COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 19 Novembre 2018, 12:16:55
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Collezionisti e Appassionati | Discussione: LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA «prec succ»
Pagine: 1 2 [3] 4 Rispondi
  Autore  Discussione: LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA  (letto 7326 volte)
tario1


Uraniofilo

*

Offline  Msg:54



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTACIENZA SPILLATA
« Rispondi #30 data: 11 Febbraio 2011, 19:00:14 »
Cita

Ragazzi non c'è niente da scusarvi, io sono nessuno in questo sito.

hai detto di aver cominciato a collezionare una decina d’anni fa..

no Den,
ho detto che "ho visto queste riviste una decina di anni fa" , io avevo cominciato un 3 o 4 anni prima a collezionare fantascienza, riprendendo la passione che avevo da ragazzo, e rispolverando il migliaio di libri che avevo da allora.
Inizialmente per ignoranza anch'io avevo trascurato le antiche riviste spillate, poi io mio amico Piero mi disse che assolutamente andavano collezionate per la loro raritĂ , quelle che vidi mi piacquero tanto e quindi mi misi  alla ricerca.

quanto vuoi per dirmi dove hai comprato le tue incredibile delizie? In attesa della risposta vado in banca per il mutuo…




quando ho iniziato a comprarle queste cose erano poco conosciute e qualcosa trovai subito, solo piĂą tardi con Ebay hanno cominciato a circolare e salire di prezzo (in effetti cifre da mutuo ) , ma io mi ero giĂ  abbastanza fornito di materiale.

Ho avuto poi la fortuna di avere un lavoro che mi ha messo in contatto con centinaia di persone, tra loro ho messo in giro la parola che cercavo libri di fantascienza ed incredibilmente ne sono venuti fuori parecchi (ma comunque ho anche speso tanto per alcuni pezzi introvabili).

Poi c'è la questione della "carta" , io sono un appassionato di carta e restauro (soprattutto carta antica), mi piace conservarla al meglio e da qui i raccoglitori - che sono stati anche un esperimento per altre applicazioni (non mi considero un maniaco compulsivo del collezionare, piuttosto uno interessato alla "conservazione" della carta , soprattutto di quella di pregio danneggiata od altro - potrei farvi vedere qualche lavoro con carte antiche alluvionate e restaurate ma allora sì che andremmo OT )




Loggato
tario1


Uraniofilo

*

Offline  Msg:54



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTACIENZA SPILLATA
« Rispondi #31 data: 12 Febbraio 2011, 15:05:05 »
Cita

Ciao,

sono a buon punto con la preparazione della seconda scheda : Astrotau e relative foto , lunedì dovrei postarla.

Vorrei sapere da qualcuno se preferite che continui su questo post o, per non farlo poi lunghissimo, ne apra uno nuovo ogni volta che inserisco una collana nuova)

Inoltre, mi sono accorto adesso di avere fatto un'errore di ortografia nel titolo , mi è venuto fuori fantacienza è possibile correggerlo?
Loggato
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2190



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTACIENZA SPILLATA
« Rispondi #32 data: 12 Febbraio 2011, 16:23:19 »
Cita


Citazione da: tario1 il 12 Febbraio 2011, 15:05:05

(..) mi è venuto fuori fantacienza è possibile correggerlo?

Vai sul tuo post, vedrai in alto sulla destra le opzioni "cita", "modifica", "rimuovi". Cliccando su modifica puoi correggere quello che vuoi; poi vai su salva. In basso a sinistra comparirà l'orario della modifica effettuata. Stessa procedura andando su "rimuovi" per cancellare il post. Non credo che tecnicamente cambi granché se continui il thread o ne apri un altro. Io preferirei che fosse unico per la facilità di ricerche future e per la continuità dell'argomento.
CordialitĂ .
« Ultima modifica: 12 Febbraio 2011, 17:17:51 di Den Heb » Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
tario1


Uraniofilo

*

Offline  Msg:54



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #33 data: 12 Febbraio 2011, 20:41:53 »
Cita


Cliccando su modifica puoi correggere quello che vuoi...


grazie Den Heb, ma qualcuno ci ha gia pensato
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideNetturbino delle Quattro Dimensioni

Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Gialli
Libri->Spy Story
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3152



Arciere di Corte.
Copertina Preferita

Sta esplorando Venere
62.5 %
GRENUILLE
UM NCC 1789-A
Sta esplorando Venere


Profilo
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #34 data: 12 Febbraio 2011, 20:46:09 »
Cita

Meglio uno unico, almeno sappiamo dove cercare.
Loggato
Non sto invecchiando, sto diventando vintage.
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTACIENZA SPILLATA
« Rispondi #35 data: 12 Febbraio 2011, 21:26:12 »
Cita


Citazione da: tario1 il 11 Febbraio 2011, 19:00:14


Poi c'è la questione della "carta" , io sono un appassionato di carta e restauro (soprattutto carta antica), mi piace conservarla al meglio e da qui i raccoglitori - che sono stati anche un esperimento per altre applicazioni (non mi considero un maniaco compulsivo del collezionare, piuttosto uno interessato alla "conservazione" della carta , soprattutto di quella di pregio danneggiata od altro - potrei farvi vedere qualche lavoro con carte antiche alluvionate e restaurate ma allora sì che andremmo OT )







Potresti metterlo nella sezione "Non solo UM", dove si può parlare di argomenti estranei al sito.
Loggato
tario1


Uraniofilo

*

Offline  Msg:54



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTACIENZA SPILLATA
« Rispondi #36 data: 13 Febbraio 2011, 15:13:39 »
Cita


Citazione da: marben il 12 Febbraio 2011, 21:26:12


Citazione da: tario1 il 11 Febbraio 2011, 19:00:14


Poi c'è la questione della "carta" , io sono un appassionato di carta e restauro (soprattutto carta antica), mi piace conservarla al meglio e da qui i raccoglitori - che sono stati anche un esperimento per altre applicazioni (non mi considero un maniaco compulsivo del collezionare, piuttosto uno interessato alla "conservazione" della carta , soprattutto di quella di pregio danneggiata od altro - potrei farvi vedere qualche lavoro con carte antiche alluvionate e restaurate ma allora sì che andremmo OT )







Potresti metterlo nella sezione "Non solo UM", dove si può parlare di argomenti estranei al sito.



ci penserò, ma mi sembra veramente fuori temissimo, comunque vedremo..
Loggato
tario1


Uraniofilo

*

Offline  Msg:54



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #37 data: 14 Febbraio 2011, 10:39:08 »
Cita

Salve,


ecco la seconda puntata dedicata alle mie amate riviste spillate e ai raccoglitori che ho creato per conservarle.

Come annunciato, adesso è il turno di ASTROTAU.



Questa è una rivistina, penso, decisamente sconosciuta ai piĂą,  ma che fece letteralmente impazzire (di gioia) i ragazzini a fine degli anni ’50, io ero troppo piccolo per accorgermi allora della sua esistenza;  un paio di persone che ho conosciuto la ricevevano regolarmente a casa e se la ricordano bene.


Vittorio Curtoni dice di Astrotau:

… arrivava a casa tutti i mesi e che io attendevo con un'ansia semplicemente indicibile

Sì perchĂ© Astrotau non si acquistava in edicola:  veniva inviata ai ragazzi, che ne avevano fatto richiesta, dalla Perugina, quella dei baci!!  
Infatti la rivista era un mezzo pubblicitario per promuovere la linea di dolciumi (cioccolata e caramelle) chiamata appunto come la rivista, questi dolci avevano addirittura i colori e i loghi delle confezioni simili  a quelle dei fascicoli (o viceversa ).



Probabilmente è stato il primo ( forse unico ?) caso di una campagna promozionale effettuata con un periodico di fantascienza per un prodotto “alieno” alla fantascienza.

Come sia venuto in  mente agli ideatori della  pubblicazione di fare una operazione del genere,  credo rimanga un mistero, ma sicuramente fu fatto sfruttando l’ascendente che la fantascienza aveva in quel periodo sulle nuove generazioni per vendere cioccolata a palate agli “Arditi delle Spazio”, ma comunque il risultato fu davvero eccellente.  
La rivista ha un aspetto molto curato: tutte le pagine hanno disegni di qualitĂ , originali e a colori,  e poi raccontini,  rubriche a puntate ben seguite dai curatori, e soprattutto aveva delle copertine eccezionali ed evocative lo scrivo in neretto e a caratteri piĂą grossi perchĂ© lo voglio evidenziare bene.

La collezione è veramente affascinante: in questo caso (visto che si parla della Perugina) definirla una “chiccha” è perfettamente appropriato .


Le copertine furono disegnate infatti da CARLO JACONO uno dei grandi illustratori di Urania ( e per questo penso debba particolarmente interessare gli Uraniamaniaci ), e sono tutte molto belle.
In generale, per quanto riguarda le copertine,  Astrotau è da considerarsi ad alto livello, inoltre dato il formato della rivista circa, 30X20 cm, sono tra le piĂą grandi illustrazioni del periodo rimaste (a parte Oltre il Cielo che le aveva ancora piĂą grandi – e del quale riparleremo, se a qualcuno interesserĂ , in futuro, perchĂ© ho realizzato anche una serie di 9 raccoglitori per ospitare a dovere quella straordinaria serie).

Le pagine non sono molte, solo 8 , e vi è un numero speciale, il 7 anno 1, che ha 12 pagine

All’interno :
il romanzo a puntate - Appello alla Terra! del celebre J. D. Ross - che inzia in tutti i fascicoli in un riquadro in copertina e poi continua all’interno ;  le imprese di Timoteo Smile ;   gli articoli di divulgazione scientifica (anche qui si insegna come costruire un missile) , e poi anche i "Rapporti segreti dell'ufficio X" con storie fantastiche.
In seconda di copertina ecco le avventure di Toni e Gina (Buitoni e Perugina, ) a fumetti, sembra sia stata di produzione inglese.
Poi c’erano, ovviamente, i messaggi del Comandante Astrotau, che invitavano a comperare i dolciumi, e a fare una raccolta di punti per ricevere distintivi e regali ( di distintivi  ne riparleremo piĂą avanti – vedrete ) e per avanzare nella carriera degli “Arditi dello Spazio”, organizzata per gradi in modo simile ad un equipaggio, piĂą mangiavi cioccolata piĂą di ti avvicinavi al comando di astronavi.
Penso sia stata l’unica rivista a diplomare veri cadetti dello spazio

Astrotau deliziò per 21 mumeri dall’aprile 1959 al dicembre 1960 ( anno primo : 9 vol – anno secondo : 12 vol).
Riguardo al numero esatto di questi fascicoli vi è stata a lungo una incertezza , ebbi una discussione telefonica con Vegetti circa 7-8 anni fa, ed allora sembrò che ne esistessero solo 12 , poi un collezionista piemontese – se non ricordo male – fece saltare fuori tutti gli altri;  anche in “Guida al Fumetto Italiano di G. Bono” , ultima edizione, vengono riportati solo 17 numeri.
Io posseggo purtroppo solo i primi 19 numeri, mi mancano il 20 e il 21 (11 e 12 anno secondo) , e questa è l’unica collezione incompleta che posseggo



Ne approfitto per fare un appello: per curiosità c’è qualcuno che possiede questi 2 numeri?

Appunti collezionistici:
- all’inizio dicevo che Astrotau fece allora impazzire i ragazzini di gioia; adesso fa impazzire (i pochi) collezionisti che la conoscono e la cercano, è un vero casino mettere insieme una serie, ed io conosco – per sentito dire - solo una collezione completa (ma chissà, forse ce ne saranno altre..)
- dato che questa rivista fu in gran parte maneggiata da ragazzini e quindi quasi sempre strapazzata, è molto difficile trovare in giro copie sane, in particolare ci sono molti fascicoli che hanno ritagliato il bollino punti per ricevere i regali (attenzione se le comprate su Ebay)
- un grande collezionista (che tra l’altro non la possiede completa neanche lui) mi ha detto che i numeri più rari (quasi introvabili) sono il n° 1 anno 1 e l’11 e 12 anno secondo (questi ultimi due appunto mancano anche a me), i numeri più comuni (si fa per dire) sono dal 2 al 4 anno primo, e il 3 e 4 anno secondo
- per finire, tutte le riviste (anche le mie) si presentano con una piegatura al centro, questo perchè Astrotau veniva inviato per posta ripiegato in due, io non credo che questa piegatura si possa considerare un difetto (e tra l’altro io ho mitigato la piegatura lasciando ogni copia sotto pressa per qualche giorno – adesso è quasi sparita).

Qualcuno dal palato fino potrebbe storcere il naso, magari in considerazione del fatto che si tratta più di un gioco che di una rivista di fantascienza e men che meno letteraria (comunque è apparsa fin dall’inizio sul catalogo Vegetti).

Astrotau per me rimane invece di una preziosa testimonianza dell’educazione , dello stile, e delle aspirazioni di un tempo che fu, ed inoltre del modo più garbato con cui allora si faceva pubblicità.
Astrotau  divertiva parlando di un futuro che non faceva paura come quello che adesso sembra i ragazzini abbiano davanti a loro.

Passiamo adesso a mostrare il raccoglitore:




Questi sono i fascicoli prima di essere inseriti nel raccoglitore:




al centro del raccoglitore si vedono le cordicelle di tenuta dei fascicoli.


Questa è la vista di fronte:
    


è realizzato in marocchino rosso, tela arancio e risguardi giallo limone

Vista laterale:





si vedono i 4 finti nervi, e i 2 tasselli : con il titolo  e la riproduzione della copertina del primo numero;


ecco di seguito una immagine piĂą ingrandita.







Dall’alto, con l’aletta parapolvere sollevata:



Ecco il primo numero:
Il secondo:




sulla sinistra si vede la seconda copertina del n° 1 con la prima puntata del fumetto “Tony e Gina”.

L’interno di un fascicolo :


con la rubrica “Succederà domani".

Questa è una delle copertine più belle:





il n° 2 anno II°- gennaio 1960.


Questo è un particolare della sezione punti e premi:


si vedono i punti da ritagliare, alcuni i premi, e una immagine del distintivo spilla in metallo che veniva inviato per distinguere gli equipaggi Astrotau ,

e  adesso : eccolo qui !!





l’ho trovato per caso, non è stato un colpo di c……… gigantesco?

E per finire ecco l’immagine sulla copertina  del raccoglitore . E’ stata tratta dal n° 6 (che ho rielaborato con lo stesso procedimento usato per Mondi Nuovi/Astrali), quello che vedete è THOR il “mostro” del pianeta Rhan! :








E’ tutto, spero vi siate divertiti e se volete dire, o ancora meglio aggiungere, qualcosa in merito siete i benvenuti.
Vitto


PS : Scusate se con la fretta ho scritto qualche eventuale imprecisione (spero di no ) , ma in effetti preparare queste schede mi prende molto piĂą tempo di quello che avevo immaginato......
« Ultima modifica: 15 Febbraio 2011, 10:47:25 di tario1 » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideIl Grande Tiranno
Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Horror

Tana del Trifide
Forum->Zona Reclusi

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2709



Copiarci non è difficile, è inutile! Siamo forti!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Turul
5.6 %
COTENNA DEI CIELI
UM NCC 4-A
Sta viaggiando verso Turul


ProfiloWWW
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #38 data: 14 Febbraio 2011, 11:10:10 »
Cita

Torio, sono davvero estasiato...non conoscevo nemmeno l'esisteza di queste collanine, che belle e che belle le notizie che alleghi.
MI sta venendo un pensiero, ma perchè non le mettiamo nel DB?
In mezzo a tanta fuffa queste qui sono da incorniciare.

Sei disposto a mandarmi/ci le informazioni necessarie per l'inserimento? (Scansioni delle copertine, autori, indici etc etc?)
Con calma, mica subito...credo tu sia l'unico ad averle e solo tu ci puoi aiutare...
Trifidus
« Ultima modifica: 14 Febbraio 2011, 11:10:36 di TRIFIDE-GT » Loggato
Ognuno vale uno, ma chi non partecipa vale zero.
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #39 data: 14 Febbraio 2011, 11:50:14 »
Cita

La copertina de Il satellite misterioso è fantastica per l'epoca. Ha ragione GT, dovrebbero essere messe in DB.
Loggato
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #40 data: 14 Febbraio 2011, 12:31:47 »
Cita


Citazione da: marben il 14 Febbraio 2011, 11:50:14

La copertina de Il satellite misterioso è fantastica per l'epoca.


quello è CAESAR, che di copertine così, "all'epoca", ne sfornava tonnellate!

... aspetta, mi sa che ho letto male: dev'essere la firma di CARLO IACONO. idem con patate :-)
« Ultima modifica: 14 Febbraio 2011, 12:34:36 di dhr » Loggato
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #41 data: 14 Febbraio 2011, 13:23:50 »
Cita


Citazione da: dhr il 14 Febbraio 2011, 12:31:47


Citazione da: marben il 14 Febbraio 2011, 11:50:14

La copertina de Il satellite misterioso è fantastica per l'epoca.


quello è CAESAR, che di copertine così, "all'epoca", ne sfornava tonnellate!

... aspetta, mi sa che ho letto male: dev'essere la firma di CARLO IACONO. idem con patate :-)


Si è vero, ne facevano a carrettate, ed erano anche un po' scopiazzate dalle illustrazioni di Chesley Bonestell il padre della space art, ciò non toglie l'interesse storico-collezionistico di quel tipo di materiale, anche se i racconti lasceranno sicuramente un po' a desiderare..
Loggato
dhr


Visitatore


 

E-Mail
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #42 data: 14 Febbraio 2011, 13:36:54 »
Cita


Citazione da: marben il 14 Febbraio 2011, 13:23:50

ciò non toglie l'interesse storico-collezionistico di quel tipo di materiale, anche se i racconti lasceranno sicuramente un po' a desiderare..


appunto! (ci siamo capiti male) tu dicevi che "per quell'epoca" era ben fatta; ho risposto che molta SF dell'epoca era molto ben disegnata, quindi quel caso particolare non mi pareva un'eccezione.
ciao!
Loggato
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #43 data: 14 Febbraio 2011, 13:42:40 »
Cita

Conservo certi Urania "antichi" quasi solo per le copertine..
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:653






Sta esplorando Gaspra
83.7 %
KOLOKNAVY
UM NCC 1827-A
Sta esplorando Gaspra
(Asteroide)


ProfiloWWW E-Mail
Re:LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA
« Rispondi #44 data: 14 Febbraio 2011, 14:46:30 »
Cita


Mi associo alle genuflessioni generali!!!

Questa iniziativa è non solo stupenda e degna di applausi ma anche bibliotecamente (esisterà questa parola!?) notevole e di grande valore "storico" non credete!?

Loggato
Il mio blog:
http://koloklife.blogspot.com/
Pagine: 1 2 [3] 4 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Collezionisti e Appassionati | Discussione: LECCORNIE PER COLLEZIONISTI- RACCOGLITORI PER FANTASCIENZA SPILLATA «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione