sembrano ancora lontani i tempi in cui i robot potranno svolgere lavori prettamente "umani", come ad esempio la guida turistica in un museo.
Asimo, il famoso robottino creato dalla Honda, ha avuto problemi nel suo incarico di guida presso il Museo della Scienza di Tokio ed è stato licenziato.



Per leggere l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/tecnologia/cyber-cultura/13_luglio_04/asimo-robot-lavoro-museo_8199790e-e4a8-11e2-8ffb-29023a5ee012.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:ROBOT/RUBIK
« Rispondi #29 data: 09 Ottobre 2013, 09:03:52 »
Cita

Durante la Ieee/Rsj International Conference on Intelligent Robots and Systems è stato presentato un prototipo di robot autoassemblante composto da cubi magnetici. I cubetti sono in grado di arrampicarsi, aggirare e saltare uno sull’altro oppure allinearsi in numerose disposizioni.



Per leggere l'articolo e vedere il video, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze/13_ottobre_07/verso-terminator-cubi-robot-che-si-auto-assemblano-797e769a-2f4c-11e3-bfe9-e2443a6320c1.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Pagine: 1 [2] 3 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | Non solo UM... | Internet e Dintorni | Discussione: ROBOT/RUBIK «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione