COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 24 Settembre 2018, 05:17:23
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: Passeggiata tra pagine Fantasy «prec succ»
Pagine: 1 2 3 4 5 [6] 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 ... 20 Rispondi
  Autore  Discussione: Passeggiata tra pagine Fantasy  (letto 23728 volte)
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
96.0 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #75 data: 01 Ottobre 2013, 17:00:30 »
Cita


Citazione da: Thx 1138 il 01 Ottobre 2013, 15:52:13


Citazione da: bibliotecario il 01 Ottobre 2013, 14:22:59

Se penso che mio figlio quattordicenne si è schifato ogni sorta di libro di fantascienza che gli ho proposto, e sputtana i miei soldi esclusivamente nei libri della Troisi...
... mi viene un tal magone  


ti son vicino e ti abbraccio forte...

ps. regalagli "la spada di shannara"...  Stesso approccio di troisi, ma scritto bene e con qualche contenuto... potrebbe essere l'equivalente di una terapia metadonica per condurlo gradualmente verso letture più consone ^^

Certo a 14 anni è già pronto per Shannara. Ma io proverei la terapia d'urto somministrandogli massicce dosi de "La Canzone del Ghiaccio e del Fuoco" di Martin, perché si sa il medico pietoso fa la piaga infetta....  
Loggato
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #76 data: 01 Ottobre 2013, 17:01:39 »
Cita

Non avevo mai sentito il nome di Licia Troisi prima di oggi... quindi avete contribuito alla diffusione del suo nome e della sua opera.   Ovviamente correrò a correre i suoi libri ...

...mi sorge un dubbio: Villa Certosa?? Arcore ??  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
96.0 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #77 data: 01 Ottobre 2013, 17:06:50 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 01 Ottobre 2013, 17:01:39

Non avevo mai sentito il nome di Licia Troisi prima di oggi... quindi avete contribuito alla diffusione del suo nome e della sua opera.   Ovviamente correrò a correre i suoi libri ...

...mi sorge un dubbio: Villa Certosa?? Arcore ??  


Secondo me il colpevole nonché l'amanuense che usa il nome "Troisi" risiede proprio nei piani altissimi di Segrate......
Loggato
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #78 data: 01 Ottobre 2013, 18:27:01 »
Cita


Citazione da: Thx 1138 il 01 Ottobre 2013, 10:15:36


Bella iniziativa, Grianne... erano anni che pensavo di fare qualcosa del genere, ma visto che lo fai tu, così bene, è decisamente più semplice...


Thx pigro....





Spero però che la pigrizia non ti impedisca di passare spesso qui a dare il tuo parere, visto che sei un lettore di questo genere



Citazione da: Thx 1138 il 01 Ottobre 2013, 12:39:43

La Troisi è semplicemente il punto più basso raggiunto dall'editoria italiana...


Con estremo rammarico devo dissentire. Ho letto fantasy italiani peggiori di quelli della Troisi, e non di poco.
Qualche tempo fa ho partecipato su anobii alle così dette "catene di lettura".
Autori esordienti (italiani ovviamente) mettevano a disposizione i propri libri gratuitamente per farli leggere. Uno si iscriveva alla "catena", aspettava il proprio turno e quando aveva terminato il libro lo commentava e lo spediva all'utente successivo.
Vi giuro, ho letto delle schifezze che voi UMini non potete neanche immaginare. Infatti ho smesso perché si andava oltre la perdita di tempo. Certi libri non si devono leggere neanche gratis.
Comunque visto che l'argomento "degrado del fantasy italiano" interessa metterò ogni tanto anche qualcuno di quei libri.
Del resto in mezzo al pattume c'era anche qualcosa di meritevole (pochissime cose), quindi magari faccio pubblicità a qualcuno che un minimo di talento ce l'ha e che merita di vendere qualche cosa.



Citazione da: Edmeo Piras il 01 Ottobre 2013, 16:07:22


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 01 Ottobre 2013, 13:29:08

Scusate per il piccolo  

Perché off topic? Si parla di fantasy, no? Anche casi come quello della Troisi fanno scendere il latte alle ginocchia...


Infatti concordo con Edmeo, non siete OT, si sta giusto parlando dei libri oggetto del topic.



Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 01 Ottobre 2013, 17:00:30


Citazione da: Thx 1138 il 01 Ottobre 2013, 15:52:13


Citazione da: bibliotecario il 01 Ottobre 2013, 14:22:59

Se penso che mio figlio quattordicenne si è schifato ogni sorta di libro di fantascienza che gli ho proposto, e sputtana i miei soldi esclusivamente nei libri della Troisi...
... mi viene un tal magone  


ti son vicino e ti abbraccio forte...

ps. regalagli "la spada di shannara"...  Stesso approccio di troisi, ma scritto bene e con qualche contenuto... potrebbe essere l'equivalente di una terapia metadonica per condurlo gradualmente verso letture più consone ^^

Certo a 14 anni è già pronto per Shannara. Ma io proverei la terapia d'urto somministrandogli massicce dosi de "La Canzone del Ghiaccio e del Fuoco" di Martin, perché si sa il medico pietoso fa la piaga infetta....  


mah...certo Martin è meglio, ma penso che Shannara sia adatta a quell'età...se poi la superi non lo leggi più, mentre Martin si può leggere sempre


Citazione da: Arne Saknussemm il 01 Ottobre 2013, 17:01:39

Non avevo mai sentito il nome di Licia Troisi prima di oggi...


Beato te, Arne. Beato te.
Loggato
-------------
Sto leggendo:
attiliosfunel


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:919



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


ProfiloWWW
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #79 data: 01 Ottobre 2013, 21:14:12 »
Cita


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 01 Ottobre 2013, 17:00:30


Citazione da: Thx 1138 il 01 Ottobre 2013, 15:52:13


Citazione da: bibliotecario il 01 Ottobre 2013, 14:22:59

Se penso che mio figlio quattordicenne si è schifato ogni sorta di libro di fantascienza che gli ho proposto, e sputtana i miei soldi esclusivamente nei libri della Troisi...
... mi viene un tal magone  


ti son vicino e ti abbraccio forte...

ps. regalagli "la spada di shannara"...  Stesso approccio di troisi, ma scritto bene e con qualche contenuto... potrebbe essere l'equivalente di una terapia metadonica per condurlo gradualmente verso letture più consone ^^

Certo a 14 anni è già pronto per Shannara. Ma io proverei la terapia d'urto somministrandogli massicce dosi de "La Canzone del Ghiaccio e del Fuoco" di Martin, perché si sa il medico pietoso fa la piaga infetta....  

Io a 12 anni sono passato di colpo da ''Quo Vadis'' a ''Livello 7'' -> ''Il campo degli spettri'' -> ''Titano'', opere direi del tutto adulte, l'ultima anche alquanto cruda, quasi al livello di Martin. 26 anni dopo non ho ancora stuprato nessuno o mitragliato nessuna scolaresca all'uscita dalla scuola: quindi direi che un Martin a un quattordicenne se fosse per me glielo farei leggere senza problemi.
Loggato
Sto leggendo:

attiliosfunel


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:919



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


ProfiloWWW
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #80 data: 01 Ottobre 2013, 21:17:19 »
Cita

A proposito: la Mondadori ha recentemente riciclato negli Oscar un vecchio romanzo di fantascienza pura di Martin (non ricordo il titolo), ovviamente - perfettamente in linea con il rispetto del lettore che il 90% degli editori italiani dimostra - nascondendo il fatto che è fantascienza e appioppandogli una copertina in puro stile fantasy. Idem per un'antologia mi pare, in cui buona parte dei racconti dovrebbe essere di fantascienza. Potrebbe essere un'occasione per ''imbrogliare'' tuo figlio iniziandolo sia a G.R.R.M., sia alla fantascienza.

PS: forse il romanzo è stato pubblicato da Fanucci, ma è lo stesso discorso.
Loggato
Sto leggendo:

Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #81 data: 01 Ottobre 2013, 21:53:15 »
Cita

La Trilogia di cui voglio parlare stasera è stata una piacevole sorpresa.

Ricordo che la comprai così, perché era un po' di tempo che la guardavo ma non mi decidevo. Visto però che quel giorno non avevo trovato il libro che cercavo la presi.

L'autrice è Trudi Canavan, e questo Ciclo inizia dalla Black Magician Trilogy, titolo che non ha mai avuto una traduzione italiana universalmente accettata, pertanto lo lascio in originale.

Anche qui, il ciclo è più lungo ma ho deciso di parlare delle varie parti separatamente, quindi eccone una piccola presentazione:


The Black Magician Trilogy
- The Magician's Guild, 2001 - (La Corporazione dei Maghi)
- The Novice, 2002 - (La Scuola dei Maghi)
- The High Lord, 2003 - (Il Segreto dei Maghi)

- The Magician's Apprentice, 2009 - (L'Apprendista del Mago) - prequel della precedente trilogia

The Traitor Spy Trilogy
- The Ambassador's Mission, 2010 - (La Spia dei Maghi)
- The Rogue, 2011 - (La Guaritrice dei Maghi)
- The Traitor Queen, 2012 - (La Regina dei Maghi)


La prima trilogia l'ho letta due volte, la prima nel 2009 e poi in seguito nel 2010 quando uscì il prequel, tanto per rinfrescarmi la memoria.
Essa esce per la prima volta per la Nord in collana Narrativa, riproposta poi da Teadue in edizione economica.


The Black Magician Trilogy
- La Corporazione dei Maghi
- La Scuola dei Maghi
- Il Segreto dei Maghi




Il mio giudizio su questi libri è positivo, la Canavan ha uno stile gradevole, e le pagine si girano veloci.
Certo non si può definire un capolavoro vista la sua leggerezza, ma si tratta di un "leggero" inteso in senso positivo.

Si racconta la vita di Sonea, una ragazzina dei bassifondi che a causa di un "incidente" viene ammessa a frequentare la scuola dei Maghi di Kyralia.
Tra difficoltà dovute al suo basso rango, intrighi politici e antichi rancori la storia va avanti con facilità, fino a un finale abbastanza inaspettato.

I personaggi sono solidi e credibili, e anche se ci sono svariati aspetti che potrebbero essere migliorati, a me è piaciuta.
Loggato
-------------
Sto leggendo:
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
96.0 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #82 data: 02 Ottobre 2013, 10:31:33 »
Cita


Citazione da: Edmeo Piras il 01 Ottobre 2013, 21:17:19

A proposito: la Mondadori ha recentemente riciclato negli Oscar un vecchio romanzo di fantascienza pura di Martin (non ricordo il titolo), ovviamente - perfettamente in linea con il rispetto del lettore che il 90% degli editori italiani dimostra - nascondendo il fatto che è fantascienza e appioppandogli una copertina in puro stile fantasy. Idem per un'antologia mi pare, in cui buona parte dei racconti dovrebbe essere di fantascienza. Potrebbe essere un'occasione per ''imbrogliare'' tuo figlio iniziandolo sia a G.R.R.M., sia alla fantascienza.

PS: forse il romanzo è stato pubblicato da Fanucci, ma è lo stesso discorso.



Dunque, il romanzo dovrebbe essere "Il Pianeta dei Venti"


Dettagli prodottoscritto dal buon Martin insieme a Lisa Tuttle, le antologie di racconti sono due Le Torri di Cenere e i Re di Sabbia


  
(ovviamente Martin aveva raccolto i suoi racconti in un'unico volume, mentre la Mondadori l'ha divisa in due volumi ed ha pure evitato di pubblicare alcuni racconti....). Il Pianeta dei Venti non l'ho ancora letto, mentre confermo che i racconti delle due antologie sono prevalentemente di fantascienza e solo alcuni sono fantasy (magari ne parlerà Grianne, io mi limito a dire che sono bellissimi). Le copertine effettivamente sono di stampo fantasy, ma ovviamente Martin in Italia si conosce solo per le sue opere fantasy pertanto la veste editoriale poi vien da sè.  
« Ultima modifica: 02 Ottobre 2013, 11:38:45 di Fedmahn Kassad69 » Loggato
Sto leggendo:
attiliosfunel


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:919



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


ProfiloWWW
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #83 data: 02 Ottobre 2013, 12:49:36 »
Cita


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 02 Ottobre 2013, 10:31:33


Citazione da: Edmeo Piras il 01 Ottobre 2013, 21:17:19

A proposito: la Mondadori ha recentemente riciclato negli Oscar un vecchio romanzo di fantascienza pura di Martin (non ricordo il titolo), ovviamente - perfettamente in linea con il rispetto del lettore che il 90% degli editori italiani dimostra - nascondendo il fatto che è fantascienza e appioppandogli una copertina in puro stile fantasy. Idem per un'antologia mi pare, in cui buona parte dei racconti dovrebbe essere di fantascienza. Potrebbe essere un'occasione per ''imbrogliare'' tuo figlio iniziandolo sia a G.R.R.M., sia alla fantascienza.

PS: forse il romanzo è stato pubblicato da Fanucci, ma è lo stesso discorso.



Dunque, il romanzo dovrebbe essere "Il Pianeta dei Venti"


Dettagli prodottoscritto dal buon Martin insieme a Lisa Tuttle, le antologie di racconti sono due Le Torri di Cenere e i Re di Sabbia


  
(ovviamente Martin aveva raccolto i suoi racconti in un'unico volume, mentre la Mondadori l'ha divisa in due volumi ed ha pure evitato di pubblicare alcuni racconti....). Il Pianeta dei Venti non l'ho ancora letto, mentre confermo che i racconti delle due antologie sono prevalentemente di fantascienza e solo alcuni sono fantasy (magari ne parlerà Grianne, io mi limito a dire che sono bellissimi). Le copertine effettivamente sono di stampo fantasy, ma ovviamente Martin in Italia si conosce solo per le sue opere fantasy pertanto la veste editoriale poi vien da sè.  

Grazie per la disamina. Intendevo proprio questi! Immagina la gioia del tizio che li compra pensando "Mo' mi sbafo 'ste storie di orchi e spadoni'', e poi si trova le astronavi!
Loggato
Sto leggendo:

Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
96.0 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #84 data: 02 Ottobre 2013, 13:19:05 »
Cita


Citazione da: Edmeo Piras il 02 Ottobre 2013, 12:49:36


Grazie per la disamina. Intendevo proprio questi! Immagina la gioia del tizio che li compra pensando "Mo' mi sbafo 'ste storie di orchi e spadoni'', e poi si trova le astronavi!



Beh non è detto che sia un male, a suo tempo io acquistai le antologie per i racconti fantasy, in quanto avevano a che fare con La Canzone del Ghiaccio e Del Fuoco, poi mi ritrovai a leggere piccole perle di fantascienza a suo tempo a me sconosciute come:
Un Canto per Lya (premio Hugo e Locus)
I Re della Sabbia (Premio Hugo, Nebula e Locus)
La Via della Croce e Del Drago (Premio Hugo e Locus)
più vari altri racconti di fantascienza non premiati ma altrettanto belli, pertanto uno sfegatato lettore fantasy potrebbe essere indotto ad ampliare le sue conoscenze riguardo la SF.
Loggato
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Supervisore

*

Responsabile area:
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:915



W UraniaMania!!!


Sta esplorando Dione
8.2 %
ALKADIA
UM NCC 574-A
Sta esplorando Dione
(Sat. di Saturno)

  
Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #85 data: 02 Ottobre 2013, 14:17:26 »
Cita


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 02 Ottobre 2013, 13:19:05
pertanto uno sfegatato lettore fantasy potrebbe essere indotto ad ampliare le sue conoscenze riguardo la SF.


E viceversa, naturalmente. Del resto per molti non c'è quella rigida barriera a separare i generi
Loggato
bye
--
Thx 1138
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
96.0 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #86 data: 02 Ottobre 2013, 16:37:52 »
Cita


Citazione da: Thx 1138 il 02 Ottobre 2013, 14:17:26


Citazione da: Fedmahn Kassad69 il 02 Ottobre 2013, 13:19:05
pertanto uno sfegatato lettore fantasy potrebbe essere indotto ad ampliare le sue conoscenze riguardo la SF.


E viceversa, naturalmente. Del resto per molti non c'è quella rigida barriera a separare i generi

  
Naturalmente concordo appieno con l'"Uomo fuggito dal Futuro".
« Ultima modifica: 02 Ottobre 2013, 19:21:22 di Fedmahn Kassad69 » Loggato
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Supervisore

*

Responsabile area:
Libri->Fantasy
Visualizza collane curate
Offline  Msg:582



Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima


Sta esplorando Venere
7.4 %
HERMES
UM NCC 3680-A
Sta esplorando Venere


Profilo E-Mail
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #87 data: 07 Ottobre 2013, 20:13:38 »
Cita

Rieccomi qui.

Ho un po' tergiversato questi giorni prima di mettermi a scrivere, perché ero indecisa su come presentare la prossima Saga.
Visto che continuando a rimuginarci i dubbi non scomparivano provo a buttarmi.

Il Ciclo in questione è molto lungo ed estremamente denso. A mio avviso si tratta di un must del fantasy epico.
Certo la mole dell'opera è considerevole, ma credo ne valga la pena.

L'autore è Robert Jordan, e ovviamente si tratta de La Ruota del Tempo.

I primi libri della Ruota vengono pubblicati nelle collane Biblioteca di Fantasy e Interno Giallo Mondadori, ma si tratta soltanto dei primi tre.

L'opera completa viene proposta da Fanucci nella collana Collezione Immaginario Fantasy, e ristampata successivamente nella Tascabili Immaginario Extra.

Si tratta di 14 immensi tomi di un 800-1000 pagine ciascuno, più un piccolo prequel, infatti so che la mole ha spaventato più di un lettore.
Ed è un vero peccato.


La Ruota del Tempo
- New Spring, 2004 - Nuova Primavera - prequel

- The Eye of the World, 1990 - L'Occhio del Mondo
- The Great Hunt, 1990 - La Grande Caccia
- The Dragon Reborn, 1991 - Il Drago Rinato
- The Shadow Rising, 1992 - L'Ascesa dell'Ombra
- The Fires of Heaven, 1993 - I Fuochi del Cielo
- Lord of Chaos, 1994 - Il Signore del Caos
- A Crown of Swords, 1996 - La Corona di Spade
- The Path of Daggers, 1998 - Il Sentiero dei Pugnali
- Winter's Heart, 2000 - Il Cuore dell'Inverno
- Crossroads of Twilight, 2002 - Crocevia del Crepuscolo
- Knife of Dreams, 2005 - La Lama dei Sogni
- The Gathering Storm, 2009 - Presagi di Tempesta - scritto da Brandon Sanderson
- Towers of Midnight, 2010 - Le Torri di Mezzanotte - scritto da Brandon Sanderson
- A Memory of Light, 2013 - Memoria di Luce - scritto da Brandon Sanderson







Robert Jordan morì nel 2007, pertanto l'incarico di portare a termine la storia venne affidato a Brandon Sanderson, che ha appunto scritto i tre volumi conclusivi (che nell'idea originale doveva essere uno unico) basandosi sui numerosi appunti di Jordan, che comunque ha scritto personalmente il finale.

La Ruota del Tempo è un'opera immensa, e lo è sotto talmente tanti aspetti, dai più banali ai più sottili, che sarebbe impossibile elencarli tutti.

Robert Jordan si dimostra un maestro nel tessere i fili di questo meraviglioso e intricato disegno che è la Ruota.
Centinaia di migliaia di vite si intrecciano attraverso le sue pagine, andando a creare una storia complessa, commovente, epica.

Questa è la storia di un mondo che si prepara a combattere l'Ultima Battaglia, Tarmon Gai'don.
Quella Battaglia che non si può perdere, altrimenti tutto finirebbe.

Infatti questo ciclo rientra a pieno titolo nel filone del Fantasy epico, e inizia, come molti Fantasy, con un pastore.
Rand al'Thor, colui che sarà poi chiamato in innumerevoli modi, Drago Rinato, Car'a'can, Coramoor, colui che distruggerà il mondo per poi riforgiarlo.

"E accadrà che quanto gli uomini hanno costruito sarà distrutto, l'Ombra di estenderà sul Disegno delle Epoche e il Tenebroso poserà ancora una volta la propria mano sul mondo dei vivi. Le donne piangeranno e gli uomini si perderanno d'animo, mentre le nazioni della terra saranno ridotte a brandelli come stracci consunti. Non resterà più nulla...
Eppure un uomo nascerà per fronteggiare l'Ombra, nascerà ancora una volta come nacque in passato e rinascerà di nuovo, per sempre. Il Drago rinascerà e ci saranno gemiti e digrignarsi di denti al suo avvento. Egli vestirà le genti di ceneri e stracci, e con la sua venuta spezzerà di nuovo il mondo, lacerando tutti i legami che lo mantengono unito. Come un'alba liberata dalle catene, egli ci accecherà e ci brucerà, ma il Drago Rinato si confronterà con l'Ombra nell'Ultima Battaglia e il suo sangue ci darà la luce. Lasciate scorrere le lacrime, o popoli del mondo. Piangete per la vostra salvezza."

La Grande Caccia

Ho letto l'intera Saga per ben due volte, e ancora non mi capacito di come Jordan abbia saputo tenere insieme così tanto. Profezie, riferimenti, accenni, dati migliaia di pagine prima, che improvvisamente tornano fuori e vanno ad accupare la loro esatta posizione in questo immenso mosaico.

Jordan crea popoli, culture, usi, costumi e religioni per questo suo variegato e affascinante mondo. Una critica che gli viene mossa a volte è l'eccesso di particolari, ma io non sono d'accordo. Le piccole abitudini, gli abiti, il modo di camminare, rendono questi popoli estremamente plausibili, realistici.
Il Drago Rinato attraversa il mondo e i popoli portando unione, morte, gloria e disperazione, pagando il prezzo della salvezza per l'umanità intera.

"Due e due volte sarà marchiato, due volte per vivere, e due volte per morire.
Una volta l'airone, per iniziare il cammino, una seconda volta l'airone, per dichiararlo autentico.
Una volta il Drago, per le memorie perdute, una seconda volta il Drago, per il prezzo che deve pagare."

La Grande Caccia

Gli ultimi tre libri come già accennato sopra sono stati portati a termine da Sanderson, che lo ha fatto in maniera egregia.

Suppongo che la mia opinione riguardo questo Ciclo sia già sufficientemente chiara. Ma se non lo fosse lo ribadisco.

Leggetelo.
« Ultima modifica: 07 Ottobre 2013, 20:14:24 di Grianne » Loggato
-------------
Sto leggendo:
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #88 data: 08 Ottobre 2013, 09:00:15 »
Cita

Certo... 14.000 pagine intimidiscono un tantinello ....


Qualcuno, qui su UM, disse una volta che se scrivi un libro lungo 1000 pagine devi essere come minimo Dostoevskij ...

Ma toglimi una curiosità: sei tu che hai una predilezione per i cicli/saghe o nel fantasy la stragrande maggioranza delle cose ha questa natura "seriale" ??
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
96.0 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:Passeggiata tra pagine Fantasy
« Rispondi #89 data: 08 Ottobre 2013, 09:58:13 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 08 Ottobre 2013, 09:00:15

Certo... 14.000 pagine intimidiscono un tantinello ....


Qualcuno, qui su UM, disse una volta che se scrivi un libro lungo 1000 pagine devi essere come minimo Dostoevskij ...

Ma toglimi una curiosità: sei tu che hai una predilezione per i cicli/saghe o nel fantasy la stragrande maggioranza delle cose ha questa natura "seriale" ??



Beh, anche in ambito fantascientifico ci sono cicli belli ponderosi, due esempi su tutti il ciclo di Dune e quello di Hyperion, ma ce ne sarebbero altri, la Fondazione di Asimov (che col tempo si è unita ai cicli dei Robot e dell'Impero) oppure il Ciclo delle Cinque Galassie di Brin e nessuno di questi autori (per fortuna forse) è Dostoevskij, va detto però che la tendenza alla serialità è molto più spiccata nel fantasy e nel caso de La Ruota del Tempo raggiunge livelli difficilmente eguagliabili.
Personalmente, ritengo che la "moda"di strutturare i cicli narrativi in più volumi vada fatta risalire al Signore degli Anelli di Tolkien, pensato come volume unico, ma pubblicato come trilogia per esigenze editoriali (dovute alla difficoltà di reperimento della carta, dato che venne pubblicato nell'immediato dopoguerra), la riuscita di questo espediente editoriale, all'epoca utilizzato per cause di forza maggiore, ha poi generato quella che è, ormai, una consuetudine soprattutto in ambito fantasy ma anche SF.
Tornando al ciclo di Jordan (con il suo epigono Sanderson) sottolineo che si tratta di un'opera enorme ma comunque estremamente coerente, ho letto i primi 10 volumi, gli altri 4 mi aspettano sugli scaffali, ma devo dire che l'esaustività descrittiva di Jordan, il suo soffermarsi minuziosamente nei particolari di qualunque cosa, (abiti, cibi, climi, acconciature, ecc, ecc) mi ha stremato, non che i libri manchino di azione o sense of wonder, ma le fin troppo doviziose descrizioni soffocano il tutto, togliendomi un po' del piacere che, sicuramente, avrei ricavato dalla lettura di tomi un po' più snelli.
« Ultima modifica: 08 Ottobre 2013, 09:59:43 di Fedmahn Kassad69 » Loggato
Sto leggendo:
Pagine: 1 2 3 4 5 [6] 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 ... 20 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: Passeggiata tra pagine Fantasy «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione