COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 21 Settembre 2018, 00:24:22
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Collezionisti e Appassionati | Discussione: Scala LEM - oggettività «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Scala LEM - oggettivitĂ   (letto 1389 volte)
loacker


Collezionista

*

Offline  Msg:131



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


Profilo
Scala LEM - oggettivitĂ 
« data: 07 Gennaio 2010, 11:31:41 »
Cita


Ciao a tutti,
vi chiedo qualche consiglio su come attribuire o interpretare i gradi LEM che si trovano
in molte liste di libri di FS in vendita, o per crearne una mia.
Vi chiedo scusa in anticipo se le mie domande appariranno ingenue o banali.
Mi sembra che la scala LEM sia ormai uno "standard" italico anche per i libri di FS
non Urania, ma che che linee guida siano sempre quelle delineate in

http://www.trifide.it/lem.htm

con le dovute correzioni.
E' giusto? C'e' un altro insieme di linee-guida?

E' corretto dire che i coefficienti possono essere tradotti in base alla data del libro?
Ovvero, se il libro è post-1996 (data in cui uscì l'urania 1285) moltiplico i "malus" per 2,
se pre-1996 per 1, etc.?

In base a quella scala, se io avessi, ad esempio, un Cosmo Argento del 2000
(coefficiente 2) perfetto sotto ogni aspetto, ma con un gruppo di pagine scollate
(difetto da -2), il mio Cosmo Argento sarebbe un LEM 2. Giusto?
Se fosse del 1993 (coefficiente 1) sarebbe un LEM 4. Ma sarebbe fuorviante
dargli di piĂą.

Fila il mio ragionamento? O c'e' qualche consuetudine o prassi che mi sfugge?

Grazie mille!
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideIl Grande Tiranno
Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Horror

Tana del Trifide
Forum->Zona Reclusi

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2709



Copiarci non è difficile, è inutile! Siamo forti!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Turul
5.6 %
COTENNA DEI CIELI
UM NCC 4-A
Sta viaggiando verso Turul


ProfiloWWW
Re:Scala LEM - oggettivitĂ 
« Rispondi #1 data: 07 Gennaio 2010, 14:09:25 »
Cita

Kolok, grazie per l'apertura della discussione sulla LEM-Scale...so che da qui non torneremo piĂą indietro ma facciamoci del male!

(Ho un brividino sulla schiena, come nell'istante prima di mettere una mano in un secchio di scorpioni!)


La scala LEM è nata per Urania ed è valida SOLO per gli Urania, poi è stato comodo ed utile (nonchè piacevole per la vanità dei fondatori) vedere che per moltissimi utenti, astisti, mercanti, bancarelle, librerie e cataloghi vari sia divenuto uno strumento di lavoro quotidiano.Ma essenzialmente è attendibile per gli Urania, al limite per altre collane strutturate allo stesso modo, fisicamente intendo.M anon è utilizzabile per tutto, a meno di notevoli integrazioni ch eperò non ci siamo mai sentiti di affrontare, per la nota faccenda del secchio degli scorpioni...

Per provare a risponbderti direi che nulla vieta ad un utilizzatore di voler estendere i coefficienti e le tipologie di difetto ad un'altra collana, però tieni presente che ci sono voluti mesi di scambio di informazioni sui volumi di Urania per uniformare  i giudizi anche tra i fondatori (Lucio ed Emilio, la M di Mauro arrivò dopo, quando il lavoro sporco era quasi tutto terminato) :
Il problema è che che come al solito nelle scale di valutazione i criteri si stiracchiano a destra e sinistra a seconda di chi ci mette le mani, ricordo per esempio che per il sottoscritto una firmetta a biro all'interno del libro era quasi insignificante se la copertina era sfavillante; viceversa per Doc Moebius perchè la benchè minima scritta interna faceva precipitare il libro a un LEM 1, poi ci accordammo.
Per me le coste dei libri sono sacrosante e per altri lo è meno, io sono disosto a tollerare una copertina sbiadita ma non le pagine staccate e così via.

Tieni presente che la scala nacque dopo mesi di prove e test con 5 gradi interi, poi su pressioni esterne vennero quasi immediatamente portati a 6 per il NUOVO che migliorava i "perfetti", poi il Custode di Fantabancarella aggiunse il 7 "Nuovo da edicola", poi qualcuno disse che 6 erano pochi e ci volevano i mezzi punit, ora siamo ai 0,25 di discrimine...
Io suggerii polemicamente anche un 8 "nuovo da edicola climatizzata"

Insomma, come vedi la questione non è per nulla "Oggettiva".PiĂą si aumenta la "sensibilitĂ " della scala e piĂą tutto diviene opinabile, l'utopia è rappresentata da UNA LEM PER OGNI LIBRO, visto che il tipo di carta tra un urania  e un altro della stessa annata cambia e si usura piĂą velocemtne di altri.

Il paragone coi Cosmo Argento lo trovo critico e quindi può essere un esempio tipico di come la LEM non funzioni per tutti i libri nemmeno accomunadno le date come suggerivi:

Se prendi il numero 1 di Cosmo Argento vedrai che è del 1970, che è rilegato tra due robuste pagine di cartone e ha la sovracopertina.

Un Urania del 1970, cerchio rosso n 550, è in brossura, incollato e senza sovracopertina.

La resistenza del libro C.A. a causa della rilegatura è notevolmente superiore ad un Urania, per cui uno scollamento di pagine dovrà essere un difetto molto più grave in un CA che in un Urania, analogamente un CA non squadrato sarà una mezza schifezza mantre in un Urania potrebbe essere accettato.

Ad un Urania spesso sbiadisce il rosso del trattino in costa, a un cosmo argento non sbiadisce mai nulla, però la sovracopertina spesso è usurata, a volte manca addirittura.

Insomma come la mettimao con la LEM in questi casi?
Il difetto "sovracopertina usurata" non è contemplato tra i difetti possibili proprio perchè la LEM è nata per Urania che ha TUTTI i numeri in brossura...le conclusioni traile da solo...

Finisco il post dicendoti che le consuetudini emerse dopo 10 anni di lem e di frequentazioni con decine di amici dicono che un libro è degno di stare in una collezione quando non sia meno di 4, al limite un 3 ma da sostituire al più presto.

Tutto quello che sta sotto il 3 va bene per leggerlo e poi va a finire nel camino.Alla faccia della LEM scale...

Siamo collezionisti non netturbini!

Grazie per l'opportunitĂ  della chiacchierata...




Loggato
Ognuno vale uno, ma chi non partecipa vale zero.
loacker


Collezionista

*

Offline  Msg:131



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Scala LEM - oggettivitĂ 
« Rispondi #2 data: 07 Gennaio 2010, 14:38:03 »
Cita

Grazie Trifide-GT,
sembra proprio che l'oggettivitĂ  in queste faccende sia irraggiungibile.
Il massimo che si può sperare è una certa coerenza all'interno
della lista del singolo venditore (sperando che nel tempo non alzi o abbassi
i suoi personali standard).
Io dal canto mio continuerò a chiedere esplicitamente l'assenza
dei difetti a me piĂą invisi in un volume, sperando nella sinceritĂ 
del venditore, che per quanto mi riguarda ho sempre riscontrato.
Purtroppo anche le prove apparentemente oggettive (es. la foto)
non danno conto di molti fattori (umiditĂ , scritte interne, appunto scollamento pagine,
terrificanti miasmi sotterranei, etc.): nulla sostituisce l'esperienza diretta ;-)

Grazie ancora.

PS: sono loacker ma va bene lo stesso!
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideIl Grande Tiranno
Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Horror

Tana del Trifide
Forum->Zona Reclusi

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2709



Copiarci non è difficile, è inutile! Siamo forti!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Turul
5.6 %
COTENNA DEI CIELI
UM NCC 4-A
Sta viaggiando verso Turul


ProfiloWWW
Re:Scala LEM - oggettivitĂ 
« Rispondi #3 data: 07 Gennaio 2010, 15:13:31 »
Cita


Citazione da: loacker il 07 Gennaio 2010, 14:38:03

Grazie Trifide-GT,
sembra proprio che l'oggettivitĂ  in queste faccende sia irraggiungibile.
Il massimo che si può sperare è una certa coerenza all'interno
della lista del singolo venditore (sperando che nel tempo non alzi o abbassi
i suoi personali standard).
Io dal canto mio continuerò a chiedere esplicitamente l'assenza
dei difetti a me piĂą invisi in un volume, sperando nella sinceritĂ 
del venditore, che per quanto mi riguarda ho sempre riscontrato.
Purtroppo anche le prove apparentemente oggettive (es. la foto)
non danno conto di molti fattori (umiditĂ , scritte interne, appunto scollamento pagine,
terrificanti miasmi sotterranei, etc.): nulla sostituisce l'esperienza diretta ;-)

Grazie ancora.

PS: sono loacker ma va bene lo stesso!


MI pareva infatti fosse indigesto come argomento...

Scusa ma avevo proprio appena letto un kolok negli utenti e mi sono confuso.<IMG st<x>yle="VERTICAL-ALIGN: middle; CURSOR: pointer"
Loggato
Ognuno vale uno, ma chi non partecipa vale zero.
loacker


Collezionista

*

Offline  Msg:131



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


Profilo
Re:Scala LEM - oggettivitĂ 
« Rispondi #4 data: 07 Gennaio 2010, 15:38:12 »
Cita


Citazione da: TRIFIDE-GT il 07 Gennaio 2010, 15:13:31


MI pareva infatti fosse indigesto come argomento...



Ma dĂ i che i wafer eponimi sono leggerissimi, l'argomento meritava invece
un utente "tripper" o almeno "cotechiner"...ehm...
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:Scala LEM - oggettivitĂ 
« Rispondi #5 data: 08 Gennaio 2010, 08:17:13 »
Cita


Citazione da: TRIFIDE-GT il 07 Gennaio 2010, 14:09:25

...

Tieni presente che la scala nacque dopo mesi di prove e test con 5 gradi interi, poi su pressioni esterne vennero quasi immediatamente portati a 6 per il NUOVO che migliorava i "perfetti", poi il Custode di Fantabancarella aggiunse il 7 "Nuovo da edicola", poi qualcuno disse che 6 erano pochi e ci volevano i mezzi punit, ora siamo ai 0,25 di discrimine...
Io suggerii polemicamente anche un 8 "nuovo da edicola climatizzata"

...



io vorrei precisare, perchè sono precisino, che la leggenda dell'aggiunta dei due decimali ad una scala LEM fatta di interi è cosa errata.

quando creai la calcolatrice LEM non feci altro che seguire scrupolosamente le specifiche della sua definizione e mi accorsi che in realtà la scala LEM può dare come risultati anche valori decimali .25 .50 .75

quando uno costruisce una casa segue il progetto dell'architetto senza stravolgerlo, e io per integrare il LEM su UM ho seguito precisamente e scrupolosamente la definizione della scala LEM che all'inizio recita:



In generale la qualità di un pezzo è da relazionare con l’età.
La valutazione di partenza è 6 punti (= nuovo/perfetto)
I punti negativi sotto elencati si devono applicare con un coefficiente che vale:
  • 2 per serie nera e attuale (dal n° 1285 in poi)
  • 1 per serie bianca (dal 458 al 1284)
  • 0,75 per Rombi (dal 281 al 457)
  • 0,5 per Rivista, Prima serie e Rossi (fino al 280)


dunque visto che il coefficiente dei punti da sottrarre può avere anche valori 0,75 e 0,5 questo significa che nella valutazione di un libro potrei avere:

1 punto in meno su un Rombetto significa: 6 - 0,75 = 5,25

Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideIl Grande Tiranno
Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Horror

Tana del Trifide
Forum->Zona Reclusi

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2709



Copiarci non è difficile, è inutile! Siamo forti!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Turul
5.6 %
COTENNA DEI CIELI
UM NCC 4-A
Sta viaggiando verso Turul


ProfiloWWW
Re:Scala LEM - oggettivitĂ 
« Rispondi #6 data: 08 Gennaio 2010, 08:43:19 »
Cita

Max, se non fossi precisino non avremmo Uraniamania!

Intendevo fare un esempio di come la LEM evolve sempre di più verso gradi di raffinatezza maggiori, non è necessariamente un fatto negativo ma è innegabile che per esempio un 3.25 rispetto ad un 3.5 è davvero arduo da spiegare a due persone lontane tra loro, in genere si arrotondano i valori ed ecco che si ritorna alla scala con gradi interi come fanno quasi tutti, specie se applicato a collane diverse da Urania.
Non era riferito all'introduzione dei decimali da parte del Calcolatore LEM ma piuttosto al fatto che subito dopo la pubblicazione della LEM-Scale arrivò subito qualcuno che chiese di modificare le cose aggiungendo, allargando, spezzettando etc etc...
Piuttosto, ma voi tutti SAPETE , vero, che abbiamo il Calcolatore LEM automatizzato su UM?.

Magari ai nuovi arrivati è sfuggito ma se andate nella sezione Urania Mania Utility ( a destra nella HP a metà altezza) trovate l'esclusivo pannello "Calcolatrice LEM", da provare, ce l'abbiamo solo noi!

Bene ora vado a far danni al database...buona giornata a tutti!

GT
Loggato
Ognuno vale uno, ma chi non partecipa vale zero.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:Scala LEM - oggettivitĂ 
« Rispondi #7 data: 08 Gennaio 2010, 10:19:59 »
Cita


Citazione da: TRIFIDE-GT il 08 Gennaio 2010, 08:43:19

Max, se non fossi precisino non avremmo Uraniamania!

Intendevo fare un esempio di come la LEM evolve sempre di più verso gradi di raffinatezza maggiori, non è necessariamente un fatto negativo ma è innegabile che per esempio un 3.25 rispetto ad un 3.5 è davvero arduo da spiegare a due persone lontane tra loro, in genere si arrotondano i valori ed ecco che si ritorna alla scala con gradi interi come fanno quasi tutti, specie se applicato a collane diverse da Urania.
Non era riferito all'introduzione dei decimali da parte del Calcolatore LEM ma piuttosto al fatto che subito dopo la pubblicazione della LEM-Scale arrivò subito qualcuno che chiese di modificare le cose aggiungendo, allargando, spezzettando etc etc...
Piuttosto, ma voi tutti SAPETE , vero, che abbiamo il Calcolatore LEM automatizzato su UM?.

Magari ai nuovi arrivati è sfuggito ma se andate nella sezione Urania Mania Utility ( a destra nella HP a metà altezza) trovate l'esclusivo pannello "Calcolatrice LEM", da provare, ce l'abbiamo solo noi!

Bene ora vado a far danni al database...buona giornata a tutti!

GT


allora bisognerebbe aggiungere nella definizione della scala LEM che, dopo aver calcolato il punteggio con i vari coefficienti si arrotonda per eccesso alla metĂ  piĂą vicina:

se come risultato ottengo un 3,25 arrotondo a 3,5
se come risultato ottengo un 3,75 arrotondo a 4

in questo modo potremmo eliminare anche da UM i decimali 0,25 e 0,75 che effettivamente sono poco chiari e poco usati.

Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Collezionisti e Appassionati | Discussione: Scala LEM - oggettività «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione